Sevirato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Seviro)

Il sevirato è una delle magistrature minori dell'antica Roma a carattere prevalentemente onorario.

Nelle città municipali,[1] infatti, la carica veniva di solito rivestita dai liberti arricchitisi e consisteva prevalentemente nell'organizzare giochi e spettacoli.
Tra questi grande importanza avevano i combattimenti dei gladiatori per la cui organizzazione erano necessarie ingenti somme che spesso i liberti, grazie ai traffici di varia natura da loro gestiti, generalmente possedevano.

Il sevirato assunse dunque un forte valore simbolico per i liberti come mezzo di testimoniare non solo l'affrancazione dalla schiavitù, ma soprattutto la propria ascesa sociale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Antica Roma Portale Antica Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Roma