Discussioni progetto:Siracusa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Progetto Siracusa

SiracusaCathedral-pjt2.jpg

Benvenuto/a al bar tematico del progetto Siracusa
Qui puoi fermarti, discutere con calma e approfondire le modifiche in atto

Glass cup with saucer spoon and sugar cubes.svg

clicca qui ” per aggiungere una nuova discussione


Per discutere di approfondimenti sulla Siracusa contemporanea “ clicca qui


Crystal Clear app ark.pngConsulta l'archivio delle discussioni per visualizzare i post precedenti:

Archivio I - Archivio II - Archivio III - Archivio IV - Archivio V - Archivio VI - Archivio VII - Archivio VIII - Archivio IX - Archivio X

Exquisite-folder download.png
Voci al Vaglio
  • ...

Vedi anche le voci vagliate.

Exquisite-kmenu a.png
Segnalate per un riconoscimento di qualità

Pubblicata nuova voce sugli antichi giochi[modifica wikitesto]

Avviso con piacere il progetto che ho finito e ho pubblicato, da pochissimo, la voce su Siracusa e gli antichi giochi panellenici! :) Eccola qui:

Siracusa e i giochi panellenici


Devo dire che non pensavo di metterci così tanto... ma non pensavo, non immaginavo nemmeno, che ne sarebbe salita fuori una voce di ben 110 771 byte :) ma quando c'è materiale, e allora cè materiale... per cui non mi sono fatta problemi in tal senso.

La difficoltà maggiore me la sono trovata a causa del grande arco di tempo cronologico da ricoprire... cavolo se è tanto... neanche questo immaginavo quando, piena di belle speranze, avevo detto allegramente che avrei fatto non una ma ben due voci prima di Natale :D bè... Natale è passato, però dai, questa voce si può dire che vale per due!! Quindi mi perdono da sola per l'intento non propriamente mantenuto ;)

Ovviamente invito a perlustrare la nuova voce e a correggerla se notate qualche inesattezza o imprecisione! Sono umana pure io e posso sbagliare!! Soprattutto quando c'è da sfogliare una lista infinita di date e di numeri olimpici ;0

Ad ogni modo eccoci qui. Al 24 gennaio. Spero di riuscire a proseguire, senza dover mettere tanto presto il template di "wikipausa" ... vediamo come andrà, per il momento ci sono, poi chissà :) --Stella (msg) 23:09, 24 gen 2018 (CET)

P.s. dimenticavo di avvisare, per quanto riguarda la voce, che la fonte della Gazzetta dello sport (quella su record di Olimpia) è da prendere con le pinze, nel senso che se confrontata con le altre due (quella accademica e quella della lista cronologia) mostra alcune contraddizioni (diciamo che toglie ad alcune città qualche vittoria e ad altre le aggiunge) per cui io non l'ho presa più di tanto in considerazione (mi è stata utile per altro: tipo spiegazione del gioco e qualche data ben precisa; ma ripeto, l'ho spiegato anche in voce, le classifiche antiche variano sensibilmente proprio perché alcuni nomi nei papiri sono scritti a metà e per cui i moderni ne hanno tratto ciascuno diverse collocazioni. Detto ciò auguro buona lettura :) --Stella (msg) 09:49, 25 gen 2018 (CET)
Cavolo ci vorrà un po' di tempo per leggerla... Con piacere. --Codas (msg) 10:41, 25 gen 2018 (CET)
Sì^^ --Stella (msg) 11:09, 25 gen 2018 (CET)

Aggiornamento: ultimi post, voci, vagli e vetrinazioni...[modifica wikitesto]

Ciao progetto... dunque, dove eravamo rimasti? Ah sì eravamo rimasti al punto che io tornavo e poi me ne andavo a seguito di un'incomprensione (mi piace definirla così) avuta con Codas (alias Davide). Da un pò però ci siamo chiariti :) ed essendo la mia avventura wikipediana giunta veramente alla fine (almeno per un bel po' di tempo) mi faceva piacere aggiornare per le ultime volte questo progetto che nel bene e nel male ormai sento un po' mio.

Ricapitolo quanto fatto dopo la pubblicazione dei giochi panellenici ed elenco quel che ho intenzione di portare a termine prima dei saluti.

  • Anzitutto ho creato un'altra voce intitolata Siracusani nell'alto Adriatico. Mi piaceva l'argomento e poiché l'avevo riscontrato su parecchie fonti ho pensato fosse il caso di documentare un periodo veramente importante per l'Italia pre-romana... alla faccia di chi dice che i Greci non misero "mai piede al di fuori delle coste del Sud Italia"... Eh sì, può sembrare strano ma c'è anche chi vede gli antichi Greci come invasori stranieri del sacro suolo patrio (a differenza dei Romani "autoctoni" :)) In passato qui - non in questo progetto ovviamente, ma in una discussione riguardante le discendenze degli italiani - ho sentito cose davvero ma davvero allucinanti, tra le quali - me lo ricordo benissimo perché fu una frase che mi rimase davvero imrpessa nella mente - c'era un utente che diceva (e quindi sosteneva, accanitamente pure) che i Greci non si erano effettivamente mai azzardati ad avvicinarsi alla penisola italiana (riferendosi ovviamente a quella parte che va dal fiume Tevere in sù o dalle coste al centro) perché gli "italiani" (concetto curioso per l'epoca alla quale si ci riferiva) appena li vedevano li prendevano a mazzate e li ricacciavano in mare (cito testuali parole, giuro). Ecco... io con questa voce spero di aver dimostrato che non era esattamente così. In realtà non c'era tutta questa chiusura così tanto decantata dai "fieri discendenti dei conquistatori Romani" (per non dire altro, le parole usate in discussione furono ben più pesanti). In verità vi fu una bella apertura tra Barbari (nel senso positivo del termine e non in quello negativo) e Greci (o per meglio dire: Sicelioti :)), che si irradiò in vari settori, come la religione e la mitologia. Certo mi rendo conto di aver reso pubblico solo un piccolo tassello (nonostante la voce sia sopra i 100,000 b.), ma è pur sempre storia riportata alla luce.
  • Poi mi sono dedicata a una voce che molti anni fa (nei miei primi inizi wikipediani) avevo creato ma lo avevo fatto nella maniera sbagliata; adesso l'ho riscritta completamente ex-novo: Cucina siracusana. Per me era molto importante farla bene, nonostante avessi già scritto (anche quella quasi da zero) la voce sulla cucina siciliana (che adesso però mi pare preda di modifice campanilistiche e poco oggettive, come tutta la sezione cucina, purtroppo). Sentivo davvero il bisogno di mettere un punto fermo (rendere giustizia) a quella che è davvero una delle cucine più antiche del mondo. Ieri ho aperto su di essa un vaglio, al quale invito ovviamente a partecipare, in caso trovaste difetti e cose varie sulla voce (sarà utile farlo adesso per evitare poi di modificarla durante la procedura di vetrinazione, che in teoria dovrebbe servire solo per giudicare la voce e tutt'al più darle qualche piccolo ritocco).
  • Ultimo obiettivo (oltre a quello di andare a sistemare il portale, integrare le nuove voci e dare un aggiornamento al template dell'epoca greca) è quello di mandare finalmente e una volta per tutte la voce di Siracusa in vetrina! Basta fungere solo da "laboratorio per esperimenti" (scientifici o meno :)) e poi nemmeno un grazie e tanti saluti, quella è la porta... No, basta. Siracusa merita, merita tanto perché ha tanto da raccontare, da vedere, da assaporare fino in fondo all'anima ;) In passato ho sbagliato approccio con questa voce, ma in mia discolpa posso dire che non ero pronta ad affrontarla nella sua interezza, forse non lo sono nemmeno ora, ma con essa mi sono temprata, sono maturata e ho scoperto tante cose nuove che prima bellamente ignoravo. Il modo migliore per congedarmi da qui è quindi quello di portarla là dove deve stare. Non ho molto tempo per riuscirci e quindi conto di incominciare subito con una sandbox creata ad hoc. Dopo la fine di questo obiettivo (spero naturalmente in un finale positivo) ci sarà modo per i saluti! E anche per andare a dare una mano a chi sta lavorando a sua volta per portare in vetrina le voci in cui crede, ma prima devo dedicarmi a finire ciò che ho iniziato anni prima!

E con ciò chiudo il post; chiedo scusa per la lunghezza! Ma era da tanto che non aggiornavo il progetto su quel che più da vicino lo riguarda. --Stella (msg) 15:14, 11 mag 2018 (CEST)

Che ben venga la vetrina per Siracusa! Sarebbe molto utile! --Codas (msg) 15:47, 11 mag 2018 (CEST)
Sì, ma per essere davvero completi bisognerebbe anche occuparsi delle altre lingue: ho dato un'occhiata alle voci su Siracusa nelle altre lingue e il più delle volte (eccezion fatta per progetti come la Wiki tedesca che invece è attenta all'argomento ed ha anche portato in vetrina qualche voce sui personaggi siracusani) si tratta di voci non aggiornate, con scarsissime informazioni (al di fuori di Archimede non conoscono quasi nulla di questa città). Non si possono nemmeno definire voci enciclopediche alcune composte solo da poche righe. Riguardo alla principale, a parte la versione in spagnolo e in inglese io posso fare ben poco... però appena avrò tempo mi dedicherò quanto meno a mettere le immagini; almeno quelle, visto che su Commons abbiamo ormai una galleria di tutto rispetto. Non sarà semplice comunque, ci vorrebbero traduttori, linguisti ecc... in assenza di tutto ciò, dove arriviamo mettiamo un punto, almeno per quanto mi riguarda :) --Stella (msg) 16:57, 11 mag 2018 (CEST)
Non possiamo occuparci delle altre lingue, non possiamo solo puntare alla qualità a casa nostra. Se ciò desterà curiosità le altre wiki troveranno tutto già pronto.--Codas (msg) 00:11, 12 mag 2018 (CEST)
Certamente tu hai ragione, però sta di fatto che vivendo nell'epoca della globalizzazione ed avendo gli strumenti necessari per interagire (account globale Wikimedia) sarebbe a mio avviso un peccato stare immobili qui e aspettare di "destare" curiosità, non trovi?^^ Se possiamo sistemare qualcosa, nel nostro piccolo, facciamolo. Ad ogni modo ne riparleremo più avanti; adesso vado a sistemare il primo portale. Lo metterò in sandbox e poi lo mostrerò al progetto prima di sostituirlo; credo abbia bisogno di un differente approccio. --Stella (msg) 08:23, 12 mag 2018 (CEST)

Aggiornamento primo portale[modifica wikitesto]

✔ Fatto l'aggiornamento di cui vi parlavo sopra sul portale principale di Siracusa: eccolo qua, nella mia sandbox per il momento. Se vi piace e nessuno ha niente da ridire procedo quanto prima alla sostituzione. Ovviamente ciò non va a intaccare minimamente l'altro portale sulla città greco-romana che invece ritengo non abbia bisogno di ulteriori modifiche. Fatemi sapere, grazie. --Stella (msg) 20:21, 12 mag 2018 (CEST)

Nulla da ridire, forse qualche articolo fa supporre più un orientamento generale verso la provincia che la città. --Codas (msg) 07:31, 13 mag 2018 (CEST)
Siccome ho riassunto quattro portali in uno ho pensato fosse corretto dedicare almeno una sezione al nostro libero consorzio, visto che in assenza di un loro portale tocca a noi del capoluogo dare spazio e visibilità a tutto il territorio. Molti altri portali lo hanno fatto e credo che sia giusta questa cosa. Se avessi ancora tempo e volontà necessarie per imbarcarmi nella scrittura ex-novo di un portale interamente dedicato al libero consorzio siracusano lo farei con piacere, ma credimi che sono giunta alla frutta^^ devo andare via per non so quanto tempo e quindi questo è quel che ho potuto fare. Se non hai altre obiezioni procedo con la sostituzione, così poi ci dedichiamo alla voce principale da portare in vetrina. --Stella (msg) 08:18, 13 mag 2018 (CEST)
Giusto per capire il portale diviso in sezioni si accorpa divenendo questo? --Codas (msg) 21:39, 13 mag 2018 (CEST)
Sì, proprio così. Erano portali incompleti; siamo troppo pochi per portarli tutti quanti ad un livello accettabile, molto meglio uno solo. Sei d'accordo? --Stella (msg) 10:13, 14 mag 2018 (CEST)
Si per me va bene. Suggerirei la possibilità di far ruotare periodicamente gli articoli messi. --Codas (msg) 10:35, 14 mag 2018 (CEST)
Va bene, ma non posso occuparmene io della creazione per la rotazione periodica. Intanto però procedo con la sostituzione del contenuto :) --Stella (msg) 12:09, 14 mag 2018 (CEST)
✔ Fatto Portale sistemato. --Stella (msg) 15:15, 14 mag 2018 (CEST)

Proposta di qualità[modifica wikitesto]

Crystal Clear action bookmark silver and gold.svg
La voce Cucina siracusana, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per un riconoscimento di qualità.

Si invita a esprimere un proprio parere nella pagina della segnalazione; ogni miglioramento è sempre benvenuto.

Mi scuso se non ho messo subito l'avviso ma non ne ho avuto il tempo, se non ora. Ho visto che [@ Codas] ha già notato la proposta, per cui aspetto un suo parere di là :) mi auguro anche che ne arrivino altri di pareri da chi ha partecipato, anche se ogni tanto, a questo progetto. Passo e chiudo^^ --Stella (msg) 17:45, 3 giu 2018 (CEST)

È giunta l'ora dei saluti[modifica wikitesto]

Ciao progetto... essendo molto amareggiata dalle discussioni (stressanti, futili ed evitabilissime) avute nella procedura di vetrinazione per la cucina siracusana, annuncio che ho deciso di andarmene da qui prima di quanto avessi calcolato; ciò vuol dire ovviamente che, a malincuore, rincuncio a portare la voce di Siracusa in vetrina: tra stasera e domani le darò gli utlimi veloci ritocchi e poi copiaincollerò quanto fatto nell'attuale voce, senza perderci ulteriori energie e tempo prezioso. Consideratelo un aborto; perché finita e curata di tutto punto quella voce sarebbe stata un gioiello^^ Ma non rischierò di sgobbare inutilmente per poi vedermela criticare solo perché non ho messo anche il fax e il numero di telefono dell'autore del libro di tizio o di caio o perché ho osato citare su wikipedia gli innominabili siti esterni... no, mi spiace: la lezione mi è già bastata una volta sola.

In questi giorni ho capito che qui non sempre conta la qualità, ma che l'apparenza e la superficialità alle volte è più forte di tutto, purtroppo. Che una buona dose di ipocrisia, pigrizia (e io ci aggiungo pure un po' di "cameratismo" tra utenti) mandano in frantumi la buona volontà e la buona fede,arrivando a far dire cose assurde senza nemmeno prima accertarsi davvero di come stiano i fatti (mi riferisco a linee guida occultate e a bugie belle e buone date a mo' di pareri professionali).

Non ci sto a passare per un'imbrogliona che mette immagini false o per una che non sa come si citano le fonti, nonostante abbia scritto voci su voci di tot. mila byte. facendo del mio punto di forza proprio le fonti verificabili. Mi dispiace davvero tanto. Se avessi visto un minimo di difesa nei miei confronti, un minimo di partecipazione in più: qualcuno che dice "aspetta, quella non sta dicendo cose folli, la voce è qualitativa e io la penso come lei"... ma ciò non si è verificato e sarei pronta a scommettere che non si verificherà: 5 anni di Wikipedia insegnano tanto nei confronti della vita e di come gira il mondo.

Non lascio comunque con rancore... lascio con stanchezza, questo sì, ma fiduciosa che in futuro le cose potranno evolvere ad un gradino più sù della mera formalità soggettiva e che venga riconosciuta la qualità alle voci che realmente la meritano.

Ciao, ciao: signori è stato un vero piacere, e grazie per tutto quello che mi avete insegnato (con le buone e con le cattive), grazie di tutto cuore. --Stella (msg) 20:28, 9 giu 2018 (CEST)

Non ho seguito la discussione della vetrina, pertanto non mi esprimo. Tuttavia vorrei farti riflettere su una cosa. Su wiki non si scrive per essere approvati, si scrive per il piacere di farlo, per il gusto di donare ciò che si conosce agli altri. Qualsiasi contestazione ti sia stata fatta è relativa a un modo di interpretare la vetrina degli articoli, può essere di facciata o meno, ma è lo spirito della comunità (se non lo spirito del tempo) che piaccia o no. Se ti sei stressata nell'avere discussioni lascia perdere la vetrina, occupati di ciò che ti piace senza passare esami. Nessuno ti contesta se crei articoli o se aggiungi una nota. Non ricadere nello stesso errore, in fondo wiki è la tua casa e in un modo o nell'altro ti piace contribuire, fallo nel modo più adatto... --Codas (msg) 08:21, 10 giu 2018 (CEST)
Cara [@ Stella]: dirti che mi dispiace è dir poco! Tuttavia ti comprendo perfettamente; wikipedia è un luogo in cui si manifesta più che altrove la teoria "dell'uno vale uno". Viene detta "democrazia", "partecipazione", "spirito di comunità": non è così! È l'arroganza del nulla contrapposta alla cultura, sudata, piena di sacrifici di esperienza, di costi sostenuta per amore del sapere. Hai fatto mai caso che tanti "spuntano come funghi" solo per "vagliare" (sic!), "criticare", distillare peli ("minima quaeque perscrutari") e producono poco o mai nulla di concreto. Wikipedia è piena di recensori "dell'ultima parola detta" nelle interminabili discussioni....Coraggio! Resisti! Da molti anni scrivo solo per "mio diletto". Da oltre dieci anni ho rinunciato a portare voci alla vetrina o alla qualità. Le scrivo e basta. Mi basta aumentare i titoli informativi seriamente fatti e senza pretese. Basso profilo e "pacem in terris". Con affetto e stima.--Anthos (msg) 11:42, 10 giu 2018 (CEST)
Grazie infinite delle parole di incoraggiamento ragazzi... lo so che ciò che alla fine conta è il sapere, la voglia di scrivere e di far bene, di donare una voce con i controfiocchi e di sentirti in pace con te stesso perché "sai" di aver fatto bene, di essere stata intellettualmente onesta. Però ragazzi... non si può sempre e comunque mettere a tacere quella vocina in te che grida "giustizia" (e forse anche vendetta) per un lavoro sudato che meriterebbe di più rispetto ad altri lavori fatti molto più superficialmente... purtroppo la vetrina è anche un buon incentivo per spronare il lettore a informarsi su un argomento valido che prima ignorava... me ne sono accorta con Agatocle e dalla visibilità accresciuta dopo la sua lunga permanenza nella prima pagina di Wikipedia. So al contempo che il lettore è intelligente, che non ha bisogno di vedere stellette dorate o argentate per rendersi conto che sta osservando una voce qualitativa (così come alle volte una stelletta non è sufficiente a togliere dalla testa del lettore che quella voce che sta guardando invece non meriterebbe di stare là). Però avete ragione... devo scrivere "solo" per il piacere di farlo e di donare agli altri. Questo è il vero spirito di Wikipedia. Allora cercherò di continuare con calma il mio lavoro su Siracusa, anche se per me non è facile e ad ogni modo a breve sarò in ogni caso costretta a prendermi una pausa; ma Wikipedia mi fa scuola e come dice Codas questa ormai è anche un po' la mia casa :) a presto. --Stella (msg) 10:54, 11 giu 2018 (CEST)
è triste perdere una wikicollega, anzi una wikipediana, una sorella.. purtroppo la comunità non sempre è perfetta, come mi è capitato il più delle volte nonostante che io avessi portato alcune voci sui disabili sia uditivi sia in altre in generale.. non sempre è perfetto, ma almeno è il tempo che prima o poi i volontari capiranno l'importanza di Wikipedia e di numerosi progetti.. mi spiace che te ne vai, ma anch'io ti saluto con un arrivederci.. sabbirinica!! :) --SurdusVII 11:11, 11 giu 2018 (CEST)
Non mi stai perdendo [@ SurdusVII], ho ancora da fare qui :) dopo il primo "addio" sono tornata con l'intenzione di restare. Ed anche se mi vedrai prendere delle wikipause più o meno lunghe sta pur certo che prima o poi mi rivedi ;)
Per quanto riguarda le ingiustizie che ci sentiamo di aver subito e che ci fanno arrabbiare, dobbiamo rispondere ad esse in una sola maniera: con il sorriso, mettendoci più volontà di quanta prima ne avessimo messa. Come dice Anthos: Basso profilo e "pacem in terris". Lascia pure che alzino gli scudi, che si trincerino dietro posizioni ormai superate e rigide, invece di mostrare apertura mentale e invece di dare una mano a chi la necessita. Non prendertela, sono difese destinate inesorabilmente a crollare :) perché si va sempre avanti. Ciao! --Stella (msg) 15:59, 11 giu 2018 (CEST)

Wikipausa e aggiornamento pagina fino a "Istruzione"[modifica wikitesto]

Cari wikipediani devo salutarvi per un po'... stacco sia perché impegni fuori non mi consentono di prolungare oltre il mio tempo qui e sia perché una bella wikipausa fa sempre bene per tornare poi ricaricati e continuare al meglio ciò che si stava facendo^^ Avviso che sto per aggiornare la voce di Siracusa con quanto scritto fino ad ora in sandbox: al momento ho messo un punto di stop alla sezione "Cultura" cap. "Istruzione", per cui vedrete la voce mutata fin lì. Il progetto per la sua vetrinazione ovviamente non lo accantono, lo posticipo solamente.

Auguro a tutti una serena estate; ci rivedremo verso settembre oppure ottobre :) a presto! --Stella (msg) 11:34, 18 giu 2018 (CEST)

A presto allora, noi siamo sempre qui. --Codas (msg) 12:25, 18 giu 2018 (CEST)
Mi associo. Buona estate e felice ritorno ;)--Anthos (msg) 13:29, 18 giu 2018 (CEST)

Ultime ore per Wiki Loves Monuments[modifica wikitesto]

Abbiamo quasi 500 immagini in commons:Category:Images from Wiki Loves Monuments 2018 in Italy - Sicily ma ci sono ancora molte idee di luoghi da fotografare, avete controllato la lista Progetto:Wiki Loves Monuments 2018/Monumenti/Sicilia/Libero_consorzio_comunale_di_Siracusa? Spolverate i vostri archivi o almeno fate un salto a visitare un albero monumentale vicino a voi, in questa giornata di puliamo il mondo. C'è tempo fino a mezzanotte! --Nemo 10:07, 30 set 2018 (CEST)

La scoperta archeologica di Tenea[modifica wikitesto]

Ciao ragazzi! Scrivo questo messaggio per avvisare il progetto di un importante rinvenimento che hanno fatto gli archeologi in Grecia e che riguarda anche Siracusa :)

Stiamo parlando infatti della scoperta della città di Tenea! (su Wikipedia non abbiamo ancora una voce; ne abbiamo una solo sull'odierno distretto).

Tenea venne fondata dai prigionieri Troiani catturati da Agamennone subito dopo il sacco di Troia! Perché è importante per Siracusa? Bè, perché da Tenea giunsero la maggior parte dei coloni che fondarono la città dei tiranni! Ovvero la polis dei Siracusani!

Io tempo fa ne accennai sulla voce Origini di Siracusa (#La colonizzazione dei corinzi) e in maniera più approfondita sulla correlata Leggenda sulla fondazione di Siracusa (#I coloni della Tenea corinzia).

Già Strabone (Geografia, 17, 3, ver. Ambrosoli) scriveva: «Fortunata è Cortinto; io però vorrei essere Teneate» :)

Vi lascio qui un po' delle fonti (sono per la maggior parte straniere; poche italiane) che in questi giorni stanno parlando della scoperta, nominando espressamente Siracusa come unica colonia della troiana Tenea; non una notizia da poco, visto quel che questo comporterebbe a livello di parentela di sangue tra i Troiani e gli antichi Siracusani (quindi dovremmo in futuro dedicare più spazio al lato delle origini teneati, avendo sicuramente adesso più informazioni a disposizione su di loro):

ecc... (continuano ma queste vanno già più che bene per stabilire che la notizia è seria e fontata)


Se ci si potesse aggiungere anche qualche immagine dei resti appena scoperti sarebbe ottimo^^

Ok, per ora è tutto; passo e chiudo, a presto. --Stella (msg) 10:33, 17 nov 2018 (CET)

Fantastico!--Codas (msg) 12:44, 17 nov 2018 (CET)
Ciao [@ Codas] :) mi fa piacere vedere che tu ci sei ancora al progetto :D appena posso - spero fra qualche settimana - aggiornerò le Origini di Siracusa rivedendo proprio la parte che riguarda gli abitanti di Tenea e le discendenze derivata da Troia. Quelle voci le feci tempo fa (anche la leggenda riguardo Apollo ecc...) e quindi sicuramente adesso potrei renderle al meglio^^ Comuqnue ci sentiamo presto, ciao!^.^ --Stella (msg) 20:20, 28 nov 2018 (CET)

Auguri di Buon Natale e nuovo imminente voce[modifica wikitesto]

Juletræet.jpg

Faccio i più sinceri auguri alla comunità Wikipediana e mi scuso se ho prolungato la mia assenza; avrei detto che sarei tornata qualche tempo prima ma ho sempre qualcosa da fare che non mi dà il modo di fare altro^^ Tuttavia per questi giorni natalizi torno e ho deciso di pubblicare qualcosa di non troppo lungo o complicato ma molto carino per Siracusa, che in questo momento mi manca molto (come di molti voi sanno non sto più in questa città da diversi anni ormai), ma non mi mancano però le eruzioni dell'Etna... ed anzi colgo l'occasione per fare uno speciale augurio di buona fortuna anche a tutti i nostri vicini catanesi, specialmente a quelli dei paesi etnei (più tardi spero di riuscire a passare anche nel progetto Sicilia). Intanto però vado fin da adesso a dedicarmi alla voce di prossima pubblicazione su argomento "Siracusa antica"; di cosa si tratta nello specifico non ve lo dico, sarà una sorpresa^^ (non si sa mai che per il mio ritorno si calmi anche l'Etna^^')

Vi dico fin da subito che dopo tutti questi mesi di assenza ci ho perso la mano nella scrittura delle voci wikipediane (molti tasti mi sembrano adesso strani e alcune funzioni non le ricordo più, ma conto che con un po' di rodaggio dovrei riacquisire le capacità di prima). Vado senza altro indugio! Ci sentiamo nei prossimi giorni; un abbraccio, wikipediani ;) --Stella (msg) 18:30, 26 dic 2018 (CET)

Tanti auguri Stella e bentornata! Aspetto con curiosità il nuovo sforzo. --Codas (msg) 18:37, 26 dic 2018 (CET)
Auguri e bentornata anche da parte mia.--Anthos (msg) 19:29, 26 dic 2018 (CET)
Grazie ragazzi, mettiamoci all'opera^^ --Stella (msg) 12:55, 27 dic 2018 (CET)
Auguri a tutti e bentornata [@ Stella]! --Epìdosis 12:38, 29 dic 2018 (CET)
bentornataaa!! e tantissimi auguri ai pargoletti aretusei XD XD XD --SurdusVII 12:48, 29 dic 2018 (CET)

Nuova voce[modifica wikitesto]

Ragazzi ho deciso cosa trattare: si parlerà di epoca spagnola siracusana! Sì, lo so che avevo detto che avrei fatto una voce su Siracusa antica, quindi o Greci o Romani, ma poi all'ultimo ho cambiato idea perché mi sono detta che mentre per l'epoca classica ho fatto tantissimo (scusate se oso dirlo^^) per le restanti epoche storiche di Siracusa so davvero poco!! Eccetto qualche cenno generale qua e là, io adesso voglio sapere di più!^^

Se avessi scritto dell'epoca greca avrei scelto di parlare dell'ultimo tiranno: Gerone II, visto che dei suoi predecessori ho scritto già parecchio! Stavolta mi sarei concentrata sul legame tra Gerone II e Archimede. Ma credo che questo argomento possa aspettare; ho voglia di fare un balzo storico in avanti e concentrarmi invece sugli Spagnoli!

Signori, la Spagna (sotto le sue varie forme) dominò sulla Sicilia la bellezza di quasi 500 anni!! Cioè, parliamo di un lasso di tempo superiore a quello dei Greci! Stiamo parlando quindi di un tempo considerevolissimo! Voglio per tanto sapere quanto hanno influito gli spagnoli sulla nostra storia: cosa fecero e cosa non fecero? Cosa ci lasciarono in eredità? Cosa dicono i documenti disponibili su questo largo periodo storico? Gli spagnoli portarono siciliani nelle loro colonie d'America? (Va considerato che noi, e per noi intendo l'intero Sud Italia, eravamo l'unica grossa fetta d'Europa che la Spagna possedeva; in un epoca di guerre continue tra le altre potenze del vecchio continente). Ad esempio ricordo di aver letto che i Siracusani di quell'epoca erano noti per praticare lo schiavismo su nave o una roba del genere (devo andare a ricontrollare il documento per dirlo con maggiore chiarezza) ed è quindi doveroso sapere se dietro tutto ciò c'erano gli spagnoli (com'è probabile che sia). Insomma ci sono un sacco di argomenti interessanti da toccare in questo periodo! Uno di questi è la mafia: è vero che furono gli spagnoli a farla radicare in Sicilia? E poi pure l'inquisizione religiosa... ha toccato Siracusa questa pratica atroce? E le guerre fatte dalla Spagna per tenersi il possesso dell'isola! Va ricordato che quando Messina si ribellò a loro, fu Siracusa a essere punita quasi quanto i messinesi (anche se a quanto pare si era tenuto fuori dalla ribellione), e poi la guerra tra spagnoli e austriaci avvenuta a colpi di cannonate in città (appartiene a questo frangente quello che è stato definito come uno dei miracoli noti di Santa Lucia). E quando se ne andarono, cosa lasciarono?

Ecco a tutte queste domande e vicende io voglio dare risposte e voglio farci su una bella voce, in modo da collegare definitivamente l'epoca medievale a quella moderna della città :)

Avevo detto che sarebbe stato qualcosa di piccolo, ma visto l'argomento scelto alla fine, non credo che sarà poi tanto una passeggiata :D (ma io sono fatta così, se non mi complico la vita non sono contenta^^)

Mi tuffo quindi in questa nuova avventura; vi terrò aggiornati e vi chiederò consiglio in caso di bisogno. A presto! --Stella (msg) 11:47, 29 dic 2018 (CET)

Cara Stella, mi fa piacere leggere del tuo ritorno su Wikipedia: buon lavoro e buon anno. Tuttavia, mi sento di dover sottolineare un paio di cose. Innanzitutto, cerchiamo di non cadere nella solita trappola delle "dominazioni" in Sicilia: nella nostra Isola non ci fu mai una dominazione greca, così come non ci fu mai una dominazione "araba" (sic) e, meno che mai, una dominazione spagnola. La gloriosa storia del Regno di Sicilia, di cui dovremmo andare fieri e invece quasi ci vergogniamo, rientra in quella spagnola per via dell'unione con la Corona d'Aragona prima, di Castiglia poi. Tuttavia, non ci fu mai una Sicilia *etnicamente* spagnola, nonostante una massiccia presenza iberica nel ceto nobiliare (fenomeno che si riflette, ad esempio, nell'onomastica relativamente ai cognomi) e l'influsso nella lingua e nei costumi. Voglio dire, al termine "dominazione" dovremmo associare qualcos'altro, non il lungo periodo della nostra storia coincidente col vicereame in cui la Sicilia continuò ad avere parlamento, leggi, milizie e usanze proprie. Sulla mafia: nell'ultima grande opera del compianto Varvaro, sembra confermata l'etimologia toscana del termine. Anche in questo caso, ho sentito spesso dire che sarebbe un fenomeno tutto siciliano ma dovuto prima agli arabi, poi agli spagnoli, poi ancora a non so chi... vuoi vedere che dobbiamo invece considerarlo un contributo continentale? Il tutto per dire che terrei fuori ricerche del genere, che possono sfociare nelle cosiddette RO, da una voce come quella che intendi portare alla luce. Rinnovo i miei auguri. --Μαρκος 00:09, 31 dic 2018 (CET)
Ciao [@ Mαρκος]! Ti sento (ti leggo :p) con tanto piacere, davvero^^ e ti ringrazio moltissimo per queste precisazioni, ci terrei però a rassicurarti: anzitutto io non mi vergogno affatto del nostro passato! Ci mancherebbe altro, anzi, come noti sono curiosa e ansiosa di scoprirlo in tutte le sue bellissime sfaccettature (un "bellissimo" ovviamente inteso come vivacità storica dell'isola). Per quanto riguarda il termine "dominazione" esso sicuramente non si addice all'epoca dei Greci (anche se va fatto presente che i Siracusani non esercitarono propriamente una forma di repubblica o democrazia nei loro possedimenti siciliani...) credo però che con la Spagna fosse diverso: la Sicilia era un vicereame, non un reame indipendente... nel senso che la parola finale spettava comunque sempre e solo alla Spagna. E mi pare di aver letto su parecchi testi in giro che si parla di questo periodo dell'isola come "dominazione spagnola sull'Italia", ad ogni modo puoi stare sereno, perché non è mia intenzione fare alcunissima RO; piuttosto ho intenzione di scrivere di fatti storici conclamati e accettati dalla maggior parte degli storici, anche se, nel caso di Siracusa, questi fatti sono passati spesso in sordina, ed è questo ciò che mi intriga^^: portarli alla luce e sistemarli cronologicamente.
Per quanto riguarda la mafia: stai pur certo che non scriverò nulla di storicamente scorretto o non avvalorato da storici che sanno il fatto loro. In sostanza, mi muoverò con muchissima prudenza e calma ;) --Stella (msg) 11:50, 31 dic 2018 (CET)
P.s. Buon anno anche a te e a tutti i Wikipediani :) --Stella (msg) 12:00, 31 dic 2018 (CET)
Un piccolo apporto alla discussione sulla Mafia e sulle sue origini: il termine "toscano" cui fa cenno Mαρκος, è in realtà "Maffia" (con f doppia) ed è da alcuni ritenuto all'origine del modo di chiamarla; ma non è possibile ritenerlo indicatore dell'origine del fenomeno della mafia. Le posizioni degli studiosi del settore ( ne ho letti molti) è quanto mai varia e a volte pedissequamente viziata da luoghi comuni, a volte anche "razzisti": non dimentichiamo le farneticazioni del Lombroso sulle "tipologie" razziali dei meridionali che per tantissimo tempo è stato ritenuto un luminare (e qualcuno lo ritiene ancora). Un illuminante esempio di metodi mafiosi e di associazione di elementi che oggi chiameremmo mafiosi è rappresentato dal Manzoni nei suoi Promessi sposi: nel racconto ambientato proprio nel periodo della dominazione spagnola, chi sono infatti i "bravi" e Don Rodrigo se non mafiosi ante litteram? Dopo il mio sproloquio, tuttavia...GRANDI AUGURI A TUTTI DI FELICE ANNO NUOVO--Anthos (msg) 13:27, 31 dic 2018 (CET)
Stella, ci mancherebbe altro: non mi riferivo certo a te (che meriteresti un premio solo per la dedizione e l'abnegazione che mostri nel prenderti cura della Sicilia), bensì a tante altre cose (a partire dai miseri libri di testo distribuiti nelle scuole). Sulla "dominazione": attenzione, l'unione delle corone non significava affatto essere sottomessi alla Spagna. Io eviterei del tutto questo termine. Sul discorso della mafia, Anthos, dici bene quando affermi che l'apporto è principalmente linguistico: tra le righe, però, volevo intendere altro, che esula del tutto dall'argomento qui trattato. Carissimi, rinnovo i miei auguri: buon anno e buon wikilavoro a tutti! --Μαρκος 19:09, 31 dic 2018 (CET)
Buongiorno carissimi! E buon 1 gennaio 2019! Volevo aggiungere due semplici cose: la prima riguarda il termine tescano "Maffia"; ricordiamoci che appena poco prima dell'arrivo degli Spagnoli (quindi fine Normanni-Svevia-Sacro Romano Impero) la Sicilia, o meglio la Scuola Siciliana, aveva appena impiantato insieme agli intellettuali della Toscana (vd. Dante Alighieri) le basi per il linguaggio italiano! (Vd. Jacopo da Lentini), per questo, credo, ritroviamo tra i toscani termini siciliani (presto italiani) come la mafia. Ma concordo con [@ Mαρκος] nel dire che il collegamento può essere solamente linguistico, dato che toscani e siciliani - a parte i salotti dei poeti e scrittori - non condividevano null'altro all'epoca; ben che meno discorsi complessi come la mafia.
Sul Lombroso preferisco non commentare nemmeno... se non sbaglio era il tizio che studiava la forma del cranio dei meridioanli e da lì ne deduceva che avevano una spiccata indole a delinquere :D andiamooo... sono teorie molto fantasiose per quanto mi riguarda, e non dico altro per evitare di essere offensiva (anche se un tipo del genere meriterebbe qualche dolce parolina nei punti giusti... ma è il primo dell'anno e siamo tutti più buoni^^)
Infine, per ciò che riguarda il termine "dominazione spagnola" voglio dire a Marcos che siccome a me piace essere disposta a venire incontro alle sensibilità altrui, e quindi agli altrui punti di vista, se a te dà fastidio questo termine io posso tranquillamente ometterlo e trovare un altro titolo per la mia voce; senza problemi davvero. Se invece la cosa non disturba più di tanto dico già fin da adesso che a fine pubblicazione lo ritroverete se non nel titolo principale in quello dei paragrafi (dato che la larga quantità di materiale a disposizione con questo termine consente il suo utilizzo). Detto ciò: passate un serenissimo 1 dell'anno^^ --Stella (msg) 10:05, 1 gen 2019 (CET)
Cara Stella, ti ringrazio per la premura nei miei confronti, ma sai bene che Wikipedia non funziona così: omettere l'espressione "dominazione spagnola" non dipende affatto dal far piacere o meno al sottoscritto, non è un favore rivolto a me. Lo richiede la storia: essere in unione personale con la monarchia spagnola non equivale, a mio modesto parere, ad affermare di essere stati sottomessi dagli spagnoli, tant'è che in Sicilia i Viceré (ancorché quasi sempre spagnoli) ebbero un discreto margine di potere. Sarebbe, anzi, opportuno cominciare a rivedere questo luogo comune di chiara matrice risorgimentale che vede nella storia di Sicilia nient'altro che una lunga successione di "dominazioni" straniere (come se i Siciliani non fossero mai esistiti). Come si faccia, poi, a parlare di "dominazione normanna" o "sveva" rimane un mistero irrisolto.
Per il resto: direi di non andare troppo in là con la questione della mafia. Detto che il siciliano *non* è alla base dell'italiano (altro maledetto luogo comune duro a morire), l'ingresso del termine peninsulare maffia è attestato in Sicilia a partire dal 1865, ma - come correttamente suggerito da Anthos - non va messo in relazione con le varie forme di criminalità organizzata: in Toscana e in gran parte dei dialetti continentali, anzi, originariamente vale 'eleganza, spavalderia'. In tal senso, certamente, "mafiosi" ante litteram possono essere considerati i bravi di manzoniana memoria. --Μαρκος 00:47, 5 gen 2019 (CET)
[@ Mαρκος] d'accordissimo con te sul funzionamento di Wikipedia^^ lungi da me il non voler attenermi alle regole! Se mi dite: "Stella, togli quel termine perché le fonti non ti permettono di usarlo" io lo faccio immediatamente, perché non mi cambia niente usare la parola "età spagnola" piuttosto che "controllo spagnolo" o piusttosto "monarchia spagnola di Sicilia"... Il fatto è che, mi pare di capire, tu ci tieni a togliermi dalla testa dei "maledetti luoghi comuni duri a morire", ma il punto è che questi "luoghi comuni" risultano anche in fonti di tutto rispetto! Quindi, in teoria, si possono tranquillamente utilizzare su Wikipedia. Per questo motivo ho preferito volgere la questione su un punto di vista fatto di sensibilità e compromesso tra me (che sono l'autrice in questo momento, o quella che si prende la responsabilità di compilare la suddetta voce wikipediana) e te, un importante interlocutore del progetto. Spero di essermi fatta capire: non voglio in nessun modo scavalcare le regole delle fonti; semplicemente, essendoci una sorta di status quo in esse, ho cercato di venire incontro a chi si è fatto avanti esponendo coraggiosamente il proprio pensiero (frutto di studi) riguardo al periodo storico da trattare.
Ci tengo però a dire che in questo momento sto studiando le varie fonti e i fatti occorsi e non escludo assolutamente che, come dici tu, non fu affatto una dominazione ma un'unione di corone. Però, per adesso, voglio capire perché in così tanti usino, rivolto proprio a questo periodo (e non al greco o al normanno) il termine "dominazione"... un motivo ci sarà, no? Fammi studiare e poi ne riparliamo! Del resto, mi pare di aver dimostrato che sono disposta ai cambiamenti, anche all'ultimo momento, e che quindi con me non avete nulla da temere. Detto questo, ritorno alle fonti che ho sott'occhio ;) --Stella (msg) 11:36, 5 gen 2019 (CET)
Ti ringrazio, Stella. Semplicemente volevo dire: non considerarlo un favore nei miei confronti, o un mio capriccio. Ecco. Per il resto, dovremmo spendere fiumi d'inchiostro byte, ma - poiché riguardano la Sicilia tutta - questa non mi pare la sede adatta. Buon lavoro! --Μαρκος 22:44, 5 gen 2019 (CET)
Grazie, e buon lavoro anche a te ;) --Stella (msg) 16:25, 6 gen 2019 (CET)

Controllo modifica[modifica wikitesto]

Scusate, anche se si tratta di provincia di Messina, non è che potreste dare un'occhiata a queste due modifiche? Grazie mille e buon anno, --Epìdosis 09:18, 15 gen 2019 (CET)

ho dato un'occhiata e mi sembrano corrette le informazioni storiche.. --SurdusVII 10:02, 15 gen 2019 (CET)
Le modifiche in oggetto non erano supportate da alcuna fonte autorevole quindi ho riportato il testo alla posizione precedente. Di fatto le modifiche non sono del tutto corrette; Zancle era, con tutta probabilità un insediamento siculo preesistente. Verso la metà dell'VIII secolo a.C. (According to Thucydides it was at first founded by a band of pirates from the Italian Cumae, itself a colony of Chalcis; but the advantageous situation of the place soon led to the establishment there of a more regular colony, consisting of settlers from Chalcis and the other cities of Euboea, at the head of whom were Perieres of Chalcis and Crataemenes of Cumae, who became the joint founders or Oekists of the new colony (Thuc. 6.4). Dalla voce Messana in Dictionary of Greek and Roman Geography (1854), William Smith) i Cumani stabilirono una loro fortificazione sullo stretto per difendere le navi di passaggio dirette o provenienti dalla Grecia spesso preda di assalti pirateschi. La città fu colonizzata dopo intorno al 720 e divenne la Zancle "greca". Queste sono le informazioni di massima accettate dagli studiosi. Chiaro che il tutto è nebuloso, come del resto molto dell'antichità ma il testo non può riportare tesi che non siano "fontate" e ben espresse. Le wikivoci comunque mancano (sia Naxos che Zancle) di adeguato supporto bibliografico contestualizzato.--Anthos (msg) 10:33, 15 gen 2019 (CET)
Aggiungo, tra l'altro, che non è corretto riferirsi alla Sicilia come "Magna Grecia"; facciamo un torto a millenni di storia unificando la Sicilia, che i Greci ci tenevano a tenere a se stante, con la parte d'Italia che essi chiamarono Magna, cioè Grande, Grecia. Lasciamo che siano gli "avventurieri", ovvero coloro che ne sanno ben poco della vera storia greca e siciliana, a dire "Sicilia=Magna Grecia", ma non è tollerabile, a mio avviso, che ciò sia fatto passare anche nelle voci wikipediane, che sono specifiche e non superficiali. --Stella (msg) 12:32, 15 gen 2019 (CET)

Partecipanti al progetto[modifica wikitesto]

Vedo che le discussioni sono abbastanza partecipate e quindi ritengo che il progetto sia attivo, però, dopo 15 giorni, c'è stato solo un utente che ha rinnovato la sua adesione al progetto. Dal momento che, per prassi, i progetti sono considerati attivi se hanno almeno 3 utenti iscritti, mi permetto di consigliarvi vivamente di … iscrivervi. --Antonio1952 (msg) 20:57, 7 feb 2019 (CET)

Provo a raccogliere qualche ping: [@ Anthos, Mαρκος, Stella, SurdusVII]. --Epìdosis 18:40, 9 feb 2019 (CET)
Grazie per il ping; essendo presente mi ci rimetto volentieri (ma già non c'ero? Va bè, comunque, procedo^^) --Stella (msg) 21:24, 9 feb 2019 (CET)

Censimento 2019[modifica wikitesto]

Censimento 2019 del Progetto Siracusa
Coat of arms of Syracuse.svg

In seguito al censimento del Progetto Siracusa risultano 1 utenti interessati.
Invito tutti gli utenti che non hanno ancora aggiunto il proprio nome alla lista degli utenti interessati a farlo il prima possibile.
Grazie a tutti per la collaborazione.

--Pallanzmsg 13:57, 9 feb 2019 (CET)

Il numero di utenti interessati ha raggiunto la soglia minima di 3 utenti. --Epìdosis 09:59, 10 feb 2019 (CET)

Pausa tra un periodo spagnolo e un altro...[modifica wikitesto]

Scrivo due righe per aggiornare su quanto fatto (scusate se non sono stata molto "loquace" di questi tempi... ho interagito pochino con tutti e mi spiace, ma quel poco tempo che ho da dedicare a Wiki ho preferito spenderlo in edit per la voce, anzi "futura voce"):

Dunque... avviso che sono stanca; più stanca di la Vallette dopo che ha affrontato i turchi per liberare Malta... più stanca di Carlo V allo scoppio dell'ennesima guerra nel suo regno... ecco, sono stanca! :)) e come Carlito ho voglia di deporre la corona per un po' e dedicarmi ad altro periodo storico... sì, perché io sono così: dopo un po' devo variare o mi annoio... nonostante l'argomento spagnolo sia interessantissimo (poi ora sono arrivata a toccare gli inglesi, finalmente, e il loro amore verso la Spagna... si colga l'ironia please ^^) e sono ansiosa di finirlo: voglio arrivare fino al punto in cui in questo complesso scacchiere ci entra pure il Piemonte; voglio vedere i Borbone prendere possesso di quello che un tempo fu gelosamente custodito dalla Spagna; voglio vedere come gli spagnoli si allontanano e di come gli inglesi vincono... fino a quando a vincere non è più nessuno ;)

Ecco, per fare questo però ho bisogno di stoppare un attimo e di rifiatare... sì perché quando ho detto che volevo "sapere di più" sul tempo spagnolo siciliano non immaginavo che di fronte mi si sarebbe stagliata cotanta storia... pensavo molto, molto meno, e invece mi ritrovo con una lista di avvenimenti fitti, che si concatenano colpo dopo colpo... speravo di farne un sunto molto più piccolo, ma significherebbe tagliare cose molto importanti. Quindi ho deciso di tagliare la storia in due parti: la prima l'ho finita, la seconda devo iniziarla.

Quando ho incominciato ero partita con altri propositi, poi però il cammino non lo si può prevedere^^ (e trattandosi di Siracusa nulla deve soprendere, poiché questa città è uno scrigno di misteri e storia celata). Adesso credo che andrò a sistemare la parte visiva della voce principale (giusto per distrarmi dagli spagnoli e fare altro); la speranza è sempre la vetrina! Quando vedrò la stelletta nella voce principale allora saprò che ho fatto bene a completare il tutto (non si sa quando però) :)

Ok, passo e chiudo. A presto con un nuovo aggiornamento! --Stella (msg) 18:59, 18 apr 2019 (CEST)

Nessuno ti fa pressioni su tempi e modi. Tranquilla! --Codas (msg) 07:33, 19 apr 2019 (CEST)
[@ Codas] lo so^^ è che ogni tanto ho bisogno di verificare dove mi trovo e con chi mi trovo, poiché troppo silenzio non fa bene :D tutto qui; ora vado a dare una sistemata alla voce principale di Siracusa, ho notato che ci ho messo troppe immagini! Un po' le leverò (credo tu sia d'accordo) e poi vorrei terminare le modifiche che avevo incominciato, non ricordo dove ero arrivata ma mi pare alla sezione cultura o giù di lì. Vado --Stella (msg) 09:59, 19 apr 2019 (CEST)
p.s. non toccherò più di tanto la sezione storia, dato che se anche so che manca tutta la parte spagnola (tipo dal '500 al '700) sono arrivata ancora a metà (o forse nemmeno la metà), per cui al massimo metterò due righe (dato che siamo nella principale e quindi ci va il sunto del sunto) sul '500, ma non di più, poiché prima vorrei sistemarla nelle ancillari, e solo quando sarà tutta completa: la principale la lascerei per ultima, quando tutta la storia sarà apposto. --Stella (msg) 10:04, 19 apr 2019 (CEST)
A dire il vero sono distratto da altre voci pertanto non ho riposto molta attenzione. Ma mi fido di ciò che fai, vai avanti! --Codas (msg) 12:33, 19 apr 2019 (CEST)
Grazie per la fiducia! Comunque a mia difesa devo dire che non le ho spostate io le immagini tutte a destra... ricordo di aver creato un certo equilibrio io, poi qualcuno le ha evidentemente messe tutte da un lato! Ma adesso un po' le levo, così, se in futuro altri le vogliono tutte da un lato, non si creerà l'effetto caos! --Stella (msg) 17:56, 19 apr 2019 (CEST)

Modifiche sostanziali alla voce principale[modifica wikitesto]

Sono stata un po' assente ultimamente (impegni miei) però adesso suppongo che avrò un periodo un po' più libero durante il quale potrò dedicarmi più assiduamente a finire la voce sulla storia spagnola e moderna (ho intenzione di approfondire fino all'unità d'Italia) e poi volevo terminare una volta per tutte la voce su Siracusa (vedere se riusciamo a mandarla in vetrina). Per fare questo avevo in mente di alleggerirla un bel po': togliere ciò che non è estremamente necessario o accattivante per il lettore (anche a discapito di info comunque valide) e trasportare quel che decideremo sacrificabile qui in progetto e poi, magari creare delle ancillari (tipo cultura, architetture ecc). Vorrei consultarmi per tali modifiche passo passo con [@ Codas] (che ha seguito la voce fin dal suo stato di bozza, tanti anni fa); nel senso che non voglio fare questo da sola. Spero che mi accompagnerai verso la forma definitiva da dare a questa voce :) --Stella (msg) 12:14, 9 giu 2019 (CEST) p.s. [@ Anthos] voglio che tu sappia che anche la tua compagnia in questa missione sarebbe molto gradita ;) --Stella (msg) 12:16, 9 giu 2019 (CEST)

Nessun problema, avvertimi prima e cercherò di suggerire al meglio. --Codas (msg) 12:34, 9 giu 2019 (CEST)
Ok 👌, ci conto :) --Stella (msg) 14:20, 9 giu 2019 (CEST)

Il legame con Tenea e la Troade[modifica wikitesto]

Ragazzi stavo riflettendo... per quando sistemeremo la voce principale (il che conto sarà fatto a breve), alla luce delle ultime scoperte (vedi l'articolo sulla Tenea corinzia), sarebbe corretto e doveroso a questo punto nominare anche Troia e i Troiani tra i fondatori di Siracusa??! Me lo domando perché gli archeologi hanno praticamente confermato la storia di Strabone (e di altre fonti primarie): i Corinzi prelevarono la maggior parte dei coloni della futura Siracusa dalla città di Tenea, che a sua volta era la sola testimonianza etnica rimasta dell'antica Troia, poiché qui Agamennone trasse i troiani dopo che distrusse la loro città.

Se questa storia è vera come sembra noi mi sa che dovremmo incominciare a cambiare i termini con i quali ci riferiamo alle origini di Siracusa: qui non si tratta di "fantomatiche leggende" o di smania "nobili origini", pretese da popoli molto distanti dalla più antica storia greca. Qui, viceversa, si tratta di parole pronunciate per una città che, di fatto, a quel tempo era già caduta (Strabone è del I sec. a.C. e la caduta di Siracusa in mano ai Romani si data al II secolo a.C.) per cui non aveva alcun interesse a volere che su di essa si scrivesse di origini troiane (non me ne vogliano, ma quella era più che altro una fissa degli antichi Romani, anche se non ne capisco bene il motivo), tra l'altro (essendo già conquistata) non avrebbe avuto nemmeno la forza di corrompere storici dell'Urbe per far scrivere cose false su di sé. Ciò che voglio dire è che la notizia di Strabone è secondo me molto genuina, molto. E dato che adesso anche l'archeologia ha confermato l'esistenza di questa ultima colonia di Troiani, e il suo stretto legame con Siracusa (dicono che hanno in comune anche le ceramiche, oltre i culti), credo sia doveroso da parte nostra interrogarci se è il caso di dare più importanza nella prossima revisione alle origine troiane dei siracusani; se è il caso di affiancarle con più senno del poi accanto a quelle corinzie. Se ci sono nette opposizioni in merito fatemelo sapere.

Sapete comunque che non sono una che ci va avventatamente sulle cose, quindi si tratta di valutare. --Stella (msg) 19:28, 26 giu 2019 (CEST)

Allora mentre che ne ho la possibilità (è un periodo di respiro questo per me è quindi conto di poter finire facilmente e felicemente ciò che ho in programma^^) specifico cosa secondo me dovremmo fare riguardo a questa questione:
      • Anzitutto sistemare la voce Tenedo (che attualmente è un redirect a Distretto di Tenedo e menziona solo due righe striminzite sulla sua storia, mancando di tantissime cose importanti... guardate ad esempio la differenza con la sua omonima in inglese), che per quanto ci riguarda è voce molto significativa, poiché fa da ponte al nostro discorso: gli abitanti di Tenea (che vennero in Sicilia) giungevano da Tenedo, che a sua volta è un'isola della Turchia (nominata per la prima volta da Omero, detta la "Porta della Troade", proprio perché sorge di fronte all'omonima costa turca, la Troade, appunto, terra dove sorse Troia, nel Vicino Oriente. Secondo le fonti antiche fu da Tenedo che i Troiani, imprigionati da Agamennone (figura simbolo della vittoria neo-greca sulla più antica civiltà orientale), giunsero a Tenea e per volere di quello stesso re vi si poterono stabilire (da qui il legame tra la Troade e la terra di Corinto).
      • Dopo aver spiegato l'origine geografica dovremo soffermarci su ciò che unisce questi due popoli: quindi i culti (gli antichi parlano specialmente dell'Apollo di Tenea, eredita dall'Apollo di Troia, che a sua volta confluì nell'Apollo di Siracusa).
      • Decidere cosa scrivere quando trattiamo sinteticamente questo argomento: solitamente noi diciamo "Siracusa che fu fondata da Corinto", oppure "Corinto madre-patria di Siracusa", ma poiché secondo la versione di Strabone (e di altri, ma desso sul serio non ricordo chi poiché è passato del tempo da quando me ne occupai e devo andare a rivedere tutte le fonti) i Siracusani ebbero una fondazione più complessa: fu sì Corinto a dettare le regole ma i suoi coloni non erano nella loro grane parte Corinzi, bensì Troiani di Tenea. Va quindi specificato questo non insignificante dettaglio.
Questi in sostanza i punti su cui lavorare per revisionare al meglio la storia, veritiera, sulle origini di questa città. Spero siate d'accordo. Niente di eccessivo, ovviamente, ma va detto, a mio avviso, senza limitarsi a un semplice "i Corinzi fondarono Siracusano"... perché se fra tutte le terre fu proprio quest Tenea a giocare il ruolo del leone in questa fondazione un motiva ci sarà, no? Io lo vedo come un ultimo lascito di un'antica civiltà (ben più antica di quella greca) che giunse fino in Occidente, tramite Siracusa, e occultarlo, soprattutto ora che vi sono le prove archeologiche, sarebbe un vero torto alla storia.
Ora vado, perché a proposito di storia attualmente sono impegnata con tutt'altro periodo! Però essendomi da poco ritrovata a rileggere fonti sulle origini siracusane mi è sopraggiunta questa cosa alla quale pensavo già da un po'; dobbiamo occuparcene meglio, anche perché potrebbe significatamente riallacciarsi anche con le origini Sicule di questa terra: le Ible, stando alle fonti primarie, ebbero origine poco più a sud di Troia (molto tempo prima) e gli stessi Siculi passarono in Sicilia approssimativamente nel tempo della guerra di Troia (chissà se è esistito un nesso o un'antica conoscenza tra i due popoli). In fondo è tutto molto interessante^^ Stella (msg) 09:50, 27 giu 2019 (CEST)
Non so che dirti è la prima volta che sento questa correlazione, pertanto non mi esprimo. --Codas (msg) 17:28, 27 giu 2019 (CEST)
Uhm... credo sia pure colpa del titolo; ora lo cambio. La correlazione esiste se la storia di Strabone è vera. I siti (inteso come web) archeologici stranieri stanno dicendo che è vera, quindi noi dovremmo adeguarci di conseguenza. Ovviamente nessuno ci può imporre nulla, e quindi saranno le fonti a decidere cosa e quanto modificare delle origini di Siracusa. Io credo che non sia nulla di eccessivo o spaventoso: si tratta solo di aggiungere per l'appunto questa "correlazione" che tramine Tenea univa Troia a Siracusa: considerando tra l'altro che stiamo parlando di eredi di eredi e ancora eredi dei Troiani originali! Mica la guerra di Troia era finita il giorno prima del viaggio corinzio in Sicilia! :D erano già passati secoli... ma è comunque una notizia che merita parecchia attenzione da parte nostra. --Stella (msg) 17:50, 27 giu 2019 (CEST)
Lo dicevo che ho bisogno di andare a rivedere tutte le fonti al riguardo: chi li dice Troiani è Aristotele e non Strabone... sorry, ma tanto questa è la pagina delle discussioni, non la voce pubblicata, quindi gli errori sono ammessi e concessi; non me ne voglia Aristotele che per tutto il tempo è stato qui chiamato Strabone :p --Stella (msg) 12:22, 28 giu 2019 (CEST)