Statistiche del campionato europeo di calcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Campionato europeo di calcio.

Sono di seguito riportate statistiche e record di vario genere sul campionato europeo di calcio.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni e prestazioni nelle fasi finali[modifica | modifica wikitesto]

Legenda

-: non qualificata.
R: ritiratasi prima dell'inizio del torneo o durante le qualificazioni (per incontri non disputati).
S: squalificata.
Q: qualificata per un torneo ancora da disputarsi.
FG: eliminata nella fase a gironi (dal 1980 in poi).
OF: eliminata agli ottavi di finale (dal 2016 in poi).
QF: eliminata ai quarti di finale (dal 1996 in poi).

SF: eliminata in semifinale (dal 1984 in poi).
4ª: quarta classificata (dal 1960 al 1980).
3ª: terza classificata (dal 1960 al 1980).
F: finalista.
V: vincitore.

Nazionale Francia
1960
Flag of Spain (1945-1977).svg
1964
Italia
1968
Flag of Belgium (civil).svg
1972
Jugoslavia
1976
Italia
1980
Francia
1984
Germania
1988
Svezia
1992
Inghilterra
1996
Flag of Belgium (civil).svg bordered
2000
Portogallo
2004
Flag of Austria.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg
2008
Polonia Ucraina
2012
Francia
2016
Totale Vittorie
Germania Germania
Germania Ovest Germania Ovest [n 1]
- V F V FG SF F V FG FG F SF SF 12 3
Spagna Spagna R V - - - FG F FG - QF QF FG V V OF 10 3
Francia Francia - - - - - V - FG SF V QF FG QF F 9 2
Russia Russia FG - FG SF FG FG 11 1
CSI CSI FG
URSS URSS V F F - - - F Q [n 2]
Italia Italia - V - - - SF - FG F FG QF F QF 9 1
Paesi Bassi Paesi Bassi - - - FG - V SF QF SF SF QF FG - 9 1
Rep. Ceca Repubblica Ceca F FG SF FG QF FG 9 1
Cecoslovacchia Cecoslovacchia - - - V - - -
Danimarca Danimarca - - - - - SF FG V FG FG QF - FG - 8 1
Portogallo Portogallo - - - - - - SF - - QF SF F QF SF V 7 1
Grecia Grecia - - - - FG - - - - - V FG QF - 4 1
Inghilterra Inghilterra - - - FG - FG FG SF FG QF - QF OF 9 -
Svezia Svezia - - - - - - - SF - FG QF FG FG FG 6 -
Belgio Belgio - - - F FG - - - FG - - - QF 5 -
Croazia Croazia QF - FG QF FG OF 5 -
Romania Romania - - - - - - FG - - FG QF - FG - FG 5 -
Serbia Serbia
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro [n 3]
Jugoslavia Jugoslavia [n 4]
S QF - - - - 5 -
Jugoslavia Jugoslavia F - F - - FG - S [n 5]
Svizzera Svizzera - - - - - - - - FG - FG FG - OF 4 -
Turchia Turchia - - - - - - - - - FG QF - SF - FG 4 -
Irlanda Irlanda - - - - - - - FG - - - - - FG OF 3 -
Polonia Polonia - - - - - - - - - - - - FG FG QF 3 -
Ungheria Ungheria - - - - - - - - - - - - OF 3 -
Austria Austria - - - - - - - - - - - - FG - FG 2 -
Bulgaria Bulgaria - - - - - - - - - FG - FG - - - 2 -
Scozia Scozia - - - - - - FG FG - - - - - 2 -
Ucraina Ucraina - - - - FG FG 2 -
Albania Albania - - - - - - - - - - - FG 1 -
Galles Galles - - - - - - - - - - - - - SF 1 -
Irlanda del Nord Irlanda del Nord - - - - - - - - - - - - - - OF 1 -
Islanda Islanda - - - - - - - - - - - QF 1 -
Lettonia Lettonia - - FG - - - 1 -
Norvegia Norvegia - - - - - - - - - - FG - - - - 1 -
Slovacchia Slovacchia - - - - - OF 1 -
Slovenia Slovenia - FG - - - - 1 -
  1. ^ Fino all'edizione 1988
  2. ^ L'Unione Sovietica riuscì a qualificarsi ma non poté partecipare al campionato europeo perché la nazione scomparve, al suo posto partecipò la Nazionale di calcio della Comunità degli Stati Indipendenti. La nazionale rappresentava tutte le repubbliche che fino all'anno prima facevano parte dell'Unione Sovietica tranne Estonia, Lettonia, Lituania e Georgia tuttavia tale nazionale non riuscì ad andare oltre il Primo turno.
  3. ^ Nell'edizione 2004
  4. ^ Fino all'edizione 2000
  5. ^ La Jugoslavia riuscì a qualificarsi per gli Europei del 1992 ma venne esclusa dalla UEFA per motivi bellici. Al suo posto giocò la Danimarca, seconda del girone.
Prestazione della squadra ospitante[modifica | modifica wikitesto]

