Discussioni progetto:Diritto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.png
Il titolo di questa pagina non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Biblioteca del diritto.

Benvenuti nella Biblioteca del diritto, dove si ritrovano i wikipediani interessati al diritto.

Qui si possono porre domande, inserire comunicazioni e coordinare il lavoro intorno alle voci sul diritto presenti nell'enciclopedia.

Pagina principale del Progetto Diritto

Per argomenti di carattere più generale è meglio rivolgersi al Wikipedia:Bar.

Clicca qui per inserire una nuova domanda o osservazione

Per modificare l'insegna della Biblioteca del diritto clicca qui

In cancellazione
Questo è l'elenco delle pagine in cancellazione riguardanti il diritto. Se qualche pagina non è di seguito elencata è perché nel template {{Cancellazione}} non è specificato il parametro argomento oppure l'argomento è un altro. Se puoi, aiutaci a completare questo elenco inserendo arg=diritto alle pagine in cancellazione che ne sono sprovviste.
Cancellazione

Voci attualmente proposte per la cancellazione:

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif



Archivio
Archivio


Indice

Nuvola apps khelpcenter.pngSportello informazioni

Nemo tenetur se detegere profili sostanziali[modifica wikitesto]

È stata inserita una nuova voce, Nemo tenetur se detegere profili sostanziali. Io non mi intendo di diritto, ma mi pare, dall'esperienza che ho di pubblicazioni accademiche in altro campo, che la voce sia un approfondimento specialistico, basato principalmente su una (recente) pubblicazione, di cui espone una sintesi. Inserita da un utente anonimo, otrebbe essere stata scritta dall'autore stesso o da uno studioso/studente interessato al tema. Questa voce mi pare che wikipedianamente ponga due problemi, uno, credo, abbastanza facilmente risolvibile da parte degli esperti della materia, e un altro più generale, di "filosofia wikipediana".

Per prima cosa, credo che vada capito se un resoconto così dettagliato di una singola pubblicazione non costituisca un "indebito rilievo" (non mi pare che possa rientrare nella casistica della "ricerca originale", come attualmente appare nella voce: si tratta pur sempre della sintesi di un libro effettivamente pubblicato di ambito accademico). La mia superficiale e profana sensazione è che in realtà ci sia stato uno sforzo di presentare l'argomento in generale (esiste una premessa con le principali interpretazioni di studiosi precedenti) e non è detto che esistano altre pubblicazioni sul tema che si sia omesso di citare. Potrebbe dunque essere sufficientemente obiettiva e presentare effettivamente lo stato attuale della ricerca giurisprudenziale sul tema. Ma ovviamente questo dovrebbe essere appurato da qualcuno che ne capisca più di me.

Se la presentazione è effettivamente obiettiva come sembra a me, forse è il dettaglio con cui è presentata ad essere eccessivo e poco adatto ad un'enciclopedia (almeno ad una enciclopedia "normale") e forse la cosa si potrebbe risolvere sintetizzando ulteriormente la sintesi presentata e, forse, inserendola nella pagina principale (Nemo tenetur se detegere), senza farne una voce a parte. Questa sintesi necessita però di essere fatta, ancora, da esperti di diritto: io per esempio non ne sarei capace. E da quel che immagino non sarebbe neppure semplice, perché si tratterebbe anche di "tradurre" alcune espressioni specialistiche per un pubblico più ampio, di inserire i wikilink adatti, ecc. Mi pare una cosa possibile (se fosse nel mio campo io lo farei volentieri e penso che anche nel vostro è possibile che si trovi qualcuno a cui sembri interessante).

Da un punto di vista più generale, mi pare che questo inserimento sia un bell'esempio della partecipazione alla redazione della nostra enciclopedia da parte di specialisti. Il problema è che in genere gli specialisti conoscono benissimo la loro materia, ma non conoscono Wikipedia e la sua filosofia (a volte hanno anche interessi non esattamente coincidenti, come quello di farsi "pubblicità", ma non sempre, e io sto assumendo che almeno qualcuno sia sinceramente interessato piuttosto a divulgare le proprie conoscenze, e questo mi sembrerebbe per il caso in questione), mentre i wikipediani in generale hanno conoscenze più superficiali di uno specialista (tranne, ovviamente, eccezioni), ma conoscono bene la formattazione e la filosofia di Wikipedia. Inoltre spesso non capiscono davvero la differenza tra pubblicazione specialistica e pubblicazione divulgativa e tendono a produrre pagine molto dotte, ma forse poco usufruibili dai potenziali lettori.

Dal momento che la mancanza di specialisti che scrivano su Wikipedia è una carenza di cui spesso ci lamentiamo (e che ci viene rimproverata anche dall'esterno e con qualche ragione) a me pare che serva una mediazione (formattare e anche sintetizzare e "tradurre"), che può essere fatta dagli appassionati wikipediani che partecipano ai vari progetti. Mi piacerebbe dunque proporvi questa pagina, a patto che sia davvero obiettiva, come "caso esemplare" di trasformazione. Che dite? ci potreste riuscire?

...ehm... buon anno ;-)

MM (msg) 09:07, 1 gen 2015 (CET)

cassazione penale e altro[modifica wikitesto]

Buongiorno, sono Cinzia una studentessa di una master e sto facendo una tesi riguardante la cartella clinica ma, nella stesura dell'introduzione, sto riscontrando alcuni problemi nel citare delle sentenze della Cassazione Penale. In particolare, volevo chiedere se è possibile che uno stesso testo sia riportato, in modo identico, in due sentenze?

Per esempio questo testo: "La cartella clinica acquista il carattere di definitività in relazione ad ogni singola annotazione ed esce dalla sfera di disponibilità del suo autore nel momento stesso in cui la singola annotazione viene registrata. Ogni annotazione assume pertanto autonomo valore documentale e spiega efficacia nel traffico giuridico non appena viene trascritta, con la conseguenza che una successiva alterazione da parte del compilatore costituisce falsità punibile, ancorché il documento sia ancora nella sua materiale disponibilità in attesa della trasmissione alla direzione sanitaria per la definitiva custodia.”

Alcuni dicono che si trova nella Cass. Penale 11.11.83, sez V Pozzan 9423/1983 CD Ipsoa penale. Altri dicono nella Cassazione penale, sez. V, 1 dicembre 1987.

Volevo inoltre chiedere dove posso trovare on-line le sentenze della Cassazione Penale, del tribunale di Nola e di Genova (in quanto vorrei citare delle sentenze di questi tribunali e trovo solamente dei riferimenti non ufficiali).

Infine ho visto la pagina http://it.wikipedia.org/wiki/Aiuto:Come_citare_leggi_e_provvedimenti_legislativi che mi indica come citare tutto nella bibliografia ma non ho capito, per esempio nel DECRETO MINISTERIALE 28 DICEMBRE 1991, se devo inserire questa data oppure la data di uscita nella Gazzetta Ufficiale ovvero 17 gennaio 1992 n. 13. Se devo inserire tutte due le date, come devo citarle?

Grazie mille per l'aiuto!!!! Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Cinzia.cassol (discussioni · contributi) 18:19, 4 gen 2015‎.

Spiacente, ma questa è una pagina di servizio per la scrittura dell'enciclopedia, non il luogo adatto per ricevere informazioni utili per finalità di natura personale. Ti suggerisco di rivolgerti ai docenti del tuo corso di studi, di cercare su un motore di ricerca. Eventualmente potresti formulare le tue richieste presso Wikipedia:Oracolo, sperando che ci sia qualcuno in grado di risponderti e senza alcuna garanzia sulla bontà delle risposte.
In bocca al lupo per i tuoi studi e arrivederci su Wikipedia se vorrai contribuire ad arricchire le sue pagine di contenuti: il tuo contributo è graditissimo. Ciao --Nicolabel 01:12, 5 gen 2015 (CET)

Pactum fiduciae, contratto fiduciario e domanda su portale[modifica wikitesto]

Salve a tutti, mi sono unito da poco a wikipedia e ho lavorato un poco nell'area dove studio (giurisprudenza), andando a fare un "grande" edit oggi alla pagina di Pactum fiduciae, che prima era segnalata come da "aiutare". Mi sono accorto, successivamente, che ancora oggi viene utilizzato questo negozio e ho integrato con qualche cosa che ho potuto leggere nel mio manuale di diritto privato, però, andando a cercare in giro ho trovato anche questo: contratto fiduciario, che ha dei contenuti non troppo differenti da quello che ho scritto io (seppur mancano alcune fonti o simili). Ho apposto, quindi, la segnalazione di unione, ma non so bene se ho fatto bene, quindi mi rivolgo qui, a più esperti di me :) Un'altra domanda, sono andato a vedere il Portale:Diritto e progetto:diritto e sembra un po' tutto...Indietro, non capisco però se è una mia impressione o simili, non ho intenzioni polemiche, solo capire chi vi è ancora e se fosse possibile studiare un modo per aggiornare il tutto :) --Goldr31 (msg) 19:11, 11 gen 2015 (CET)

Ciao Goldr31, grazie per il tuo contributo! Secondo me (1) Pactum fiduciae e (2) Contratto fiduciario dovrebbero tenute separate, parlando rispettivamente (1) di diritto romano e (2) di diritto italiano. Questo non toglie ovviamente che debba rimanere una parte dedicata alla comparazione, fra i due stessi istituti e col Trust. Operativamente quindi (a) eliminerei l'avviso Unire da Contratto fiduciario e (b) trasferirei gran parte della sezione Il pactum fiduciae nell'ordinamento italiano moderno nella voce Contratto fiduciario, lasciando nella prima voce solo qualche riga sintetica. Che ne dici?
Sul fatto che progetto e portale versino in stato di abbandono non posso che essere d'accordo con te. Temo che il problema sia semplicemente che manca la "forza lavoro". Ciao --Jaqen [...] 19:29, 11 gen 2015 (CET)

