Gabriele Colombo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gabriele Colombo
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Termine carriera 2007
Carriera
Squadre di club
1994-1996Gewiss
1997Batik-Del Monte
1998Ballan
1999-2001Cantina Tollo
2002Acqua & Sapone
2003-2004Domina Vacanze
2005-2006Naturino
2007Aurum Hotels
Nazionale
1994Italia Italia
Statistiche aggiornate al maggio 2011

Gabriele Colombo (Varese, 11 maggio 1972) è un ex ciclista su strada italiano. Professionista dal 1994 al 2007, vinse la Milano-Sanremo 1996.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Fece il suo esordio nei professionisti a 22 anni indossando nel 1994 la maglia della Gewiss-Ballan. Nove le sue vittorie da professionista, la prima nel 1995 (tappa della Vuelta a Burgos); la perla della sua carriera è tuttavia la Milano-Sanremo 1996 vinta grazie ad una "sparata" sulla Cipressa e ad un successivo attacco in solitaria ad un chilometro dall'arrivo.[1]

Negli anni successivi, nonostante buone prestazioni nella parte primaverile della stagione non riuscì mai a ripetersi nelle gare di primissimo piano.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionati del mondo militari
Milano-Rapallo
Trofeo Gaetano Santi
Coppa Caduti di Soprazocco
2ª tappa Vuelta a Burgos (Miranda de Ebro)
1ª tappa Giro di Calabria (Castrovillari)
Classifica generale Giro di Calabria
Milano-Sanremo
Classifica generale Giro di Sardegna
Classifica generale Settimana Ciclistica Internazionale
4ª tappa Tirreno-Adriatico (Tivoli)
6ª tappa Quattro giorni di Dunkerque (Westroute)
2ª tappa Setmana Catalana (Castelló d'Empúries)
5ª tappa, 1ª semitappa Vuelta al País Vasco (Azkoitia)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

2001: 65º
2002: 130º
2003: 63º
2004: 117º
1995: 51º
1999: 125º

Classiche[modifica | modifica wikitesto]

1996: vincitore
1997: 105º
1998: 19º
1999: 69º
2000: 55º
2001: 6º
2002: 106º
2004: 64º
2005: 39º
1995: 49º
1996: 14º
1998: 19º
1999: 15º
2002: 85º
1996: 10º
1997: 3º
1998: 23º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Middlesbrough 1990 - In linea: 6º
Agrigento 1994 - Cronometro: 20º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Peter Cossins, Forget the favourites, these guys did it their way, 18 marzo 2010. URL consultato il 3 aprile 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]