Strada statale 569 di Vignola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 569
di Vignola
Strada Statale 569 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniEmilia-Romagna Emilia-Romagna
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioSS 12 presso Pozza
FineRA 1 uscita Casalecchio di Reno
Lunghezza39,700[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 20/10/1967 - G.U. 314 del 18/12/1967[2]
GestoreCittà metropolitana di Bologna e Provincia di Modena (dal 2001)

La ex strada statale 569 di Vignola (SS 569), ora strada provinciale 569 R di Vignola (SP 569 R)[3][4], è una strada provinciale italiana di collegamento interprovinciale tra la Provincia di Modena e la Città metropolitana di Bologna.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La strada statale 569 venne istituita nel 1967 con il seguente percorso: "Innesto strada statale n. 12 a Maranello - Solignano Nuovo - Vignola - Bazzano - innesto strada statale n. 64 a Casalecchio di Reno."[2]

Nel 1988, contemporaneamente alla deviazione della SS 12 su un nuovo tracciato, il punto d'origine della strada venne arretrato da Maranello (sul vecchio tracciato della SS 12) a Pozza (sul nuovo tracciato); il tratto abbandonato dalla SS 569 divenne parte della SS 467[5].

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001 la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Emilia-Romagna, che ha provveduto al trasferimento dell'infrastruttura al demanio della Provincia di Bologna e della Provincia di Modena per le tratte territorialmente competenti[6].

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada ha inizio distaccandosi dalla strada statale 12 dell'Abetone e del Brennero all'altezza di Pozza, frazione di Maranello[7] e prosegue perlopiù in direzione est, attraversando la frazione di Solignano Nuovo, posta nel comune di Castelvetro di Modena, prima di superare il torrente Tiepido. Continua quindi piegando verso sud e attraversa il centro abitato di Vignola e il fiume Panaro, entrando così nel territorio del comune di Savignano sul Panaro. Prosegue quindi in direzione nord-est entrando così nella città metropolitana di Bologna, dove passa per i centri abitati di Bazzano e Crespellano, prima di percorrere un nuovo tratto in variante che evita l'attraversameno di Zola Predosa e di Riale, connettendolo direttamente con il raccordo autostradale 1 allo svincolo di Casalecchio di Reno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Individuazione delle rete stradale di interesse regionale - Regione Emilia Romagna (PDF), su gazzette.comune.jesi.an.it.
  2. ^ a b Decreto ministeriale del 20/10/1967
  3. ^ ARS strade provinciali e comunali provincia di Bologna[collegamento interrotto], Regione Emilia-Romagna.
  4. ^ ARS strade provinciali e comunali provincia di Modena, Regione Emilia-Romagna (archiviato dall'url originale il 21 aprile 2011).
  5. ^ Ministero dei Lavori Pubblici - Comunicato - Provvedimenti concernenti la classificazione e la declassificazione di strade statali e provinciali (G.U. n. 22 del 27-1-1989), su gazzettaufficiale.it.
  6. ^ L.R. 4 maggio 2001, n. 12 (art. 164), Regione Emiila-Romagna - B.U. 58 del 7 maggio 2001 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2013).
  7. ^ L'attuale SP 569 R in Provincia di Modena ha inizio nel centro abitato di Maranello, includendo un tratto non precedentemente appartenente alla SS 569, portando così ad una lunghezza complessiva attuale di 43,777.