Grazie per la risposta!Sulla differenza è teoricamente possibile, se non vi è nessuno potrei pensarci io :) anche se il modello tedesco e il trust io li conosco molto poco, non avendo tra l'altro testi adatti. Su progetto e portale comprendo, forse sarebbe meglio fare una conta di chi c'è ancora?(come sta avvenendo per quello di comunismo) e vedere poi come agire. --Goldr31 (msg) 22:30, 11 gen 2015 (CET)

contratto fiduciario ha visto la sua riformulazione, con una migrazione dei contenuti scritti da me per il pactum. Forse non è ancora perfetta, ma secondo me l'avviso di abbozzo si può togliere, ma lascio l'operazione a chi più esperto di me :) Edit: sarebbero da archiviare tutte le discussioni relative al 2014.--Goldr31 (msg) 22:59, 11 gen 2015 (CET)

per quanto riguarda il diritto italiano sì, non è più uno stub (grazie :-) - il fatto è che abbiamo pochino pochino sugli altri ordinamenti, e come sempre per il diritto è opportuno sollecitare l'attenzione a quelli per evitare il localismo. Io perciò lo lascerei un po' solo per questo, sperando che presto arrivi qualcuno ad aggiungere... :-) -- g · ℵ (msg) 00:36, 12 gen 2015 (CET)

Prego!Se riesco sul diritto tedesco aggiungo qualcosa, devo solo trovare qualcuno che ne parli, però mi sembra che sul resto già si vede in un'ottica geopolitca non limitata, con l'enunciazione e il collegamento al trust, che, comunque, è già un poco diverso dal nostro contratto fiduciario. Potremmo, come ho fatto per il pactum fiduciae, mettere qualche riga sul fatto che già esisteva ai tempi dei romani e collegare la pagina addetta, dando così modo, a chi legge, la prospettiva romana, italiana, inglese e tedesca(sperando di trovare qualche info). poi non so, il sistema americano prende da quello inglese, penso (ammetto la mia ignoranza su questo istituto), sul trust, quindi non ci dovrebbero essere problemi, mentre in altri paesi non ho sentito di negozi giuridici simili, per la Francia, vedendo la pagina trust, penso abbiano copiato l'esempio inglese, poi non so, non ho letto o sentito di "contratto" o "negozio" fiduciario in altri ordinamenti(se non quelli elencati prima). --Goldr31 (msg) 10:03, 12 gen 2015 (CET)

contratto fiduciario ora parla dei principali ordinamenti che lo prevedono (o lo prevedevano), è vero, sul diritto tedesco non ho messo molto, ma purtroppo l'ignoranza mia su questo ordinamento è tanta e posso farci poco. Per il resto, direi a questo punto che l'avviso di abbozzo si può togliere, al massimo si può mettere quello delle fonti, se non si ritengono sufficienti, ma direi che rispetto a prima, la voce ha la sua dignità, finalmente.--Goldr31 (msg) 13:24, 12 gen 2015 (CET)

discussioni su marchio[modifica wikitesto]

Vi rinvio alla discussione di Discussione:Marchio, visto che la pagina presente alcune criticità, secondo me. Se volete partecipare anche a quella di Discussione:Marchio_registrato, il link è questo :) --Goldr31 (msg) 15:45, 18 gen 2015 (CET)

Giudizio[modifica wikitesto]

Ho notato che in Wiki mancano le voci Giudizio di legittimità (che adesso è redirect a Controllo di legittimità costituzionale e non è proprio esatto) e Giudizio di merito. Non seguendo il progetto diritto chiedo: è una scelta o una mancanza da riempire? --Pèter eh, what's up doc? 16:51, 21 gen 2015 (CET)

Ritengo sia una mancanza da riempire.--Goldr31 (msg) 17:17, 21 gen 2015 (CET)

Sospetta enciclopedicità[modifica wikitesto]

Edit-delete-not encyclopedic.svg
Sulla voce «Ernesto Salonia» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Threecharlie (msg) 22:12, 27 gen 2015 (CET)

Voci da spostare in quelle da fare[modifica wikitesto]

In Wikipedia:Richieste di nuove voci/Altro ci sono in elenco parecchie voci che dovrebbero essere nell'elenco delle voci da scrivere di diritto, solo che la suddivisione per una persona non addentro non è per nulla intuitiva. Come faccio? Le sposto in una sottovoce che penso vada bene e qualcuno le sistema? Le elenco qui e qualcuno si prende la briga di spostarle? Lusum scrivi!! 13:13, 30 gen 2015 (CET)

Intanto le elenco qui:

* Commissariamento processo attuato su società in fallimento(vedi vicenda Alitalia).
* Commissione regionale per l'Impiego
* Conservatoria dei registri immobiliari
* Contratto di rete (legge 33/2009)
* Diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali
* Frode alimentare Sia dal punto di vista legale, che dell'alimentazione umana.
* Scienze delle Investigazioni Private insieme di discipline che studiano l'investigazione privata civile e penale
* Società di avvocati
* Società di professionisti
* Cambio di destinazione d'uso di immobili
* Carta legale
* Comitato di controllo
* Firma in calce
* Immobile residenziale
* Legislatura bicamerale
* Poteri istruttori d'ufficio
* Pretorianesimo
* Situazione giuridica
* Voltura
* Coercibilità

Lusum scrivi!! 13:17, 30 gen 2015 (CET)

visto che nessuno risponde dopo più di un mese faccio da solo Lusum scrivi!! 20:52, 7 mar 2015 (CET)

Proposta di cancellazione: Sostitutivi penali[modifica wikitesto]

User-trash-full-4.svg
La pagina «Sostitutivi penali», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

Nota: non ho aperto io la procedura. Ho ampliato la voce, cercando di utilizzare un linguaggio comprensibile (da ricontrollare). --Holapaco77 (msg) 16:11, 1 mar 2015 (CET)

Richiesta pareri su Fatti della scuola Diaz[modifica wikitesto]

Visto che si parla anche di sentenze e la voce piu' che i fatti (presenti nella voce madre) riguarda i processi, chiedo anche qui (visto che siamo alle soglie dell'edit war).--Yoggysot (msg) 05:18, 18 apr 2015 (CEST)

Non ho capito[modifica wikitesto]

(premetto che ho una laurea in discipline letterarie e sono a digiuno di economia)
Leggo la locuzione public company e vado a cercare su Wikipedia che cosa vuol dire. La trovo: Public company. Però la voce inizia con queste parole:

« Una società ad azionariato diffuso [...] è un modello d'impresa a proprietà diffusa... »

A me sembra una violazione della regola che dice che il titolo deve essere rispecchiato nell'incipit.
Vado avanti nella lettura e, poche righe sotto, trovo un link a società ad azionariato diffuso. Viene precisato che "In Italia, a volte, il termine public company viene utilizzato per designare la società ad azionariato diffuso".

Non ho capito niente. Che differenza c'è tra una public company ed una società ad azionariato diffuso?--Sentruper (msg) 10:05, 28 apr 2015 (CEST)

Spostamento voce in Legge Cirami[modifica wikitesto]

Buongiorno! Ho iniziato una discussione nella voce (vedasi qua), circa lo spostamento della voce legittimo sospetto a Legge Cirami e trasformazione del primi in un redirect al secondo, poichè legittimo sospetto è un concetto astratto che non significa nulla di per sè. Che ne dite? --Niculinux (msg) 16:50, 2 mag 2015 (CEST)

Categoria:Leggi per nazione[modifica wikitesto]

Segnalo --Horcrux九十二 10:25, 6 mag 2015 (CEST)

Avviso FdQ - Maggio 2015[modifica wikitesto]

--Alexmar983 (msg) 22:17, 7 mag 2015 (CEST)

Avviso di tipo A per Ser Pietro di Parenzo di Garzo[modifica wikitesto]

Gnome-help-browser-modified.svg
È stato notato che la voce «Pietro di Parenzo di Garzo» non risponde agli standard minimi di Wikipedia.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Anima della notte (msg) 16:30, 18 mag 2015 (CEST)

Anima della notte mi ha preceduto ;) Cmq la discussione è iniziata già qui. --Sd (msg) 16:47, 19 mag 2015 (CEST)

diritto del sud-est asiatico[modifica wikitesto]

segnalo questa questione di competenza del progetto--95.235.177.119 (msg) 16:30, 21 mag 2015 (CEST)

Segnalazione[modifica wikitesto]

Segnalo questa discussione in corso sul Bar che riguarda direttamente anche questo progetto: Wikipedia:Bar/Discussioni/Localismo nei titoli sulle leggi italiane.--L736El'adminalcolico 10:12, 29 mag 2015 (CEST)

Vaglio Marchio registrato[modifica wikitesto]

Crystal Clear app kghostview.png
Per la voce Marchio registrato, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stato proposto un vaglio.

Essendo questo il progetto maggiormente incentrato sull'argomento, sarebbe molto utile una partecipazione dei suoi iscritti alla discussione.

Giusnaturalismo[modifica wikitesto]

Che ne direste di un vaglio? --L'inesprimibilenulla 12:15, 13 giu 2015 (CEST)

Avviso di tipo A per LCCR[modifica wikitesto]

Gnome-help-browser-modified.svg
È stato notato che la voce «LCCR» non risponde agli standard minimi di Wikipedia.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Anima della notte (msg) 04:40, 15 giu 2015 (CEST)

Parere su Giuliano Mignini[modifica wikitesto]

Ciao a tutti, avrei intenzione di creare in una mia sandbox la voce che riguarda il procuratore perugino che si occupò del caso dell'Omicidio di Meredith Kercher e del Mostro di Firenze; il mio dubbio nel procedere è sollevato dal fatto che la voce è stata cancellata per C4 per ben due volte in data 9 gennaio 2011. Prima di incominciare un lavoro che potrebbe risultare inutile se questa voce fosse ancora considerata come irrilevante, preferirei ascoltare cosa ne pensano in merito a ciò gli utenti aderenti a questo progetto ed eventualmente discuterne dato che la corrispondente inglese possiede già una voce sul soggetto. Spero che questa discussione possa avere un seguito ed essere ampiamente alimentata. --Anima della notte (msg) 02:00, 17 giu 2015 (CEST)

Dato che la discussione non ha avuto alcun sviluppo nonché alcun esito dopo oltre 10 giorni dall'inserimento di questo messaggio, questa richiesta è da considerarsi ormai nulla.--Anima della notte (msg) 05:33, 29 giu 2015 (CEST)

Fiducia parlamentare[modifica wikitesto]

Segnalo questa richiesta di unione del dicembre scorso. --Horcrux九十二 10:32, 18 lug 2015 (CEST)

Censura in Italia[modifica wikitesto]

Segnalo l'evidente non neutralità dell'incipit di questa voce, tanto che ho già aggiunto il template P.--Mauro Tozzi (msg) 21:12, 19 lug 2015 (CEST)

E il motivo per il link al bar generale è?--Moroboshi scrivimi 11:02, 20 lug 2015 (CEST)
Per chi proviene dal WikiBar (e non solo da lì) e volesse esprimere un parere in merito, segua questo link. --Pracchia 78 (scrivimi) 20:13, 20 lug 2015 (CEST)

Unione voci Legge sul copyright europeo[modifica wikitesto]

La pagina Direttiva europea sul copyright ha il banner di unificazione con Legge sul diritto d'autore dell'Unione europea. Credo in effetti che la prima sia inutile per come è ora e assimilabile alla seconda (che sarebbe da ampliare). Prima di farlo volevo segnalarlo qui, nel caso ci fosse qualcun altro disponibile a lavorarci. --.laramar. (msg) 17:33, 25 lug 2015 (CEST)

Leges Iuliae[modifica wikitesto]

Mi permetto di segnalare questa voce alla vostra attenzione, poichè è stata proposta da altro utente per un riconoscimento di qualità. Io sono intervenuto con prime osservazioni, di carattere abbastanza generale e con un parere negativo, ma già vedo che molti miglioramenti sono in atto. Per ora non modifico quel mio primo intervento, che trovate qui Wikipedia:Riconoscimenti di qualità/Segnalazioni/Leges Iuliae, e resto in attesa di sviluppi, ma sarebbe opportuna l'opinione di qualcuno del progetto Diritto per verificare anche sul piano contenutistico, e non solo formale, la qualità della voce stessa. Grazie per l'attenzione. --ElleElle (msg) 18:41, 3 ago 2015 (CEST)

Ordinamento giudiziario in Italia[modifica wikitesto]

Salve, sono un vecchio utente di wiki (sebbene recentemente abbia cambiato nome) e mi trovo in difficoltà che penso qui si potrebbero risolvere. Sto collaborando con la wiki slovena nella stesura della voce Italia che, fino al mio intervento, era perlopiù una traduzione della voce inglese, inclusi alcuni punti di vista scorretti. Ora, ci sono dei campi in cui non sono per niente esperto, e allora chiedo aiuto. In particolare, la sezione relativa all'ordinamento giudiziario inizia con queste testuali parole: "Il sistema giudiziario italiano si basa sul diritto romano, con adeguamenti al Code civil francese ed agli statuti più recenti." Ecco, a prescindere dal maldestro modo di esprimersi, a me sembra un dato storicamente inesatto, ma come detto, non sono un esperto. Forse qualcuno potrebbe confermare o confutare la frase incriminata? Io proporrei di tagliare la testa al toro sostituendola con "…. si basa sulla Costituzione e seguenti revisioni della stessa." Che ne dite? Grazie della collaborazione. --Radek (msg) 09:23, 21 ago 2015 (CEST)

wb Radek :-)
(in Italia non trovo la frase e non la rintraccio nemmeno con Google, dove la leggi?)
Una premessa: non so perché si debba restringere all'ordinamento giudiziario, che mi parrebbe argomento molto specialistico per una voce "generalista" come "Italia". Del resto il sistema giudiziario descrive solo una parte del diritto, e per descrivere "geograficamente" uno stato il diritto lo si prende tutto: non ci limiteremmo, per l'Inghilterra, a parlare del famoso "vostro onore", citeremmo il sistema di Common Law che non è solo il giudice con la parrucca. Il diritto italiano nel suo complesso deriva certamente da quello latino ed è vero che il Code Napoléon ha una bella importanza nel diritto civile, come l'ebbero il Codice Feliciano (di Carlo Felice) e l'Albertino. Naturalmente c'è infatti da fare una precisazione: il diritto italiano comprende tipicamente anche il diritto precedente alla repubblica del 1946, e la distinzione può semmai essere fra diritto vigente prima del Regno d'Italia e successivo a questo (ma bisogna vedere quanto sia facile escludere dalla "italianità" il diritto del Regno di Sardegna). Il primo testo che trovo, a caso, ha questa copertina e come vedi parte dalla caduta dell'impero romano. "Diritto italiano" in giurisprudenza vuol dire molto e molte cose, gli "italiani" nel diritto sono gli abitanti della penisola geografica, sono quelli che ci hanno abitato diciamo dal Medio Evo in avanti, hanno un loro peso accademico storicamente, e dire "diritto italiano" richiama una folla di concetti e di àmbiti. Dipende da come volete impostare la voce, c'è da scegliere un bel po' di concetti importanti.
Il diritto repubblicano, se lo si intende come prescisso dai precedenti, inizia ovviamente con il referendum che sancisce la repubblica, ma non si può parlare di diritto italiano correttamente, a mio avviso, con una separazione così netta: basti pensare - per fare un esempio solo - che la gran parte del codice penale vigente oggi è ancora il Codice Rocco del fascismo con solo qualche ritocchino qua e là. E a ben vedere non è molto cambiato neanche il codice civile da quello di prima della guerra. Storicamente si dovrebbe allora dire che il diritto repubblicano "si basa sulla costituzione ma mutua lotti importanti del diritto fascista" (perché oggettivamente è quello il periodo di ristrutturazione del diritto italiano), ma ne viene fuori una citazione a fortissimo rischio di equivoco, o almeno confusione, e che penserei sia meglio evitare. Forse una soluzione potrebbe essere allora una formula in cui si dà un cenno sfumato della provenienza del diritto repubblicano dal latino, dal Code Napoléon, dallo Statuto Albertino e dalle leggi del Regno, sino a quando la costituzione ne diviene legge fondamentale. Parlare di "sistema giudiziario" impone di riferirsi troppo direttamente alle procedure (civile, penale, amministrativa) e per queste esplicitare una diretta provenienza implica il doversi sbilanciare arrischiatamente - fra l'altro - anche sul diritto comunitario: siamo sicuri che è proprio proprio necessario? :-) -- g · ℵ (msg) 00:08, 25 ago 2015 (CEST)
fra l'altro il Codice Rocco dopo il 1946 rimase sostanzialmente invariato. Non si deve soprattuto al lavoro di giurista di Giovanni Leone, mi pare di ricordare, la riforma del 1969 del codice penale? cioè se se ne vuole parlare esiste un livello di dettaglio sui passaggi fondamentali che non si può escludere. Senza contare che se parli di cosa è in vigore come diritto, come ha detto gianfranco. devi comunque parlare anche del diritto comunitario europeo. Anche se non lo si studia ancora bene nelle università italiane, mi pare di aver letto che lo si studi meno di quello romano, oramai si fa sentire eccome...--Alexmar983 (msg) 00:22, 25 ago 2015 (CEST)
ah sì leggo "si basa sulla costituzione ma mutua lotti importanti del diritto fascista"... bhe è vero. Nel senso che anche io che non ho studiato diritto ma ho letto parecchi libri di storia sul Novecento saprei confusamente dirti (e verrei certamente frainteso, in particolare parlandone con uno sloveno o un croato per ovvie ragioni storiche) che in ambito giuridico il fascismo aveva comunque elementi liberali, insomma non aveva quegli elementi totalitari marcati che magari ci si potrebbe aspettare. Mi ricordo di aver visto quest'intervista di Leone ripresa anni fa in documentario che raccontava come il nostro codice fosse rimasto qualcosa come "sostanzialmente fascista" per vent'anni dopo la nascita della Repubblica. Un'affermazione del genere in mancanza di un vero approfondimento probbailmente verrebbe fraintesa.--Alexmar983 (msg) 00:37, 25 ago 2015 (CEST)

Ringrazio molto per le risposte. Preciso quanto segue: stiamo parlando dell'articolo "Italia" sulla wiki slovena (risposta alla prima frase di Gianfranco) che è un articolo generale con capitoli diversi per svariati aspetti dell'Italia odierna (Storia, Geografia, Politica, Economia, Demografia, Cultura), capitoli che vengono poi frazionati in vari paragrafi e ampliati da molti link a articoli specifici. Nel contesto di questo articolo generale, il paragrafo sull'ordinamento giuridico vuole solo descrivere molto genericamente il sistema, apportando qualche brevissima notizia storica e rimandando agli articoli più specifici riguardanti il diritto. Da tenere sempre presente che parliamo dell'Italia odierna, per cui interessa l'ordinamento attuale, cioè repubblicano, e di questo si parla appunto negli articoli specifici. In quello generico invece ho trovato la frase che vi ho tradotto e che a me, perfetto ignorante in materia, suonava un po' denigratoria, come dire gli Italiani non hanno fatto niente. Vorrei ammorbidire questo punto di vista estremista, analogamente al sorvolare su alcune cose (è il caso, come osserva Alex, del contributo fascista. Dico sorvolare per ora, non nascondere.) Ecco cosa chiedevo: è possibile presentare storicamente il sistema giudiziario attuale come "prodotto italiano" o "anche italiano" (dove italiano partirebbe dalla "perfetta unione" del 1848)? Premetto che esistono già non solo molti articoli sulla storia d'Italia, ma anche sulla sua Costituzione, sull'ordinamento politico, sulle procedure, sulla magistratura, sullo Statuto Albertino e sul Regno di Sardegna, ecc. ecc. Esistono anche dei riferimenti a articoli sul diritto comunitario europeo.

