Discussioni progetto:Astronomia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg
Il titolo di questa pagina non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Ishtar Terra.
Saturn.png
Star birth in Messier 83 (captured by the Hubble Space Telescope).jpg
Benvenuti al Bar del Progetto e del Portale Astronomia!

Questo è il posto giusto per discutere relativamente ai contenuti del Portale e del Progetto, alla loro struttura e manutenzione e al loro corretto funzionamento, come pure alle voci di argomento astronomico e alle relative categorie di it.wiki. Per effettuare esperimenti sulla grafica della homepage del Portale, utilizza l'apposita sandbox; per commenti che entrano nel merito delle singole voci, utilizza le relative pagine di discussione. Per richieste più generali rivolgiti infine al Bar di Wikipedia.

Archivi delle precedenti discussioni: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24
Voci al Vaglio    (modifica)
  • per ora nessuna
Voci segnalate in Vetrina    (modifica)
  • per ora nessuna
  • per ora nessuna


Portale   ·   Progetto   ·   Ishtar Terra   ·   Categorie   ·   Biblioteca

Plume ombre.png

Modifica il paragrafo relativo per partecipare ad una delle discussioni in corso elencate di seguito oppure fai click qui per inserire un nuovo intervento.
Ricordati di firmare il tuo intervento per essere immediatamente riconosciuto dagli altri interlocutori: clicca sul pulsante Insert-signature.png oppure copia e incolla la stringa ~~~~.



Ganimede (astronomia)[modifica wikitesto]

Segnalo discussione sul disambiguante di Ganimede (astronomia). Grazie.--Flazaza (msg) 18:17, 1 gen 2022 (CET)[rispondi]

Il disambiguante "(astronomia)"[modifica wikitesto]

Salve a tutti. Le regole generali della disambiguazioni (aiuto:disamb) ci dicono di disambiguare se possibile per soggetto e in subordine per ambito/disciplina/contesto.

Ci sono ragioni speciali per cui il prg:astronomia sceglie sistematicamente un disambiguante generico come "(astronomia)"? Nella home di progetto non c'è alcuna indicazione relativa alle convenzioni di nomenclatura o all'ambiguità, per cui non sono stato in grado di rintracciare né la convenzione né la discussione e il consenso relativo. E' una scelta motivata o solo un vecchio standard? pequod76talk 11:44, 4 gen 2022 (CET)[rispondi]

Direi entrambe le cose: l'adozione del disambiguante "(astronomia)" era in essere già quando (ormai molto tempo fa) feci i primi passi nel progetto e inoltre trova motivazione nel fatto che da un lato l'astronomia si ispira per i nomi degli oggetti celesti al resto dello scibile (mitologia, storia, geografia etc) per cui è giusto ed inevitabile che abbia un disambiguante non essendo di certo il significato prevalente, e dall'altro l'astronimia è abbastanza coerente al suo interno da rifuggere la necessità di disambigua interni al mondo dell'astronomia. Per di più se ci si spingesse a livelli più bassi si potrebbero creare complicazioni inutili: supponendo di voler scendere a "(asteroide)" "(cometa)" etc..., come ci dovrebbe poi comportare per quei corpi che fossero astronomicamente classificati in entrambe le categorie? Convengo che possa essere inusuale per chi si affaccia al progetto non trovare convenzioni scritte, ma questo credo dipenda dal fatto che il gruppo di appassionati è piuttosto stabile e quindi condividiamo una serie di regole apprese nel tempo su cui magari scavando si trovano delle righe di discussione sepolte da anni di altre discussioni: tuttavia il clima, che mi sento di definire accogliente, del progetto Astronomia da anche agli ultimi arrivati quelle dritte per poi procedere come gli altri presenti da maggior tempo.--Ysogo (msg) 21:10, 4 gen 2022 (CET)[rispondi]
Anche perché, come da stessa pagina di aiuto se si scrive Mercurio (astronomia) non c'è nessun dubbio a cosa ci si riferisce, ma ciò vale anche per Ganimede e tutti gli altri, non importa metterci pianeta o satellite naturale, la disambiguazione dovrebbe spingersi solo al punto di far capire di cosa si tratta, non essere eccessivamente specifica, anzi io trovo perfino troppo lungo disambiguare con (satellite naturale). Come si diceva (non solo io) gli asteroidi con la loro denominazione ufficiale non sono ambigui con pianeti o satelliti, ma nemmeno con altri oggetti celesti, ed è vero che in diversi casi non si saprebbe nemmeno come disambiguare, esempio a 2060 Chiron dovremmo fargli un redirect Chirone (xxx)? E con cosa, con asteroide o con cometa? Anche perché a differenza dei comuni o delle frazioni di un grande stato i corpi celesti che hanno nome proprio sono relativamente pochi: pianeti e lune principali del sistema solare, stelle, ammassi e galassie più luminose, gli altri hanno la loro denominazione "tecnica" (ufficiale), che non è ambigua con nessun'altra cosa. --Kirk Dimmi! 23:12, 4 gen 2022 (CET)[rispondi]
Non volevo assolutamente intendere che il prg:astronomia sia poco accogliente, ma solo spiegare perché non avevo trovato riferimenti. Non ci sono pensieri tra le righe del mio commento. ^_^
Le "complicazioni inutili" sono ciò a cui ho pensato come motivazione. Io però credo molto nella bontà della disambiguazione per soggetto e vi rinuncerei solo in casi specifici e motivati.
Per restare all'esempio proposto di Chirone, a mio giudizio sono d'aiuto tanto Chirone (asteroide) quanto Chirone (cometa periodica). I redirect con i loro disambiguanti agevolano la ricerca e talvolta il collegamento nel corpo del testo e possono essere sbagliati come Luis Bunuel. D'altro canto, nessun redirect è necessario. Io penso che se li pensiamo come strumenti d'aiuto li poniamo nella giusta ottica. Se erroneamente in passato si pensava che Chirone fosse un asteroide e ho in mano un testo antiquato che inquadra Chirone in tal senso, il redirect mi consente di capire che l'asteroide e (ops) la cometa periodica sono la stessa cosa, non due cose diverse. I redirect poi aiutano ad evitare la creazione di doppioni.
Per tornare alla questione del disambiguante per soggetto, [@ Retaggio] qui ha fatto una proposta. E' "viabile" per voi? Un caro saluto agli amici astronomici! :) pequod76talk 00:08, 5 gen 2022 (CET)[rispondi]
Mi sono espresso anche nell'altra discussione, non vedo nessun pro nella proposta di Retaggio. Il disambiguante "(astronomia)" assolve egregiamente il proprio compito. Aggiungo che non mi sembra efficace pretendere che il lettore sappia classificare un oggetto astronomico per trovarlo.--Ysogo (msg) 19:16, 5 gen 2022 (CET)[rispondi]
La penso anch'io così. --IndyJr (Tracce nella foresta) 21:49, 5 gen 2022 (CET)[rispondi]
Da altri edit si era capito, ma anch'io lascerei tutto così: a parte casi rarissimi ed escludendo gli asteroidi che hanno comunque il loro nome ufficiale, i relativamente pochi oggetti celesti con nome proprio hanno nomi diversi.--Kirk Dimmi! 22:08, 5 gen 2022 (CET)[rispondi]
In estrema sintesi (in tono volutamente umoristico per alleggerire il blocco di testo che segue, perdonatemi...) siccome il Progetto:Astronomia non sa bene come la comunità scientifica classificherà alcuni robi che viaggiano nello spazio da qui a pochi mesi (comete? pianeti? pianeti nani? asteroidi? planetino? planetoide? satellite naturale? luna?..), ha è scelto draconianamente il male minore, ossia un disambiguante generico (astronomia) anche se in alcuni casi non disambigua le voci di alcuni di quei robi che viaggiano nello spazio. Perdonatemi ma mi sembra che in tutti quei robi l'incipit e la categoria in calce li classifichi senza ombra di dubbio. Basterebbe utilizzare tale categoria per il disambiguante. In ogni caso, senza voler entrare nelle decisioni del progetto, IMHO un po' di ordine andrebbe fatto. Infatti non vedo coerenza tra:
Venere (pianeta)]] redirect a Venere (astronomia)
Da profano mi sembra che regni confusione e auspicherei una linea guida di nomenclatura per gli oggetti celesti e le disambiguazioni anche senza stravolgere immediatamente quanto già fatto, ma che metta ordine per il futuro.--Flazaza (msg) 10:38, 6 gen 2022 (CET)[rispondi]
E chi li ha creati quei redirect? Non credo che ci sia mai stata confusione tra gli utenti del progetto, quelli che non hanno lemmi ambigui a che servono non lo so, uno che vedo ora semplicemente deriva da uno spostamento da parte di un utente, un altro è un redirect del 2006 creato non so perché e che nessuno ha mai notato (e che non serve a nulla). Sul nota disambigua che hai messo in Ganimede (astronomia) comunque io avrei fatto come enwiki, vista l'irrilevanza del termine italiano "Ganimede" per l'asteroide rispetto agli altri significati, anche non astronomici: ci avrei messo la disambigua generale. Eros ci sta come redirect, è piuttosto conosciuto, come anche Sedna (astronomia), su quale anzi, avevo detto che forse il redirect poteva starci come titolo principale (ok manca l'ufficialità che sia un pianeta nano). Ma anche gli altri casi, sono tutti gestibili senza linee guida particolari, le fonti dovrebbero "parlare" (a proposito di fonti in italiano sull'asteroide Ganimede :-D). Rea in italiano è Rea, senza la h, sai siamo ormai in 4 gatti e non si può vedere e correggere tutto, con tante voci rimaste "indietro" e che sono da aggiornare.--Kirk Dimmi! 11:02, 6 gen 2022 (CET)[rispondi]
Non so chi neanche io chi ha creato questa confusione, ma è la prova che redigere una linea guida che non sia trasmessa "oralmente solo agli utenti del progetto" permetterebbe a chiunque di darvi una mano e/o ad evitare di fare ulteriori danni inconsapevolmente. Per quanto riguarda il redirect apposto su Ganimede, ho operato, come detto all'Orfanatrofio, in analogia con quanto fatto da altri su voci analoghe, vista l'esistenza del lemma Ganimede (astronomia) disambiguato con un disambiguante obiettivamente ambiguo rispetto a Ganimede (asteroide). Anyway lascio a voi del progetto le decisioni tecniche, se credete, per il riordino dei casi elencati, ritirandomi nei miei ranghi ;)--Flazaza (msg) 11:58, 6 gen 2022 (CET)[rispondi]
Ma cosa intendi con linea guida scritta? Una convenzione di nomenclatura "formale" tipo una di queste? --Kirk Dimmi! 13:13, 6 gen 2022 (CET) P.S. Ecco, anche questa, non so se quell'ip avrebbe cercato e spulciato una linea guida specifica. Oltretutto aveva aggiunto pure un redirect inesistente disambiguato (asteroide), poi Valepert ha rimediato linkandolo col nome ufficiale, mesi dopo.[rispondi]
Uno motivo di critica al disambiguante "(astronomia)" è la potenziale ambiguità interna all'ambito astronomico, ma concretamente qual è la dimensione di questo problema? Cioè statisticamente quanti casi Ganimede (astronomia)/1036 Ganymed abbiamo sulla base del totale delle voci disambiguate con "(astronomia)"? --ArtAttack (msg) 13:50, 6 gen 2022 (CET)[rispondi]
Premesso che neppure Ganimede (astronomia)/1036 Ganymed è un caso in quanto si tratta di un redirect che si merita un C9; i casi reali sono mosche bianche come il citato Taigete (astronomia), Taigete (stella), nessun altro di quelli riportati è una potenziale ambiguità.--Ysogo (msg) 20:49, 6 gen 2022 (CET)[rispondi]

