Strada statale 238 delle Palade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 238
delle Palade
Strada Statale 238 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Italia - mappa strada statale 238.svg
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioFondo
FineMerano
Lunghezza37,300[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 16/11/1959 - G.U. 41 del 18/02/1960[2]

La strada statale 238 delle Palade (SS 238) è una strada statale italiana che collega l'alta Valle dell'Adige con la Val di Non.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La strada statale 238 venne istituita nel 1959 con il seguente percorso: "Innesto S.S. n. 42 a Fondo - Passo delle Palade - Innesto S.S. n. 38 in Merano."[2]

In seguito al decreto legislativo 2 settembre 1997, n° 320, dal 1º luglio 1998, la gestione è passata dall'ANAS alla Provincia autonoma di Bolzano e alla Provincia autonoma di Trento per le tratte territorialmente competenti. Quest'ultima ha lasciato la classificazione e la sigla di statale (SS) alla strada, poiché non si tratta di un trasferimento dal demanio dello Stato a quello delle Regioni, ma di una delega in materia di viabilità e pertanto la titolarità resta sempre in capo allo Stato.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a Fondo in provincia di Trento, dall'incrocio con la strada statale 42 del Tonale e della Mendola e termina a Merano, in provincia di Bolzano, nella periferia sud della cittadina, nel quartiere di Maia Bassa.

Uscendo da Fondo la strada incontra la diramazione che riconduce sulla SS 42 a sud dell'abitato, mentre il suo tracciato corre verso nord, entrando presto in Alto Adige. Dopo San Felice la strada sale verso il passo delle Palade (1518 m s.l.m.).

Dopo il passo la strada supera Bagni di Caprile, Caprile, per poi passare ad ovest di Lana. Superata Cermes la strada passa Marlengo e, dopo il ponte sull'Adige, termina a Merano.

Strada statale 238 racc delle Palade[modifica | modifica wikitesto]

Strada statale 238 racc
delle Palade
Strada Statale 238racc Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioSS 42 presso Fondo
FineSS 238 presso Fondo
Lunghezza1,200[1] km

La strada statale 238 racc delle Palade (SS 238 racc), noto anche come "raccordo di Fondo", è una strada statale italiana il cui percorso si snoda nel solo comune di Fondo.

Rappresenta un raccordo per il traffico proveniente da Cavareno attraverso la strada statale 42 del Tonale e della Mendola e diretto verso Senale-San Felice (e viceversa), che evita l'altrimenti obbligatorio attraversamento del centro abitato di Fondo per raggiungere l'incrocio tra la SS 42 e la SS 238.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In seguito al decreto legislativo 2 settembre 1997, n° 320, dal 1º luglio 1998, la gestione è passata dall'ANAS alla Provincia autonoma di Trento. Quest'ultima ha lasciato la classificazione e la sigla di statale (SS) alla strada, poiché non si tratta di un trasferimento dal demanio dello Stato a quello delle Regioni, ma di una delega in materia di viabilità e pertanto la titolarità resta sempre in capo allo Stato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Piano nazionale della sicurezza stradale, azioni prioritarie - Allegati tecnici (PDF), su vecchio.ciclodi.it, 68-71 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  2. ^ a b Decreto ministeriale del 16/11/1959

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]