Strada statale 266 Nocerina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada regionale 266
Nocerina
Strada Regionale 266 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniCampania Campania
Dati
ClassificazioneStrada regionale
InizioNocera Inferiore
FineMercato San Severino
Lunghezza12,300[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 16/11/1959 - G.U. 41 del 18/02/1960[2]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2001 la gestione è passata alla Regione Campania che ha ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Salerno)
Percorso
Principali intersezioniStrada Statale 88 Italia.svg a Mercato San Severino
Strada Statale 18 Italia.svg a Nocera Inferiore.

La ex strada statale 266 Nocerina (SS 266), ora strada regionale 266/a Chiesa San Pasquale-Innesto SP 238 (SR 266/a) tra Nocera Inferiore e Castel San Giorgio e strada regionale 266/b Innesto SP 238 (Castel San Giorgio)-Mercato San Severino (SR 266/b) tra Castel San Giorgio e Mercato San Severino[3], è una strada regionale italiana che collega Nocera Inferiore e Mercato San Severino.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada ha origine a Nocera Inferiore dall'innesto con la ex strada statale 18 Tirrena Inferiore. Il tracciato esce dal centro abitato in direzione nord e segue il tracciato della linea ferroviaria Codola–Nocera Inferiore e Cancello–Avellino: l'intersezione tra queste due avviene presso la stazione di Codola nei cui pressi la strada tocca lo svincolo Castel San Giorgio dell'A30 Caserta-Salerno. La strada devia quindi verso est, attraversando buona parte del comune di Castel San Giorgio (tra cui la frazione Lanzara ed il centro abitato stesso) per entrare poi in quello di Mercato San Severino, dove la strada termina innestandosi sulla ex strada statale 88 dei Due Principati.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 17 ottobre 2001 la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Campania, che nella stessa data ha ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Salerno[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]