Dietrich Thurau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dietrich Thurau
Dietrich Thurau 20060809 006.jpg
Nazionalità Germania Germania
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 1989
Carriera
Squadre di club
1974-1977 TI-Raleigh
1978-1979 Ijsboerke
1980 Puch
1981 Kotter
1982 Hoonved-Bottecchia
1983 Del Tongo
1983-1985 Portas
1985 Hitachi
1986 Supermerc. Brianzoli
1987 Roland
1987-1988 Panasonic
Nazionale
1975-1987 Germania Ovest Germania Ovest
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su strada
Argento San Cristóbal 1977 In linea
Argento Valkenburg 1979 In linea
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su pista
Oro Montréal 1974 Ins. sq. Dil.
 

Dietrich "Didi" Thurau (Francoforte sul Meno, 9 novembre 1954) è un ex ciclista su strada e pistard tedesco, fino al 1990 tedesco occidentale. Professionista dal 1974 al 1988, vinse una Liegi-Bastogne-Liegi, un titolo mondiale nell'inseguimento a squadre dilettanti e tappe nei tre grandi giri.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il punto più alto della sua carriera fu la vittoria della Liegi-Bastogne-Liegi nel 1979. Al Tour de France 1977 vinse cinque tappe e indossò la maglia gialla per 15 giorni. Fu secondo, dietro Francesco Moser, al campionato mondiale su strada 1977 e ancora secondo, dietro Jan Raas, al campionato mondiale su strada 1979, dopo aver tagliato la strada all'italiano Giovanni Battaglin, provocandone la caduta e la perdita di posizioni. È diventato celebre, oltre che per aver vinto una Liegi-Bastogne-Liegi e una E3 Harelbeke, per essere stato squalificato 3 volte al Tour de France per positività (1980, 1985, 1987).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

Campionati tedeschi occidentali, Prova in linea Juniores
Giro di Colonia
1ª tappa Tour de l'Oise
Classifica generale Tour de l'Oise
Campionati tedeschi occidentali, Prova in linea
Grand Prix de Fourmies
Prologo Vuelta a España (Estepona)
9ª tappa Vuelta a España (Almansa > Nules)
16ª tappa Vuelta a España (Cangas de Onís > Reinosa)
18ª tappa Vuelta a España (Bilbao > Santuario de Oro)
19ª tappa, 2ª semitappa Vuelta a España (San Sebastián, cronometro)
5ª tappa Tour de Suisse (Lenzerheide > Locarno Monti)
Campionati tedeschi occidentali, Prova in linea
Prologo Vuelta a Andalucía
2ª tappa, 1ª semitappa Vuelta a Andalucía
2ª tappa, 2ª semitappa Vuelta a Andalucía
3ª tappa Vuelta a Andalucía
4ª tappa Vuelta a Andalucía
5ª tappa Vuelta a Andalucía
6ª tappa Vuelta a Andalucía
7ª tappa Vuelta a Andalucía
Classifica generale Vuelta a Andalucía
Gran Premio E3 Harelbeke
Prologo Tour de France (Fleurance, cronometro)
2ª tappa Tour de France (Auch > Pau
5ª tappa, 2ª semitappa Tour de France (Bordeaux, cronometro)
16ª tappa Tour de France (Morzine > Chamonix)
22ª tappa, 1ª semitappa Tour de France (Parig, cronometro)
Glenryck Cup
Gran Premio del Canton Argovia
Grand Prix Union Dortmund
Trofeo Zumaquero
2ª tappa Étoile de Bessèges
3ª tappa Étoile de Bessèges
4ª tappa Étoile de Bessèges
5ª tappa Étoile de Bessèges
Classifica generale Étoile de Bessèges
1ª tappa, 1ª semitappa Giro del Belgio
Meisterschaft von Zürich
Prologo Giro d'Italia (Saint-Vincent, cronometro)
4ª tappa Giro d'Italia (Larciano > Pistoia)
2ª tappa Tour de Suisse (Volketswil > Sciaffusa)
Grote Scheldeprijs
1ª tappa Ruta del Sol
2ª tappa Ruta del Sol
Classifica generale Ruta del Sol
5ª tappa Parigi-Nizza
Liegi-Bastogne-Liegi
19ª tappa Tour de France (Alpe d'Huez > Saint-Priest)
Prologo Giro di Germania
Classifica generale Giro di Germania
2ª tappa Tour du Tarn
Prologo Giro di Germania
4ª tappa Giro di Germania

