Palazzo Canavese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palazzo Canavese
comune
Palazzo Canavese – Stemma
Panorama
Panorama
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Città metropolitana di Torino - Stemma.png Torino
Amministrazione
Sindaco Amanda Prelle (lista civica) dal 25/05/2014
Data di istituzione terzo mandato
Territorio
Coordinate 45°27′N 7°59′E / 45.45°N 7.983333°E45.45; 7.983333 (Palazzo Canavese)Coordinate: 45°27′N 7°59′E / 45.45°N 7.983333°E45.45; 7.983333 (Palazzo Canavese)
Altitudine 248 m s.l.m.
Superficie 5,08 km²
Abitanti 850[1] (31-12-2010)
Densità 167,32 ab./km²
Comuni confinanti Albiano d'Ivrea, Azeglio, Bollengo, Magnano (BI), Piverone
Altre informazioni
Cod. postale 10010
Prefisso 0125
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 001177
Cod. catastale G262
Targa TO
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona E, 2 730 GG[2]
Nome abitanti palazzesi
Patrono san Genesio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Palazzo Canavese
Palazzo Canavese
Localizzazione del Comune di Palazzo Canavese nella Città metropolitana di Torino.
Localizzazione del Comune di Palazzo Canavese nella Città metropolitana di Torino.
Sito istituzionale

Palazzo Canavese (Palass in piemontese) è un comune italiano di 856 abitanti della città metropolitana di Torino, in Piemonte. È situato ai piedi della collina morenica denominata La Serra, a circa 5 chilometri dal lago di Viverone. Paese di tradizioni rurali, conserva tuttora numerosi vitigni lungo i pendii della collina, nonché campi di grano, soia e mais.

Via Francigena[modifica | modifica wikitesto]

Il comune e l'abitato si trovano sul tracciato della Via Francigena, variante canavesana, proveniente da Bollengo e che si dirige successivamente verso Piverone[3].

La Banda Musicale Municipale[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante le sue esigue dimensioni, Palazzo Canavese può vantare una solida tradizione musicale e un apparato bandistico considerevole. Fondata ufficialmente nel 1822, la banda musicale accompagna la cittadinanza durante le ricorrenze civili e religiose da quasi 200 anni.

Gli appuntamenti musicali più apprezzati sono rispettivamente il Concerto di Primavera, generalmente a cavallo tra Aprile e Maggio, e il Concerto di Santa Cecilia, nel mese di Dicembre.

Il Santo Patrono[modifica | modifica wikitesto]

La comunità palazzese venera come santo protettore San Genesio, mimo, attore e martire romano del III secolo. Una parte delle sue reliquie - probabilmente giunte in Canavese grazie alla devozione dei pellegrini che percorrevano la via Francigena - sono custodite nella chiesa del paese e condotte in processione la domenica dell'ultima settimana di Agosto.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1882 e il 1933 il comune fu servito dalla tranvia Ivrea-Santhià. Attualmente Palazzo giace lungo la tratta Atap che collega Ivrea a Vercelli.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
18 giugno 1985 24 maggio 1990 Arnaldo Berghino lista civica Sindaco [4]
24 maggio 1990 24 aprile 1995 Arnaldo Berghino lista civica Sindaco [4]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Adriano Chini Filipetto - Sindaco [4]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Adriano Chini Filipetto centro-destra Sindaco [4]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Amanda Prelle lista civica Sindaco [4]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Amanda Prelle lista civica Sindaco [4]
26 maggio 2014 in carica Amanda Prelle lista civica: insieme per Palazzo Sindaco [4]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[5]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Via Francigena Morenico - Canavesana – Turismo Torino e Provincia
  4. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte