Herman Van Springel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Herman Van Springel
Herman-van-springel-1365564215.jpg
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 1981
Carriera
Squadre di club
1965 Dr.Mann
1966-1970 Mann
1971-1972 Molteni
1973 Rokado
1974 M.I.C.
1975 Carpenter
1976 Flandria
1977 Ijsboerke
1978-1979 Marc Zeep Savon
1980-1981 Safir
Nazionale
1966-1981 Belgio Belgio
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Imola 1968 In linea
 

Herman Van Springel (Ranst, 14 agosto 1943) è un ex ciclista su strada e pistard belga. Professionista dal 1965 al 1981, vinse quattro tappe al Tour de France, un Giro di Lombardia, una Gand-Wevelgem, un'Omloop Het Volk e una Parigi-Tours.

È salito sul podio di tutti i tre Grandi Giri (Tour de France, Giro d'Italia e Vuelta a España), pur senza essere mai riuscito ad aggiudicarsene uno. Anche tra le corse di un giorno salì sul podio del campionato del mondo su strada, di Liegi-Bastogne-Liegi, Parigi-Roubaix, Milano-Sanremo, Amstel Gold Race e Freccia Vallone, senza riuscire però a vincere nessuna di queste corse. Nel 1968 si aggiudicò anche il Super Prestige Pernod, sorta di Coppa del mondo su strada. Nonostante il suo ottimo livello di corridore, svolse anche compiti di gregariato in favore di Eddy Merckx, suo compagno di squadra alla Molteni.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Grand Prix Gilbert Glineur
Flèche Hesbignonne-Cras Avernas
Gand-Wevelgem
2ª tappa, 1ª semitappa Critérium du Dauphiné Libéré
Flèche Hesbignonne-Cras Avernas
6ª tappa Tour de France (Jambes > Metz)
1ª tappa Giro del Belgio (Bruxelles > Bertrix)
Omloop van Midden-België
Trèfle a 4 feuilles
Omloop Het Volk
1ª tappa Giro di Svizzera (Zurigo > Langenthal)
13ª tappa Tour de France (Saint-Gaudens > La Seu d'Urgell)
Giro di Lombardia
3ª tappa, 2ª semitappa Tour de France (Soletta > Balmberg)
6ª tappa Giro di Svizzera (Crans-Montana > Lugano)
9ª tappa, 1ª semitappa Giro di Svizzera (Wohlen > Zurzach)
Omloop van Midden-België
Grand Prix Baden-Baden (cronocoppie con Roger De Vlaeminck)
Grand Prix des Nations
Classifica generale Quatre Jours de Dunkerque
10ª tappa Tour de France (Chamonix > Briançon)
21ª tappa Tour de France (Clermont-Ferrand > Montargis)
Parigi-Tours
Attraverso Losanna
Trofeo Baracchi (con Joaquim Agostinho)
2ª tappa Giro del Belgio (Virton > Jambes)
Omloop Schelde-Durme
Meisterschaft von Zürich
Circuit du Sud-Ouest
Bordeaux-Parigi
Freccia del Brabante
Schaal Sels
Grand Prix des Nations
3ª tappa Giro del Belgio (Hyon-Ciply > Mont Rigi)
Maaslandse Pijl
Bruxelles-Meulebeke
Nokere Koerse
Grand Prix Union-Brauerei
Meisterschaft von Zürich
Campionato belga, Prova in linea
16ª tappa 2ª semitappa Tour de France (Gourette/Les Eaux Bonnes > Pau)
Grand Prix Baden-Baden (cronocoppie con Eddy Merckx)
Bruxelles-Bievene
Wezembeek-Oppem
Grote Prijs Stad Zottegem
3ª tappa Giro di Svizzera (Siebnen > Locarno)
Freccia del Brabante
Bordeaux-Parigi
G.P. Betekom
E3 Prijs Vlaanderen
Omloop van Midden-Vlaanderen
Bordeaux-Parigi
G.P. Desselgem - Prix Alberic Schotte
Nationale Sluitingsprijs
Grand Prix de Wallonie
5ª tappa, 2ª semitappa Parigi-Nizza (Plan de Campagne > Castellet)
2ª tappa Tre Giorni di La Panne
Bordeaux-Parigi
Le Samyn
Bordeaux-Parigi
Omloop van het Houtland
G.P. Betekom
4ª tappa, 2ª semitappa Giro del Belgio
Bordeaux-Parigi
Bordeaux-Parigi

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

3ª tappa, 1ª semitappa Tour de France (Forest, cronosquadre)
Prologo Tour de France (Mulhouse, cronometro)
Classifica a punti Tour de France
Circuit de l'Aulne (Criterium)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1966: 6º
1967: 24º
1968: 2º
1969: 18º
1971: 14º
1973: 6º
1974: 10º
1975: 31º
1970: 3º
1973: 11º
1976: 29º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1966: 3º
1967: 26º
1969: 44º
1970: 92º
1972: ritirato
1973: 57º
1974: 26º
1977: 49º
1978: 26º
1979: 26º
1967: 8º
1968: 70º
1970: 24º
1971: 53º
1972: 9º
1973: 8º
1974: 19º
1976: 29º
1978: 6º
1981: 15º
1967: 18º
1968: 2º
1971: 2º
1972: 19º
1973: 8º
1974: 8º
1975: 25º
1977: 9º
1978: 8º
1979: 13º
1967: 8º
1968: 5º
1969: 9º
1970: 6º
1972: 3º
1973: 11º
1975: 17º
1976: 9º
1977: 12º
1978: 5º
1979: 9º
1980: 7º
1966: 15º
1968: vincitore
1969: 2º
1970: 5º
1971: 12º
1973: 3º
1974: 16º
1975: ritirato

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Nürburgring 1966 - In linea: ritirato
Imola 1968 - In linea: 2º
Zolder 1969 - In linea: 23º
Leicester 1970 - In linea: 59º
Mendrisio 1971 - In linea: 51º
Barcelona 1973 - In linea: 8º
Montreal 1974 - In linea: 6º
Nürburgring 1978 - In linea: 8º
Valkenburg 1979 - In linea: ritirato
Sallanches 1980 - In linea: ritirato
Praga 1981 - In linea: ritirato

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Museo del Ciclismo