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Classifica punti Vuelta a España
Acht van Chaam
Classifica punti Vuelta a Andalucía
Classifica giovani Tour de France
Premio cordialità Tour de France
Classifica scalatori Cinq Jours de Dunkerque
Classifica combinata Tour de Suisse
Classifica punti Ruta del Sol

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Campionati tedeschi occidentali, Inseguimento individuale juniores
Campionati tedeschi occidentali, Americana dilettanti (con Volker Sprenger)
Campionati del mondo, Inseguimento a squadre dilettanti (con Hans Lutz, Günther Schumacher e Peter Vonhof)
Campionati tedeschi occidentali, Inseguimento individuale dilettanti
Campionati tedeschi occidentali, Americana dilettanti (con Peter Vonhof)
Sei giorni di Berlino (con Patrick Sercu)
Campionati tedeschi occidentali, Inseguimento individuale
Sei giorni di Berlino (con Günther Haritz)
Sei giorni di Francoforte (con Günther Haritz)
Campionati tedeschi occidentali, Inseguimento individuale
Sei giorni di Dortmund (con Jürgen Tschan)
Sei giorni di Francoforte (con Jürgen Tschan)
Sei giorni di Berlino (con Patrick Sercu)
Sei giorni di Francoforte (con Patrick Sercu)
Sei giorni di Grenoble (con Patrick Sercu)
Omnium di Gand (con Danny Clark, Roman Hermann e Maurice Burton)
Campionati europei di derny
Sei giorni di Berlino (con Patrick Sercu)
Sei giorni di Dortmund (con Patrick Sercu)
Sei giorni di Monaco di Baviera (con Patrick Sercu)
Nacht von Köln
Campionati europei di derny
Campionati tedeschi occidentali, Derny
Omnium di Dortmund
Sei giorni di Berlino (con Gregor Braun)
Sei giorni di Francoforte (con Gregor Braun)
Sei giorni di Zurigo (con Albert Fritz)
Campionati tedeschi occidentali, Americana (con Albert Fritz)
Sei giorni di Colonia (con Albert Fritz)
Sei giorni di Francoforte (con Albert Fritz)
Sei giorni di Maastricht (con Albert Fritz)
Sei giorni di Copenaghen (con Albert Fritz)
Sei giorni di Brema (con Albert Fritz)
Sei giorni di Colonia (con Danny Clark)
Sei giorni di Brema (con Josef Kristen)
Sei giorni di Monaco di Baviera (con Danny Clark)
Sei giorni di Maastricht (con René Pijnen)
Sei giorni di Colonia (con René Pijnen)
Sei giorni di Brema (con Danny Clark)
Sei giorni di Berlino (con Urs Freuler)
Sei giorni di Monaco di Baviera (con Urs Freuler)
Sei giorni di Zurigo (con Urs Freuler)
Nacht von Berlin
Sei giorni di Stoccarda (con Roman Hermann)
Omnium di Dortmund

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1978: ritirato (10ª tappa)
1981: 14º
1982: ritirato
1983: 5º
1986: 18º
1987: 52º
1977: 5º
1979: 10º
1980: squalificato (non partito 10ª tappa)
1982: ritirato (non partito 20ª tappa)
1985: squalificato (10ª tappa)
1987: squalificato (non partito 15ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1976: ritirato
1977: 22º
1978: 26º
1979: 22º
1980: 14º
1981: 54º
1982: ritirato
1976: 20º
1977: 11º
1978: 28º
1976: 23º
1977: 8º
1978: 12º
1979: 14º
1980: 3º
1981: 31º
1975: 32º
1976: 14º
1977: 3º
1978: 2º
1979: vincitore
1987: 71º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Sportivo tedesco dell'anno nel 1977

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN59877419 · ISNI (EN0000 0000 1036 583X · GND (DE118622412 · WorldCat Identities (EN59877419