Solo Spagna, Italia e Francia hanno vinto un'edizione casalinga, anche se vi sono altre squadre che hanno ottenuto altri grandi risultati come il Belgio, che raggiunse il 3º posto nel 1972, la Jugoslavia che si classificò quarta nel 1976, il Portogallo e la Francia che arrivarono seconde rispettivamente nel 2004 e nel 2016, mentre nelle edizioni del 1988, 1992, 1996 e 2000, Germania, Svezia, Inghilterra e Paesi Bassi raggiunsero le semifinali.

Anno Paese ospitante Risultato
1960 Francia Francia 4º posto
1964 Spagna Spagna Campione
1968 Italia Italia Campione
1972 Belgio Belgio 3º posto
1976 Jugoslavia Jugoslavia 4º posto
1980 Italia Italia 4º posto
1984 Francia Francia Campione
1988 bandiera Germania Ovest Semifinali
1992 Svezia Svezia Semifinali
1996 Inghilterra Inghilterra Semifinali
2000 Paesi Bassi Paesi Bassi
Belgio Belgio
Semifinali
1º turno
2004 Portogallo Portogallo Finalista
2008 Austria Austria
Svizzera Svizzera
1º turno
1º turno
2012 Polonia Polonia
Ucraina Ucraina
1º turno
1º turno
2016 Francia Francia Finalista

Esordienti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Paese ospitante Nazionali esordienti
1960 Francia Francia Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Francia Francia, Jugoslavia Jugoslavia, URSS URSS
1964 Spagna Spagna Danimarca Danimarca, Spagna Spagna, Ungheria Ungheria
1968 Italia Italia Inghilterra Inghilterra, Italia Italia
1972 Belgio Belgio Belgio Belgio, Germania Ovest Germania Ovest
1976 bandiera Jugoslavia Paesi Bassi Paesi Bassi
1980 Italia Italia Grecia Grecia
1984 Francia Francia Portogallo Portogallo, Romania Romania
1988 Germania Germania Irlanda Irlanda
1992 Svezia Svezia CSI CSI, Germania Germania, Scozia Scozia, Svezia Svezia
1996 Inghilterra Inghilterra Bulgaria Bulgaria, Croazia Croazia, Rep. Ceca Repubblica Ceca, Russia Russia, Svizzera Svizzera, Turchia Turchia
2000 Belgio Belgio
Paesi Bassi Paesi Bassi
Jugoslavia Jugoslavia, Norvegia Norvegia, Slovenia Slovenia
2004 Portogallo Portogallo Lettonia Lettonia
2008 Austria Austria
Svizzera Svizzera
Austria Austria, Polonia Polonia
2012 Polonia Polonia
Ucraina Ucraina
Ucraina Ucraina
2016 Francia Francia Albania Albania, Galles Galles, Irlanda del Nord Irlanda del Nord, Islanda Islanda, Slovacchia Slovacchia

Giocatori e allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Cannonieri[1][modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Marcatori del campionato europeo di calcio.

In grassetto i calciatori in attività con le proprie nazionali

Giocatore Reti Pres MG
Francia Michel Platini 9 5 1,8
Portogallo Cristiano Ronaldo 9 21 0,43
Inghilterra Alan Shearer 7 9 0,78
Francia Antoine Griezmann 6 7 0,86
Paesi Bassi Ruud van Nistelrooy 6 8 0,75
Paesi Bassi Patrick Kluivert 6 9 0,67
Inghilterra Wayne Rooney 6 10 0,60
Francia Thierry Henry 6 11 0,55
Portogallo Nuno Gomes 6 14 0,43
Svezia Zlatan Ibrahimović 6 12 0,50
Paesi Bassi Marco van Basten 5 9 0,56
Germania Jürgen Klinsmann 5 9 0,56
Serbia e Montenegro Savo Milošević 5 4 1,25
Francia Zinédine Zidane 5 14 0,36
Rep. Ceca Milan Baroš 5 11 0,45
Spagna Fernando Torres 5 13 0,38

Capocannonieri delle singole edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Capocannoniere Nazionale Gol
Francia Francia 1960 François Heutte
Viktor Ponedel'nik
Valentin Koz'mič Ivanov
Milan Galić
Dražan Jerković
Francia Francia
URSS URSS
URSS URSS
Jugoslavia Jugoslavia
Jugoslavia Jugoslavia
2
Spagna Spagna 1964 Jesús María Pereda
Ferenc Bene
Dezső Novák
Spagna Spagna
Ungheria Ungheria
Ungheria Ungheria
2
Italia Italia 1968 Dragan Džajić Jugoslavia Jugoslavia 2
Belgio Belgio 1972 Gerd Müller Germania Ovest Germania Ovest 4
Jugoslavia Jugoslavia 1976 Dieter Müller Germania Ovest Germania Ovest 4
Italia Italia 1980 Klaus Allofs Germania Ovest Germania Ovest 3
Francia Francia 1984 Michel Platini Francia Francia 9
Germania Germania Ovest 1988 Marco van Basten Paesi Bassi Paesi Bassi 5
Svezia Svezia 1992 Henrik Larsen
Karl-Heinz Riedle
Dennis Bergkamp
Tomas Brolin
Danimarca Danimarca
Germania Germania
Paesi Bassi Paesi Bassi
Svezia Svezia
3
Inghilterra Inghilterra 1996 Alan Shearer Inghilterra Inghilterra 5
Belgio Paesi Bassi Belgio-Paesi Bassi 2000 Patrick Kluivert
Savo Milošević
Paesi Bassi Paesi Bassi
Jugoslavia Jugoslavia
5
Portogallo Portogallo 2004 Milan Baroš Rep. Ceca Rep. Ceca 5
Austria Svizzera Austria-Svizzera 2008 David Villa Spagna Spagna 4
Polonia Ucraina Polonia-Ucraina 2012 Mario Balotelli
Mario Mandžukić
Mario Gómez
Cristiano Ronaldo
Alan Dzagoev
Fernando Torres
Italia Italia
Croazia Croazia
Germania Germania
Portogallo Portogallo
Russia Russia
Spagna Spagna
3
Francia Francia 2016 Antoine Griezmann Francia Francia 6

Allenatori e capitani delle squadre vincitrici[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra Allenatore Capitano
1960 URSS URSS Gavriil Kačalin Igor' Netto
1964 Spagna Spagna José Villalonga Fernando Olivella
1968 Italia Italia Ferruccio Valcareggi Giacinto Facchetti
1972 Germania Ovest Germania Ovest Helmut Schön Franz Beckenbauer
1976 Cecoslovacchia Cecoslovacchia Václav Ježek Anton Ondruš
1980 Germania Ovest Germania Ovest Jupp Derwall Bernard Dietz
1984 Francia Francia Michel Hidalgo Michel Platini
1988 Paesi Bassi Paesi Bassi Rinus Michels Ruud Gullit
1992 Danimarca Danimarca Richard Møller Nielsen Lars Olsen
1996 Germania Germania Berti Vogts Jürgen Klinsmann
2000 Francia Francia Roger Lemerre Didier Deschamps
2004 Grecia Grecia Otto Rehhagel Theodoros Zagorakis
2008 Spagna Spagna Luis Aragonés Iker Casillas
2012 Spagna Spagna Vicente del Bosque Iker Casillas
2016 Portogallo Portogallo Fernando Santos Cristiano Ronaldo

Record[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

  • Reti subite in una singola edizione: 13 Jugoslavia Jugoslavia (2000)
  • Reti segnate in una singola edizione: 14 Francia Francia (1984)
  • Reti subite in una singola partita: 6 Jugoslavia Jugoslavia (2000, Paesi Bassi-Jugoslavia 6-1, Quarti di finale)
  • Reti segnate in una singola partita: 6 Paesi Bassi Paesi Bassi (2000, Paesi Bassi-Jugoslavia 6-1, Quarti di finale)
  • Partite vinte consecutive (singola edizione): 5 Francia Francia (1984, tutte le partite)
  • Partite senza sconfitte (edizioni consecutive): 14 Spagna Spagna (6-2008, 6-2012, 2-2016)
  • Partite vinte consecutive (più edizioni): 5 Paesi Bassi Paesi Bassi (4-1988, 1-1992)
  • Partita più giocata nelle fasi finali: Italia Italia-Spagna Spagna (sei volte: 1980, 1988, 2008, 2012 (due volte), 2016)
  • Maggior numero di partecipazioni alla fase finale: 12 Germania Germania
  • Maggior numero di piazzamenti nei primi quattro posti: 9 Germania Germania
  • Maggior numero di finali disputate: 6 Germania Germania
  • Maggior numero di finali consecutive disputate: 3 Germania Germania
  • Maggior numero di vittorie: 3 Germania Germania, Spagna Spagna
  • Maggior numero di vittorie consecutive: 2 Spagna Spagna
  • Maggior numero di finali perse: 3 Germania Germania, URSS URSS
  • Maggior numero di finali perse consecutivamente: 3 URSS URSS
  • Maggior numero di partite disputate: 49 Germania Germania
  • Maggio numero di vittorie: 26 Germania Germania
  • Maggior numero di pareggi: 16 Italia Italia
  • Maggior numero di sconfitte: 14 Danimarca Danimarca, Russia Russia/URSS URSS/CSI CSI
  • Minor numero di sconfitte: 1 Islanda Islanda, Norvegia Norvegia, Slovenia Slovenia
  • Minor numero di pareggi: 0 Albania Albania, Galles Galles, Irlanda del Nord Irlanda del Nord, Ucraina Ucraina
  • Minor numero di vittorie: 0 Austria Austria, Lettonia Lettonia, Slovenia Slovenia
  • Maggior numero di reti realizzate: 72 Germania Germania
  • Maggior numero di reti subite: 48 Germania Germania
  • Minor numero di reti realizzate: 1 Norvegia Norvegia, Lettonia Lettonia, Albania Albania
  • Minor numero di reti subite: 1 Norvegia Norvegia
  • Migliore differenza reti: +24 Germania Germania
  • Peggiore differeza reti: -17 Jugoslavia Jugoslavia
  • Maggior numero di partite concluse ai rigori: 5 Italia Italia
  • Maggior numero di vittorie ai rigori: 3 Rep. Ceca Rep. Ceca/Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Spagna Spagna
  • Maggior numero di sconfitte ai rigori: 3 Inghilterra Inghilterra,Italia Italia, Paesi Bassi Paesi Bassi
  • Squadra con il maggior numero di partecipazioni alla fase finale senza vittorie: Inghilterra Inghilterra (nove partecipazioni)
  • Squadra vincitrice almeno una volta con il minor numero di partecipazioni alla fase finale: Grecia Grecia (quattro partecipazioni)
  • Squadra vincitrice del trofeo senza avere ottenuto la qualificazione sul campo alla fase finale nell'edizione vinta: Danimarca Danimarca
  • Squadra vincitrice del trofeo con ripetizione della finale (non essendo all'epoca previsti i tiri di rigore): Italia Italia
  • Squadra vincitrice di una semifinale per sorteggio (non essendo all'epoca previsti i tiri di rigore): Italia Italia
  • Distanza più lunga tra due europei vinti: 44 anni Spagna Spagna (1964 e 2008)
  • Distanza più lunga tra due finali disputate: 32 anni Italia Italia (1968 e 2000)
  • Distanza più lunga tra due piazzamenti nei primi quattro posti: 28 anni Inghilterra Inghilterra (1968 e 1996)
  • Distanza più lunga tra due partecipazioni alla fase finale: 44 anni Ungheria Ungheria (1972 e 2016)
  • Squadre vincitrici alla prima partecipazione alla fase finale: 4 (URSS URSS, Spagna Spagna, Italia Italia, Germania Germania)
  • Squadre vincitrici del trofeo in un'edizione disputata in casa: 3 Spagna Spagna (nel 1964), Italia Italia (nel 1968), Francia Francia (nel 1984)
  • Squadre sconfitte in finale in un'edizione disputata in casa: 2 Portogallo Portogallo (nel 2004), Francia Francia (nel 2016)
  • Squadra con il maggior numero di piazzamenti nei primi quattro posti senza vittorie: Jugoslavia Jugoslavia (tre volte)
  • Squadra con il maggior numero di finali disputate senza vittorie: Jugoslavia Jugoslavia (due volte, nel 1960 e nel 1968, in quest'ultimo caso con ripetizione della finale)
  • Squadre vincitrici del trofeo in tutte le finali disputate: Paesi Bassi Paesi Bassi (una volta, nel 1988), Danimarca Danimarca (una volta, nel 1992), Grecia Grecia (una volta, nel 2004)
  • Squadre sconfitte in tutte le finali disputate: Jugoslavia Jugoslavia (due volte, nel 1960 e nel 1968), Belgio Belgio (una volta, nel 1980)
  • Squadra con il maggior numero di piazzamenti consecutivi nei primi quattro posti: URSS URSS 4 (1960, 1964, 1968, 1972)
  • Squadre con il maggior numero di piazzamenti nei primi quattro posti senza avere disputato una finale: Inghilterra Inghilterra (due volte, nel 1968 e nel 1996), Ungheria Ungheria (due volte, nel 1964 e nel 1972)
  • Squadra con il maggior numero di partecipazioni consecutive alla fase finale: 12 Germania Germania (1972-serie aperta)
  • Squadre vincitrici del trofeo con una sconfitta subita durante la fase finale del torneo: 4, Paesi Bassi Paesi Bassi (nel 1988), Danimarca Danimarca (nel 1992), Francia Francia (nel 2000), Grecia Grecia (nel 2004)
  • Finale terminata con il maggior scarto di gol: Spagna Spagna-Italia Italia 4-0 (2012)
  • Partita terminata con maggiore scarto di gol: Francia Francia 5-0 Belgio Belgio, Danimarca Danimarca 5-0 Jugoslavia Jugoslavia (1984, Fase a gironi); Paesi Bassi Paesi Bassi 6-1 Jugoslavia Jugoslavia (2000, Quarti di finale); Svezia Svezia 5-0 Bulgaria Bulgaria (2004, Fase a gironi)

Giocatori e allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori partecipanti a più edizioni[modifica | modifica wikitesto]

In grassetto i calciatori in attività con le proprie nazionali

Giocati Nome Edizioni
5 Spagna Iker Casillas 2000, 2004, 2008, 2012, 2016
4
Germania Lothar Matthäus 1980, 1984, 1988, 2000
Danimarca Peter Schmeichel 1988, 1992, 1996, 2000
Paesi Bassi Aron Winter 1988, 1992, 1996, 2000
Italia Alessandro Del Piero 1996, 2000, 2004, 2008
Francia Lilian Thuram 1996, 2000, 2004, 2008
Paesi Bassi Edwin van der Sar 1996, 2000, 2004, 2008
Svezia Olof Mellberg 2000, 2004, 2008, 2012
Italia Gianluigi Buffon 2004, 2008, 2012, 2016
Rep. Ceca Petr Čech 2004, 2008, 2012, 2016
Svezia Zlatan Ibrahimović 2004, 2008, 2012, 2016
Svezia Andreas Isaksson 2004, 2008, 2012, 2016
Germania Lukas Podolski 2004, 2008, 2012, 2016
Portogallo Cristiano Ronaldo 2004, 2008, 2012, 2016
Germania Bastian Schweinsteiger 2004, 2008, 2012, 2016

In grassetto le edizioni vinte.

In corsivo le edizioni in cui il calciatore non è sceso in campo.

Maggior numero di partite giocate[modifica | modifica wikitesto]

In grassetto i calciatori in attività con le proprie nazionali

Partite Nome
21 Portogallo Cristiano Ronaldo
17 Italia Gianluigi Buffon
Germania Bastian Schweinsteiger
16 Spagna Cesc Fàbregas
Spagna Andrés Iniesta
Paesi Bassi Edwin van der Sar
Francia Lilian Thuram

Giocatori plurivincitori[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie Nome Edizioni
2 Germania Rainer Bonhof 1972, 1980
Spagna Raul Albiol 2008, 2012
Spagna Xabi Alonso
Spagna Alvaro Arbeloa
Spagna Iker Casillas
Spagna Santiago Cazorla
Spagna Cesc Fabregas
Spagna Andres Iniesta
Spagna Sergio Ramos
Spagna Pepe Reina
Spagna David Silva
Spagna Fernando Torres
Spagna Xavi

Gol[modifica | modifica wikitesto]

Maggior numero di gol segnati: 9

Maggior numero di gol segnati in una singola edizione: 9

Maggior numero di edizioni concluse con almeno una rete: 4

Maggior numero di gol in una partita: 3

Partite consecutive terminate con una marcatura: 5

  • Francia Michel Platini (1984: 1 in Francia-Danimarca 1-0; 3 in Francia-Belgio 5-0; 3 in Francia-Jugoslavia 3-2; 1 in Francia-Portogallo 3-2 dts; 1 in Francia-Spagna 2-0)

