Strada statale 188 dir/C Centro Occidentale Sicula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 188 dir/C
Centro Occidentale Sicula
Strada Statale 188dir-C Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniSicilia Sicilia
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioSS 188 presso Bisacquino
FineSS 118 presso Corleone
Lunghezza22,250[1] km
Provvedimento di istituzioneD.P.R. 27 maggio 1953, n. 782[2]
GestoreANAS

La strada statale 188 dir/C Centro Occidentale Sicula (SS 188 dir/C) è una strada statale italiana che collega Bisacquino con Corleone, nella città metropolitana di Palermo.

Si tratta di una diramazione della SS 188 che si distacca al bivio per Bisacquino e che prosegue in direzione nord verso Campofiorito e Corleone, innestandosi infine sulla strada statale 118 Corleonese Agrigentina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La strada statale 188 dir/C venne istituita nel 1953 con il seguente percorso: "Tortorici - Bisacquino - Campo Fiorito - Innesto con la SS. n. 118 al bivio Belvedere presso Corleone."[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il percorso si svolge lungo un paesaggio collinare della Sicilia interna. Rispetto al percorso originario è stata realizzata una variante che evita l'attraversamento del centro abitato di Bisacquino, passando a est dello stesso. La strada ha termine a circa due chilometri a sud di Corleone.

Tabella percorso[modifica | modifica wikitesto]

Strada Statale 188dir-C Italia.svg
Centro Occidentale Sicula
Tipo Indicazione km Provincia
AB-Vzw-blau.svg Bivio Tortorici
Strada Statale 188 Italia.svg Centro Occidentale Sicula
0,0 PA
AB-Kreuzung-blau.svg Sinnbild Innerorts.svg Bisacquino 3,1
AB-Kreuzung-blau.svg Sinnbild Innerorts.svg Bisacquino 3,8
Sinnbild Innerorts.svg Campofiorito 9,5
AB-Kreuzung-blau.svg Bivio Belvedere
Strada Statale 118 Italia.svg Corleonese Agrigentina
22,3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Adeguamento dei canoni e dei corrispettivi dovuti per l'anno 2012 per la pubblicità stradale, ANAS, p. 27.
  2. ^ a b Decreto del presidente della Repubblica 27 maggio 1953, n. 782, articolo 1, in materia di "Classificazione nella rete statale di strade del Mezzogiorno per la lunghezza di circa 3000 chilometri."