[a capo] Avere una pagina Wikipedia:Convenzioni di nomenclatura/Astronomia sarebbe senz'altro di aiuto, quale che sia il contenuto. Sarebbe facile da rintracciare (sta nella sua cat) e, come detto da Flazaza, permetterebbe ai "profani" dell'argomento di non fare pasticci. Io mi occupo spesso di connettività ed essendo una materia "trasversale" mi misuro spesso con la difficoltà di capire quali siano i disambiguanti specifici per progetti di cui magari sono profano (sono ovviamente moltissimi). pequod76talk 15:07, 6 gen 2022 (CET)[rispondi]

[@ Ysogo] "Aggiungo che non mi sembra efficace pretendere che il lettore sappia classificare un oggetto astronomico per trovarlo". Ma questo caso non si dà mai, abbiamo le pagine di disambiguazione apposta e in esse i disambiguanti sono persino nascosti dal piped link, senza contare che tutti i titoli del tipo "X (astronomia)", se anche valutassimo di farne a meno, non andrebbero cancellati. pequod76talk 15:11, 6 gen 2022 (CET)[rispondi]

Tastino "rispondi" e layout di questa pagina[modifica wikitesto]

Molti avranno notato che il tastino "rispondi" non funziona su questa pagina, forse è l'unica o quantomeno una delle pochissime incompatibile con il suddetto. Ho chiesto anche all'Officina, ma non sembra possibile mantenere questo layout e far funzionare il tastino insieme. Personalmente ormai trovo comodo il tastino perché fa risparmiare tempo e un minimo di seccatura per caricare tutto il sorgente wikitesto, mettere i puntini di indentazione dopo magari averli anche contati o copiati e incollati, scrivere la risposta (rigorosamente in wikitesto, mentre il tastino supporta anche la modalità visuale) e poi salvare dopo aver generato l'anteprima foss'altro per vedere che l'indentazione non sia sballata (oltre a ricordarsi di premere il pulsante della "Firma"). Il tastino semplifica evitando questi passaggi e trovo sia un peccato rinunciarci solo per mantenere un layout di pura funzionalità estetica. Per cui proporrei:

  1. Rinunciare a questo layout e quindi far funzionare il tastino, o in alternativa
  2. trovare una soluzione tecnica (se esiste) per rendere compatibile questo layout o adottarne uno simile e compatibile con il tastino.

Pareri? --IndyJr (Tracce nella foresta) 21:58, 5 gen 2022 (CET)[rispondi]

Non mi pare che questa pagina abbia nulla di cosi particolare, se il tastino non funziona credo che sia un baco del tastino da far sistemare.--Ysogo (msg) 22:31, 5 gen 2022 (CET)[rispondi]
Beh sì, richiama la pagina {{/Intestazione}} dove però mancava la chiusura della tabella più esterna. Non so se ciò fosse una dimenticanza oppure fosse voluto per avere il bordo e lo sfondo blu ottenendo l'espansione infinita della tabella più esterna, ma se interessa questo effetto si può ottenere, credo, modificando il foglio di stile (il CSS) della pagina. Ho chiuso la tabella e ora funziona anche il tastino, apparendo ugualmente l'intestazione. --IndyJr (Tracce nella foresta) 04:23, 6 gen 2022 (CET)[rispondi]
Ottimo lavoro. Grazie. :) (commento con il tastino "rispondi"). --pequod76talk 15:13, 6 gen 2022 (CET)[rispondi]
Credo fosse proprio una dimenticanza. Grazie. --Ysogo (msg) 19:39, 6 gen 2022 (CET)[rispondi]
Comunque ho rimesso la bordatura con sfondo azzurro che c'era prima ma con un metodo compatibile con il tastino "rispondi". --IndyJr (Tracce nella foresta) 02:28, 9 gen 2022 (CET)[rispondi]

594032 Reyhersamuel[modifica wikitesto]

Qualcuno sa perché questo asteroide, scoperto nel 2004, ha la designazione provvisoria 2016 EF201 come se fosse stato scoperto nel 2016? --IndyJr (Tracce nella foresta) 23:08, 12 gen 2022 (CET)[rispondi]

Credo dipenda dal fatto che dal 2010 hanno introdotto un nuovo modo di attribuzione delle scoperte (descritto qui: [1]), in pratica siamo di fronte ad un caso per cui prima del 2016 avevamo osservazioni talmente sporadiche da non ricevere neppure una designazione provvisoria, nel 2016 vi è stata la prima osservazione che ha portato alla designazione provvisoria: questa poi e' stata collegata a vecchie osservazioni in archivio rissalenti al 2004 che ne hanno permesso la definizione dell'orbita e quindi la numerazione definitiva e in base al criterio di attribuzione della scoperta si è usata la più vecchia delle osservazioni utili alla definizione dell'orbita. --Ysogo (msg) 08:47, 13 gen 2022 (CET)[rispondi]

Redirect nome rivista[modifica wikitesto]

Siamo sicuri che questo redirect https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Annual_Review_of_Astronomy_and_Astrophysics&redirect=no sia giusto? Perché Annual Review of Astronomy and Astrophysics è un'altra rivista (del gruppo Annual Reviews), oltretutto non certo secondaria (nientemeno che la rivista di astrofisica con il maggior impact factor) --Floydpig (msg) 13:09, 15 gen 2022 (CET)[rispondi]

Concordo. Si tratta di un redirect sbagliato. Sono due riviste diverse. --Ysogo (msg) 14:57, 15 gen 2022 (CET)[rispondi]
Redirect sbagliato, redirect cancellato. --IndyJr (Tracce nella foresta) 17:34, 15 gen 2022 (CET)[rispondi]
perfetto, grazie --Floydpig (msg) 17:53, 15 gen 2022 (CET)[rispondi]

Segnalo discussioni su Telescopio e Binocolo[modifica wikitesto]

Segnalo discussioni

Anche Discussione:Cercatore di comete --Meridiana solare (msg) 21:23, 18 gen 2022 (CET)[rispondi]

Richiesta Bot per aggiunta anni[modifica wikitesto]

Segnalo questa richiesta fatta ai bot. Normalmente all'anno va aggiunto il link? Es. senza link 172526 Carolinegarcia es. con link 26386 Adelinacozma --ValterVB (msg) 17:04, 19 gen 2022 (CET)[rispondi]

Symbol oppose vote.svg Contrario, overlinking a mesi e anni, anzi capitando in voci vecchie io talvolta li tolgo, l'anno va linkato se la scoperta è veramente significativa tra i tanti fatti successi in quell'anno (es. un pianeta o comunque un asteroide "mooolto" rilevante), del resto questi sono solo gli asteroidi scoperti nel 2003. cit. Un link è opportuno quando l'evento descritto ha avuto rilievo nell'anno in questione.--Kirk Dimmi! 18:08, 19 gen 2022 (CET) P.S. Ma poi giusto, come hai detto tu c'è già nel template, ripeterlo per cosa.[rispondi]
Symbol oppose vote.svg Contrario per gli stessi motivi di Kirk, e Symbol oppose vote.svg Contrario anche alla richiesta di rimozione via bot, in quanto mi pare una modifica minore che da sola non giustifica avere una nuova versione.--Ysogo (msg) 19:45, 19 gen 2022 (CET)[rispondi]
[@ Ysogo] e vuoi tenere l'overlinking pur di avere meno versioni di una voce? --2001:B07:6442:8903:C44B:D959:582B:8F43 (msg) 11:35, 20 gen 2022 (CET)[rispondi]
Si, dall'overlinking si guarisce con il tempo, dalle versioni create inutilmente no.--Ysogo (msg) 16:14, 20 gen 2022 (CET)[rispondi]

Avviso in Venere[modifica wikitesto]

Ciao, ho notato che nella voce su Venere è presente un avviso "chiarire". Essendo una Voce di Qualità sarebbe il caso di intervenire per rimuoverlo. Qualcuno può provvedere? Grazie. --Er Cicero 17:55, 21 gen 2022 (CET)[rispondi]

E' sempre il prolungamento delle punte, comunque rende più l'idea questa foto amatoriale. --Kirk Dimmi! 19:03, 21 gen 2022 (CET)[rispondi]
Più formalmente, i due segmenti che uniscono il centro del corpo visibile e le estremità della "falce" visibile nelle fasi in cui il corpo celeste è illuminato per pari o meno della metà, formano fra di loro un angolo di 180°. Non è l'angolo che formano le punte delle falci, che varia ovviamente a seconda della fase. O in altre parole, la parte illuminata giace sempre in un semicerchio fino a che l'illuminazione del corpo non supera il 50% (escludendo ovviamente fenomeni come la luce cinerea). Se il corpo ha un'atmosfera, questo angolo non è più piatto, ma è tanto più acuto (rispetto alla parte in ombra del corpo) quanto più estesa è l'atmosfera oltre la circonferenza della superficie del corpo, e il corpo visibile, nelle fasi in cui è illuminato pari o meno della metà, supera il semicerchio. --IndyJr (Tracce nella foresta) 04:14, 22 gen 2022 (CET)[rispondi]
Ho sinteticamente riformulato e chiarito il senso della frase nella voce. --IndyJr (Tracce nella foresta) 04:42, 22 gen 2022 (CET)[rispondi]

Slogan NASA[modifica wikitesto]

Scrivo qui visto che questo è uno dei progetti di pertinenza della voce. Leggendo la voce sulla NASA ho notato che nel template iniziale è presente una parte dello slogan dell'agenzia in ceco. Deriva da una aggiunta su wikidata dello scorso 7 gennaio. C'è un motivo per cui la Nasa avrebbe anche un motto in lingua ceca, oppure si è trattato di un vandalismo / errore ? --Postcrosser (msg) 15:10, 21 feb 2022 (CET)[rispondi]

Ho rimesso "preferito" al vero motto, almeno secondo en.wiki. Ora dovrebbe essere a posto. --ValterVB (msg) 18:43, 21 feb 2022 (CET)[rispondi]

Fobos[modifica wikitesto]

Vorrei portare alla vostra attenzione quella che a me pare una contraddizione, forse scaturita da un'errore di distrazione, nella voce su Fobos e su cui vorrei il parere di più esperti di me nel campo. Nel cappello introduttivo si legge che Fobos "orbita, a meno di 6000 km dalla superficie di Marte", il che mi sembra giusto perché avendo un semiasse maggiore di 9375 km ed avendo Marte un diametro di ca. 6800 km, se ne deduce che: raggio di Marte = 6800/2 = 3400, da cui 9375-3400 = 5975 km di altezza dalla superficie. Il problema giunge dopo, alla sezione "Parametri orbitali e rotazione", dove si legge che "con una distanza media dal pianeta di circa 9 380 km (pari a circa 1,75 volte il raggio di Marte), l'orbita di Fobos è più bassa di un'orbita areosincrona". Qui si parla di distanza dal pianeta, quindi sarebbe da citare il valore del cappelletto, ossia 6000 km, ma invece viene messo il semiasse maggiore o mi confondo io? Vorrei la vostra opinione. --Leo72 (msg) 16:59, 25 feb 2022 (CET)[rispondi]

La distanza media non è il semiasse maggiore che è un parametro orbitale fisso, bensì la distanza del satellite rispetto al centro del pianeta (o al baricentro del sistema), che assume mediamente (trattandosi di un'orbita ellittica ha un punto di maggior vicinanza e uno di maggior distanza); in questo caso è 9.374,975 km (arrotondato a 9.375 km) che si può facilmente calcolare aggiungendo la metà della differenza fra il Periareo e l'Apoareo al Periaero, o viceversa sottraendo tale valore all'Apoareo. --IndyJr (Tracce nella foresta) 17:02, 26 feb 2022 (CET)[rispondi]
Una precisazione, spesso il valore è vicinissimo al semiasse maggiore se l'orbita è poco eccentrica, nel caso della Terra la distanza media dal Sole (pari ad 1 unità astronomica per definizione) è solo leggermente inferiore al semiasse maggiore (1,000000112 UA) dell'orbita terrestre. --IndyJr (Tracce nella foresta) 17:15, 26 feb 2022 (CET)[rispondi]
Confermo quanto scritto da IndyJr. Il riferimento al centro del Sole o della Terra per il calcolo della distanza è abitualmente utilizzato soprattutto per indicare quelle distanze di oggetti di centinaia di miglia di chilometri. In questi casi, considerare il raggio dell'uno o dell'altra risulterebbe in una differenza di poche migliaia di chilometri del tutto trascurabili. Nel caso specifico dell'orbita di Fobos rispetto a Marte, ad ogni modo, l'osservazione di Leo72 è particolarmente calzante ed ho aggiunto una specificazione in voce. --Harlock81 (msg) 18:27, 26 feb 2022 (CET)[rispondi]

Formattazione liste[modifica wikitesto]

Ho notato adesso che le quasi 600 liste di asteroidi (o meglio tabelle) hanno una formattazione vecchissima e terribile, senza nemmeno i bordi delle caselle. Niente in contrario a standardizzarle con wikitable? Prova già fatta in Lista di asteroidi (1-1000) --Bultro (m) 15:17, 5 mar 2022 (CET)[rispondi]

Nulla in contrario ovviamente. Forse si potrebbe fare anche via bot. --IndyJr (Tracce nella foresta) 18:39, 6 mar 2022 (CET)[rispondi]
Se si interviene via bot, sarebbe utile nella stessa "passata" andare anche a eliminare i link agli anni.--Ysogo (msg) 21:41, 6 mar 2022 (CET)[rispondi]
Non ci sono tabelle "speciali", no? quindi dovrebbe andar bene sostituire tutte le righe che iniziano per {| via bot.
Potremmo anche far mettere il link a Designazione provvisoria degli asteroidi nei titoli? oltre che la P va minuscola --Bultro (m) 00:01, 10 mar 2022 (CET)[rispondi]
Segnalo che ho chiesto un bot e hanno provveduto rapidamente. Tutto sistemato --Bultro (m) 17:03, 4 apr 2022 (CEST)[rispondi]
Ben fatto, grazie, la richiesta bot era una delle cose che avevo nella lista mentale di quelle da fare fra le tante cose se nessuno mi avesse preceduto. --IndyJr (Tracce nella foresta) 18:49, 4 apr 2022 (CEST)[rispondi]

Crateri da impatto, c'è un template dedicato?[modifica wikitesto]

Ciao a tutti, potrei essere passato di qua tempo fa per lo stesso problema (ma non ricordo bene), ovvero mi sono chiesto se esista un template simile al en:Template:Infobox terrestrial impact site (o anche uno più generico) dato che mi è uscita la curiosità di tradurre da en.wiki la voce Roter Kamm (o andrebbe meglio cratere Roter Kamm?). Tra l'altro ero partito in quarta anche per importare il en:Template:Impact cratering on Earth ma mi sono arenato quasi subito rendendomi conto che è un po' troppo al di la delle mie capacità/comprensione ma che IMHO sarebbe interessante e utile inserire in quelle (ancora poche) voci di crateri da impatto sulla terra. Che ne pensate?--Threecharlie (msg) 13:31, 28 mar 2022 (CEST)[rispondi]

Ciao, non mi sembra che ci sia, c'è da dire che enwiki che non ha i portali spesso propone navbox estremamente "lunghi" (questo nemmeno tanto), guardando le altre wiki sarei più per quello più sobrio di fr.wiki; tanto per fare un esempio non inserirei un minerale come la Stishovite, che è stata scoperta dopo che la sintetizzazione in laboratorio, come spesso capita enwiki esagera e ci mette dentro di tutto. Non è comunque il mio campo, pingo [@ Ysogo], che oltre a corpi del sistema solare (e meteoriti) sa anche di template.--Kirk Dimmi! 14:04, 28 mar 2022 (CEST)[rispondi]
Sono favorevole all'importazione di entrambi i template, sul secondo ho remore simili a quelle di Kirk in quanto la terza e la quarta fascia contengono voci varie senza chiari crtiteri di selezione: sfronderei. Non ho capito bene se l'intoppo in cui ti sei imbattutto rigurada la sintassi per la costruzione del template o le conoscenze tematiche per fare la cernita delle voci. Fammi sapere.--Ysogo (msg) 20:53, 28 mar 2022 (CEST)[rispondi]
Ciao [@ Ysogo], la seconda che hai detto (:-D ), ho una conoscenza di base dell'argomento che ogni tanto mi permette di creare qualche stubbone, sapendo ciò che sto scrivendo senza riuscire ad approfondire, nel senso che riesco anche a scrivere di una stella o di una galassia ma poi qualcuno deve passare a inserire i dati tecnici che non comprendo del tutto e che, al contrario di voi, non so esattamente dove trovare. Tornando in tema intuivo che qualcosa poteva non essere del tutto pertinente, anche perché conosco il POV en.wiki che è di solito più inclusionista di noi, quindi pur se mi dispiace passare una patata bollente mi sono fermato sia per non "cannare" termini tecnici sia per non includere senza aver capacità critica tutto quello che era presente nel template, ma ero certo che voi lo sapeste fare cum grano salis. Grazie per le risposte, è sempre un piacere passare nel vostro bar :-) --Threecharlie (msg) 21:46, 28 mar 2022 (CEST)[rispondi]
I crateri meteoritici è una serie di voci che volevo fare, che farò, ma attualmente sono impegnato con le comete periodiche, me ne mancano "solo" un centinaio, i crateri meteorici sono solo 171 (quelli ufficiali) , quelli già fatti sono 52, quindi ne mancano "solo" 99, quando ho tempo li farò, almeno una parte, se mi date una mano facciamo molto prima. Vi prego però di una cosa: non fate stub tanto per fare una voce nuova, io ci metto anche oltre un anno a pubblicarne una (ne ho oltre 100 in preparazione), scoprire di non avere nemmeno la soddisfazione di poter dire "ho fatto una nuova voce" mi fa cadere le braccia in modo incredibile! Ciao. e buon lavoro a tutti. --Uranatmi (msg) 18:52, 30 mar 2022 (CEST)[rispondi]
Dimenticavo: io preferirei titoli tipo "Cratere di Roter Kamm" ma mi rimetto alla maggioranza. [per la cronaca, ma non è stato ancora confermato, quindi non è wikipedabile, a Roter Kamm potrebbe esserci un secondo cratere meteoritico]. --Uranatmi (msg) 19:00, 30 mar 2022 (CEST)[rispondi]
[@ Uranatmi] a me non dispiacerebbe dedicarmi a un nuovo settore di contribuzione, ogni tanto lo faccio (ho dato una mano con i molluschi non troppo tempo fa) ma avendo limitate conoscenze specifiche o faccio una traduzione pari pari da una wiki in lingua straniera (preferibilmente da en.wiki) o il mio apporto non credo possa superare la creazione di uno stubbone, tecnicamente corretto con tutti i template dedicati, anche il sinottico se si crea) e le sezioni, ma non sono sicuro di poter fare di più. Ora, capisco il tuo punto di vista ma permettimi di "sfatare" questa necessità di sentirsi "responsabile" della creazione di una voce "completa" perché puoi anche chiederlo come "cortesia" ma è ovvio (e previsto dai cinque pilastri) che se a qualcuno parte la curiosità di fare degli stubboni a raffica, ben impostati e con un minimo sindacale di fonti a supporto, lo possono fare (e li dobbiamo pure ringraziare per una nuova voce dell'enciclopedia) e tu rischi di farti venire una gastrite. Mi permetto di scriverlo perché ci sono passato, e nel progetto aviazione al quale ho contribuito per molto tempo alla fine siamo diventati così selettivi da non gradire chi arrivava a creare voci con standard qualitativi inferiori ai nostri desideri, così si restava sempre un nucleo molto ristretto e ora che gli utenti storici non editano quasi più o si dedicano ad altro un intero settore di quel progetto, quello della creazione di voci di modelli di aereo, è sterile. Concludendo, invece che temere che qualcuno crei degli stubboni per "scipparti" la loro paternità (wikipedianamente discutibile) coordinati per far creare da altri degli stub ai quali tu puoi contribuire con il "succo" fidandoti dell'ossatura della voce altrui, il rischio è che tu ti prenda carico sì di una quantità di voci importante ma che rischia di essere un'impostazione alla Nupedia. PS: "Cratere di Roter Kamm" potrebbe seguire una convenzione (quindi una regola di comodo interna al progetto) ma se si accertasse con sicurezza che "Roter Kamm" sia il nome di una località o una formazione geografica "preesistente" (che in questo caso non avrebbe senso) ma se è il nome proprio del cratere sarebbe più consono "Cratere Roter Kamm" (vedi Cratere Tycho non Cratere di Tycho) e comunque spero esista a supporto una bibliografia scientifica in lingua italiana (o anche riviste, sì Le Scienze, no Focus).--Threecharlie (msg) 08:45, 31 mar 2022 (CEST)[rispondi]
Cominciamo dalla fine: credo che non esista una regola precisa per la denominazione dei crateri nemmeno nelle altre lingue vedi Meteor crater che è diventato un nome proprio ma che deriva da una definizione generica inglese ("cratere meteorico" in inglese, come può intuire anche chi non conosce l'inglese, il suo nome proprio (in italiano) sarebbe Cratere (di) Canyon Diablo o Cratere di Barringer), forse, dico forse, sarebbe meglio andare caso per caso secondo l'assonanza in italiano in alcuni casi andrebbe bene "Cratere Roter Kamm" in altri "Cratere di Roter Kamm", magari secondo che esista già il nome di una località o una formazione geografica preesistente come hai detto tu, il problema è che a volte non esiste nessun nome preesistente, altre volte esiste ma sarebbe fuorviante usarlo tipo Lago Bosumtwi (tra l'altro voglio rimpastare bene bene questa voce che è fuorviante visto che il lago è di origine meteorica e non vulcanica) o Lago Manicouagan, è un lago si, ma la voce dovrebbe riguardare principalmente il fatto che si tratta di un cratere meteoritico, molti crateri (meteorici e/o vulcanici) sono riempiti con laghi, cosa facciamo? Due voci? Una per il lago e uno per il cratere? per quanto riguarda l'inizio di una voce: certo Wikipedia non consente paternità ed è anche giusto, basta però che non intervengano poi utenti che in base a loro criteri demoliscano il lavoro altrui. In sostanza: sono perfettamente d'accordo con te, unica cosa è da scegliere come denominare le voci e sono favorevole anche ad un template apposito, potrei indicarvi i dati da inserire, poi credo che il template debba essere approvato. Ciao e buon lavoro. --Uranatmi (msg) 10:18, 31 mar 2022 (CEST)[rispondi]
IMHO, se è un lago formatosi in un cratere io direi che ci sono delle caratteristiche tipiche di una categoria e dell'altra che hanno entrambe le loro caratteristiche enciclopediche. Tempo fa ne progetto aviazione, anche se non ricordo ora per quale tipologia di voci, avevamo implementato un sinottico che integrava quello che prima di allora facevano due sinottici distinti, però a me non scandalizzerebbe una voce che, anche con redirect, finisse in una voce unica dove si citano in due sezioni distinte le caratteristiche tipiche del lago e dell'impatto meteorico, dove il primo potrebbe avere (dico per ipotesi) rilevanze di tipo economico (se è fonte di sostentamento turistico o per la pesca) di un territorio, o dove è presente una specie endemica, oltre alla capacità dell'invaso, profondità, immissari ed emissari, mentre il secondo (lo dico da ignorante) potrebbe avere come rilevanza maggiore la parte morfologica e geologica. Perdonate se mi esprimo in maniera poco tecnica ma prendete la cosa come se fosse la curiosità dell'utente e(o lettore medio wikipediano. Ovviamente se c'è tanto da scrivere sia per un aspetto che per l'altro non vedo perché non avere due voci distinte. Se poi il problema riguarda solo il "nomevoce", se dite che esiste una bibliografia in lingua italiana dei crateri da impatto prendiamo quello che dice la fonte, da talebani, anche se il nome è in lingua straniera (una traduzione "di comodo" sarebbe una RO, fare ricerche con un nome che non compare né in bibliografia cartacea ne in sitografie non è corretto), come laghi direi che basta una buona fonte geografica (e anche in questo caso non è certo scandaloso il lemma in lingua originale, a meno di non ricorrere a una convenzione che, in barba alle fonti, segua un'esigenza di uniformità). Alla fine della fiera l'importante è che il lettore curioso trovi la voce che cerca :-) --Threecharlie (msg) 21:34, 1 apr 2022 (CEST)[rispondi]
Si può fare: basta aggiungere tutti i portali e categorie adatti e i link ad altre voci correlate, in particolare a questa, Crateri da impatto sulla Terra. Considerate che molti crateri meteoritici i laghi non li hanno quindi occorre poter accedere e passare dai crateri senza laghi a quelli con e viceversa. Poi ritengo essenziale che tutte queste voci abbiamo un template apposito da abbinare secondo il caso a quello per i laghi. Riguardo i dati del template sono essenziali: diametro, profondità originaria, profondità attuale (se il caso compreso lo spessore dell'acqua del lago), età di formazione, tipologia del corpo impattante (pietroso, ferroso o cometario), numero dei crateri (spesso sono coppie o anche più di crateri), se il cratere è in superfice o no (parecchi sono totalmente sotto il livello del suolo, alcuni sotto il mare), anno della scoperta, credo che sia tutto. Per il template suggerirei (senza alcuna motivazione) il marrone o l'azzurro cielo. Ciao. --Uranatmi (msg) 23:44, 1 apr 2022 (CEST)[rispondi]

Progetto:Astronomia/DaFare/Link rossi[modifica wikitesto]

Ma chi è che si diverte a riempire la pagina in oggetto di ciarpame? Oggi ho rimosso decine di link a voci da fare che non avevano niente a che fare con l'Astronomia, la pagina sembra un pozzo di San Patrizio! Scusate le espressioni usate ma quando ci vuole, ci vuole, o no? --~~~~

--84.253.136.14 (msg) 18:48, 16 apr 2022 (CEST)[rispondi]

Boh, magari l'ho fatto io con questa modifica, a volte con Petscan non è semplice se setto troppo profondità sono poche altrimenti son troppe. Ora reverto tutto perché ne vedo ancora che non c'entrano nulla, riguarda dopo. --Kirk Dimmi! 19:34, 16 apr 2022 (CEST)[rispondi]
Ripristinato a fine 2021, qualcosa di nuovo e buono c'era io sinceramente non ci sto più dietro a quel listone, mi bloccava perfino il browser in modalità di modifica, ho dovuto cancellarla e ripristinarla a prima de mio copiaincolla di febbraio; in sandbox ne ho una molto meno inclusiva per le voci che mi interessano anche perchè in quella lista quelle che hanno più link perchè sono presenti in qualche mega-template tipo il {{Catalogo Sharpless}}, poi se qualcuno vuol guardarci lo stesso faccia pure. --Kirk Dimmi! 20:51, 16 apr 2022 (CEST)[rispondi]
Non ti preoccupare, no problem. Piuttosto mi domando visto che poi le voci richieste ci rimangono per molto tempo se non sia il caso di limitarlo come per le nuove voci alle sole 50 voci più richieste. --84.253.136.14 (msg) 22:40, 16 apr 2022 (CEST)[rispondi]
Dipende sempre come lo si setta quel tool e da alcuni puntano qui in certe voci, per quello che a volte salta fuori qualcosa che non c'entra. Esempio: ora in sandbox ne ho messo una sulle stelle, senza i template (settata così), ho fatto una ricerca specifica e stretta ma un paio di cose che non c'entrano ci sono: Territorio di Alaska perché è linkato in 6 eclissi prima del 1959, che ovviamente portano, alla fin fine, alla categoria stelle (il Sole). Ma è una voce geografica. Un'altra è la storica Helaine Selin, solo perché linkata in qualche costellazione cinese in bibliografia. Da quella comunque vedo che distanza angolare, seppur non sia una stella, sarebbe la voce più importante da fare in quella lista. Le prime due hanno tanti link solo perché linkate come esempio nelle liste di pianeti di ogni costellazione. Io dividerei secondo sottocategorie, c'è chi preferisce una categoria di oggetti chi altre.--Kirk Dimmi! 10:10, 17 apr 2022 (CEST) P.S. Stessa cosa si può fare con la categoria astronautica, oppure questa è una specifica per gli strumenti astronomici.[rispondi]

Avviso[modifica wikitesto]

Edit-delete-not encyclopedic.svg
Sulla voce «Planetario di Caserta» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione. Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.
--Kirk Dimmi! 12:46, 25 apr 2022 (CEST)[rispondi]

log g[modifica wikitesto]

In castore ho trovato log g nella gravita` superficiale, ho pensato ad un misprint ed ho lasciato un commento nella talk. Ora penso che quel log g sia log(g_sup/g0) o log del valore numerico SI. Cliccando a fianco su gravita` si apre il link all' accelerazione di gravita` che mi pare del tutto inutile. Non sarebbe il caso di linkare alla definizione di logg (ossia di modificare l' infobox)? Vi sarei grato se mi definiste la grandezza. pietro 151.29.59.56 (msg) 12:15, 13 mag 2022 (CEST)[rispondi]

In realtà il wikilink dovrebbe puntare a Gravità di superficie dove è spiegato anche il log g, che fra l'altro di solito è un wikilink a Sistema CGS. Andrebbe standardizzato come, ad esempio, {{M|123,45|u=[[sistema CGS|log g]]}} --IndyJr (Tracce nella foresta) 01:43, 14 mag 2022 (CEST)[rispondi]
Ho corretto il template {{Corpo celeste}} e standardizzato le unità di misura indicate nel template del sistema Castore. --IndyJr (Tracce nella foresta) 02:03, 14 mag 2022 (CEST)[rispondi]
Probabilmente basterebbe il wikilink di g a Gravità di superficie, log è l'abbreviazione matematica di logaritmo, non importerebbe linkarla, visto che poi è spiegato nella voce della gravità. Ma il logg non c'è solo in Castore, ma in tutte le voci di stelle (Betelgeuse, Vega, Rigel ecc.), le pubblicazioni scientifiche non indicano g, ma sempre il suo logaritmo. --Kirk Dimmi! 02:08, 14 mag 2022 (CEST)[rispondi]
In realtà il g è espresso nel sistema cgs, quindi non in m/s^2 ma in cm/s^2, di cui si fa il logaritmo in base 10, viene un valore diverso (e inferiore) al g espresso come siamo abituati sulla Terra che ci dà il familiare 9,81. Il log g terrestre è 2,992. Non so perché si usi questa unità per le gravità di superficie di corpi celesti anziché usare i multipli del familiare g terrestre, anche perché i valori non differiscono tra loro di svariati ordini di grandezza (come gli anni luce e i km), ma sono comparabili. --IndyJr (Tracce nella foresta) 02:27, 14 mag 2022 (CEST)[rispondi]
Certo che è in cgs, probabilmente dovrebbe allora indirizzare a sistema CGS se Gravità di superficie potrebbe dar dubbi. Su enwiki a dire il vero specifica cgs nel parametro.--Kirk Dimmi! 09:55, 14 mag 2022 (CEST) P.S. Le stelle bisognerebbe però sempre paragonarle col Sole.[rispondi]
sono quello che ha posto la domanda. avevo scoperto il significato da wiki inglese passando per surface gravity. il motivo per cui la si usa e` che log(g) e` un parametro che appare linearmente nelle equazioni che legano la pressione (espressa tramite la gravita`) all' allargamento delle righe spettrali. -- o qualcosa del genere, non ricordo esattamente le formule che ho letto. Ovviamente g non e` un numero puro e quindi si deve sempre prendere log(g/g_rif), ma alla fine tutto si congloba in una costante addittiva. penso che la grandezza non abbia un "importanza globale" tale da giustificare l' introduzione di una unita` naturale (ad es.quella solare) per essa.
un problema simile si trova nella velocita` di rotazione di polluce (come vedete, io sono un quasi-tuttologo che sa quasi nulla di quasi tutto e curiosa ovunque).
grazie. pietro.151.29.59.56 (msg) 15:27, 14 mag 2022 (CEST)[rispondi]
il problema di polluce e` che l' infobox dovrebbe linkare la velocita` di rotazione a rotazione stellare, dove e` definito v*sin(i). pietro 151.29.59.56 (msg) 14:14, 16 mag 2022 (CEST)[rispondi]
dovrebbe linkare la velocita` di rotazione a rotazione stellare: si, dovrebbe essere così, bisognerebbe cambiare nel template perché ovviamente è così per tutte le stelle, al momento è linkata solo "velocità", molto generica.--Kirk Dimmi! 16:26, 16 mag 2022 (CEST)[rispondi]