Strada statale 544 di Trinitapoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 544
di Trinitapoli
Strada Statale 544 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniPuglia Puglia
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioFoggia
FineNSA 113 presso Ponte su fiume Ofanto
Lunghezza57,000[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 17/04/1967 - G.U. 151 del 19/06/1967[2]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2001 la gestione è passata alla Provincia di Foggia; dal 2010 è passato alla Provincia di Barletta-Andria-Trani il tratto competente)

La ex strada statale 544 di Trinitapoli (SS 544), ora strada provinciale 75 Foggia-Trinitapoli (SP 75)[3] in Provincia di Foggia, e strada provinciale 6 ex SS 544 (di Trinitapoli) (SP 6)[4] in Provincia di Barletta-Andria-Trani, è una strada provinciale italiana che collega Foggia col litorale pugliese nei pressi di Barletta.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada ha inizio nel centro abitato di Foggia, dal quale esce in direzione sud-est. Dopo aver incrociato la strada statale 673 Tangenziale Est di Foggia, supera l'A14 Bologna-Taranto e il fiume Cervaro, raggiungendo la località di Borgo Mezzanone.

L'arteria prosegue nella medesima direzione, in successione supera il fiume Carapelle ed incrocia la ex strada statale 545 Rivolese.

Entra quindi nel territorio della neo-istituita Provincia di Barletta-Andria-Trani, attraversa il centro abitato di Trinitapoli e finisce per innestarsi sulla NSA 113, il vecchio tracciato della strada statale 16 Adriatica prima della costruzione dell'asse attrezzato tra Barletta e Bari.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001 la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Puglia, che ha provveduto al trasferimento dell'infrastruttura al demanio della Provincia di Foggia[5]. Dal 1º gennaio 2010, a seguito dell'istituzione della Provincia di Barletta-Andria-Trani, è stato trasferito al demanio di quest'ultima il tratto competente[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]