Strada statale 31 del Monferrato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 31
del Monferrato
Strada Statale 31 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
ProvinceVercelli Vercelli
Alessandria Alessandria
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioInnesto con la ex SS 11 a Vercelli
FineInnesto con la ex SS 10 a San Michele (Alessandria)
Lunghezza52,864 km
Provvedimento di istituzioneLegge 17 maggio 1928, n. 1094
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2001 la gestione è passata alla Regione Piemonte, che ha ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Vercelli e alla Provincia di Alessandria; dal 2007 la gestione è divenuta interamente di competenza provinciale)

La ex strada statale 31 del Monferrato (SS 31), poi strada regionale 31 del Monferrato (SR 31) e ora strada provinciale 31 del Monferrato (SP 31), è un'arteria stradale italiana di importanza interprovinciale.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Nel suo preciso e diretto tracciato, unisce i capoluoghi di Vercelli e Alessandria, passando per Casale Monferrato. Tranne che in prossimità degli unici tre centri importanti (Vercelli, Alessandria e Casale) risulta tendenzialmente una strada a poco traffico, e il tipo di ambienti che attraversa è rigorosamente rurale: risicolo-pianeggiante nel vercellese, collinare nell'alessandrino.

La strada ha inizio a Vercelli, dalla ex strada statale 11 Padana Superiore, e, dirigendosi verso sud, tocca i centri di Stroppiana, Villanova Monferrato, Casale Monferrato, dopo il quale interseca la ex strada statale 457 di Moncalvo, Occimiano e Mirabello Monferrato. Dopo alcuni km in cui non vengono toccati più centri principali, termina infine in località San Michele (Alessandria), dove si immette sulla ex strada statale 10 Padana Inferiore.

Avvenimenti recenti[modifica | modifica wikitesto]

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001 la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Piemonte, che l'ha classificata come strada regionale con la denominazione di strada regionale 31 del Monferrato (SR 31); le competenze sono quindi passate all'ARES (Agenzia Regionale Strade)[1].

A seguito poi del D.R. 9-5791 del 27 aprile 2007 della Regione Piemonte e la conseguente soppressione dell'ARES, dal 1º gennaio 2008 è stata infine riclassificata come provinciale e consegnata alla Provincia di Vercelli e alla Provincia di Alessandria, per le rispettive tratte territoriali di competenza[2]. La nuova denominazione è divenuta quindi strada provinciale 31 del Monferrato (SP 31).

Strada statale 31 bis del Monferrato[modifica | modifica wikitesto]

Strada statale 31 bis
del Monferrato
Strada Statale 31bis Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioCasale Monferrato
FineChivasso, loc. Castelrosso
Lunghezza42,399 km
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2001 la gestione è passata alla Provincia di Alessandria, alla Provincia di Vercelli e alla Provincia di Torino)
La strada presso Trino

La ex strada statale 31 bis del Monferrato (SS 31 bis), ora strada provinciale 31 bis del Monferrato (SP 31 bis), è un'arteria stradale di media importanza.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Costituisce collegamento fra la ex strada statale 31 del Monferrato e la ex strada statale 11 Padana Superiore, nei pressi di Chivasso.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001, la gestione è passata dall'ANAS alla Provincia di Alessandria, alla Provincia di Vercelli e alla Provincia di Torino.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ D.G.R. 90-4628 del 26/11/2001, Regione Piemonte - B.U. 51 del 19/12/2001.
  2. ^ D.G.R. 9-5791 del 27/04/2007, Regione Piemonte - B.U. 20 del 17/05/2007.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti