Mazzè

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mazzè
comune
Mazzè – Stemma Mazzè – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Città metropolitanaCittà metropolitana di Torino - Stemma.png Torino
Amministrazione
SindacoMarco Formia (lista civica) dal 25-5-2014
Territorio
Coordinate45°18′N 7°56′E / 45.3°N 7.933333°E45.3; 7.933333 (Mazzè)Coordinate: 45°18′N 7°56′E / 45.3°N 7.933333°E45.3; 7.933333 (Mazzè)
Altitudine323 m s.l.m.
Superficie27,34 km²
Abitanti4 177[1] (31-12-2010)
Densità152,78 ab./km²
FrazioniBarengo, Casale, Tonengo
Comuni confinantiCaluso, Candia Canavese, Chivasso, Cigliano (VC), Moncrivello (VC), Rondissone, Villareggia, Vische
Altre informazioni
Cod. postale10035
Prefisso011
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT001148
Cod. catastaleF067
TargaTO
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climaticazona E, 2 838 GG[2]
Nome abitantimazzediesi
PatronoMaria santissima Assunta
Giorno festivo15 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Mazzè
Mazzè
Mazzè – Mappa
Localizzazione del comune di Mazzè nella città metropolitana di Torino.
Sito istituzionale

Mazzè (Massè in piemontese) è un comune italiano di 4.152 abitanti (censimento 2011) della città metropolitana di Torino, in Piemonte, attraversato dal fiume Dora Baltea.

Centro noto per l'antico castello situato su Colle San Michele e affacciato sull'ampia ansa della Dora Baltea che scorre ai piedi della rupe. Comprende le frazioni Barengo, Casale e Tonengo. Il territorio è suddiviso in due parrocchie della diocesi di Ivrea: SS. Gervasio e Protasio (Mazzè capoluogo e frazione Barengo per un totale di circa 2.000 parrocchiani) e S. Francesco d'Assisi (frazioni Tonengo e Casale per un totale di circa 2.200 parrocchiani).

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo della località posta ai confini occidentali del Canavese ha origini ancora da chiarire; due sono al momento le possibili ipotesi:

  • La prima è legata al ritrovamento nella pavimentazione della chiesetta dedicata ai Santi Lorenzo e Giobbe, antica parrocchiale di Mazzè, di una lapide funeraria di epoca imperiale dedicata ad un Seviro [ il sevirato rappresentava una sorta di carica municipale (magistratura), nell'ambito del culto legato all'imperatore ], Macionis è il nome che si legge sulla lapide, che avrebbe fornito, con le varie modifiche maturate nel tempo, la base all'attuale denominazione del luogo.
  • La seconda ipotesi sposterebbe l'origine del nome ad epoca celtica, ricordiamo che gli antichi abitanti del territorio prima dell'arrivo dei romani erano di origine celto-ligure; il vocabolo celtico sarebbe stato Mattiacu.

Giandomenico Serra insigne studioso di cultura e tradizioni canavesane nonché glottologo nel suo libro "Contributo toponomastico alla Descrizione delle Vie Romane e Romee nel Canavese" confermerebbe questa teoria, facendo derivare il termine da Mattiaca, la divinità celtica della guerra e dell'oltretomba e signora dei guadi, nota in Irlanda con l'appellativo di Morrigan (nome a noi noto nella traduzione di "Morgana"). A sostenere tale teoria vi è anche il fatto che a Mazzè vi era in antico l'unico guado praticabile sulla Dora Baltea verso la pianura vercellese, a meno di non voler transitare da Ivrea proseguendo poi verso il Lago di Viverone.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Persone legate a Mazzè[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
3 luglio 1985 18 giugno 1990 Roberto Piatti - Sindaco [4]
18 giugno 1990 2 febbraio 1993 Roberto Piatti Partito Socialista Italiano Sindaco [4]
13 febbraio 1993 24 aprile 1995 Bruno Carlo Vittonatto - Sindaco [4]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Bruno Carlo Vittonatto centro-sinistra Sindaco [4]
28 giugno 1999 14 giugno 2004 Bruno Carlo Vittonatto centro-sinistra Sindaco [4]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Teresio Comerro lista civica Sindaco [4]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Teresio Comerro lista civica Sindaco [4]
27 maggio 2014 in carica Marco Formia lista civica: tua la voce Sindaco [4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte