Orio Canavese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Orio Canavese
comune
Orio Canavese – Stemma
Il paese visto da sud
Il paese visto da sud
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Città metropolitana di Torino - Stemma.png Torino
Amministrazione
Sindaco Roberta Ponzetti in Actis Alesina (lista civica) dal 29/05/2007
Territorio
Coordinate 45°20′00″N 7°52′00″E / 45.333333°N 7.866667°E45.333333; 7.866667 (Orio Canavese)Coordinate: 45°20′00″N 7°52′00″E / 45.333333°N 7.866667°E45.333333; 7.866667 (Orio Canavese)
Altitudine 327 m s.l.m.
Superficie 7,15 km²
Abitanti 820[1] (31-12-2010)
Densità 114,69 ab./km²
Comuni confinanti Barone Canavese, Mercenasco, Montalenghe, San Giorgio Canavese
Altre informazioni
Cod. postale 10010
Prefisso 011
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 001172
Cod. catastale G109
Targa TO
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona E, 2 844 GG[2]
Nome abitanti oriesi
Patrono Natività di Maria Vergine
Giorno festivo 8 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Orio Canavese
Orio Canavese
Localizzazione del Comune di Orio Canavese nella Provincia di Torino.
Localizzazione del Comune di Orio Canavese nella Provincia di Torino.
Sito istituzionale

Orio Canavese (Òr in piemontese) è un comune italiano di 821 abitanti della provincia di Torino, in Piemonte.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

San Rocco
  • Chiesa di San Rocco, costruita in stile tardo barocco.
  • Castello, risalente al XVII secolo; a partire dal 1833 fu proprietà dei marchesi de la Tour, che succedettero ai marchesi Birago.
  • Parrocchiale della Natività di Maria Vergine.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN254048778
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte