Walter Planckaert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Walter Planckaert
Walter planckaert directeur sportif.JPG
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1986
Carriera
Squadre di club
1969 Okay Whisky
1970 Geens
1971 Goldor
1972-1974 Watney
1975-1977 Maes Pils
1978 C & A
1979-1980 Mini Flat
1981-1983 Splendor
1984-1986 Panasonic
Nazionale
1976 Belgio Belgio
Carriera da allenatore
1986-1992 Panasonic
1993-1994 Novemail
1997-2000 Palmans
2001-2002 Lotto
2004 Chocolade Jacques
2005-2007 Chocolade Jacques
2008- Topsport Vlaand.
 

Walter Planckaert (Nevele, 8 aprile 1948) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada belga.

Professionista tra il 1969 ed il 1986, vinse l'Amstel Gold Race nel 1972, il Giro delle Fiandre e la E3 Harelbeke nel 1976 e una tappa al Tour de France nel 1978. Dal 2008 è direttore sportivo alla Topsport Vlaanderen.

È fratello di Willy e Eddy e zio di Jo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Era un passista veloce particolarmente adatto alle corse sul pavé. Vinse infatti il Giro delle Fiandre nel 1976 battendo in una volata ristretta l'italiano Francesco Moser e l'altro belga Marc Demeyer ma si impose anche nella Kuurne-Bruxelles-Kuurne nel 1973 e 1979, e nella Dwars door Vlaanderen nel 1977 e 1984. Si aggiudicò anche la classica olandese Amstel Gold Race nel 1972.

Non riuscì invece ad ottenere risultati di rilievo nei grandi giri. Partecipò cinque volte al Tour de France ritirandosi in tutte le occasioni anche se nel 1978 riuscì ad aggiudicarsi una tappa, tre volte alla Vuelta di Spagna e mai al Giro d'Italia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Braine-le-Comte (Criterium)
Baasrode (Criterium)
Nazareth (Kermesse)
Gavere (Kermesse)
Ninove (Kermesse)
Destelbergen (Kermesse)
Gentbrugge (Kermesse)
Geleen (Criterium)
Adinkerke (Kermesse)
2ª tappa 1ª semitappa Tour de France (Cronosquadre)
Wetteren (Derny)
De Panne (Kermesse)
Viane (Kermesse)
Boechout (Kermesse)
Beernem (Kermesse)
Nice (Criterium)
Dentergem (Kermesse)
Zwevezele (Kermesse)
Wetteren (Derny)
Ronse (Kermesse)
Grand Prix d'Orchies (Criterium)
Nacht van Peer (Criterium)
Bruxelles-Ingooigem (Kermesse)
Classifica punti Ronde van België
Mere (Kermesse)
Moorslede (Criterium)
Zele (Kermesse)
Oostduinkerke (Kermesse)
Hemiksem (Criterium)
De Pinte (Criterium)
Classifica punti Ronde van België
Zingem (Criterium)
Furnaux (Criterium)
Mettet (Criterium)
Wielsbeke (Kermesse)
Deinze (Kermesse)
Profronde van Wierden (Kermesse)
Wanzele (Criterium)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1972: ritirato
1973: ritirato
1978: ritirato
1981: ritirato
1981: ritirato
1971: ritirato
1972: ritirato
1982: 52°

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1972: 65°
1973: 14°
1974: 19°
1975: 10°
1976: 5°
1977: 7°
1979: 17°
1980: 35°
1982: squalificato
1983: 108°
1971: 39°
1974: 11°
1975: 4°
1976: vincitore
1978: 9°
1979: 14°
1980: 11°
1984: 27°
1971: 20°
1972: 45°
1973: 4°
1974: 21°
1975: 11°
1977: 22°
1979: 7°

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

1976: 25°

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN291086309
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie