Strada statale 197 di San Gavino e del Flumini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Strada statale 197
di San Gavino e del Flumini
Strada Statale 197 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniSardegna Sardegna
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioGuspini
FineNurallao
Lunghezza58,251[1] km
Provvedimento di istituzioneD.P.R. 27 maggio 1953, n. 782[2]
GestoreANAS

La strada statale 197 di San Gavino e del Flumini (SS 197) è una strada statale italiana che collega il Medio Campidano con il Sarcidano, passando per Sanluri.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a Guspini, dalla strada statale 126 Sud Occidentale Sarda, ed esce in direzione est dall'abitato raggiungendo, con un tratto quasi completamente rettilineo, San Gavino Monreale che viene evitata in variante. Proseguendo sempre verso est, raggiunge la strada statale 131 Carlo Felice nei pressi di Sanluri e, percorrendone a ritroso un breve tratto, se ne ridistacca all'altezza dello svincolo con la strada statale 293 di Giba.

A questo punto la strada procede verso nord, risalendo per diversi chilometri il percorso del Flumini Mannu, raggiungendo il bivio con la strada statale 547 di Guasila per Furtei, attraversando Villamar e Las Plassas.

Da qui la strada si distacca dal corso d'acqua, procedendo leggermente più a nord, toccando Barumini, Gesturi, Nuragus e terminando a Nurallao dove si innesta sulla strada statale 128 Centrale Sarda.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Adeguamento dei canoni e dei corrispettivi dovuti per l'anno 2012 per la pubblicità stradale, ANAS, p. 28.
  2. ^ Decreto del presidente della Repubblica 27 maggio 1953, n. 782, articolo 1, in materia di "Classificazione nella rete statale di strade del Mezzogiorno per la lunghezza di circa 3000 chilometri."