Milano-Sanremo 1989

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Italia Milano-Sanremo 1989
Edizione 80ª
Data 18 marzo
Partenza Milano
Arrivo Sanremo
Percorso 294 km
Tempo 7h08'19"
Media 41,184 km/h
Valida per Coppa del mondo 1989
Ordine d'arrivo
Primo Francia Laurent Fignon
Secondo Paesi Bassi Frans Maassen
Terzo Italia Adriano Baffi
Cronologia
Edizione precedente
Milano-Sanremo 1988
Edizione successiva
Milano-Sanremo 1990

La Milano-Sanremo 1989, ottantesima edizione della corsa e valida come evento d'apertura della Coppa del mondo di ciclismo su strada 1989, fu disputata il 18 marzo 1989, per un percorso totale di 294 km. Fu vinta dal francese Laurent Fignon che si confermò dopo la vittoria dell'anno prima, al traguardo con il tempo di 7h08'19" alla media di 41.184 km/h.

Partenza a Milano con 207 corridori di cui 116 portarono a termine il percorso.

Resoconto degli eventi[modifica | modifica wikitesto]

Gruppetto dei migliori compatto fino alla pianura prima del Poggio, quando cercò e trovò un allungo Laurent Fignon che alla fine risultò decisivo, si mise alla sua ruota solo l'olandese Frans Maassen.

I due riuscirono a guadagnare 15 secondi prima del Poggio, poi sull'ultima salita si scatenò il francese e creò il vantaggio che amministrò fino alla fine, grazie anche ad una caduta di massa che bloccò gli inseguitori.

La volata del gruppo fu regolata da Adriano Baffi che nella caduta di gruppo sbatté contro un muretto provocandosi una ferita al braccio.

Ordine d'arrivo (Top 10)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Laurent Fignon Super U 7h08'19"
2 Paesi Bassi Frans Maassen Superconfex a 7"
3 Italia Adriano Baffi Ariostea a 30"
4 Francia Ronan Pensec Z-Peugeot s.t.
5 Irlanda Sean Kelly PDM-Ultima s.t.
6 Italia Danilo Gioia Atala s.t.
7 Belgio Rudy Dhaenens PDM-Ultima s.t.
8 Francia Gérard Rué Super U s.t.
9 Italia Giuseppe Calcaterra Atala s.t.
10 Belgio Etienne De Wilde Histor-Sigma s.t.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo