Strada statale 395 del Passo di Cerro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 395
del Passo di Cerro
Strada Statale 395 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniUmbria Umbria
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioSpoleto
FinePiedipaterno
Lunghezza18,368[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 1/06/1962 - G.U. 194 del 2/08/1962[2]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2001 la gestione è passata alla Regione Umbria, che ha poi ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Perugia)

La ex strada statale 395 del Passo di Cerro (SS 395), ora strada regionale 395 del Passo di Cerro (SR 395)[3], è una strada regionale italiana che si snoda in Umbria.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada ha origine a Spoleto innestandosi sulla strada statale 3 Via Flaminia e inizia a salire di quota varcando le montagne che sovrastano la città spoletina ad est alla Forca di Cerro (728 m s.l.m.). Il percorso prosegue quindi verso la Valnerina innestandosi sulla strada statale 685 delle Tre Valli Umbre (prima parte della ex strada statale 209 Valnerina), nei pressi di Piedipaterno.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001 la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Umbria che ha poi ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Perugia, mantenendone comunque la titolarità[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Individuazione delle rete stradale di interesse regionale - Regione Umbria (PDF), su gazzette.comune.jesi.an.it.
  2. ^ Decreto ministeriale dell'1/06/1962
  3. ^ SR n° 395 - Del Passo di Cerro, Regione Umbria.
  4. ^ L.R. n. 3 del 2/03/1999[collegamento interrotto], Regione Umbria - B.U. ed. str. 15 del 10/03/1999.