Mattie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mattie
comune
Mattie – Stemma Mattie – Bandiera
Mattie – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Città metropolitanaCittà metropolitana di Torino - Stemma.png Torino
Amministrazione
SindacoMarina Pittau (lista civica Impegno per Mattie) dal 27-5-2019
Territorio
Coordinate45°07′05.31″N 7°06′54.39″E / 45.118143°N 7.115109°E45.118143; 7.115109 (Mattie)
Altitudine730 m s.l.m.
Superficie28,69 km²
Abitanti653[1] (31-8-2021)
Densità22,76 ab./km²
Comuni confinantiBussoleno, Fenestrelle, Meana di Susa, Roure, Susa
Altre informazioni
Cod. postale10050
Prefisso0122
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT001147
Cod. catastaleF058
TargaTO
Cl. sismicazona 3s (sismicità bassa)[2]
Cl. climaticazona F, 3 449 GG[3]
Nome abitantimattiesi
Patronosanti Cornelio e Cipriano
Giorno festivo16 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Mattie
Mattie
Mattie – Mappa
Localizzazione del comune di Mattie nella città metropolitana di Torino.
Sito istituzionale

Mattie (Màtie in piemontese, Matiës in francoprovenzale) è un comune italiano di 653 abitanti della città metropolitana di Torino in Piemonte; si trova in Val di Susa.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La Casaforte di Menolzio durante una rievocazione
  • Casaforte di Menolzio, risalente al Medio Evo.
  • Chiesa parrocchiale, dedicata ai Santi Cornelio e Cipriano, rilevante per il campanile romanico; il resto dell'edificio religioso è stato oggetto nel tempo di vari lavori di ampliamento e ristrutturazione.[4]
  • Cappella di Santa Margherita, poco lontana dal centro comunale: si tratta di un edificio religioso molto antico ed attestato per la prima volta in un testamento dell'agosto 1250.[5]
  • Pera Crevolà: tavola di pietra collocata a fianco di un sentiero completamente ricoperta da incisioni rupestri tra le quali, oltre a numerosissime coppelle, possono riconoscersi anche vari simboli cruciformi.[6]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Negli ultimi cento anni, a partire dal 1921, la popolazione residente è diminuita del 70%.

Abitanti censiti[7]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT al 31 dicembre 2009 la popolazione straniera residente era di 43 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Il municipio
Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
12 giugno 1985 6 giugno 1990 Claudio Vernetto Democrazia Cristiana Sindaco [8]
6 giugno 1990 24 aprile 1995 Claudio Vernetto Democrazia Cristiana Sindaco [8]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Claudio Vernetto - Sindaco [8]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Cesare Bellando lista civica Sindaco [8]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Cesare Bellando lista civica Sindaco [8]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Paolo Catalano lista civica Sindaco [8]
26 maggio 2014 27 maggio 2019 Francesca Vernetto lista civica Progetto per Mattie Sindaco [8]
27 maggio 2019 in carica Marina Pittau lista civica Impegno per Mattie Sindaco [8]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Mattie faceva parte della Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bilancio demografico anno 2021 (dati provvisori), su demo.istat.it, ISTAT.
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ Mattie - Campanile romanico della chiesa dei SS. Cornelio e Cipriano, scheda su www.cittametropolitana.torino.it
  5. ^ Storia e cultura locale, scheda su www.comune.mattie.to.it
  6. ^ SUS 14 MENOLZIO 1 Pera Crevolà, scheda su www.rupestre.net
  7. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  8. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN243109247 · GND (DE4279241-1
  Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte