Antonín Panenka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Antonín Panenka
Nazionalità Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Bandiera della Rep. Ceca Rep. Ceca (dal 1993)
Altezza 178 cm
Calcio
Ruolo Centrocampista
Termine carriera 1993
Carriera
Squadre di club1
1967-1981Bohemians ČKD Praga? (?)
1981-1985Rapid Vienna127 (63)
1985-1987VSE St. Pölten15 (11)
1987-1989Slovan Vienna15 (5)
1989-1991Bandiera dell'Austria Hohenau? (?)
1991-1993Bandiera dell'Austria Kleinwiesendorf? (?)
Nazionale
1973-1982Bandiera della Cecoslovacchia Cecoslovacchia62 (21)
Palmarès
 Europei di calcio
Oro Jugoslavia 1976
Bronzo Italia 1980
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 giugno 2008

Antonín Panenka (Praga, 2 dicembre 1948) è un ex calciatore e dirigente sportivo ceco, fino al 1992 cecoslovacco, attuale presidente del Bohemians 1905.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio 2014 si è candidato per il Senato della Repubblica Ceca.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È noto soprattutto per essere stato il primo a effettuare il colpo a cucchiaio, con il quale calciò il rigore decisivo con la Cecoslovacchia, contro il portiere Sepp Maier, nella finale Germania Ovest-Cecoslovacchia del Campionato europeo di calcio 1976 svoltosi in Jugoslavia; grazie a quell'invenzione la Cecoslovacchia vinse per la prima volta nella sua storia il trofeo continentale.[3][4]

Nel 1980 agli Europei svoltisi in Italia portò la sua nazionale ancora sul podio raggiungendo il terzo posto al termine di una sfida ai rigori con i padroni di casa italiani.

L'anno seguente, dopo 14 stagioni giocate con il Bohemians ČKD Praga, emigra in Austria per vestire la maglia del Rapid Vienna con cui vince due titoli nazionali e una coppa nazionale che lo porta alla finale di Coppa delle Coppe 1985 persa con gli inglesi dell'Everton. Al termine di quella stagione passa al VSE St. Pölten per poi, dopo 2 stagioni, passare alle serie minori austriache dove giocherà sino a 45 anni d'età.

Antonin "Toni" Panenka è ancora oggi uno dei più conosciuti calciatori dell'ex Cecoslovacchia ed uno dei migliori centrocampisti al mondo della sua generazione.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Rapid Vienna: 1981-1982, 1982-1983
Rapid Vienna: 1982-1983, 1983-1984, 1984-1985

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Jugoslavia 1976

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1980
1984-1985 (5 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (CS) Vedení klubu Bohemians 1905, su bohemians1905.cz.
  2. ^ Calcio: ceco Panenka entra in politica, in ANSA, 21 luglio 2014. URL consultato il 22 luglio 2014.
  3. ^ Giuseppe Ottomano, L’invenzione del cucchiaio. Da Panenka a Totti, in sportvintage.it, 1º marzo 2010.
  4. ^ Mister Cucchiaio, in footballmagazineitalia.it, 15 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2013).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN156000135 · ISNI (EN0000 0001 0427 3995 · LCCN (ENn85069720 · WorldCat Identities (ENlccn-n85069720