UCI Women's World Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UCI Women's World Tour
SportCycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
TipoCorse a tappe/in linea/cronometro a squadre
CategoriaDonne Elite
FederazioneUCI
PaeseVariabile
CadenzaAnnuale
Aperturamarzo
Chiusurasettembre
PartecipantiVariabile
Storia
Fondazione2016
Numero edizioni3 (al 2018)
DetentorePaesi Bassi Annemiek van Vleuten
Italia Sofia Bertizzolo (U23)
Paesi Bassi Boels-Dolmans Cycling Team
Ultima edizioneWWT 2018
Prossima edizioneWWT 2019

L'UCI Women's World Tour è il circuito mondiale organizzato dall'Unione Ciclistica Internazionale che riunisce, dal 2016, gli eventi del calendario omonimo. Sostituisce la Coppa del mondo di ciclismo su strada femminile, svoltasi fino al 2015.[1]

Prove[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione dell'UCI Women's World Tour era formata da otto delle dieci prove che nel 2015 costituivano il calendario della Coppa del mondo UCI più altre nove gare, quattro a tappe (Tour of Chongming Island, Tour of California, Women's Tour e Giro d'Italia) e cinque in linea (Strade Bianche, Gand-Wevelgem, La course by Le Tour de France, Prudential Ride London Grand Prix e Madrid Challenge by La Vuelta).

Nel 2017 si sono aggiunte due gare a tappe (Ladies Tour of Norway e Holland Ladies Tour) e due in linea (Amstel Gold Race e Liegi-Bastogne-Liegi), mentre la Philadelphia Cycling Classic, già inclusa nell'edizione 2016, è stata annullata per motivi organizzativi.[2] Nel 2018 si sono aggiunte altre due gare a tappe (Emakumeen Bira e Tour of Guangxi) e una in linea (Driedaagse De Panne-Koksijde).[3]

Nome Paese Anni WWT
Strade Bianche Italia Italia 2016-
Women's WorldTour Ronde van Drenthe Paesi Bassi Paesi Bassi 2016-
Trofeo Alfredo Binda-Comune di Cittiglio Italia Italia 2016-
Gand-Wevelgem Belgio Belgio 2016-
Giro delle Fiandre Belgio Belgio 2016-
Freccia Vallone Belgio Belgio 2016-
Tour of Chongming Island Cina Cina 2016-
Tour of California Stati Uniti Stati Uniti 2016-
Philadelphia International Cycling Classic Stati Uniti Stati Uniti 2016
The Women's Tour Regno Unito Regno Unito 2016-
Giro d'Italia Italia Italia 2016-
La Course by Le Tour de France Francia Francia 2016-
RideLondon Classique Regno Unito Regno Unito 2016-
Women's WorldTour Vårgårda TTT Svezia Svezia 2016-
Women's WorldTour Vårgårda Svezia Svezia 2016-
Grand Prix de Plouay-Lorient Agglomération Francia Francia 2016-
Madrid Challenge by la Vuelta Spagna Spagna 2016-
Amstel Gold Race Paesi Bassi Paesi Bassi 2017-
Liegi-Bastogne-Liegi Belgio Belgio 2017-
Ladies Tour of Norway Norvegia Norvegia 2017-
Holland Ladies Tour Paesi Bassi Paesi Bassi 2017-
Emakumeen Bira Spagna Spagna 2018-
Tour of Guangxi Cina Cina 2018-
Driedaagse De Panne-Koksijde Belgio Belgio 2018-

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UCI Women's Team.

Per garantire la presenze delle atlete di massimo livello, gli organizzatori delle prove in linea del calendario devono obbligatoriamente invitare le prime 20 squadre UCI Women's del ranking mondiale pubblicato all'inizio di ciascuna stagione; similmente, gli organizzatori delle gare a tappe devono obbligatoriamente invitare le prime 15 squadre UCI Women's di tale ranking. La partecipazione è poi discrezionale per ciascuna squadra, e gli organizzatori di volta in volta posso invitare altre squadre (tra cui le selezioni nazionali).[1]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

I punteggi assegnati nelle gare del circuito portano alla definizione di tre classifiche e all'assegnazione di altrettanti titoli: quello individuale assoluto, quello individuale riservato alle cicliste Under-23 e quello a squadre.

Edizione Vincitrice Vincitrice Under-23 Squadra vincitrice
2016
dettagli
Stati Uniti Megan Guarnier Polonia Katarzyna Niewiadoma Paesi Bassi Boels-Dolmans Cycling Team
2017
dettagli
Paesi Bassi Anna van der Breggen Danimarca Cecilie Uttrup Ludwig Paesi Bassi Boels-Dolmans Cycling Team
2018
dettagli
Paesi Bassi Annemiek van Vleuten Italia Sofia Bertizzolo Paesi Bassi Boels-Dolmans Cycling Team

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Marco Regazzoni, Ciclismo: nel 2016 scatta il World Tour femminile, in oasport.it, 26 settembre 2015. URL consultato il 3 marzo 2016.
  2. ^ Niente Women’s World Tour a Philadelphia, cancellata anche la gara maschile, su Cicloweb.it, 27 gennaio 2017. URL consultato il 1º aprile 2017.
  3. ^ (EN) UCI Women's WorldTour expands to 23 events in 2018, su cyclingnews.com. URL consultato il 31 agosto 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo