Julian Alaphilippe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julian Alaphilippe
Tour de l'Ain 2014 - Stage 4 - Julian Alaphilippe in 2014.jpg
Nazionalità Francia Francia
Altezza 173 cm
Peso 62 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, ciclocross
Squadra Etixx-Quick Step
Carriera
Giovanili
2009-2010 US Florentaise Cyclisme
Squadre di club
2011-2012 Armée de Terre
2013 Etixx-Ihned
2014 Omega Pharma
2015- Etixx-Quick Step
Nazionale
2010 Francia Francia (cross)
2013- Francia Francia (strada)
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali di ciclocross
Argento Tábor 2010 Juniores
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Argento Plumelec 2016 In linea
Statistiche aggiornate al agosto 2016

Julian Alaphilippe (Saint-Amand-Montrond, 11 giugno 1992) è un ciclista su strada e ciclocrossista francese che corre per il team Etixx-Quick Step. Professionista dal 2014, si è classificato secondo alla Liegi-Bastogne-Liegi nel 2015 e due volte alla Freccia Vallone nel 2015 e 2016, sempre alle spalle di Alejandro Valverde.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2016, dopo un difficile inizio di stagione a causa della mononucleosi, Alaphilippe ottiene un 6º posto all'Amstel Gold Race e un 2° alla Freccia Vallone. Nel mese di maggio vince una tappa e la classifica finale del Tour of California e disputa un ottimo Giro del Delfinato arrivando 6º in classifica generale, 2° in quella a punti e primo tra i giovani. Prende il via, per la prima volta, al Tour de France. Si piazza 2° nella seconda tappa, superato solo da Peter Sagan e rimane secondo in classifica generale fino alla 6ª tappa. Successivamente cerca una vittoria di tappa, conquistando altri due piazzamenti di giornata tra i primi cinque. Conclude la corsa al 41º posto.

Ai Giochi Olimpici di Rio arriva 4º nella prova in linea mentre ai Campionati Europei, disputati in Francia a Plumelec, si classifica secondo, superato in volata dal solo Sagan[1].

Nel 2017, dopo aver disputato un ottimo Abu Dahbi Tour, che conclude 5° in classifica finale e primo tra i giovani, si presenta al via della Parigi-Nizza in ottima forma. Durante la prima tappa, caratterizzata dai ventagli, resta nel gruppo di testa e scatta sullo strappo finale. Viene raggiunto e superato da Arnaud Demare in vista dell'arrivo, piazzandosi secondo sul traguardo, ma guadagnando terreno su tutti gli altri rivali. Vince poi la 4° tappa, una cronometro individuale di 14,5 km che si conclude su un gpm di 2° categoria, con 19" su Alberto Contador e sale provvisoriamente al comando della classifica generale con 33" su Tony Gallopin. Si tratta della prima vittoria a cronometro e in una gara World Tour per il francese.[2] Alla 7° tappa, sul duro arrivo in salita del Col de la Couillole vinto da Richie Porte, non riesce a tenere il ritmo dei migliori e retrocede al 5° posto in classifica generale ma conserva la leadership della classifica a punti e quella dei giovani. Nell'ultima tappa, che si conclude a Nizza, conferma sia il piazzamento in classifica che la vittoria delle due classifiche speciali.[3] A causa di un infortunio al ginocchio riportato al Giro dei Paesi Baschi, che lo costringe al ritiro, deve anche saltare le classiche delle Ardenne.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 (Armée de Terre, una vittoria)
La Gainsbarre
  • 2012 (Armée de Terre, una vittoria)
2ª tappa Coupe des Nations Ville de Saguenay (La Baie > La Baie)
  • 2013 (Etixx-iHNed, quattro vittorie)
4ª tappa Tour de Bretagne (Le Rheu > Fougères)
Grand Prix Südkärnten
3ª tappa Internationale Thüringen Rundfahrt (Neuhaus > Neuhaus)
7ª tappa Tour de l'Avenir (Châtel > Plateau des Glières)
  • 2014 (Omega Pharma-Quickstep, una vittoria)
4ª tappa Tour de l'Ain (Nantua > Arbent)
  • 2015 (Etixx-Quick Step, una vittoria)
7ª tappa Tour of California (Ontario > Mount Baldy)
  • 2016 (Etixx-Quick Step, due vittorie)
3ª tappa Tour of California (Thousand Oaks > Santa Barbara County)
Classifica generale Tour of California
  • 2017 (Etixx-Quick Step)
4ª tappa Parigi-Nizza (Beaujeau > Mont Broully, cronometro)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 (Armée de Terre)
Classifica giovani Coupe des Nations Ville de Saguenay
  • 2013 (Etixx-iHNed)
Classifica a punti Tour de l'Avenir
  • 2014 (Omega Pharma-Quickstep)
Classifica a punti Tour de l'Ain
Classifica giovani Tour de l'Ain
  • 2015 (Etixx-Quick Step)
Classifica giovani Tour of California
  • 2016 (Etixx-Quick Step)
Classifica giovani Critérium du Dauphiné
  • 2017 (Quick-Step Floors)
Classifica giovani Abu Dhabi Tour
Classifica a punti Parigi-Nizza
Classifica giovani Parigi-Nizza

Cross[modifica | modifica wikitesto]

Rodez
Campionati francesi, Under-23
Ciclocross di Roma
Campionati francesi, Under-23
Commentry
Désertines

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2016: 41º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2014: ritirato
2016: 60º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Plumelec 2016 - In linea Elite: 2º

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]