Strada statale 422 dell'Alpago e del Cansiglio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 422
dell'Alpago e del Cansiglio
Strada Statale 422 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniVeneto Veneto
Italia - mappa strada statale 422.svg
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioVittorio Veneto
FinePuos d'Alpago
Lunghezza47,361[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 30/11/1963 - G.U. 14 del 18/01/1964[2]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2001 la gestione è passata alla Provincia di Belluno e alla Provincia di Treviso e dal 2002 alla società Veneto Strade)

La ex strada statale 422 dell'Alpago e del Cansiglio (SS 422), ora strada provinciale 422 dell'Alpago e Cansiglio (SP 422)[3], è una strada provinciale italiana di collegamento interprovinciale.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada comincia a Vittorio Veneto sud, staccandosi dalla strada statale 51 di Alemagna; comincia presto ad inerpicarsi sulle Prealpi bellunesi passando per il centro di Fregona e raggiunge quindi il pian del Cansiglio varcando il passo La Crosetta (1118 m s.l.m.).

Da qui ridiscende attraversando l'Alpago passando per Tambre e Puos d'Alpago, per ricongiungersi nuovamente alla SS 51 subito a nord del Lago di Santa Croce.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 1º ottobre 2001, la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Veneto che ha provveduto al trasferimento al demanio della Provincia di Belluno e della Provincia di Treviso per le tratte territorialmente competenti; dal 20 dicembre 2002 la gestione della tratta è passata alla società Veneto Strade[4].

Strada statale 422 dir dell'Alpago e del Cansiglio[modifica | modifica wikitesto]

Strada statale 422 dir
dell'Alpago e del Cansiglio
Strada Statale 422dir Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniVeneto Veneto
Italia - mappa strada statale 422.svg
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioPuos d'Alpago
FineSS 51 presso Sella di Fadalto
Lunghezza6,500[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 30/11/1963 - G.U. 14 del 18/01/1964[2]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2001 la gestione è passata alla Provincia di Belluno e dal 2002 alla società Veneto Strade)

La ex strada statale 422 dir dell'Alpago e del Cansiglio (SS 422 dir), ora strada provinciale 423 del Lago di Santa Croce (SP 423)[3], è una strada provinciale italiana.

La strada è una diramazione della SS 422 che si diparte dal centro abitato di Puos d'Alpago e proseguendo in direzione sud-est supera il torrente Tesa e raggiunge Farra d'Alpago. Da qui costeggiando il lago di Santa Croce sulla sponda sud-orientale, raggiunge la strada statale 51 di Alemagna nei pressi della Sella di Fadalto.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 1º ottobre 2001, la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Veneto che ha provveduto al trasferimento al demanio della Provincia di Belluno; dal 20 dicembre 2002 la gestione della tratta è passata alla società Veneto Strade[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]