Penso di aver chiarito meglio il mio problema. Per la soluzione del quale sarei propenso ad acquisire la frase di gianfranco "Forse una soluzione potrebbe essere …" Grazie della collaborazione. --Radek (msg) 12:39, 25 ago 2015 (CEST)

allora, forse c'è un equivoco terminologico fra "sistema giudiziario" e "sistema giuridico", e magari ti riferisci al secondo :-) Il sistema giuridico attuale è - a rigore - pienamente italiano solo fino a quando sono iniziati i recepimenti del diritto comunitario: in quel momento non è più solo italiano, ovviamente, perché inizia a ricevere norme allogene che non discendono dalla dottrina italiana. Formalmente sì, se prendiamo come criterio la norma fondamentale (e a fini di sintesi può essere un buon criterio, oggettivo e semplice), inizia nel 1848 con lo Statuto Albertino e dopo questo c'è la costituzione del 1946: sono i due punti (e non ce ne sono altri di questo rango) del periodo unico regno-repubblica, dobbiamo infatti tener presente che lo stato italiano nel 1946 ha solo cambiato forma, Italia era prima e Italia è rimasto dopo. Ma diciamo - sto sintetizzando alla grossa - che sino alle famose "norme CEE" è tutto un "prodotto italiano" e la scuola giuridica italiana è una delle più importanti al mondo.
Quanto al periodo fascista, la questione politica impone misura nelle definizioni, ma da un punto di vista esclusivamente giuridico il dato oggettivo è che è in quel periodo che si ha la più corposa trasformazione e c'è il più importante sviluppo del diritto italiano. Quindi sì, si sorvola, ma a domanda diretta dovresti rispondere che il diritto di oggi è in buona sostanza ancora quello lì :-) -- g · ℵ (msg) 13:09, 25 ago 2015 (CEST)
Ti ringrazio davvero, sei stato chiaro e sintetico quanto necessario. In effetti, lo ammetto con vergogna, c'è stata la maldestra traduzione da parte mia, come se non mi rendessi conto dell'abissale differenza tra giuridico e giudiziario. Per un traduttore professionista quale io sono è imperdonabile. Ti ringrazio di avermi capito comunque. Se mai dovessi aver bisogno di me, sai dove trovarmi. --Radek (msg) 15:02, 25 ago 2015 (CEST)

Spostamenti[modifica wikitesto]

Salve, l'utente Mirella Cece sta spostando varie voci di diritto che erano disambiguate con (ordinamento amministrativo italiano) con altre forme, nelle quali si perde la specificazione della nazionalità. Ad esempio, Ubriachezza (illecito), nella quale però si continua a trattare il solo ordinamento italiano; o Prescrizione (ordinamento penale italiano), che vorrebbe spostata a Prescrizione del reato, avendo già modificato il redirect che andava invece a Prescrizione.

Cosa ne pensate? --Harlock81 (msg) 20:39, 23 ago 2015 (CEST)

La prescrizione è un istituto sia di diritto civile che di diritto penale. WP ha due pagine distinte per entrambi i settori, Prescrizione (ordinamento civile italiano) e Prescrizione (ordinamento penale italiano), e una pagina che ha ad oggetto i profili generali dell'istituto (Prescrizione). La voce "prescrizione del reato" concerne ovviamente la prescrizione dell'ordinamento penale e quindi è più logico e il redirect reindirizzi alla voce "Prescrizione (ordinamento penale italiano)". Ora, però, "Prescrizione (ordinamento penale italiano)" è una dicitura che non va bene, essendo necessaria una precisazione: c'è infatti la prescrizione del reato e la cosiddetta prescrizione della pena (in realtà disciplinata dal codice penale come "estinzione della pena per decorso del tempo", artt. 172 e 173 c.p.). Non volendo scorporare la pagina senza salvaguardare la cronologia, sarebbe stato opportuno spostare la voce "Prescrizione (ordinamento penale italiano)" a "Prescrizione del reato" (o se si preferisce a "Estinzione della pena per decorso del tempo": è indifferente). Per quanto riguarda la precisazione inerente la nazionalità, non so se si tratti di una convenzione: alcune volte si è proceduto in tal senso, altre volte no e, in quest'ultimo caso, è stato fatto un paragrafo "Italia" e nella relativa voce si è parlato solo dell'istituto così come disciplianto dall'ordinamento italiano. Dinanzi a questa difformità di comportamenti, non so quale sia la scelta più opportuna, ma queste considerazioni attengono ad altro profilo. Quanto poi a "ubirachezza", faccio notare che fino a pochi anni fa era un illecito penale, non amministrativo; relativamente alla precisazione sulla nazionalità, vale quanto ho detto sopra circa la prescrizione. --Mirella Cece (msg) 21:59, 23 ago 2015 (CEST)

Doverosamente, per completezza di contesto, informo di questo mio intervento in talk dell'utente -- g · ℵ (msg) 00:51, 25 ago 2015 (CEST)

Rendo ragione di altre modifiche compiute qui (talk).--Mirella Cece (msg) 01:48, 25 ago 2015 (CEST)
La proposta di spostamento è a mio avviso da rigettare. Ho scritto in proposito in Discussione:Prescrizione (ordinamento penale italiano), non essendomi accorto di questa discussione. Se l'utente ha proceduto ad spostamenti di quel tipo non si può far altro che rollbackare. --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 22:37, 29 ago 2015 (CEST)
[@ Carlomartini86] Ho spostato solo "Ubriachezza (ordinamento amministrativo italiano)" a "Ubrichezza (illecito)" perché, in Italia, la fattispecie ha configurato per ben 69 anni un illecito penale, ossia un reato, e non un illecito amministrativo (tuttora, peraltro, è disciplinata dal c.p.). Fuori dall'Italia, inoltre, la fattispecie costituisce un illecito penale o amministrativo, a seconda degli ordinamenti: quindi il fatto che sia venuto meno il riferimento all'"italianità" non crea alcun problema.
Quanto alla prescrizione del diritto penale, il problema derivava dal fatto che non esiste "la prescrizione": esiste da un lato la prescrizione del reato e dall'altro l'estinzione della pena per decorso del tempo, la cosiddetta prescrizione della pena, ma questa espressione ("prescrizione della pena") non compare mai nel codice, essendo attestata soltanto nel linguaggio non scientifico.
[@ L736E, Harlock81] Colgo l'occasione per rimarcare quanto sia necessario chiarire le convenzioni. Ad esempio: amnistia tratta solo ed esclusivamente dell'istituto così come disciplinato nell'ordinamento italiano, eppure la voce non è denominata "amnistia (diritto italiano)". Anzi: a seguito di discussione (nella talk di quella pagina), la voce fu spostata a "Aministia (diritto italiano)"; questa però è stata successivamente ri-spostata alla voce di partenza. Da questo punto di vista, un eventuale spostamento della voce "prescrizione (ordinamento penale italiano)" a "prescrizione del reato" era del tutto in linea con lo spostamento da "amnistia (diritto italiano)" a amnistia: la voce "prescrizione del reato" parlerebbe soltanto dell'istituto così come disciplinato dal diritto italiano, ma se ci si è comportati in un modo per l'amnistia (cioè, mancata precisazione della nazionalità all'interno della disambigua, sebbene la voce tratti solo dell'istituto così come disciplinato dal diritto italiano), non vedo perché ci si dovrebbe comportare in un modo diverso per la prescrizione.
Le possibili obiezioni allo spostamento e al previo scorporo per quanto riguarda la voce prescrizione, casomai, non derivano dalle considerazioni sulla nazionalità, quanto dall'impostazione di chi ritiene necessario superare la terminologia adottata dal legislatore e trattare entrambi gli argomenti nella stessa pagina; sebbene, giova ribadirlo, il legislatore non utilizzi mai l'espressione "prescrizione della pena" (e infatti ha senso parlare di "estinzione della pena" per decorso del tempo, ma non di prescrizione, che attiene ad un fatto, ad una situazione sostanziale: si prescrive un credito, nel diritto civile; un reato, nel diritto penale; ma cosa significa prescrizione di una pena?).
Secondo me, la cosa migliore è precisare la nazionalità in sede di disambigua qualora la pagina attenga esclusivamente all'istituto disciplinato dal diritto italiano. Un artifizio secondo me non molto proficuo è quello di prevedere il paragrafo "nel mondo" e poi inserire, di fatto, solo l'Italia. Occorre poi sottolineare che certi istituti afferenti ad ordinamenti diversi sono tra loro sovrapponibili solo "nominalisticamente", nel senso che sono denominati in modo simile e producono conseguenze tra loro assimilabili; ma non è detto che siano definiti negli stessi termini nei vari sistemi giuridici (e spesso la definizione che si pretenderebbe "generalizzata" altro non è che una riformulazione, con parole diverse, di definizioni tratte di peso dall'ordinamento italiano. Ad esempio, l'amnistia è definita come una "causa di estinzione del reato": ma questa qualificazione dogmatica è la medesima in tutti gli ordinamenti, ancorché gli effetti siano più o meno gli stessi?). --Mirella Cece (msg) 00:05, 30 ago 2015 (CEST)

