Quagliuzzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Quagliuzzo
comune
Quagliuzzo – Stemma Quagliuzzo – Bandiera
Quagliuzzo – Veduta
Panorama
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Città metropolitanaCittà metropolitana di Torino - Stemma.png Torino
Amministrazione
SindacoPier Luigi Terzi (vicesindaco) dal 28/01/2016
Territorio
Coordinate45°26′N 7°47′E / 45.433333°N 7.783333°E45.433333; 7.783333 (Quagliuzzo)Coordinate: 45°26′N 7°47′E / 45.433333°N 7.783333°E45.433333; 7.783333 (Quagliuzzo)
Altitudine334 m s.l.m.
Superficie2,04 km²
Abitanti339[1] (31-12-2010)
Densità166,18 ab./km²
Comuni confinantiCastellamonte, Lugnacco, Parella, Strambinello, Torre Canavese, Vistrorio
Altre informazioni
Cod. postale10010
Prefisso0125
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT001208
Cod. catastaleH100
TargaTO
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantiquagliuzzesi
PatronoPresentazione di Gesù al Tempio
Giorno festivo2 febbraio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Quagliuzzo
Quagliuzzo
Quagliuzzo – Mappa
Localizzazione del Comune di Quagliuzzo nella città metropolitana di Torino.
Sito istituzionale

Quagliuzzo (Quajuss in piemontese) è un comune italiano di 335 abitanti della città metropolitana di Torino, in Piemonte.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Edifici notevoli[modifica | modifica wikitesto]

L'antica parrocchiale
  • Antica chiesa parrocchiale, con relativo campanile, sostituita nel 1970 da un nuovo edificio religioso progettato da Giovanni Picco

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Durante il fascismo, con regio decreto del 28 febbraio 1929, i comuni di Loranzè, Colleretto Giacosa, Parella, Quagliuzzo e Strambinello vennero fusi in un unico comune denominato Pedanea. Nel dopoguerra, il 23 agosto 1947, i cinque comuni recuperarono la propria autonomia.[3]

Il municipio

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
3 luglio 1985 24 maggio 1990 Bernardino Bonadè Bottino lista civica Sindaco [4]
24 maggio 1990 24 aprile 1995 Domenico Ferraro lista civica Sindaco [4]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Pietro Barda - Sindaco [4]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Pietro Barda lista civica Sindaco [4]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Domenico Ferraro lista civica Sindaco [4]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Domenico Ferraro lista civica Sindaco [4]
26 maggio 2014 27 gennaio 2016 Renzo Zucca lista civica: fonte di nuove idee Sindaco [4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ Verbali del Consiglio dei ministri: Governo de Gasperi, 31 maggio 1947-23 maggio 194, Presidenza del Consiglio dei ministri, Dipartimento per l'informazione e l'editoria, anno 1998
  4. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte