Strada statale 6 Via Casilina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strada statale 6
Via Casilina
Strada Statale 6 Italia.svg
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regioni Lazio Lazio
Campania Campania
Province Roma Roma
Frosinone Frosinone
Caserta Caserta
Italia - mappa strada statale 6.svg
Dati
Classificazione Strada statale
Inizio Roma
Fine Confluenza con la SS 7 nel comune di Pastorano
Lunghezza 192,300 km
Provvedimento di istituzione Legge 17 maggio 1928, n. 1094
Gestore Tratte ANAS: da San Pietro Infine al comune di Pastorano; dal 2001 la gestione del tratto Roma - San Pietro Infine è passata alla Regione Lazio, che ha ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Roma e alla Provincia di Frosinone, che le hanno poi trasferite alla Società Astral SpA

La strada statale 6 Via Casilina (SS 6), dal bivio con la ex strada statale 6 dir Casilina nel comune di San Pietro Infine al comune di Pastorano, o strada regionale 6 Via Casilina (SR 6), nel Lazio, è un'importante strada regionale e statale italiana di collegamento interregionale.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Seguendo pressappoco il tragitto della vecchia via consolare romana Via Casilina, inizia a Roma e, attraverso il frusinate e il casertano, termina nel comune di Pastorano, dove si immette sulla strada statale 7 Via Appia.

Cenni Storici[modifica | modifica wikitesto]

La strada statale sul tracciato della vecchia consolare Sora-Napoli

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001, la gestione del tratto Roma - San Pietro Infine, è passata dall'ANAS alla Regione Lazio, che ha ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Roma e alla Provincia di Frosinone.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]