Paul Haghedooren

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paul Haghedooren
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1994
Carriera
Squadre di club
1982Capri Sonne
1983Splendor
1984Europ Decor
1985-1986Lotto
1987-1988Sigma
1989-1990Histor-Sigma
1991SEFB
1992-1995Collstrop
Nazionale
1983-1985Belgio Belgio
 

Paul Haghedooren (Courtrai, 11 ottobre 1959Heist-aan-Zee, 9 novembre 1997) è stato un ciclista su strada belga.

Professionista dal 1982 al 1995, fu campione nazionale nella prova in linea nel 1985 battendo Claude Criquielion e Rudy Dhaenens. Fu terzo alla Freccia Vallone del 1984 e conseguì podi in alcune semi-classiche belghe fra cui Freccia del Brabante (secondo nel 1992, terzo nel 1984), Binche-Tournai-Binche (secondo nel 1987, terzo nel 1992 e 1993) e Grand Prix d'Isbergues (terzo nel 1993).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Si mise in mostra sin da dilettante raccogliendo diverse affermazioni e concludendo al terzo posto il Giro della Valle d'Aosta.

Appena passato professionista raccolse raggiunse alcuni fra i risultati più significativi della sua carriera salendo sul podio alla Freccia Vallone al Grand Prix de Fourmies ed al Deutschland Rundfahrt. L'anno successivo chiuse al sesto posto il Giro delle Fiandre e settimo alla Patigi-Nizza, prese parte al suo primo Tour de France e venne convocato per i campionati del mondo 1983 che però non concluse.

Colse le prime affermazioni da professionista nel 1985: i campionati nazionali in linea ed il Grand Prix Pino Cerami. Venne nuovamente convoato nella Nazionale belga per i campionati del mondo, riuscendo questa volta a concludere la manifestazione.

Negli successivi prese parte alle più importanti corse in linea del panorama mondiale, oltre che al Tour de France e alla Vuelta a Epsaña. Nel 1988 durante il Tour du Limousin gli venne riscontrato un aumento di testosterone, ma non gli vennero comminate sanzioni perché ritenuto naturale. La sua morte, avvenuta tre anni dopo la fine della attività professionistica per un attacco di cuore, fece tuttavia sospettare che fosse legata all'uso di sostanze dopanti assunte nel corso della sua carriera.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 1980 (Dilettanti, una vittoria)
Circuit du Hainaut
  • 1981 (Dilettanti, cinque vittorie)
Omloop van de Grensstreek
Gent-Wervik
6ª tappa Étoile du sud
3ª tappa, 1ª semitappa Ronde van West-Vlaanderen (Veurne > Waregem)
3ª tappa, 2ª semitappa Ronde van West-Vlaanderen (Waregem > Waregem, cronometro)
  • 1985 (Lotto, due vittorie)
Campionati belgi, Prova in linea
Grand Prix Pino Cerami
  • 1987 (Sigma, due vittorie)
Grand Prix Raymond Impanis
4ª tappa Tour of Britain (Birmingham > Cardiff)
  • 1991 (SEFB, due vittorie)
3ª tappa Quatre Jours de Dunkerque (Béthune > Laon)
2ª tappa Parigi-Bourges (Étampes > Bourges)
  • 1992 (Coolstrop, una vittoria)
Nationale Sluitingsprijs
  • 1993 (Coolstrop, una vittoria)
5ª tappa Quatre Jours de Dunkerque (Lilla > Casel)
  • 1995 (Dilettanti, una vittoria)
3ª tappa Tour de la Province de Namur (Saint-Hubert > Doishe)
  • 1996 (Dilettanti, una vittoria)
1ª tappa Triptyque des Monts et Châteaux
  • 1997 (Dilettanti, una vittoria)
Provinciaal Kampioenschap West-Vlaanderen

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 1985 (Lotto, una vittoria)
Kermesse di Hasselt-Spalbeek
  • 1987 (Sigma, una vittoria)
Kermesse di Destelbergen
Kermesse di Oostrozebeke
  • 1990 (Histor-Sigma, una vittoria)
Kermesse di Laarne

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1983: 49º
1984: 26º
1985: 33º
1986: 67º
1990: 106º
1988: 34º
1992: 78º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1984: 23º
1986: 46º
1988: 19º
1989: 36º
1982: 17º
1983: 6º
1984: 19º
1985: 22º
1987: 53º
1988: 12º
1991: 44º
1992: 102º
1993: 35º
1982: 16º
1984: 22º
1986: 11º
1991: 20º
1983: 18º
1987: 50º
1990: 47
1991: 74º
1993: 71º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Altenrhein 1983 - In linea: ritirato
Giavera del Montello 1985 - In linea: 36º

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]