Pratiglione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pratiglione
comune
Pratiglione – Stemma Pratiglione – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Città metropolitanaCittà metropolitana di Torino - Stemma.png Torino
Amministrazione
SindacoGiovanni Domenico Trucano (lista civica) dal 27-5-2019
Territorio
Coordinate45°21′09.91″N 7°35′45.65″E / 45.352753°N 7.596015°E45.352753; 7.596015 (Pratiglione)
Altitudine611 m s.l.m.
Superficie7,88 km²
Abitanti454[1] (31-8-2021)
Densità57,61 ab./km²
Comuni confinantiCanischio, Corio, Forno Canavese, Prascorsano, Rivara, Sparone, Valperga
Altre informazioni
Cod. postale10080
Prefisso0124
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT001207
Cod. catastaleG997
TargaTO
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)[2]
Cl. climaticazona F, 3 270 GG[3]
Nome abitantipratiglionesi
Patronosan Nicola
Giorno festivo6 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Pratiglione
Pratiglione
Pratiglione – Mappa
Localizzazione del comune di Pratiglione nella città metropolitana di Torino.
Sito istituzionale

Pratiglione (Prajon in piemontese) è un comune italiano di 454 abitanti della città metropolitana di Torino in Piemonte.

È situato nel Canavese, a nord del capoluogo piemontese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

«Stemma d'azzurro, al leone d'oro, lampassato di rosso e con la zampa posteriore sinistra poggiata su una campagna al naturale. Ornamenti esteriori di Comune.»

(Delibera del Consiglio Comunale n. 110 del 28 febbraio 1969[4])

Lo stemma è un'arma parlante e richiama l'antico nome di Prata Leonis riportato nell'atto di donazione del paese all'abbazia benedettina di Fruttuaria del 1014 da parte dell'imperatore Enrico II.[5][6]

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[7]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
23 maggio 1985 17 maggio 1990 Riccardo Genisio Democrazia Cristiana Sindaco [8]
17 maggio 1990 24 aprile 1995 Riccardo Genisio Partito Socialista Italiano Sindaco [8]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Livio Bellino - Sindaco [8]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Livio Bellino centro-sinistra Sindaco [8]
14 giugno 2004 7 giugno 2009 Angelo Coppo lista civica Sindaco [8]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Alessandro Giacomo Gaudio lista civica Sindaco [8]
26 maggio 2014 27 maggio 2019 Alessandro Giacomo Gaudio lista civica Colomba e ramoscello d'ulivo Sindaco [8]
27 maggio 2019 in carica Giovanni Domenico Trucano lista civica Cittadini di Pratiglione Sindaco [8]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Pratiglione ha fatto parte della Comunità Montana Alto Canavese.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Pratiglione ha una squadra di calcio a 5 che milita nel campionato di Serie C2 piemontese.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bilancio demografico anno 2021 (dati provvisori), su demo.istat.it, ISTAT.
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ Comune di Pratiglione, Art. 3 Gonfalone e stemma, su Statuto, comune.pratiglione.to.it. URL consultato il 6 dicembre 2021.
  5. ^ Comune di Pratiglione, Storia, su comune.pratiglione.to.it. URL consultato il 6 dicembre 2021.
  6. ^ Pratiglione, su araldicacivica.it. URL consultato il 6 dicembre 2021.
  7. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  8. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte