San Germano Chisone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Germano Chisone
comune
San Germano Chisone – Stemma San Germano Chisone – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Città metropolitanaCittà metropolitana di Torino - Stemma.png Torino
Amministrazione
SindacoAndrea Garrone (lista civica Impegno e Responsabilità per San Germano Chisone) dal 27-5-2019
Territorio
Coordinate44°54′N 7°14′E / 44.9°N 7.233333°E44.9; 7.233333 (San Germano Chisone)
Altitudine488 m s.l.m.
Superficie15,86 km²
Abitanti1 753[1] (31-7-2018)
Densità110,53 ab./km²
Comuni confinantiAngrogna, Inverso Pinasca, Porte, Pramollo, Prarostino, San Secondo di Pinerolo, Villar Perosa
Altre informazioni
Cod. postale10065
Prefisso0121
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT001242
Cod. catastaleH862
TargaTO
Cl. sismicazona 3s (sismicità bassa)[2]
Cl. climaticazona F, 3 083 GG[3]
Nome abitantisangermanesi
PatronoSan Germano Vescovo di Auxerre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
San Germano Chisone
San Germano Chisone
San Germano Chisone – Mappa
Localizzazione del comune di San Germano Chisone nella città metropolitana di Torino.
Sito istituzionale

San Germano Chisone (San German Chison in piemontese, Sant German in occitano) è un comune italiano di 1 753 abitanti della città metropolitana di Torino in Piemonte.

Si trova in Val Chisone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale territorio comunale fu definito nel 1954 quando il comune di Pramollo, accorpato insieme a Inverso Porte (il primo nel 1927 e l'altro nel 1928), tornò autonomo.

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma comunale è stato concesso con decreto del Presidente della Repubblica del 24 aprile 2000.[4]

«Inquartato: nel primo e nel quarto, di rosso, al rospo di verde, allumato di rosso, visto dorsalmente e in banda; nel secondo e nel terzo, d'oro, alle due fasce ondate, di azzurro.»

Elemento fondamentale dello stemma è l'acqua del torrente Chisone, bene prezioso per l'economia locale, dapprima agricola e poi industriale, rappresentata dalle fasce ondate, e il rospo, protagonista di leggende locali, che ricorda il soprannome che caratterizza i sangermanesi, conosciuti come babi ("rospi").[5]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
12 giugno 1985 28 maggio 1990 Roberto Bergeretti lista civica Sindaco [7]
28 maggio 1990 24 aprile 1995 Roberto Bergeretti lista civica Sindaco [7]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Roberto Bergeretti centro-sinistra Sindaco [7]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Clara Bounous centro-sinistra Sindaco [7]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Clara Bounous lista civica Sindaco [7]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Roberto Bergeretti lista civica Sindaco [7]
26 maggio 2014 27 maggio 2019 Flavio Reynaud lista civica: San Germano attiva Sindaco [7]
27 maggio 2019 In carica Andrea Garrone lista civica: Impegno e Responsabilità per San Germano Chisone Sindaco [7]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il comune faceva parte della Comunità Montana Valli Chisone e Germanasca.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 luglio 2018.
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ San Germano Chisone, decreto 2000-04-24 DPR, concessione di stemma e gonfalone, su dati.acs.beniculturali.it, Archivio Centrale dello Stato, Ufficio araldico - Fascicoli comunali, busta 136, fascicolo 11112.
  5. ^ Comune di San Germano Chisone, Lo stemma e il gonfalone comunale, su comune.sangermanochisone.to.it. URL consultato il 20 agosto 2021.
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  7. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte