Buttigliera Alta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Buttigliera Alta
comune
Buttigliera Alta – Stemma Buttigliera Alta – Bandiera
Buttigliera Alta – Veduta
Panorama dal Musinè
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Città metropolitanaCittà metropolitana di Torino - Stemma.png Torino
Amministrazione
SindacoPaolo Ruzzola (lista civica) dal 14/06/2004
Territorio
Coordinate45°04′N 7°25′E / 45.066667°N 7.416667°E45.066667; 7.416667 (Buttigliera Alta)Coordinate: 45°04′N 7°25′E / 45.066667°N 7.416667°E45.066667; 7.416667 (Buttigliera Alta)
Altitudine414 m s.l.m.
Superficie8,1 km²
Abitanti6 351[1] (30-4-2017)
Densità784,07 ab./km²
FrazioniFerriera
Comuni confinantiAvigliana, Caselette, Reano, Rosta
Altre informazioni
Cod. postale10090
Prefisso011
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT001045
Cod. catastaleB305
TargaTO
Cl. sismicazona 3A (sismicità bassa)
Cl. climaticazona E, 2 975 GG[2]
Nome abitantibuttiglieresi
Patronosan Marco
Giorno festivo25 aprile
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Buttigliera Alta
Buttigliera Alta
Buttigliera Alta – Mappa
Localizzazione del comune di Buttigliera Alta nella città metropolitana di Torino.
Sito istituzionale

Buttigliera Alta (Butijera o Butijera Àuta in piemontese) è un comune italiano di 6.351 abitanti della città metropolitana di Torino, in Piemonte.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Posto a circa 25 chilometri ad ovest di Torino, sorge nella bassa valle di Susa. Il capoluogo comunale è situato sulla collina che costituisce la morena laterale destra dell'Anfiteatro morenico di Rivoli-Avigliana, mentre l'unica frazione di Ferriera si trova ai piedi del rilievo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È posta nelle vicinanze di Avigliana, alla cui circoscrizione comunale un tempo apparteneva. Divenne autonoma il 25 aprile 1619 quando Giovanni Carron ricevette il feudo di Buttigliera, Uriola e Case Nicola – assieme al titolo di Conte – dal duca Carlo Emanuele I.

Da questo momento in poi la storia di Buttigliera Alta è stata intimamente legata a quella della famiglia Carron fino all'ultima discendente, Clementina Carron, morta nell'aprile del 1912.

Nella prima metà del 1890, Alfonso Vandel identificò Buttigliera come il luogo adatto al suo nuovo stabilimento, che costruì in una zona della valle più in basso rispetto all'abitato. Questa nuova frazione, annessa nel 1891, fu chiamata Ferriera, dal nome della città di La Ferriere Sous Jougne, da cui i Vandel provenivano.

Nel XX secolo il gruppo Fiat ha stabilito uno dei suoi stabilimenti metallurgici in Ferriera.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Abbazia di Sant'Antonio di Ranverso, interno

Un'occasione di visita è fornita dall'abbazia di Sant'Antonio di Ranverso. La chiesa appartenente a questo complesso religioso risale al 1121. Il complesso include, tra le altre cose, una macina per il grano ricevuta in dono dai monaci il 7 giugno 1188 da Umberto III di Savoia. Insieme al mulino, egli donò anche un bosco. In questo luogo già sorgeva precedentemente un ospedale. Tutti gli anni, viene qui allestito un presepe vivente.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
12 giugno 1985 23 luglio 1990 Paolo Monte - Sindaco [3]
23 luglio 1990 10 novembre 1994 Stefano Raimondo Democrazia Cristiana Sindaco [3]
6 dicembre 1994 24 aprile 1995 Luigi Massa Partito Democratico della Sinistra Sindaco [3]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Marcello Andreone - Sindaco [3]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Marcello Andreone centro Sindaco [3]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Paolo Ruzzola lista civica Sindaco [3]
8 giugno 2009 27 maggio 2014 Paolo Ruzzola lista civica Sindaco [3]
27 maggio 2014 in carica Alfredo Cimarella lista civica: insieme per Buttigliera Sindaco [3]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Buttigliera Alta è gemellata con:

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]


Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT al 31 dicembre 2009 la popolazione straniera residente era di 254 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Persone legate a Buttigliera Alta[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

A Buttigliera Alta è stato girato un episodio della terza stagione del reality show SOS tata.

Collegamenti esterni

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 aprile 2017.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN233899006
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte