Strada statale 134 di Castel Sardo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 134
di Castel Sardo
Strada Statale 134 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniSardegna Sardegna
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioSS 127 presso Laerru
FineCastelsardo
Lunghezza24,908[1] km
Provvedimento di istituzioneLegge 17 maggio 1928, n. 1094
GestoreANAS

La strada statale 134 di Castel Sardo (SS 134) è una strada statale italiana di rilevanza locale.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Ha inizio nel territorio comunale di Laerru, dalla strada statale 127 Settentrionale Sarda e ha un tracciato abbastanza scorrevole. Si snoda in direzione nord-ovest e tocca le sole località di Bulzi e di Sedini; in pochi chilometri arriva infine a Castelsardo, dopo aver attraversato alcune delle sue frazioni.

Chiusa al traffico nel 1996[2] a causa di caduta massi in un tratto a ridosso dei pendii rocciosi, viene riaperta nel 2010 a conclusione degli adeguati lavori di contenimento. Contestualmente fu avanzata l'ipotesi di una variante al tratto in questione che si ricongiungesse con la nuova SP 90 tra Sassari e Santa Teresa di Gallura in modo da eliminare l'isolamento dei centri abitati di Bulzi e Sedini; tale strada venne effettivamente realizzata ed aperta al traffico il 12 maggio 2011[3].

La SS 134 all'altezza della caratteristica roccia dell'Elefante, presso Castelsardo

Note[modifica | modifica wikitesto]