Favria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Favria
comune
Favria – Stemma
Favria – Bandiera
Favria – Veduta
Favria – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Città metropolitanaCittà metropolitana di Torino - Stemma.png Torino
Amministrazione
SindacoVittorio Bellone (lista civica Vivere Favria) dal 12-6-2017
Territorio
Coordinate45°19′52.15″N 7°41′26.22″E / 45.331154°N 7.690617°E45.331154; 7.690617 (Favria)
Altitudine316 m s.l.m.
Superficie14,85 km²
Abitanti5 130[1] (31-8-2021)
Densità345,45 ab./km²
Comuni confinantiBusano, Front, Oglianico, Rivarolo Canavese
Altre informazioni
Cod. postale10083
Prefisso0124
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT001101
Cod. catastaleD520
TargaTO
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)[2]
Cl. climaticazona E, 2 618 GG[3]
Nome abitantifavriesi
Patronosanti Pietro e Paolo
Giorno festivo29 giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Favria
Favria
Favria – Mappa
Favria – Mappa
Localizzazione del comune di Favria nella città metropolitana di Torino.
Sito istituzionale

Favria (Favria in piemontese) è un comune italiano di 5 130 abitanti della città metropolitana di Torino in Piemonte, collocato a nord del capoluogo piemontese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Favria-Stemma.png
Favria-Gonfalone.png
Favria-Bandiera.png

«Stemma troncato; nel 1° di azzurro, a tre api d'oro, ordinate in fascia; nel 2° di rosso, alla ruota dentata di nove pezzi, d'argento, accompagnata da altrettante spighe d'oro, disposte a raggiera, alternate ai denti della ruota. Ornamenti esteriori da Comune»

(Descrizione araldica dello stemma[4])

«Drappo troncato di rosso e di azzurro, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato nello stemma sopra descritto con l’iscrizione centrata in argento: “Comune di Favria”. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L’asta verticale sarà ricoperta di velluto dai colori del drappo alternati, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta e nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d’argento»

(Descrizione araldica del gonfalone[5])

«Di forma rettangolare con unico sfondo di color avorio e contenente un’ape d’oro nella parte centrale di proporzioni adeguate alle dimensioni della bandiera...»

(Descrizione araldica della bandiera[5])

Lo stemma e il gonfalone del comune di Favria sono stati concessi con decreto del presidente della Repubblica del 31 agosto 1955.[6]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa cimiteriale di San Pietro Vecchio

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[7]

Tradizioni e folclore[modifica | modifica wikitesto]

Favria ha come patroni i santi Pietro e Paolo, la cui festa patronale si svolge l'ultima settimana di giugno, quando per via Bonaudo e le piazze che attraversa vengono montate delle giostre.

Oltre a questa festa c'è il palio, che si svolge il giorno 4 aprile, quando si festeggia sant'Isidoro di Siviglia. Questa seconda festa prevede il combattimento tra due mucche.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Stazione di Favria.

Favria è servita dalla ferrovia Canavesana e dalle reti di autobus extra-urbane gestite da GTT.
Da Favria transitano le seguenti autolinee:

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
12 novembre 1987 5 giugno 1993 Giuseppe Bertano lista civica Sindaco [8]
15 giugno 1993 28 aprile 1997 Luciano Oberto Democrazia Cristiana Sindaco [8]
28 aprile 1997 14 maggio 2001 Serafino Ferrino centro-destra Sindaco [8]
14 maggio 2001 30 maggio 2006 Serafino Ferrino centro-destra Sindaco [8]
30 maggio 2006 21 febbraio 2007 Serafino Ferrino lista civica Sindaco [8]
29 maggio 2007 7 maggio 2012 Giorgio Domenico Cortese lista civica Sindaco [8]
7 maggio 2012 12 giugno 2017 Serafino Ferrino lista civica Per Favria Sindaco [8]
12 giugno 2017 in carica Vittorio Bellone lista civica Vivere Favria Sindaco [8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bilancio demografico mensile anno 2021 (dati provvisori), su demo.istat.it, ISTAT.
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ Renzo Barbattini, Comune di Favria (TO), su Le api nell'araldica civica italiana, cartantica.it. URL consultato il 10 giugno 2022.
  5. ^ a b Favria, su AraldicaCivica.it. URL consultato il 23 novembre 2022.
  6. ^ Favria, decreto 1955-08-31 DPR, concessione di stemma e gonfalone, su Archivio Centrale dello Stato. URL consultato il 10 maggio 2022.
  7. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  8. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN246998287 · GND (DE7608532-6
  Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte