Casalborgone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casalborgone
comune
Casalborgone – Stemma Casalborgone – Bandiera
Panorama del centro storico
Panorama del centro storico
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Città metropolitana di Torino - Stemma.png Torino
Amministrazione
Sindaco Francesco Cavallero (lista civica Insieme per Casalborgone) dal 07/05/2012
Territorio
Coordinate 45°08′N 7°56′E / 45.133333°N 7.933333°E45.133333; 7.933333 (Casalborgone)Coordinate: 45°08′N 7°56′E / 45.133333°N 7.933333°E45.133333; 7.933333 (Casalborgone)
Altitudine 205 m s.l.m.
Superficie 20,13 km²
Abitanti 1 851[1] (31-12-2010)
Densità 91,95 ab./km²
Frazioni Airali, Borganino, Ceriaglio, Civignola, San Martino, Scagno, Val Chiapini, Val Frascherina
Comuni confinanti Aramengo (AT), Berzano di San Pietro (AT), Castagneto Po, Cinzano, Lauriano, Rivalba, San Sebastiano da Po, Tonengo (AT)
Altre informazioni
Cod. postale 10020
Prefisso 011
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 001060
Cod. catastale B867
Targa TO
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti casalborgonesi
Patrono B.V. Assunta (Madonnina)
Giorno festivo terza domenica di settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Casalborgone
Casalborgone
Localizzazione del Comune di Casalborgone nella città metropolitana di Torino.
Localizzazione del Comune di Casalborgone nella città metropolitana di Torino.
Sito istituzionale

Casalborgone (Casal Borgon in piemontese) è un comune italiano di 1.820 abitanti della città metropolitana di Torino, in Piemonte.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima menzione scritta di un insediamento nel territorio di Casalborgone risale ad un diploma del 7 maggio 999, con cui il vescovo di Vercelli ottenne dall'imperatore Ottone III, oltre a possedimenti confiscati ad Arduino d'Ivrea, la conferma di altre località, alcune dell'area collinare a sud del Po. In una pergamena del 1265, conservata a Chivasso, si usa per la prima volta il toponimo Casale Bergonis.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]


Persone legate a Casalborgone[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
20 novembre 1986 18 maggio 1990 Franco Chiapino lista civica Sindaco [3]
18 maggio 1990 25 maggio 1991 Franco Chiapino lista civica Sindaco [3]
25 maggio 1991 19 maggio 1993 Gino Carli lista civica Sindaco [3]
5 giugno 1993 24 aprile 1995 Giovanna Pentenero lista civica Sindaco [3]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Giovanna Pentenero - Sindaco [3]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Giovanna Pentenero centro Sindaco [3]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Franca Chiapino lista civica Sindaco [3]
8 giugno 2009 7 ottobre 2011 Amos Giardino lista civica Sindaco [3]
7 ottobre 2011 7 maggio 2012 Maria Pia Terracciano Comm. straordinario [3]
7 maggio 2012 in carica Francesco Cavallero lista civica: insieme Sindaco [3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ a b c d e f g h i j http://amministratori.interno.it/

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Bosco, Anche a Gassino sventolava il Tricolore (1848-1918). Cronaca e storia in Gassino e dintorni negli anni del Risorgimento Italiano, Torino, Scaravaglio, 2012.
  • Le colline della tradizione. Il Piemonte rurale nelle fotografie di don Emilio Bellino parroco di Cinzano (1890-1920), a cura di Gianpaolo Fassino, Cinzano, Comune di Cinzano, 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN246302530
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte