Città metropolitane d'Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Città metropolitana.

Cartografia delle città metropolitane d'Italia, indicate in giallo
Popolazione delle province e delle città metropolitane italiane

Le città metropolitane d'Italia sono 14. Vengono di seguito riportati i dati di popolazione,[1] superficie, densità abitativa, numero di comuni e regione di appartenenza delle 14 città metropolitane.

Lista[modifica | modifica wikitesto]

Gli ambiti territoriali sono ordinati alfabeticamente.

Città metropolitana Sigla Regione Popolazione
(ab.)
Superficie
(km²)
Densità
(ab./km²)
Comuni Data di istituzione Sindaco metropolitano Partito
Bari Bari Bari, palazzo della provincia, di luigi baffa, 1935, 01.jpg BA Puglia 1 222 171 3 825 326 41 8 aprile 2014[2] Antonio Decaro
dal 1º gennaio 2015
PD
Bologna Bologna Bologna long Arcade.JPG BO Emilia-Romagna 1 019 455 3 702 274 55 Virginio Merola
dal 1º gennaio 2015
Cagliari Cagliari Cagliari Regierungspalast.jpg CA Sardegna 430 372 1 248 344 17 4 febbraio 2016[3] Paolo Truzzu
dal 18 luglio 2019
FdI
Catania Catania
Catania, Via Etnea, Palazzo Minoriti.jpg
CT Sicilia 1 066 385 3 553 310 58 4 agosto 2015 Salvo Pogliese
dal 11 giugno 2018
Firenze Firenze Palazzo Medici Riccardi.JPG FI Toscana 985 276 3 515 288 42 8 aprile 2014[2] Dario Nardella
dal 1º gennaio 2015
PD
Genova Genova Genova 12-8-05 006.jpg GE Liguria 816 023 1 839 455 67 Marco Bucci
dal 26 giugno 2017
Indipendente di centro-destra
Messina Messina Palazzo della Provincia Regionale1.jpg ME Sicilia 622 962 3 247 191 108 4 agosto 2015 Cateno De Luca
dal 26 giugno 2018
Indipendente di centro (ex UDC ed ex Sicilia Vera)
Milano Milano Milano - palazzo Isimbardi - facciata.jpg MI Lombardia 3 249 722 1 575 2 071 133 8 aprile 2014[2] Giuseppe Sala
dal 21 giugno 2016
Indipendente di centro-sinistra
Napoli Napoli
Palazzo Matteotti (Napoli).jpg
NA Campania 3 016 762 1 171 2 624 92 Luigi de Magistris
dal 1º gennaio 2015
Democrazia Autonoma
Palermo Palermo
Palazzo Gravina di Comitini.JPG
PA Sicilia 1 245 826 4 992 249 82 4 agosto 2015 Leoluca Orlando
dal 11 giugno 2017
PD
Reggio Calabria Reggio Calabria Reggio Calabria-Palazzo Foti.jpg RC Calabria 526 175 3 184 171 97 7 agosto 2016 Giuseppe Falcomatà
dal 2 febbraio 2017
Roma Roma Palazzo Valentini.JPG RM Lazio 4 226 813 5 352 810 121 8 aprile 2014[2] Virginia Raggi
dal 22 giugno 2016
M5S
Torino Torino PalProvTO2.JPG TO Piemonte 2 211 114 6 829 330 316 Chiara Appendino
dal 30 giugno 2016
Venezia Venezia Palazzo Corner della Ca' Granda Canal Grande Venezia.jpg VE Veneto 842 094 2 461 346 44 Luigi Brugnaro
dal 31 agosto 2015
Indipendente di centro-destra
Totale 21 842 622 46 493 469 1 275

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bilancio demografico, su demo.istat.it, ISTAT. URL consultato il 28 giugno 2018.
  2. ^ a b c d Operativa dal 1º gennaio 2015.
  3. ^ Operativa dal 1º gennaio 2017

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 54046