Discussioni progetto:Biografie/Varie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Archivio pagina

Tendenzialmente questa pagina potrebbe crescere e diventare illeggibile.
Si invitano quindi i visitatori abituali ad archiviare periodicamente le discussioni più vecchie.

Portale:Biografie - Progetto:Biografie - Discussioni progetto:Biografie

Inserimento della firma[modifica wikitesto]

Assunto il fatto che sia poco fattibile inserire un parametro "Firma" all'interno del {{Bio}} (come già discusso in passato), quale ritenete sia il modo migliore di inserire la firma nella voce? Magari possiamo cercare di uniformare la cosa, visto che ce ne sono diversi in giro:

  1. Quello classico, inserendo il file dopo il Bio (a titolo di esempio J. K. Rowling);
  2. Inserendo il file in Didascalia= o Didascalia2= (come in Dan Castellaneta);
  3. Inserendo sia la foto del soggetto che la firma prima del Bio con un {{Doppia immagine verticale}} (come in Albert Einstein);
  4. In caso di altri sinottici precedenti che non hanno un parametro Firma e in cui è già presente la foto:
    1. inserendo la firma come Immagine= del Bio (come in Michael Jackson);
    2. in presenza del sinottico {{Artista musicale}}, inserendo la firma nel parametro logo= (come in Freddie Mercury).

Insomma, c'è una qualche preferenza in questo marasma? --goth nespresso 11:36, 15 set 2018 (CEST)

A me piace per la sua eleganza la soluzione che sfrutta le didascalie (2). Non ho mai avuto modo di usarla comunque --Erinaceus (msg) 12:46, 15 set 2018 (CEST)
In effetti anche a me piace, l'ho "scoperta" solo ora nell'esempio che ho riportato.--goth nespresso 12:56, 15 set 2018 (CEST)
Sono tanto importanti queste firme? Pare l'autografo per i fan. A me sembra tanto rilevante quanto una foto della casa natale o della tomba. Non è che abbia proprio la necessità di stare in evidenza. --Bultro (m) 17:15, 15 set 2018 (CEST)
Nel caso di personaggi storici di particolare spicco (come alcuni degli esempi citati) a parer mio una certa rilevanza storica ce l'hanno, ancor più nel caso di artisti (es: Picasso). Il {{Carica pubblica}} la prevede anche al suo interno. Poi chiaro, non che ci debba essere una "caccia all'autografo" di qualunque tizio presente.--goth nespresso 17:25, 15 set 2018 (CEST)
Anche io preferirei la didascalia 2, però non darei troppa enfasi a questa cosa stabilendo una regola, un conto sono i casi citati da Goth, un conto è sollecitare la diffusione di autografi come dice Bultro; io nella voce di uno scrittore forse c'è la vedrei, di un cantante proprio no anche per un semplice motivo, il pittore o chi ha un carica pubblica, per esempio, per motivi diversi la firma non la cambiano, le altre persone invece... --Pierpao.lo (listening) 07:01, 16 set 2018 (CEST)

Segnalo dubbio encilopedicità[modifica wikitesto]

Edit-delete-not encyclopedic.svg
Sulla voce «Giobbe Giopp» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Paolobon140 (msg) 17:49, 18 set 2018 (CEST)

Avviso vaglio[modifica wikitesto]

Crystal Clear app kghostview.png
Per la voce Paolo Veronese, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stato proposto un vaglio.

Essendo questo il progetto maggiormente incentrato sull'argomento, sarebbe molto utile una partecipazione dei suoi iscritti alla discussione.

--Adert (msg) 13:46, 20 set 2018 (CEST)

Situazione ricorrente bio di vescovi/cardinali[modifica wikitesto]

La questione è già stata dibattuta, io stesso tempo fa sollevai la questione. Al momento però non riesco a trovare la discussione e quindi ripropongo. Come certo saprete per problematiche legate alla versione mobile di WP è consigliabile non inserire nei titoli di sezione ne wikilink ne note. Entrambe le pratiche invece sono abbastanza ricorrenti e quindi andrebbero corrette. C'è una situazione che si riscontra sovente nelle voci di vescovi e cardinali, mi riferisco alla sezione "Genealogia episcopale". Questa sezione in quasi tutte le voci è sotto forma di wikilink. Che fosse da eliminare già a suo tempo trovò consenso, quello che invece face discutere era la modalità, le due soluzioni individuate erano quelle di usare in un caso il template "vedi anche" e nell'altra invece di scrivere un semplice incipit che contenesse il wikilink. Quello che chiedo è il parere del progetto in merito. Come agiamo ? A puro titolo di esempio potete guardare questa voce. Grazie. --Sanghino Scrivimi 10:58, 22 set 2018 (CEST)

Quale problema dà in particolare il wlink nella versione mobile? io vedo tutto correttamente,
Nel merito, a me il wlink nel titolo di sezione non piace mai, mi rendo conto però che si tratta di una situazione particolare. E ciò nonostante non mi sembra opportuno né il {{vedi anche}} né il breve incipit che sarebbe una tautologia del titoletto... --Erinaceus (msg) 14:10, 22 set 2018 (CEST)
[@ Erinaceus] Molto semplicemente nella versione mobile i titoli di sezione vengono resi cliccabili in maniera automatica per aprire la sezione stessa che di default è chiusa, se ci pianti un wikilink ci vengono associate due azioni, apertura sezione e rimando ad altra voce ... L'apertura sezione viene persa, rimanendo solo sulla freccetta verso il basso --Sanghino Scrivimi 17:35, 24 set 2018 (CEST)
Si potrebbe anche pensare di creare un campo del sinottico {{vescovo}} intitolato lineaepiscopale dove inserire il wikilink, da riempire con il nome del capostitite generando anche un rimando a sezione interno alla voce. Es., nel nostro caso,
lineaepiscopale = Rebiba
che genera
Genealogia episcopale Linea Rebiba (vedi)
--Erinaceus (msg) 22:23, 24 set 2018 (CEST)
A parte che, in ogni caso, non risolverebbe il problema della "Successione apostolica", la soluzione proposta nasconde il rimando nel template e, mi sembra, che ciò peggiori la fruibilità del testo.
Segnalo che, nel 2015, in seguito a questa discussione, erano stati tolti i "vedi anche" e sostituiti appunto con il link nel titolo. A questo punto, se i problemi da mobile sono così ingestibili come si dice, non rimane che la tautologia: «La genealogia episcopale è ...» che è brutta ma almeno ha il pregio di essere semplice. --Antonio1952 (msg) 22:58, 24 set 2018 (CEST)
P.S.: Ho segnalato questa discussione al progetto:Cattolicesimo.
Grazie ad [@ Antonio1952] ho ritrovato la discussione di qualche mese fa, eccola. In quella circostanza altri utenti si erano espressi favorevolmente all'eliminazione dei wikilink dai titoli (e anche le note). --Sanghino Scrivimi 23:19, 24 set 2018 (CEST)
[@ Erinaceus, Antonio1952]Ok, adesso però si dovrebbe prendere una decisione in merito, come agiamo ? A suo tempo, così risulta dalle discussioni, fu fatto girare un bot in contrasto con quanto pensava la comunità, bot che inseriva il wikilink nel titolo. Nelle varie discussioni la maggioranza degli utenti si dichiara contraria all'uso sia dei wikilink che delle note nei titoli. E questo ormai è assodato, adesso passiamo alla fase due, come sistemare tutte le situazioni esistenti. Mi dispiace solo che la partecipazione sia limitata. Grazie. --Sanghino Scrivimi 10:28, 28 set 2018 (CEST)
Avevo già linkato la discussione al progetto Cattolicesimo ma purtroppo non è intervenuto nessuno. A mio avviso, l'unica soluzione è quella tautologica. Nella precedente discussione [@ ArtAttack, Bultro, Phyrexian] si erano detti d'accordo a ciò; li pingo per sapere se hanno cambiato idea o se, nel frattempo, hanno avuto qualche idea migliore. --Antonio1952 (msg) 18:38, 29 set 2018 (CEST)
Grazie per il ping. Io non vedo nulla di male in un paragrafo intitolato ==XXXXX== che inizia con "XXXXX è... bla bla bla", anzi, mi sembra poco elegante quando non c'è nulla di testuale e si parte direttamente con una tabella. --ArtAttack (msg) 19:03, 29 set 2018 (CEST)
Confermo, e a proposito segnalo anche Discussioni_MediaWiki:Common.css#Disabilitare_link --Bultro (m) 23:51, 29 set 2018 (CEST)

Avviso[modifica wikitesto]

User-trash-full-4.svg
La pagina «Teresa Buonocore», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

Segnalo al progetto in quanto l'utente [@ 3knolls] che ne ha proposto la cancellazione ha omesso di farlo. --Paskwiki (msg) 12:14, 23 set 2018 (CEST)

Avviso[modifica wikitesto]

User-trash-full-4.svg
La pagina «Sequestro Pinna», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

Segnalo al progetto in quanto l'utente [@ 3knolls] che ne ha proposto la cancellazione ha omesso di farlo. --Paskwiki (msg) 12:25, 23 set 2018 (CEST)

Peccato però che:
1) "sequestro Pinna" NON è una voce biografica, e quindi l'avviso in questa sede era assolutamente inopportuno;
2) gli avvisi di cancellazione nei bar tematici NON sono mai obbligatori, in nessun caso.
È obbligatorio avvisare soltanto l'autore primario della voce. --Domenico Petrucci (msg) 11:47, 28 set 2018 (CEST)

Voce biografica orfana in PdC[modifica wikitesto]

User-trash-full-4.svg
La pagina «Loretta Lamoglie», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione per la 2 ª volta.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Domenico Petrucci (msg) 11:47, 28 set 2018 (CEST)

Avviso procedura di cancellazione Marco Besso[modifica wikitesto]

User-trash-full-4.svg
La pagina «Marco Besso», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione per la 2 ª volta.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Leofbrj (Zì?) 13:29, 29 set 2018 (CEST)

Dubbio di enciclopedicità su Giobbe Giopp[modifica wikitesto]

Segnalo discussione in corso. --CansAndBrahms (msg) 15:30, 3 ott 2018 (CEST)

Struttura voce[modifica wikitesto]

Alcuni voci biografiche, invece di presentare un unico paragrafo BIOGRAFIA, suddividono lo stesso in BIO, VITA PRIVATA e CARRIERA. Non avendo trovato nulla in proposito mi chiedevo se fosse corretto sopprimere i suddetti sotto-paragrafi in modo da integrarne il contenuto nel più generalista paragrafo BIO, eventualmente suddividendo quest'ultimo in periodi (es.: anni sessanta, anni settanta, ecc...) nel caso fosse particolarmente corposo.idraulico(talk to me) 16:28, 4 ott 2018 (CEST)

Per le voci corte non fa molta differenza, ma per quelle più lunghe imho una suddivisione tra vita privata e carriera aiuta a rendere più leggibile graficamente e a trovare più facilmente le informazioni che si cercano (se sto cercando una informazione sulla vita privata di qualcuno non dovrò leggere l'intero paragrafo bio per trovarla) --Postcrosser (msg) 22:31, 5 ott 2018 (CEST)
Anche io sono d'accordo con [@ Postcrosser] in quanto penso che la ricerca di una informazione sulla vita privata di qualcuno sia resa più facile data la sopracitata suddivisione. Infatti consiglierei (come già detto in una precedente mia discussione in una pagina sbagliata) di inserire questa suddivisione nello standard delle biografie, inserendo però un avviso di farla soltanto nel caso di biografie logorroiche.--Nick31629 (msg) 09:17, 11 ott 2018 (CEST)

Dubbio di enciclopedicità su Lista dei deisti[modifica wikitesto]

Edit-delete-not encyclopedic.svg
Sulla voce «Lista dei deisti» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Leofbrj (Zì?) 18:36, 7 ott 2018 (CEST)

Segnalo IP che integra voci interscambiando nazionalità con originario si..[modifica wikitesto]

Insomma, fate voi: Speciale:Contributi/79.32.230.2. Magari va bene. Arrivando al fatto che Montolivo calciatore non fosse un tedesco in Italia, pletora di persone Albanesi, non so se sia il caso di integrare le voci con tutti i naturalizzati possibili svilendole a meri elenchi. (Ci sono le categorie, all'uopo) --☼Windino☼ [Rec] 15:59, 8 ott 2018 (CEST)

segnalo discussione al progetto:immaginario[modifica wikitesto]

Discussioni_progetto:Immaginario#Sezione_biografia_nelle_voci_di_personaggi_immaginari--Pierpao.lo (listening) 09:13, 9 ott 2018 (CEST)

Nomi dei figli[modifica wikitesto]

Nelle biografie trovo a volte citati il nome dei figli (qualche tempo fa c'era il nome di una mia amica). Non sembra che questo tipo di informazione di norma possa essere considerato enciclopedico. Se le trovo mi limito a rimuovere, ma vorrei sentire anche le opinioni di altri utenti. --Carlo M. (dillo a zi' Carlo) 15:18, 16 ott 2018 (CEST)

Se il nome dei figli è risaputo, secondo me è giusto indicarli nele biografie dei genitori, ad esempio per permettere di ricostruire la parentela se si sente parlare in qualche occasione di uno dei figli (che potrebbero essere dei personaggi pubblici - magari spinti dalla fama del genitore - ma non enciclopedici). Se invece il biografato ha sempre tenuto alla privacy della famiglia tanto da non nominarla quasi mai allora eviterei di scrivere i nomi dei figli. --Postcrosser (msg) 18:19, 16 ott 2018 (CEST)
Appunto di questo intendo parlare. --Carlo M. (dillo a zi' Carlo) 18:27, 16 ott 2018 (CEST)
Questa è anche la norma non scritta, ma sempre seguita dalla stampa non scandalistica.--Bramfab Discorriamo 18:55, 16 ott 2018 (CEST)
Immagino che questo discorso valga per i personaggi dal XX dello in poi. Per i personaggi nei secoli passati i figli e le relazioni di parentela avevano una grande importanza dinastca. il fatto di essere, al momento della nascita, primo o secondogeniti oppure no faceva differenza anche nell'educazione (il primo è l'erede dei domini feudali, il secondo la riserva, dal terzo in poi capitano di ventura o educato per andare direttamente in monastero; se la famiglia era potente, per qualche vescovado).--Skyfall (msg) 21:10, 16 ott 2018 (CEST)
Mah, una volta, nella preistoria, mi azzardai a scrivere il nome di un partner (personaggio pubblico) e fui rollbackato con oggetto Wikipedia non è Novella 2000 :-) Da Treccani stanno fuori non solo i figli ma pure le mogli famose, che ne so, tipo qui. Non dico di essere così radicali - o sì? me lo chiedo sempre... -, ma rimuovere i nomi della prole come fa lo zio penso sia giusto. Uno potrebbe anche avere interesse a non far conoscere l'ascendenza/discendenza, tipo per evitare chiacchiere, invidie, vessazioni in un numero di contesti sociali (RD4?) --Erinaceus (msg) 21:41, 16 ott 2018 (CEST)
Ecco, in un caso come quello di Francesco Totti oltre alla moglie famosa a me sembra giusto citare anche i figli (come fa adesso la voce) perchè sono stati proprio i genitori a parlare e fare parlare di loro fin dalla nascita e in particolare il nome Chanel ha avuto un boom negli anni successivi. --Postcrosser (msg) 23:37, 16 ott 2018 (CEST)
Ma in questi casi coniuge e figli sono enciclopedici o quantomeno diventati personaggi pubblici.--Bramfab Discorriamo 23:49, 16 ott 2018 (CEST)
@fc Giusto 2 giorni or sono un admin saggio (forse uno di coloro che ha scritto qui .. :)) rollò i nomi di figli minori con WP:VIVENTI e apprezzai molto. (...adottando ogni possibile precauzione per il rispetto della vita privata del soggetto e dei suoi familiari.). Per coerenza si dovrebbero accettare i nomi dei coniugi, considerando magari il detto dietro ad un grande uomo... A che pro ? Un contorno che può portare solo situazioni spiacevoli, ma nulla di significativo alla voce @Post, scusa ma, non siamo qui a fare cortesia ai biografati. I genitori ne parlano per gossip utilitaristico, non è enciclopedia quella --☼Windino☼ [Rec] 23:58, 16 ott 2018 (CEST)
@Windino Io intendevo proprio l'opposto : dal momento che in un caso come questo il nome dei figli è (stra) risaputo e di sicuro non ci sarebbe una violazione della vita privata dei genitori soggetti della voce visto che sono proprio loro i primi ad aver reso pubblica la prole, non vedo problemi nel citare nella voce i figli. Anzi, è giusto farlo perchè fanno parte della vita pubblica dei genitori. Idem in un caso come quello di Angelina Jolie, in cui i figli sono spesso presenti negli articoli che parlano della madre e sarebbe quindi incompleta una voce su di lei che non parlasse anche di loro. Diversamente, tornando nell'ambito calciatori, nella voce su Del Piero è più corretto non specificare i nomi dei figli anche se possono essere apparsi su qualche articolo di gossip. --Postcrosser (msg) 00:24, 17 ott 2018 (CEST)
Si, ti avevo capito. I punti sono 2: la questione etica (senza arrivare a privacy) del citare nomi di figli, e la questione enciclopedica. Un figlio è comunque una citazione di contorno, salvo ovvi casi. Io penso che si stia discutendo nei termini: riusciamo a trovare un WP:BS affinché non si cada in conflitti tra chi rolla e chi non sa cosa fare ? Mi pare che si stia dicendo no salvo casi alla Totti, appunto (che evidentemente saranno conditi con fonti) Senza però che si arrivi ad un punto che qualcuno venga a citare questa discussione nel caso di controversia. Edit: è il passo di Bramfab che mi ha perplesso: divenuti enciclopedici perché personaggi pubblici. Ma un pò alla quel tipo che divenne enciclopedico in quanto sospettato, mi sfugge il nome. Insomma, suo malgrado--☼Windino☼ [Rec] 00:56, 17 ott 2018 (CEST)
Secondo me è impossibile stabilire un criterio univoco, ci sono troppi casi diversi (tra figli enciclopedici e non, partner enciclopedici e non, figli o partner che magari non sono ancora enciclopedici ma sono personaggi pubblici di un certo rilievo, come ad esempio i "figli d'arte" con una carriera avanzata), e poi come lo stabiliamo che una certa persona preferirebbe che i nomi dei suoi familiari non si trovino su Wikipedia? Togliamo la sezione "Vita privata" da tutte le biografie esistenti per essere sicuri? L'argomento è spinoso ma secondo me è lecito continuare a inserire anche certe informazioni, senza ovviamente scadere nel "Tizia è stata paparazzata a cena con Tizio" o robe così --goth nespresso 01:11, 17 ott 2018 (CEST)
[@ Windino] quello che evidenzi è tipico del problema che si incontra chiedendo regole bianche o nere con una applicabilità automatica aneuronale. Se il figlio viene messo in mostra dai genitori, oppure inizia o mostra di voler intraprendere la medesima carriera dei genitori, è evidente che diventa parte della immagine pubblica della famiglia e quindi citarlo per nome è persino ovvio. Viceversa se il nome del figlio è pubblico soltanto per paparazzate che lo fotografano incollata a qualche lato b femminile, allora lasciamolo perdere. Ma più che citarlo o non citarlo si tratta di vedere anche cosa si scrive. Scrivere che Tizia è sposata con Caio ed hanno due figli Sempronio e Pippo e stop, è una cosa, scrivere che Tizia è sposata con Caio ed hanno due figli Sempronio, alto bello biondo che assomiglia a Tizia e studia nel collegio svizzero di XXXX e Pippo con problemi alcolici è altro.--Bramfab Discorriamo 09:43, 17 ott 2018 (CEST)
@fc (avevo la pag. non aggiornata). Bramfab, amo usare quelli che chiamo contrafforti di wikipedia, in analogia coi pilastri: coerenza (che talvolta si pensa di sostenere quando c'è invece la nota analogia) e buon senso. Nero/bianco non deve esistere, qui. Penso che tutti gli intervenuti e non diano per presupposto che nei casi alla Totti (che non conosco :)), ben esposto, si lasci e sostenga. Ma d'altro canto si chieda: quando è zona grigia quale è il pensiero comune ? rolliamo o lasciamo ? Il mio pensiero è esclusionista quando i figli non danno alcunché al merito del biografato. Piuttosto che una moglie che può essere stata(è) ispirazione, stesso ambito di studi (ex. estremo i Curie). --☼Windino☼ [Rec] 13:29, 17 ott 2018 (CEST)
[@ Windino] Buon senso serve, ho scritto in poche righe il medesimo concetto che il garante della privacy, riportato qui sotto, ha burocratizzato in tante frasi (e sopratutto per immagini, di cui possiamo fare a meno), è pagato per questo. Cosa fare se credi di essere in una zona grigia e non sai cosa fare? Semplice: wikipedia non è un lavoro, ma volontaria, se non sai cosa fare passi la mano.--Bramfab Discorriamo 13:37, 17 ott 2018 (CEST)
(ot) Beh, prendo e porto a casa :) cosi imparo a parlare di WP:BS a te. Ma magari a qualcuno prudono le dita, siamo qui anche per ridurre/capire le zone grigie--☼Windino☼ [Rec] 13:47, 17 ott 2018 (CEST)
Questa cosa della privacy non la capisco, se li citiamo è perchè sono presenti in altre fonti quindi pubbilici, al limite si può stabilire di utilizzare solo fonti ampiamente note. Poi ihmo se esiste un capitolo biografia, che qundi per definizione viola la privacy, diverso dalla carriera, o anche se nello stesso paragrafo si parla della vita privata, che spesso ha molto poco comunque di enciclopedicamente rilevante, ovviamente se ha dei figli va detto; altrimenti che biografia è? O non è rilevante nella biografia di una persona che abbia avuto dei figli? Se sono noti pubblicamente ihmo mettere i nomi e solo completezza. --Pierpao.lo (listening) 09:53, 17 ott 2018 (CEST)
[× Conflitto di modifiche] [@ Goth nespresso] A me sembra che se ne possa fare a meno tutte le volte che, semplicemente, non è necessario (WP:IR). Entro questa cornice, quei casi si risolverebbero nel dubbio, presumendo che i genitori non vogliano fino a prova contraria. Ciò fermo restando che non si può impedire al vento di soffiare e appunto in un caso come quello di Totti è inutile togliere i nomi perché tanto sarebbero reintrodotti. A meno di introdurre una regola rigorosa in senso inverso: nomi dei familiari mai, salvo enciclopedicità autonoma. Temo però che sarebbe lungo farla recepire. --Erinaceus (msg) 10:04, 17 ott 2018 (CEST) P.S. Sto parlando perlopiù in astratto, qui come sempre occorrerebbe una casistica. Anche perché, come sottintende [@ Pierpao], c'è fonte e fonte e non è detto che la sezione stessa abbia rilevanza enciclopedica (memento Wikipedia non è Novella 2000).
Chiariamo un punto. Anche se alcune procedure sono regolamentate, e altre vietate, queste limitazioni sono un eccezione, la violazione del diritto alla privacy è sopratutto una questione che attiene al risultato, per esempio non è vietato registrare le telefonate che si ricevono, è invece ovviamente vietato diffonderne il contenuto. Quindi violare la privacy significa, solo per le partite iva raccogliere, utilizzare senza autorizzazione o diffondere dati privati. Se i dati non sono privati non ci può essere violazione, indipendentemente da come sono trattati o utilizzati o diffusi. Quindi se i nomi sono noti... Detto questo se vogliamo farne una questione etica e sarei d'accordo ma la vedo dura o si vietano proprio come dice Erinaceus o si scrive nelle linee guida che sono amessi solo se noti su fonti primarie particolarmente diffuse, il che implica continue ricerche su google, oscuramenti e assunzioni continuative di trollagini. Il tutto comunque rientrebbe se vogliamo guardare la sostanza nel controllo delle fonti quotidiamo, quindi niente di particolarmente nuovo.--Pierpao.lo (listening) 10:28, 17 ott 2018 (CEST)
Scusate, ma qui si continua a invocare il diritto alla privacy e si disquisisce su come intepretarlo. Ma al riguardo, il Garante della Privacy ogni tanto emette qualche parere (es. es. qui, come al solito, con l'interpretazione letterale del Codice della Privacy qualche giornalista invoca la non sua applicabilità ai personaggi di interesse/noti al pubblico e come al solito il Garante da una interpretazione un poco più restrittiva), fondamentale per una corretta applicazione almeno in seno alla norma italiana. A tal proposito, riporto qui un estratto del parere del Garante riguardo alla pubblicazione delle foto dei minori, figli di personaggi noti al pubblico (quindi cosa molto più personale che la pubblicazione dei nomi dei figli dei personaggi noti al pubblico): "Le disposizioni che tutelano la riservatezza dei minori si fondano sul presupposto che la pubblicità dei loro fatti di vita possa arrecare danno alla loro personalità. Questo rischio può non sussistere quando il servizio giornalistico dà positivo risalto a qualità del minore e/o al contesto familiare in cui si sta formando. Pertanto può ritenersi lecita, ad esempio, salvo casi assai particolari, la diffusione di immagini che ritraggono un minore in momenti di svago e di gioco. Resta comunque fermo l´obbligo per il giornalista di acquisire l´immagine stessa correttamente, senza inganno e in un quadro di trasparenza, nonché di valutare, volta per volta, eventuali richieste di opposizione da parte del minore o dei suoi familiari. Tali principi trovano naturalmente applicazione anche con riferimento alle immagini che ritraggono personaggi noti insieme ai loro figli, ad esempio nel contesto di un servizio che voglia testimoniare il rapporto positivo tra gli stessi. Anche in tale ambito è comunque affidata al giornalista una prima valutazione in ordine al rischio che tale spettacolarizzazione possa incidere negativamente sul minore e sulla sua famiglia. Si dovrà in ogni caso evitare che la diffusione di tale tipo di dati assuma carattere sistematico: è infatti evidente la differenza che esiste fra la raccolta occasionale dell´immagine delle persone che in un dato momento si trovano in un luogo pubblico ed invece la ripresa sistematica di tale situazione. Analoghe considerazioni in ordine alla liceità della diffusione possono essere formulate con riferimento alle immagini di neonati. Esse infatti si caratterizzano per avere una più ridotta valenza identificativa." In breve, mi pare che il Garante dica che si possono fare e diffondere foto, purché non li si "paparazzi", perseguitandoli e che sia "nel contesto di un servizio che voglia testimoniare il rapporto positivo tra gli stessi". --Skyfall (msg) 12:56, 17 ott 2018 (CEST)
La discussione però mi pare vada oltre. Premessa la privacy (da valutare come esposto anche da Skyfall) analogamente al copyright (riformulare equivale a fonti pubbliche non di scoop. attendibili e presumibilmente accettate dal biografato), quanto è opportuno proporre la prole, ai fini dell'utilità di una biografia ? --☼Windino☼ [Rec] 13:43, 17 ott 2018 (CEST)
[× Conflitto di modifiche] Anche per rispondere a [@ Erinaceus], secondo me ci stiamo fasciando la testa per problemi che non esistono. Se Wikipedia si basa (o quantomeno si cerca di fare attenzione che si basi) su fonti terze e autorevoli, dubito che scrivendo i nomi dei familiari ricavate da quest'ultime si possa incorrere in qualche violazione della privacy (mica andiamo di notte a casa della gente a leggere i documenti di mogli e figli). Ci vuole semplicemente il buonsenso di inserire informazioni pertinenti, contenute e affidabili. E per citare Pierpaolo, se non si parla dei figli (enciclopedici o meno) nella biografia, che biografia è? --goth nespresso 13:53, 17 ott 2018 (CEST) P.S.: per citare un altro esempio sciocco ma efficace, dubito che inserendo il nome del figlio di Ferragni-Fedez siamo noi a violare la loro privacy

[ Rientro]Ho sollevato il problema non tanto in riferimento alle normative vigenti in Italia, ma sulla opportunità di mettere informazioni da "Novella 2000". Il padre di mia nonna ha la bio in questa sede, ma se leggessi il nome di nonna tra quelli dei figli lo cancellerei, nonostante sia morta da oltre 50 anni. Semplicemente perché è una informazione non rilevante nel quadro della voce su suo padre. Oppure che rilevanza ha mettere il nome dei figli di Renzi, di Grillo (che ci sono) o di Virginia Raggi (che invece non ci sta)? --Carlo M. (dillo a zi' Carlo) 14:26, 17 ott 2018 (CEST)

Idem, alla privacy manco ci pensavo, è che si tratta di curiosità inutili. Se il figlio non ha alcuna rilevanza pubblica, se non influisce nella storia enciclopedica del genitore, quando mi dici che si chiama "Pippo" cosa me ne faccio? --Bultro (m) 01:11, 18 ott 2018 (CEST)

Dubbio di enciclopedicità Adriano Paolo Morando[modifica wikitesto]

Edit-delete-not encyclopedic.svg
Sulla voce «Adriano Paolo Morando» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Leofbrj (Zì?) 00:38, 17 ott 2018 (CEST)