Strada statale 112 d'Aspromonte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 112 d'Aspromonte
Strada Statale 112 Italia.svg
Denominazioni precedentiStrada nazionale 102
Denominazioni successiveStrada provinciale 2 di Bagnara Calabra e Bovalino
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniCalabria Calabria
ProvinceProvincia di Reggio Calabria-Stemma.png Reggio Calabria
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioInnesto con la SS 18 presso Bagnara
FineInnesto con la SS 106 presso Bovalino
Lunghezza93 km
Provvedimento di istituzioneLegge 17 maggio 1928, n. 1094
Decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112
GestoreProvincia di Reggio Calabria
Percorso
Località serviteBagnara Calabra, Sant'Eufemia d'Aspromonte, Sinopoli, Acquaro, Cosoleto, Delianuova, Scido, Santa Cristina d'Aspromonte, Platì, Natile Nuovo, Careri, Benestare, Bovalino.

La strada statale 112 d'Aspromonte (SS 112), riclassificata come strada provinciale 2 di Bagnara Calabra e Bovalino (SP 2), è una strada della provincia di Reggio Calabria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Venne istituita nel 1928 con il seguente percorso: "Innesto con la n. 18 presso Bagnara - Marina di Bovalino"[1].

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Calabria, che ha provveduto al trasferimento dell'infrastruttura al demanio della provincia di Reggio Calabria.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Il percorso parte dall'innesto con la SS 18 presso Pellegrina (frazione di Bagnara Calabra) e raggiunge l'innesto con la SS 106 a Bovalino, attraversando i centri abitati di Sant'Eufemia d'Aspromonte, Sinopoli, Acquaro (frazione di Cosoleto), Cosoleto, Delianuova, Scido, Santa Cristina d'Aspromonte, Platì, Natile Nuovo (frazione di Careri), Careri e Benestare[2].

Ex SS 112 dir[modifica | modifica wikitesto]

Strada Statale 112dir Italia.svg Esiste una diramazione della strada statale, l'ex SS 112 dir (riclassificata SP 2 dir), che dall'innesto con la SS 112 a Natile Nuovo arriva all'innesto con la SS 106 a Bovalino[2].

Ex SS 112 Bis[modifica | modifica wikitesto]

Strada Statale 112bis Italia.svg Oltre all'ex SS 112 dir esiste un'altra strada statale, l'ex SS 112 Bis (riclassificata SP 2 Bis), che dall'innesto con la SS 112 a Cosoleto attraversa la frazione Sitizano, il territorio di Lubrichi, il centro abitato di Castellace e collegandosi infine all'innesto con l'ex SS 111 dir (SP 1 dir) nel territorio di Oppido Mamertina[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Legge 17 maggio 1928, n. 1094
  2. ^ a b Strada Provinciale n.2 - Strada Provinciale n.2 dir. (ex SS.112 - ex SS.112 dir.) (PDF), su sviprore.it. URL consultato il 17 aprile 2015.
  3. ^ Strada Provinciale n.2 Bis (ex SS.112 Bis) (PDF), su sviprore.it. URL consultato il 17 aprile 2015.