Gol più lento:

Gol più veloci[modifica | modifica wikitesto]

Tempo
(in minuti)
Giocatore Squadra Avversario Edizione
meno di 1[2] Alessandro Altobelli Italia Italia Danimarca Danimarca Germania Ovest 1988
meno di 1[2] Juan Manuel Mata Spagna Spagna Italia Italia Polonia-Ucraina 2012
2 Dmitrij Kiričenko Russia Russia Grecia Grecia Portogallo 2004
2 Robert Lewandowski Polonia Polonia Portogallo Portogallo Francia 2016
2 Robbie Brady Irlanda Irlanda Francia Francia Francia 2016
3 Petr Jiráček Rep. Ceca Rep. Ceca Grecia Grecia Polonia-Ucraina 2012
3 Mario Mandžukić Croazia Croazia Irlanda Irlanda Polonia-Ucraina 2012
3 Michael Owen Inghilterra Inghilterra Portogallo Portogallo Portogallo 2004
3 Paul Scholes Inghilterra Inghilterra Portogallo Portogallo Belgio-Paesi Bassi 2000
3 Alan Shearer Inghilterra Inghilterra Germania Germania Inghilterra 1996
3 Hristo Stoičkov Bulgaria Bulgaria Romania Romania Inghilterra 1996
3 Sergej Alejnikov URSS URSS Inghilterra Inghilterra Germania Ovest 1988
3 Michel Platini Francia Francia Belgio Belgio Francia 1984

Età[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore più giovane:

Giocatore più anziano:

Marcatore più giovane:

Marcatore più anziano:

Campione d'Europa più giovane:

Campione d'Europa più anziano:

Reti subite[modifica | modifica wikitesto]

Maggiore imbattibilità di un portiere

Minor numero di gol subiti per tutta la durata del torneo:

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Maggior numero di partite:

Maggior numero di titoli europei:

Maggior numero di partite vinte:

Vincitori sia da calciatori che da allenatori:

Statistiche delle finali[modifica | modifica wikitesto]

  • Gol:
  • concluse ai supplementari: 4 (1960, 1996, 2000, 2016)
  • concluse ai rigori: 1 (1976)
  • concluse con il golden gol: 2 (1996, 2000)
  • rimonte in finale: 3 (1960, 1996, 2000)
  • finali con entrambe le squadre a segno: 6 (1960, 1964, 1976, 1980, 1996, 2000)
  • finali con solo una squadra a segno: 9 (1968 (ripetizione), 1972, 1984, 1988, 1992, 2004, 2008, 2012, 2016)
  • finali con nessuna squadra a segno: 0
  • vittorie con scarto di 1 gol: 8 (1960, 1964, 1980, 1996, 2000, 2004, 2008, 2016)
  • vittorie con scarto di 2 gol: 4 (1968 (ripetizione), 1984, 1988, 1992)
  • vittoria con scarto di 3 gol: 1 (1972)
  • vittoria con scarto di 4 gol: 1 (2012)
  • triplette: 0
  • doppiette: 3

Gol storici[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Nazionale Luogo e data Partita Gol
Valentin Koz'mič Ivanov URSS URSS Marsiglia, Francia,
6 luglio 1960
URSS-Cecoslovacchia 3-0 1-0
100º Michel Platini Francia Francia Nantes, Francia,
16 giugno 1984
Francia-Belgio 5-0 1-0
200º John Jensen Danimarca Danimarca Göteborg, Svezia,
26 giugno 1992
Danimarca-Germania 2-0 1-0
300º Luigi Di Biagio Italia Italia Eindhoven, Paesi Bassi,
19 giugno 2000
Italia-Svezia 2-1 1-0
400º Johan Vonlanthen Svizzera Svizzera Coimbra, Portogallo,
21 giugno 2004
Svizzera-Francia 1-3 1-1
500° Xavi Spagna Spagna Vienna, Austria,
26 giugno 2008
Spagna-Russia 3-0 1-0
600° Nani Portogallo Portogallo Saint-Étienne, Francia,
14 giugno 2016
Portogallo-Islanda 1-1 1-0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) UEFA European Championship top 10 goal scorers, su www.football-bible.com. URL consultato il 25 marzo 2015.
  2. ^ a b Se si considera dopo l'ingresso in campo, circa dopo la sostituzione.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio