Strada statale 314 Licinese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 314
Licinese
Strada Statale 314 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniLazio Lazio
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioSS 4 presso Ponte Buida
FineVicovaro
Lunghezza40,908[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 1/02/1962 - G.U. 97 del 13/04/1962[2]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2002 la gestione è passata alla Regione Lazio che ha poi ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Rieti e alla Provincia di Roma; dal 2007 la gestione è passata alla società Astral)

La ex strada statale 314 Licinese (SS 314), ora strada regionale 314 Licinese (SR 314)[3], è una strada regionale italiana che attraversa il parco regionale naturale dei Monti Lucretili.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada ha inizio dalla strada statale 4 Via Salaria nei pressi di Ponte Buida, in coincidenza del confine di tre comuni sabini, cioè Frasso Sabino, Casaprota e Poggio San Lorenzo.

Il tracciato punta verso sud-est e raggiunge Poggio Moiano prima di entrate nel parco regionale naturale dei Monti Lucretili. Proseguendo in direzione sud attraversa Orvinio prima di entrare in provincia di Roma e toccare i centri abitati di Percile, Licenza per innestarsi infine sulla strada statale 5 Via Tiburtina Valeria nei pressi di San Cosimato, frazione prossima a Vicovaro.

Al km 6+900 è percorsa mediamente da 3563 veicoli al giorno, di cui il 5% di mezzi pesanti.[4]

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 1º febbraio 2002 la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Lazio, che ha ulteriormente devoluto le competenze alla Provincia di Rieti e alla Provincia di Roma per le tratte territorialmente competenti[5]. Dal 5 marzo 2007 la società Astral ha acquisito la titolarità di concessionario di tale arteria[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Individuazione delle rete stradale di interesse regionale - Regione Lazio (PDF), su gazzette.comune.jesi.an.it.
  2. ^ Decreto ministeriale dell'1/02/1962
  3. ^ Astral - Le strade in gestione [collegamento interrotto], su astralspa.it.
  4. ^ PIANO REGIONALE DEL TRASPORTO MERCI E DELLA LOGISTICA - Allegato “Il traffico merci stradale” (PDF), su Azienda REgionale MObilità Lazio, ottobre 2009, p. 61. URL consultato il 12 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale).
  5. ^ L.R. 14 del 6/8/1999 (artt. 124-125) (ZIP), Regione Lazio.
  6. ^ Deliberazione n. 17/2010/PRS (PDF), Corte dei conti, 13-15.