Comunità montana Valle Susa e Val Sangone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comunità montana Valle Susa e Val Sangone
ex comunità montana
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaCittà metropolitana di Torino - Stemma.png Città metropolitana di Torino
Amministrazione
CapoluogoBussoleno[1]
PresidenteAlberto Valfre' dal 31-3-2014
Data di istituzione2009[2]
Data di soppressione28 settembre 2012
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°08′28″N 7°08′51″E / 45.141111°N 7.1475°E45.141111; 7.1475 (Comunità montana Valle Susa e Val Sangone)Coordinate: 45°08′28″N 7°08′51″E / 45.141111°N 7.1475°E45.141111; 7.1475 (Comunità montana Valle Susa e Val Sangone)
Superficie1 276,97 km²
Abitanti116 306
Densità91,08 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Sito istituzionale

La Comunità montana Valle Susa e Val Sangone è stato un comprensorio montano che univa 43 comuni della Valle di Susa e della Val Sangone, per un totale di 116.306 abitanti. Il dislivello del territorio varia da 321 a 3538 m s.l.m..

La sua estensione territoriale è stata il risultato dell'aggregazione delle tre precedenti Comunità montane di Bassa valle di Susa, Alta valle di Susa e della Val Sangone, in virtù della ridefinizione delle zone omogenee della Regione Piemonte. La Comunità montana Valle Susa e Val Sangone succede alle tre precedenti Comunità montane, e ne rappresenta la continuità.

Scopo principale dell'ente è stato quello di favorire lo sviluppo della Valle di Susa e della Val Sangone nella salvaguardia del patrimonio ambientale e culturale proprio.

La sede della Comunità montana si trovava presso Villa Ferro a Bussoleno[1]. L'Ente è stato costituito il 28 agosto 2009 con il decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 83. L'elezione dell'organo direttivo è avvenuta il 7 novembre 2009 a Bussoleno.

La Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone è diventata pienamente operativa dal 1º gennaio 2010.[3]

L'ente è stato soppresso, insieme alle altre comunità montane del Piemonte, con la Legge regionale 28 settembre 2012, n. 11[4].

Comuni della Comunità Montana[modifica | modifica wikitesto]

La Comunità Montana comprende 43 comuni:

Comune Abitanti (2011) Superficie ( km²) Stemma Sindaco
1 Almese 6 386 17,91 Almese-Stemma.png Bertolo Ombretta (civica)
2 Avigliana 12 460 23,26 Avigliana-Stemma.png Patrizio Angelo (civica)
3 Bardonecchia 3 313 132,31 Bardonecchia-Stemma.png Borgis Roberto (civica)
4 Borgone Susa 2 342 5,01 Borgone Susa-Stemma.png Alpe Paolo (civica)
5 Bruzolo 1 567 12,35 Bruzolo-Stemma.png Borgis Chiara (civica)
6 Bussoleno 6 494 37,38 Bussoleno-Stemma.png Allasio Anna Maria (centro sinistra)
7 Caprie 2 125 16,35 Caprie-Stemma.png Torasso Gian Andrea (civica)
8 Caselette 2 881 14,20 Caselette-Stemma.png Pacifico Banchieri (civica)
9 Cesana Torinese 1 026 121,30 Cesana Torinese-Stemma.png Colomb Lorenzo (civica)
10 Chianocco 1 698 18,63 Bussoleno-Stemma.png Russo Mauro (civica)
11 Chiomonte 931 26.66 Chiomonte-Stemma.png Pinard Renzo Augusto (civica)
12 Chiusa di San Michele 1 701 6,03 Chiusa di San Michele-Stemma.png Usseglio Domenico (civica)
13 Claviere 212 2,67 Claviere-Stemma.png Capra Franco (civica)
14 Coazze 3 339 56,50 Coazze-Stemma.png Allais Paolo (civica)
15 Condove 4 724 71,33 Condove-Stemma.png Sarti Emanuela (civica)
16 Exilles 267 44,32 Exilles-Stemma.png Castellano Michelangelo Luigi (civica)
17 Giaglione 653 33,59 Giaglione-Stemma.png Paini Ezio (civica)
18 Giaveno 16 747 71,97 Giaveno-Stemma.png Carlo Giacone (civica)
19 Gravere 728 18,71 Gravere-Stemma.png Calabresi Sergio (civica)
20 Mattie 711 27,72 Mattie-Stemma.png Catalano Paolo (civica)
21 Meana di Susa 902 17,73 Meana di Susa-Stemma.png Coterchio Adele (civica)
22 Mompantero 658 30,10 Mompantero-Stemma.png Favro Piera (civica)
23 Moncenisio 37 3,98 Moncenisio-Stemma.png Perottino Vittorio (civica)
24 Novalesa 553 28,24 Novalesa-Stemma.png Rivetti Ezio Cesare (civica)
25 Oulx 3 209 99,99 Oulx-Stemma.png De Marchis Paolo (civica)
26 Reano 1 688 6,58 Reano-Stemma.png Torta Celestino (civica)
27 Rubiana 2 399 26,77 Rubiana-Stemma.png Blandino Gianluca (civica)
28 Salbertrand 584 40,88 Salbertrand-Stemma.png Biolati Piero (civica)
29 San Didero 567 3,28 Bellone Loredana (centro sinistra)
30 San Giorio 1 046 16,90 San Giorio di Susa-Stemma.png Bar Danilo (civica)
31 Sangano 3 777 6,75 Sangano-Stemma.png Montanaro Adriano (civica)
32 Sant'Ambrogio di Torino 4 843 8,59 Sant'Ambrogio di Torino-Stemma.png Fracchia Dario (civica)
33 Sant'Antonino di Susa 4 391 9,96 Sant'Antonino di Susa-Stemma.png Preacco Susanna (civica)
34 Sauze di Cesana 252 78,52 Sauze di Cesana-Stemma.png Strazzabosco Erwin (civica)
35 Sauze d'Oulx 1 178 17,10 Sauze d'Oulx-Stemma.png Meneguzzi Mauro (civica)
36 Sestriere 884 25,80 Sestriere-Stemma.png Marin Valter (civica)
37 Susa 6 686 11,26 Susa-Stemma.png Sandro Plano (civica)
38 Trana 3 874 16,41 Trana-Stemma.png Sada Ezio (civica)
39 Vaie 1 462 7,08 Vaie-Stemma.png Gioberto Lionello (civica)
40 Valgioie 952 9,07 Valgioie-Stemma.png Napoli Osvaldo (civica)
41 Venaus 962 19,80 Venaus-Stemma.png Durbiano Nilo (civica)
42 Villar Dora 3 018 5,64 Villar Dora-Stemma.png Carena Mauro (civica)
43 Villar Focchiardo 2 079 25,63 Villar Focchiardo-Stemma.png Chiaberto Emilio Stefano (civica)
Totale 115648

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Secondo quanto previsto dal D.P.G.R. 28 agosto 2009, n. 83, la sede provvisoria del nuovo ente è individuata nella precedente sede della Comunità montana Bassa Valle Susa. In via provvisoria, al nuovo ente sono applicabili lo statuto e i regolamenti vigenti per la Comunità montana Bassa Valle Susa.
  2. ^ Operativa dal 1º gennaio 2010.
  3. ^ D.P.G.R. 28 agosto 2009, n. 83 «Costituzione della Comunità montana tra i Comuni inclusi nella zona omogenea "Valle Susa e Val Sangone" e nomina dei Commissari»
  4. ^ Regione Piemonte - Disposizioni organiche in materia di enti locali

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]