Strada statale 703 Tangenziale Est di Novara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strada statale 703
Tangenziale Est di Novara
Strada Statale 703 Italia.svg
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regioni Piemonte Piemonte
Province Novara Novara
Dati
Classificazione Strada statale
Inizio SS 32 presso Cameri
Fine ex SS 11 presso Novara
Lunghezza 16,230[1] km
Data apertura 1983[2]
Gestore ANAS

La strada statale 703 Tangenziale Est di Novara (SS 703), già nuova strada ANAS 88 Tangenziale Est di Novara (NSA 88), è una strada statale italiana che permette di aggirare il centro abitato di Novara.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Un tratto della tangenziale

La strada ha inizio dalla strada statale 32 Ticinese a nord di Novara, in località Argine, e termina in corso Vercelli raccordandosi all'ex strada statale 11 Padana Superiore, a sud-ovest della città.

La tangenziale permette di evitare l'attraversamento della città collegandosi direttamente con lo svincolo di Novara Est dell'autostrada A4, la ex strada statale 11 Padana Superiore in direzione Milano e Vercelli, la ex strada statale 211 della Lomellina e la Strada statale 341 Gallaratese.

La tangenziale ha la struttura di una strada extraurbana principale con due corsie per senso di marcia e limite orario di 90 km/h. Inizialmente, nell'ultimo tratto completato (dall'intersezione con la ex strada statale 11 Padana Superiore fino al ponte sopra la ferrovia Arona-Alessandria) il limite era stato fissato a 110 km/h , dopo breve tempo ridotto a 90 km/h.

La progressiva chilometrica parte dal km 2,450 in località Argine: questo a causa del progetto che prevede il prolungamento dell'arteria fino all'innesto con la ex strada statale 229 del Lago d'Orta.

Tabella percorso[modifica | modifica wikitesto]

Strada Statale 703 Italia.svg
Tangenziale Est di Novara
Tipo Numero Indicazione km Provincia
AB-Vzw-blau.svg MA Route 1.svg Strada Statale 32 Italia.svg Ticinese
Novara - Arona - Italian traffic signs - icona mare fiume lago.svg Lago Maggiore
2,5 NO
AB-AS-blau.svg MA Route 2.svg Strada Provinciale 2 Italia.svg Novara-Cameri
Novara - Cameri
4,6
AB-AS-blau.svg MA Route 3.svg Italian traffic signs - strada europea 64.svg Autostrada A4 Italia.svg Torino-Milano svincolo Novara Est
Novara - RWBA Flughafen(R).svg Aeroporto di Milano-Malpensa - Strada Statale 341 Italia.svg Gallaratese
6,6
AB-AS-blau.svg MA Route 4.svg Strada Statale 341 Italia.svg Gallaratese
Novara - Galliate
8,0
AB-AS-blau.svg MA Route 5.svg ex Strada Statale 11 Italia.svg Padana Superiore
Novara est
9,4
AB-AS-blau.svg MA Route 6.svg ex Strada Statale 11 Italia.svg Padana Superiore
Trecate - Milano
9,7
AB-AS-blau.svg MA Route 7.svg ex Strada Statale 211 Italia.svg della Lomellina
Novara - Mortara
12,4
AB-AS-blau.svg MA Route 8.svg Novara-via Gorizia
Torrion Quartara
14,2
AB-AS-blau.svg MA Route 9.svg Novara-via F. Generali
Torrion Quartara
15,9
Italian traffic signs - rotatoria.svg ex Strada Statale 11 Italia.svg Padana Superiore
Novara-Corso Vercelli - Vercelli
18,7

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La strada nacque con la necessità di un'infrastruttura che dirottasse parte del traffico (quello non diretto verso il centro della città) all'esterno del centro abitato di Novara.

Fu così negli anni ottanta ebbe inizio la costruzione dell'arteria, che avvenne per fasi. Il primo tratto, tra la strada statale 32 Ticinese e la SP 2 per Cameri venne inaugurato il 14 giugno 1983[2], seguito dal secondo tratto (tra la SP 2 e la ex strada statale 11 Padana Superiore ad est della città) aperto al traffico il 27 aprile 1985[3].

Nel corso degli anni novanta si decise il prolungamento della stessa, con la costruzione di un terzo lotto, compreso tra la ex SS 11 e la ex strada statale 211 della Lomellina che diventò operativo il 19 dicembre 1992[4].

L'ultimo tratto, che consente il raggiungimento della ex strada statale 11 Padana Superiore in direzione ovest, è stato invece aperto al traffico il 5 giugno 2004[5].

Nel 2005 fu adotta la provvisoria classificazione di nuova strada ANAS 88 Tangenziale Est di Novara (NSA 88)[6], fino alla definitiva classificazione avvenuta nel 2011.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]