Jules Van Hevel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jules Van Hevel
Jules vanhevel wonder.jpg
Jules Van Hevel con la maglia della Wonder
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 1932
Carriera
Squadre di club
1919-1920 Individuale
1921 Bianchi
1922 Individuale
1923 M.Buysse-Colonial
1924-1925 Wonder-Cycles Russell
1926 Ravat
1927-1928 Opel
1929-1932 Individuale
Nazionale
1927-1931 Belgio Belgio
 

Jules Van Hevel (Koekelare, 10 marzo 1895Oostende, 21 luglio 1987) è stato un ciclista su strada e pistard belga, professionista dal 1919 al 1932.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Specialista delle Classiche del pavé si aggiudicò il Giro delle Fiandre 1920 e la Parigi-Roubaix 1924.

Fra i suoi successi figurano anche due edizioni dei Campionati belgi di ciclismo su strada e una edizione del Giro del Belgio. Prese parte a tre edizioni dei Campionati del mondo di ciclismo su strada, fra le quali la prima nel 1927, occasione in cui non portò a termine la rassegna iridata.

Abile pistard, vinse le Sei giorni di Gand e Bruxelles, e due edizioni del Critérium des As a Parigi, nel circuito di Bois de Boulogne.

Durante la Prima guerra mondiale servi nel 1º Reggimento Artiglieria, fu ferito e riparato in Inghilterra dove una volta ristabilitosi prese parte a delle gare organizzate dai militari.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

"De Eerste Stap" di Bruxelles
Harelbeke-Gent-Harelbeke
Omloop der Zeekust
Evergem-Oostende-Evergem
Grand Prix Franco-Belge
Grote Prijs van Merkem
Prijs Karel Verbist
Kampioenschap van Vlaanderen - Koolskamp
Giro delle Fiandre
Campionati belgi, Prova in linea
Kampioenschap van Vlaanderen - Koolskamp
1ª tappa Giro del Belgio
Campionati belgi, Prova in linea
2ª tappa Giro del Belgio
Tour de Flandre Occidentale
Criterium des Espoirs
De Drie Zustersteden - Trois Villes soeurs
L'Aia-Arnhem-L'Aia - Den Haag-Arnhem-Den Haag
Balgerhoeke
Parigi-Roubaix
Circuit de Paris
Circuit du Littoral
Berlino-Cottbus-Berlino
Hannover-Brema-Hannover
Omloop der Vlaamse Gewesten - Circuit des Régions Flamandes
1ª tappa Giro del Belgio
Classifica generale Giro del Belgio
Niel

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Sei giorni di Bruxelles (con César Debaets)
Critérium des As (Corsa derny)
Critérium des As (Corsa derny)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Criterium di Tielt
  • 1917 (gare militari)
Molinari Cup a Stamford Bridge
  • 1918 (gare militari)
Molinari Cup a Stamford Bridge
Criterium di Gravelines
Grote Prijs van Mechelen (gara militari)
Criterium di Vernue
Criterium di Ichtegem
Acht van Brasschaat (Criterium)
Criterium di Nieuwpoort
Bosdorpcriterium - Criterium di Hulst
Criterium di Avelgem
Criterium di Gitsel

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1919: non partito
1920: ritirato

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1919: 3º
1920: vincitore
1921: 2º
1923: 4º
1924: 5º
1920: 5º
1921: 31º
1924: vincitore
1925: 3º
1926: 49º
1927: 69º
1928: 6º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Nürburgring 1927 - In linea: ritirato
Budapest 1928 - In linea: ritirato
Copenaghen 1931 - In linea: 8º

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN316737805 · ISNI (EN0000 0004 5098 0940 · BNF (FRcb16603872t (data) · WorldCat Identities (EN316737805