A me pare che gli spostamenti proposti vadano rolbakkati. In passato, a più riprese, si è ampiamente discusso della nomenclatura delle voci (basta cercare in archivio). Anche se non fu scritta una vera e propria linea guida, si era stabilito che per ragioni di sistematicità ed uniformità in caso di disambiguità tra parentesi dovesse andare la formula (ordinamento - civile/amministrativo/penale - nazionalità). Questo tipo di nomenclatura permette di superare problemi di localismo. Peraltro, trovo molto grave che nonostante le osservazioni fatte da lacuni utenti e questa discussuione in corso l'utente Mirella Cece perseveri nello spostare voci.------Avversarīǿ - - - >(MSG) 01:25, 30 ago 2015 (CEST)

Io ho semplicemente spostato da "(ordinamento penale/civile italiano)" a "(processo penale/civile italiano)", e le osservazioni non hanno mai riguardato questo tipo di spostamenti. Non esistono l'"ordinamento penale" e l'"ordinamento civile": né in Italia né in alcun altro Paese del mondo; esiste l'"ordinamento giuridico". La regola citata io non la conoscevo e non l'ho mai vista.--Mirella Cece (msg) 01:31, 30 ago 2015 (CEST)
Come ho già detto in altra sede, l'unica ottica da adottare in fatto di nomenclature è quella della teoria generale del diritto e della comparatistica: adottare la terminologia del nostro ordinamento giuridico, anzi delle disposizioni attualmente vigenti del nostro ordinamento (che sono diverse da quelle di ieri e da quelle di domani) costituisce ingiusto rilievo, localismo e perfino recentismo, tutti insieme, dato che si tratta la materia privilegiando un solo filone di fonti (certe leggi e certe fonti secondarie piuttosto che altre), le "cose" italiane rispetto a quelle straniere, e le "cose" recenti rispetto a quelle passate. Il diritto italiano attualmente vigente va esaminato solo in chiave legislativa, non giuridica. --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 02:14, 30 ago 2015 (CEST)
Io sono perfettamente d'accordo. Avevo proposto lo scorporo della voce prescrizione solo perché quella voce contiene in realtà due diversi istituti; l'obiezione, però, non ha riguardato il merito dell'operazione proposta, ma il fatto che nel titolo che avevo proposto sarebbe scomparsa la precisazione relativa alla nazionalità. Ora, al di là di questo specifico caso, io non ho capito è se, quando creo una pagina che si occupa esclusivamente di un istituto giuridico per come è disciplinato dal diritto italiano, devo: 1) intitolare la pagina con la disambigua in cui si precisa la nazionalità, come avviene nella maggior parte dei casi, oppure 2) intitolare la pagina senza disambigua e semplicemente indicare in incipit che si sta trattando dell'istituto disciplinato dal diritto italiano. Mi è stato detto di fare come nel punto 1), ma in vari casi ho visto fare (anche da parte di amministratori) come nel punto 2). --Mirella Cece (msg) 02:57, 30 ago 2015 (CEST)
Va sicuramente fatto come nel punto 1), dato che la prima cosa da curare nell'impostazione di una voce è la coerenza fra titolo e incipit. Anche perchè, se si imposta come da punto 2), chi volesse creare in un secondo tempo una voce comparatistica non saprebbe come intitolarla. --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 03:02, 30 ago 2015 (CEST)
Ma allora, ad esempio, Amnistia non andrebbe spostata a Amnistia (diritto italiano), dal momento che parla solo dell'amnistia disciplinata dall'ordinamento italiano? La stessa definizione "causa di estinzione del reato": è certo che sia una definizione generalizzabile a tutti gli ordinamenti? E se magari il provvedimento di amnistia fosse costruito in altri ordinamenti come condizione obiettiva di (non) punibilità, o causa di non punibilità? (Ipotesi tirata a caso, eh, ipotizzo casi che potrebbero manifestarsi in astratto). --Mirella Cece (msg) 03:04, 30 ago 2015 (CEST)
Come hai detto tu, dipende: se un istituto/concetto giuridico è presente solo in un ordinamento nazionale (ad esempio l'interesse legittimo in Italia) si lascia nel titolo la semplice definizione. Se invece l'istituto/concetto compare anche in altri ordinamenti, si può scegliere fra queste due possibilità:
a) Si crea una voce unica e le si dà un titolo non disambiguato. Poi, se si riesce, la si scrive trattando la storia di quell'istituto e le varianti da paese a paese (cioè si scrive una voce storico-comparatistica). Se invece non si riesce, la si scrive in modo italocentrico, si inseriscono sezioni vuote per gli altri ordinamenti, corredate dal template:Sezione vuota, e si appone in testa alla voce il template:L.
b) Si crea una voce recante il disambiguante nel titolo, ad esempio Istigazione a delinquere (ordinamento italiano), di modo che la voce non potrà per definizione avere un'ottica geopolitica limitata e sarà fatta salva la possibilità di scrivere anche Istigazione a delinquere (ordinamento francese), Istigazione a delinquere (ordinamento tedesco), e perfino una voce storico-comparatistica intitolata semplicemente Istigazione a delinquere.
Mi sembra pacifico che, al di fuori dell'ipotesi di istituti tipici di un solo ordinamento, la strada da percorrere debba essere la seconda. Secondo questa impostazione Amnistia andrebbe spostata a Amnistia (ordinamento italiano), visto che l'istituto è antico e non solo italiano. --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 03:43, 30 ago 2015 (CEST)
Sono d'accordissimo. Ma non sarà il caso di uniformare le voci che seguono l'impostazione a) all'impostazione b), e ce ne sono a bizzeffe? Questi problemi si riverberano poi sui wikidata: ad esempio, istigazione a delinquere è collegata con incitement di en.wiki, in cui si parla del reato così come è disciplinato negli ordinamenti di common law, e con Anstiftung (Deutschland) di de.wiki, così come disciplinato dall'StGB. Il collegamento segue una logica "comparatistica" oppure deve restare fedele all'impostazione "normale", che impone di effettuare il collegamento soltanto nei casi in cui ci sia omogeneità di contenuto (es. la voce istigazione a delinquere, così come disciplinato dall'ordinamento italiano, andrà collegata soltanto alle pagine delle altre wiki che trattino dell'istigazione a delinquere italiana)?--Mirella Cece (msg) 04:11, 30 ago 2015 (CEST)
Non è che una volta deciso si deve correre per uniformare tutto entro qualche giorno. Semplicemente si dice cosa è giusto fare e cosa non lo è, si dà almeno un'impostazione. Su wikidata hai fatto una bella domanda, a cui non saprei rispondere: potremmo sentire [@ Alexmar983] (l'ho avvertito anche in talk). --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 11:30, 30 ago 2015 (CEST)
Sarà lunga... allora, wikidata non è perfetta, né lo sono molte voci che peccano di localismo e che devono essere ripulite nel corso dei prossimi anni. Non ho letto tutto oltre il commento in talk di Carlomartini, ma vi faccio qualche esempio pratico su campi in cui mi sono sentito più tranquillo che sul diritto che proprio non è mia materia...
In generale in molte voci di linguistica, sociologia, diritto la situazione che pone le voci localistiche su wikidata collegate come se fossero la trattazione generica anche quando non lo sono è ancora molto presente. Ogni tot mesi all'incirca io prendo un caso marcato con L su itwiki e progressivamente lo sposto di titolo, creo stub generici, controllo le altre lingue. A volte sposto le altre lingue e a volte metto L in altre lingue... potrei farvi decine di esempi.
Qualche settimana fa ho creato Raccolta differenziata in Italia scorporando anche da Raccolta differenziata. In teoria avrei dovuto controllare con precisa esattezza anche wikidata, in pratica ho delegato questo lavoro fra qualche tempo limitandomi a verificare che due o tre casi di lingue principali fossero sensati... perché davvero togliere gli ingarbugliamenti derivanti dall'uso combinato di titolo generico e trattazione locale o viceversa è abbastanza faticoso (soprattutto già è difficile per un poliglotta come me figurati per chi di lingue ne parla una o due). Quasi sempre la voce in inglese rappresenta una voce di impostazione internazionale, con più casi, mentre nelle altre lingue a volte i casi "nazionali" prevalgono... spesso francese e tedesco hanno comunque due o tre paesi che parlano la lingua quindi sono sbilanciati ma non "localistici"... se si è fortunati compare un solo caso di un paese dove si parla una lingua diversa da quella dell'edizione in esame, spesso un vicino o gli USA. Questo livello di voce è sufficente a definire una voce incompleta, nel senso che mancano centinaia di paesi come descrizione, ma non localistica. Nel caso in esame in de:Mülltrennung compare almeno un rigo sull'Italia e comunque in tutto tre paesi, quindi non è una voce locale, è sbilanciata ma non è locale. fr:Tri des déchets invece andrebe spostata di titolo e creato un vero stub "internazionale" ma ci accontentiamo appunto di una L... che c'è già.
Quello che voglio dire è che sui collegamenti errati esistenti esiste un work in progress costante e lento... diciamo che fintanto che il titolo della vcoe su wikidata dice la stessa cosa, si possono lasciare trattazioni localistiche come contenuto purché abbiano titolo generico e siano segnalate con l'equivalente del template L. Ci sono anni e anni di incuria che vanno assorbiti e non siamo ancora al livello che agire rigidamente rappresenta un vantaggio per lo sviluppo futuro, secondo me. Se fossero pochi casi marginali ma davvero sono ancora parecchi. Bisogna capire che se non avessimo accettato compromessi non ne saremmo mai usciti con un'effettiva progressione dei contenuti... intendo dire che è più semplice che ci sia un allineamento di contenuto quando le voci sono segnalate in modo "comparativo" che altrimenti. Cioè io potrei prendere fr:Tri des déchets spostarla di titolo a Tri des déchets en France e togliere la L e qualche rigo, cosa che renderebbe molto "pulito" wikidata... tuttavia è evidente che se lo voglio fare davvero devo correre a fare anche uno stub sull'argomento generale in francese. Se non lo facessi l'argomento sarebbe totalmente isolato dalle altre lingue e questo non è un grande vantaggio. Primo perché qualche "furbone" correrebbe a ricollegarlo, secondo perché il furbone di cui sopra non ha neanche tutti i torti... è più facile che una trattazione completa si formi se il materiale fontato da usare è a un passo di clic per essere consultato, che in caso contrario. Quindi per collegamenti esistenti segnala sempre tutte le mancanza con gli avvisi ma se vuoi sistemare davvero armati di pazienza e fai un lavoro chirurgico assicurandoti però che la tua lingua rimanga comunque collegata alle altre in un modo funzionale.
Leggermente diverso è il caso se il collegamento invece di rimuoverlo lo vorresti fare. Qua in effetti mi fermerei e non procederei. Cioè essere tolleranti nei confronti dei problemi che ci sono, non significa crearsene altri... meglio accettare che il collegamento non vada creato, altrimenti non smaltiremo mai i casi pregressi. Se non hai tempo di creare una voce di raccordo generale, anche uno stub, collegata alle altre simili, allora pace e non stare a collegare ex novo qualcosa che sai già essere errato. Però SE ritieni davvero davvero che un colegamento gioverebbe, al limite si può adattare la situazione come al caso precedente, quando i collegamenti ci sono già: con minimo sforzo trasformare il testo della voce che fa trattazione locale in un paragrafo "trattazione in Italia" e inserire un'introduzione generica, seguito da un template L, o da un miniparagrafo sul caso simile in un altro paese. Non è il massimo ma giustifica il collegamento... anche qua ci si deve chiedere se conviene una voce con il giusto titolo e un avviso L collegata alle altre, o una voce con titolo giusto lcoalistico, trattazione localsitica non collegata. Non ho la bacchetta magica per dirti cosa sia più sensato, davvero. Il problema di fondo è lo stesso sia che il collegamento ci sia già sia che tu lo voglia creare, la mia soluzione pratica è appunto che se c'è è meglio adattarlo e se non c'è meglio non crearlo, ma solo perché i casi nuovi di collegaenti errati per ovvie ragioni di forma mentis attuale e sviluppo dell'enciclopedia sono statisticamente meno di quelli vecchi, per me è solo un modo pratico di mantenenre il grosso dell'informazione utile di collegamento "comparativo" che si è formata nel corso degli anni senza aumentare il numero dei collagamenti errati, ma continuando a farli decrescere. La verità è che le scelte che ho adottato io sono del tutto arbitrarie e derivate dalla mia volontà di equilibrio operativo. Mi sembrava inutile essere rigido e applicare meccanicamente una regola in una situazione tanto ingarbugliata. Una cosa è il metodo, un'altra la rigidità.
Segnalo poi anche l'interfaccia d:Wikidata:Interwiki conflicts se volete aiuto da altre lingue ma vi avverto che è solo un posto dove andare quando si ha già una soluzione, si teme che non tutti la capiscano e si aspetta un parere favorevole per essere sicuri che nessuno ti "rompa" quando sistemi davvero, o ti sei trovato un inaspettato problema a metà dell'opera mentre inizialmente pensavi che il lavoro sarebbe stato semplice. Mi è capitato poche volte di usarlo ed è abbastanza lento. Inoltre d:Wikidata:Interwiki conflicts non avvisa in automatico le wiki locali. Ho pensato anni fa che si dovrebbe creare un template allo scopo, in genere io inondo le talk delle voci locali (e dei progetti, e degli autori principali...) con link alla discussione su Interwiki conflicts sperando che qualcuno partecipi. Se invece penso che tutto sia già chiaro nella mia testa, a volte procedo ma lascio nelle talk delle voci di wikidata dei messaggi esplicativi in inglese tipo "sto per spostare X a Y credo sia sbagliato" o "le lingue et, fr, ca di questo elemento sono casi leggermete diversi, li devo rimuovere". Finora nessuno si è mai lamentato.--Alexmar983 (msg) 14:47, 30 ago 2015 (CEST)
Quindi mi sembra di capire che la tua opinione sarebbe di essere più tolleranti coi collegamenti "alla carlona" quando esistono già e di essere invece più rigorosi nel crearli, giusto? Cosa che mi sembra anche sensata. Quello che invece mi sento di aggiungere è questo: occhio a far diventare le esigenze di Wikidata preponderanti o anche solo influenti rispetto alle scelte da fare su Wikipedia, nei cui confronti Wikidata dovrebbe essere solo funzionale. Sarò provinciale, ma la vedo così. --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 16:16, 30 ago 2015 (CEST)
sì, solo che appunto anche essere tolleranti su quello che esiste non significa che ci siano cose che si possono fare per semplificare i passaggi successivi di razionalizzazione o anche solo informare il lettore, con un avviso o un messaggio in talk voce. A volte ho fatto uno stub, ha volte ho messo una L, a volte ho segnalato su wikidata, ma almeno un passo l'ho sempre fatto in quella direzione... Se tutti lo facessero sarebbero meno stressati ma passo passo ci arriveremmo a avere delle voci non localistiche ben collegate a altre lingue in un tempo non troppo lungo.
Per il resto, nel momento in cui dico che non c'è urgenza di prendere un elemento di wikidata e spezzettarlo in elementi singoli solo per essere puristi bhe... intendo proprio dire che appunto la funzionalità, la possibilità di accedere a un passo di clic a versioni linguistiche anche se locali, ha un valore superiore a rispettare una regola. Ci vorranno anni a sistemare questa babele di collegamenti impropri, nel campo del diritto come molti altri, non è che se rendo più difficile raggiungere informazioni in altre lingue è più facile impostare delle voci generali, poi... Quasi sempre una voce generale si forma in una o due edizioni linguistiche da quella locale (in primis l'inglese) e da lì con calma si diffonde alle altre. Finora ha sempre funzionato e non mi sembra il caso di percorrere vie più puriste che non si è sicurissime funzionino meglio, almeno nella mia esperienza...--Alexmar983 (msg) 16:32, 30 ago 2015 (CEST)
Dimenticavo: abbiamo avuto un Festival della Qualità per il localismo che ha portato a sistemare alcuni di questi casi soprattutto in aree più semplici del diritto. Ne avremo altri sicuramente ma il loro totale continua acrescere perché sono ancora molti i casi da segnalare creati anni e anni fa. Se fosse una crescita esponenziale mi preoccuperei ma per esperienza direi che sono solo mappature in corso... visto che le nuove voci non hanno questo problema di solito. Per questo al momento punterei soprattutto su avere chiaro il quadro generale e non complicarlo, contenendolo. Ci saranno altri casi di FdQ... Ogni strategia nell'ambito di un progetto tematico che migliori seriamente la qualità delle voci e degli interlink è comunque benvenuto, ci mancherebbe!--Alexmar983 (msg) 16:44, 30 ago 2015 (CEST)

[ Rientro] Mi sembra che la questione sia stata adeguatamente sviscerata e che grossi margini di discussione non ce ne siano. Direi che c'è consenso sulla necessità di impostare le voci e le nomenclature in modo non italocentrico e cercando anche di non fossilizzarsi sulla disciplina vigente, che cambia a ogni stormir di fronde. Alexmar983 ci ha poi aiutato nel capire che una vera formula magica per il problema Wikidata non c'è e che quindi, almeno su quel piano, occorre non farsi trascinare dagli eventi nè irrigidirsi oltremodo. Se non ci sono obiezioni direi che l'impostazione da seguire sia sufficientemente chiara. --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 21:05, 30 ago 2015 (CEST)

Tutto chiaro e perfettamente d'accordo; ringrazio sentitamente i partecipanti alla discussione. Credo che a questo punto sia necessario formalizzare da qualche parte le conclusioni riguardanti la nomenclatura dei titoli, in modo da renderle più accessibili al grande pubblico. D'altra parte, la conclusione di cui al punto b) mi sembra l'unica via effettivamente percorribile. Cordialità, --Mirella Cece (msg) 23:02, 30 ago 2015 (CEST)
Ottimo. Su una formalizzazione della cosa, non saprei dire. Quello che sarebbe il top, ma che non so quanto sia fattibile, almeno in tempi brevi, sarebbe che per ogni voce "italiana" ci fosse almeno uno stub a trattare l'argomento in ottica generale. Farlo per i contenuti già presenti è davvero arduo, ma si potrebbe dire (solo a livello di semplice auspicio, ovviamente) che se un utente vuole fare una voce su una disciplina nazionale in merito a un istituto giuridico, sarebbe auspicabile se si impegnasse a metter giù anche uno stub di due righe su quell'istituto giuridico a livello generale. --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 00:38, 31 ago 2015 (CEST)

Io mi ritrovo spesso a togliere disambiguazioni inutili, perciò faccio qualche precisazione:

  • Amnistia non è localistica, ha un'introduzione generale e tiene la parte italiana ben distinta; certo la parte italiana è molto più espansa, ma è fisiologico, possiamo dire lo stesso delle voci su calciatori italiani VS voci su cricketisti pakistani. Localismo è quando la realtà locale viene impostata come se fosse l'unica al mondo.
  • Se si preferisce la soluzione "b", comunque il solo spostamento di Istigazione a delinquere a "Istigazione a delinquere (Italia)" NON toglie affatto il localismo. Se il redirect Istigazione a delinquere continua a puntare al significato italiano non è cambiato niente, chi lo cerca si ritrova il significato italiano come se fosse l'unico al mondo. Se si fa lo spostamento bisogna anche mettere qualcosa al posto del titolo base; se non uno stub generalistico, perlomeno una pagina di disambiguazione. Altrimenti ce lo ritroviamo negli elenchi di false disambigue da correggere --Bultro (m) 15:28, 16 dic 2015 (CET)
Io ero e sono per l'abolizione di ogni disambigua inutile (e il redirect, casomai, non rimuove, ma aggrava il localismo, poiché da un istituto generale si passa come se niente fosse all'istituto di un particolare ordinamento, quello italiano). La soluzione b), ma comunque previa creazione di una pagina disambigua, è necessaria soltanto per non creare confusione con i wikidata. Esempio: Liberazione condizionale è collegata su en.wiki a Parole, ma su it.wiki si parla soltanto della disciplina italiana, su en.wiki se ne parla in generale; dopodiché, su en.wiki c'è una pagina apposita che parla della liberazione condizionale secondo la disciplina italiana (Libertà condizionata, che il nome alternativo di liberazione condizionale). Allora in questi casi sì, occorre spostare "Liberazione condizionale" a "Liberazione condizionale (Italia)", e trasformare la prima voce anche in un mini-stub o in una disambigua, per poi fare gli opportuni collegamenti su wikidata; negli altri casi la disambigua è dannosa (per inciso, abbiamo una marea di voci, prive di disambigua, che trattano di istituti giuridici soltanto per come sono disciplinati dal diritto italiano; non ha senso mantenere una disambigua, comunque inutile, soltanto per alcune voci). --151 cp (msg) 16:13, 16 dic 2015 (CET)

Diritti dei sordi[modifica wikitesto]

ciao, si potrebbe ampliare le voci e scorporare alcune parti dell'articolo in Diritti dei sordi in Italia solo la parte che riguarda l'ordinamento italiano, o meno?? --SurdusVII 17:42, 30 ago 2015 (CEST)

se c'è il consenso del silenzio, procedo.. --SurdusVII 21:02, 30 ago 2015 (CEST)
[@ SurdusVII], una volta scorporato non rimarrebbe niente, dato che la voce è interamente basata sulla disciplina italiana. Anche in base a quanto detto nella discussione di cui sopra, mi sembrerebbe buona cosa spostare a Sordomutismo (ordinamento italiano): il titolo attuale è a mio avviso errato non solo perchè lascia intendere una trattazione non solo italiana, ma anche perchè i sordi, come tutte le altre persone, sono titolari di posizioni giuridiche sia sostanziali che processuali, sia civili che penali che assistenziali che previdenziali, che è riduttivo e improprio definire semplicemente "diritti". --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 21:14, 30 ago 2015 (CEST)
[@ Carlomartini86], ciao quindi suggerisci a questo titolo Sordomutismo (ordinamento italiano), giusto??
allora dovrebbe valere anche per altri titoli come questi: Sordomutismo (ordinamento francese), Sordomutismo (ordinamento tedesco), Sordomutismo (ordinamento indiano), Sordomutismo (ordinamento pakistano), Sordomutismo (ordinamento statunitense), ecc?? --SurdusVII 21:33, 30 ago 2015 (CEST)
Se si vuole fare voci che riguardano solo un singolo ordinamento nazionale, la soluzione è quella. Se invece si vuole fare una voce che affronti il tema del sordomutismo per come è stato affrontato dai vari ordinamenti legali dei vari Stati nel corso della storia, allora il titolo giusto è Sordomutismo (diritto), che però attualmente è un redirect a Diritti dei sordi. --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 21:38, 30 ago 2015 (CEST)
si, esattamente voglio creare delle voci di ogni Stato, come accadde dai titoli come ad esempio di quelli: Diritti LGBT in Cambogia o Diritti delle donne in Kuwait, ecc.. è di questo che mi riferisco.. o forse non ci siamo ancora chiari ai titoli?? --SurdusVII 22:13, 30 ago 2015 (CEST)
No, no, chiarissimo! Anzi, ti faccio il mio in bocca al lupo! --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 00:18, 31 ago 2015 (CEST)
quindi procedo con Diritti dei sordi in Italia, Diritti dei sordi in Francia, Diritti dei sordi nella Repubblica Popolare Cinese, Diritti dei sordi negli Stati Uniti d'America, Diritti dei sordi nella Repubblica Centrafricana, eccetera?? --SurdusVII 13:32, 31 ago 2015 (CEST)
Se vuoi procedi, però io intitolerei Sordimutismo (ordinamento pakistano), Sordomutismo (ordinamento italiano), ecc.: "Diritti" è una parola imprecisa, perchè i sordi sono titolari di posizioni giuridiche, non solo di diritti. --Carlomartini86(Dlin-Dlon) 14:07, 31 ago 2015 (CEST)

Statuto di Baiona: Completamente senza senso[modifica wikitesto]

Mi sono imbattuto casualmente nella pagina Statuto di Baiona e debbo confessare seri dubbi sulla sua enciclopedicità e anche sulla sua veridicità. Questo fantomatico Statuto di Baiona, che dovrebbe essere stato la Costituzione del Regno di Napoli al tempo di Gioacchino Murat, sembra essere stato in realtà la Costituzione del Regno di Spagna sotto Giuseppe Bonaparte, cosa evidenziata non solo dal fatto che Baiona, in realtà Bayonne, si trova in Spagna, ma anche dal fatto che l'unico Statuto di Baiona che sono riuscito a trovare è questo, scritto in SPAGNOLO, e che non nomina nemmeno minimamente Napoli o Murat, e che istituisce pure organi diversi da quelli descritti nella pagina (Parlamento a cinque sedili? Semmai Cortes a 3 estamentos). Ed è pure linkato come fonte... Altri errori non sono di competenza di questa sezione, e anzi spero di aver azzeccato il luogo corretto.--Morgengaard (msg) 05:19, 31 ago 2015 (CEST)

[@ Morgengaard] In effetti la voce fa molta confusione.
  • Un conto è lo Statuto costituzionale per il Regno di Napoli, emanato a Bajona da Giuseppe Bonaparte il 20 giugno 1808;
  • Un conto le disposizioni stabilite ad integrazione e attuazione del predetto Statuto, disposizioni che furono emanate sempre da Giuseppe e sempre a Bajona il 15 luglio 1808 (è a questo testo che fa riferimento la citazione di cui alla voce "Essendo vacante il Trono di Napoli e di Sicilia ecc..");
  • Un conto è la Costituzione di Bajona emanata per la Spagna l'8 luglio 1808.
(Ed infine, altro conto è la cosiddetta costituzione emanata da Murat nel 1815, cosiddetta perché fu retrodatata ad un momento in cui Murat era già fuggito da Napoli).--Mirella Cece (msg) 16:47, 31 ago 2015 (CEST)
Morgengaard in casi di voci con dati ch si suppone errati rimaste molto a lungo scatta una sorta di procedura di emergenza. In primis si inserisce un Template:C, poi si cerca l'autore della voce, Utente:Wento, e lo si contatta subito in talk sperando che forse ti risponda. Si tratta di una formalità nel caso perché dubito che si farà vivo. Il prima possibile si deve procedere a riscrivere la voce razzandola totalmente e lasciando anche solo un semplice stub riferendosi allo statuto di cui parlano le altre versioni linguistiche. Se non ci fossero altre verisoni linguistiche sarebbe forse più semplice procedere alla cancellazione, non eslcudo che forse convenga buttare a mare la crono errata cancellando la voce ma è probabile che in pdC qualcuno la riscriva quindi tanto vale provare a farlo prima della PdC che è l'ultima spiaggia. Utile anche segnalare anche a altri progetti competenti. Nel caso Progetto:Guerra/Guerre_napoleoniche e progetto:Storia/Due Sicilie (di cui l'utente faceva parte all'epoca), anzi te lo faccio subito.--Alexmar983 (msg) 17:14, 31 ago 2015 (CEST)
ciao a tutti, ma è Bajona o è Bayonne?? bisogna fare attenzione alle forme del nome scritto.. non dovrebbe essere confuso con la parte francese o spagnola.. e poi non si è capito se era parte del territorio italiano..
scusatemi se son pignolo alle forme scritte :) --SurdusVII 21:40, 1 set 2015 (CEST)
lo Statuto a cui si riferiscono le altre wiki (e di cui dovremmo parlare anche noi) è stato firmato a Bayonne in Francia. La dizione italiana dello statuto tuttavia, rimasta dall'Ottocento, è anche "Statuto di Baiona" che anzi non vorrei sbagliarmi è fors ancora leggermente predominante. Comunque nulla di cui non dibattere una volta trasformata la voce in un vero stub.
Chi mette la C? La devo mettere io?--Alexmar983 (msg) 21:50, 1 set 2015 (CEST)
La C l'ho messa io. Per il nome, stando alla pagina sarebbe Bayonne, la città francese. Dando un'occhiata alla pagina su tale città si nota un errore riguardo allo Statuto, poiché esso è definito la prima costituzione del Regno di Napoli, cosa non vera, data l'esistenza di questo Statuto, concesso da Giuseppe Bonaparte nel 1808. Riguardo a Bajone, in tale luogo venne promulgato lo Statuto del Regno di Spagna napoleonico. L'unica costituzione che ho trovato del Regno di Napoli murattiano è questa, emanata comunque nel 1815 dopo la fuga di Murat. Non riesco proprio a capire da dove siano state tolte le informazioni della pagina, ad esempio il Parlamento a cinque sedili, dato che la costituzione del 1815 presente due camere (Senato e Camera dei Notabili).--Morgengaard (msg) 21:59, 1 set 2015 (CEST)

Amministrazione pubblica, pubblica amministrazione, funzione pubblica[modifica wikitesto]

Stavo per wikidatare alcune di queste voci ma mi sono fermato. Ero partito dalla mia esperienza francese ma inizio a pensare che la foction publique sia forse un po' più la pubblica amministrazione che la funzione pubblica in alcune accezioni. L'ora tarda e l'insonnia sicuramente mi rendono il quadro confuso. Però ho l'impressione che ci sia parecchia dispersione e si vede che se non si mette un bell'ordine lo sviluppo di queste voci sarà "danneggiato".--Alexmar983 (msg) 03:53, 8 set 2015 (CEST)

Mi serviva trovare la voce italiana corrispondente a en:civil service, la cui voce corrispondente nella wiki francese e' fr:fonction publique. In realta' queste due voci sono un po' diverse perche' la inglese mette l'accento sul fatto che il civil service riguarda l'ambito civile. La funzione pubblica in Italia in effetti e' un po' controversa. L'art.358 del codice penale definisce la figura di "incaricato del servizio pubblico", mentre l'art.357 definisce quella del "funzionario pubblico". poi, se si va a vedere il sito ufficiale del Dipartimento della Funzione Pubblica italiana, sembra che il dipartimento si occupi in genere dei dipendenti pubblici, non solo dei funzionari quindi. Ho dato un'occhiata anche a un sito sindacale italiano che si occupa di funzione pubblica e in particolare di "tutti" i lavoratori impiegati nell'amministrazione pubblica. Mi sembra che la voce fr:Fonction publique française metta comunque in luce le stesse contraddizioni in ambito francese, mentre l'interpretazione di funzione pubblica nella voce civil service inglese e' un po' piu' rigida. Credo quindi che per wikidatare funzione pubblica si dovrebbe mettere in luce queste diverse interpretazioni e inserirla in un contesto mondiale per mettere in luce anche le differenze tra le varie nazioni, mettendo magari un piccolo abbozzo di come viene interpretata in almeno 2 o 3 dei maggiori Stati. --Carlo58s (msg) 19:57, 8 set 2015 (CEST)

Servizio civile, servizio civile (Italia) e servizio civile nazionale?[modifica wikitesto]

Trovo che queste voci siano da sistemare. La prima descrive il servizio civile in generale, le altre due sono un doppione nel descrivere l'istituto in Italia. I pasticci li ha creati il 13 ottobre l'utente:Niculinux qui, qui e qui. In precedenza ci aveva messo del suo anche River7~itwiki aggiungendo alla voce servizio civile (Italia) quello che succede in Romania e Moldavia in questo edit. Siccome le tre voci cosi' com'erano le trovavo assurde, ci ho messo una piccola pezza con questo edit e quest'altro. Dopo ho pensato che queste voci erano strutturate cosi' da due anni e mi e' venuto il dubbio di aver fatto edit che non dovevo. Sarebbe il caso che qualcuno piu' esperto di me volesse dare un'occhiata a queste voci e magari sistemarle. Ero arrivato a queste voci perche' mi serviva trovare la voce italiana corrispondente a en:civil service, che dovrebbe forse essere linkato alla funzione pubblica, mentre la nostra voce servizio civile corrisponde alla loro en:Alternative civilian service.--Carlo58s (msg) 19:57, 8 set 2015 (CEST)

Polizia municipale e ottica geopolitica limitata[modifica wikitesto]

La voce guardie delle province e dei comuni e' un doppione di polizia municipale e polizia provinciale. Queste ultime due voci, malgrado l'apparenza, descrivono questi corpi di polizia nel solo ambito italiano (dovrebbero essere polizia municipale (Italia) e polizia provinciale (Italia)). Abbiamo poi Polizia comunale che descrive l'analoga istituzione in Svizzera. Abbiamo quindi polizia locale, che finalmente si occupa dell'istituto in ambito mondiale. Manca quindi una voce che si occupi specificatamente della polizia municipale in ambito mondiale, visto che polizia locale include quella provinciale e altre istituzioni come Landespolizei (Germania), Sceriffo#Regno Unito e Sceriffo#Stati Uniti d'America. --Carlo58s (msg) 19:57, 8 set 2015 (CEST)

Iperide[modifica wikitesto]

Essendo stato un importante avvocato dell'antica Atene, lo segnalo anche qui:

Crystal Clear action bookmark silver and gold.svg
La voce Iperide, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per un riconoscimento di qualità.

Si invita a esprimere un proprio parere nella pagina della segnalazione; ogni miglioramento è sempre benvenuto.

--Epìdosis 18:58, 19 set 2015 (CEST)

ISFOL[modifica wikitesto]

Ciao, creata la bozza della voce nella mia sandbox, Utente:Carlo Dani/Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori, vado a crearla e vedo che è stata già cancellata nel 2013 perché redatta (da altri) in modo non enciclopedico e curriculare. L'ho redatta in modo oggettivo e riscontro che i riferimenti all'ISFOL sono presenti in molte voci. Utente:LukeWiller mi suggerisce di sottoporla alla vostra attenzione. Che ne pensate? La creo così oppure va ancora migliorata? --Carlo Dani (msg) 15:24, 8 nov 2015 (CET)

le fonti devono essere terze (e vale per tutte le voci). Le norme sono sì importanti, ma non sono il cuore della voce, quindi prova a trovare piuttosto fonti esterne che descrivano, analizzino, commentino anche, nel bene e nel male perché non è uno spazio pubblicitario e quindi se ci sono critiche noi ne parliamo. La voce non serve a rastrellare azionisti se la dovessero privatizzare, quindi non facciamola sembrare come un "foglio analitico" di stile bancario, possiamo fare una voce molto più interessante e utile se descriviamo la presenza dell'ente nella società e nella quotidianità. Come è ora (visto che domandi, ho messo mano) è sufficiente, ma è interessante quanto una visura :-) Diamole vita, avrà ben fatto qualcosa quest'ente che gli valga un po' più di notorietà di un elenco di funzioni ;-) -- g · ℵ (msg) 15:57, 8 nov 2015 (CET)
ok, grazie g · ℵ , ti evidenzio che già ora le fonti sono piuttosto terze, avendo - su 10 riferimenti - 5 dalla stampa, 2 citazioni di norme e 3 da ISFOL, 2 delle quali possono essere recuperate solo da lì (Amministrazione Trasparente). Comunque aggiungo -da fonti terze - descrizioni dei "rapporti" e monitoraggi che produce. Ciao --Carlo Dani (msg) 08:59, 9 nov 2015 (CET)

Bozza criteri magistrati[modifica wikitesto]

Segnalo anche qui questa discussione Discussioni aiuto:Criteri di enciclopedicità/Magistrati.--ḈḮṼẠ (msg) 00:41, 8 dic 2015 (CET)

Abbreviazioni in voci di diritto[modifica wikitesto]

Mi imbatto spesso, leggendo voci di diritto, in abbreviazioni relative ai nomi di leggi o articoli (come mi è appena capitato in Amnistia dove ho trovato un per me incomprensibile "ex art. 151 co.I pt.2 c.p") o altro (ad esempio ruoli giudiziari, ecc.).

e visto che le voci di un'enciclopedia dovrebbero essere il più comprensibile a tutti (e per me "ex" vuol dire "non più, già" neanche il latino mi aiuta perché frasi come "condannato per l'articolo 20" sarebbe un complemento di colpa quindi, se ben ricordo e cercando in Internet, de + ablativo oppure genitivo, non "ex" che ha altre funzioni, "co.I pt.2" ... forse "collegati al punto 2"?,"c.p." immagino proprio sia codice penale, ma c'è sottinteso che sia quello italiano, e la versione attuale, cosa non scontata in un'enciclopedia)

e visto che Aiuto:Manuale di stile#Abbreviazioni dice di non usarle (Le uniche eccezioni sono "Sono invece tollerate e necessarie le abbreviazioni di "ecc.", "a.C./d.C.", sigle ecc.")

per questo motivo (scritto per esteso! :-) )

bisognerebbe individuare correggere le voci scritte in tale modo, e dare delle chiare indicazioni specifiche per chi si occupa di voci di diritto, ad esempio in progetto:Diritto, che rimandino al convenzioni di stile sulle abbreviazioni. --62.19.51.251 (msg) 11:13, 16 gen 2016 (CET)

Hai assolutamente ragione. Le abbreviazioni probabilmente vengono usate da persone abituate a manovrarle, ma sono del tutto inadatte ai testi di it.wiki.
Quanto a "ex" significa "in base a" e poco importa se sia in accordo con il latino di Cicerone. ;) Sicuramente anche questa espressione gergale (gergo dei mestieri) andrebbe evitata nei nostri testi. pqd...Ƿƿ 12:15, 16 gen 2016 (CET)
Il problema principale secondo me è che queste informazioni andrebbero in nota o si rendono incomprensibili interi paragrafi. Nelle note si può scrivere tutto per esteso e la leggibilità migliora sia per il testo sia per i rimandi legislativi. Nemo 19:46, 16 gen 2016 (CET)
Che fosse incomprensibile, oltre che per li abbreviazioni, perché fosse nel testo e non in nota, non penso (perché?). Al limite può causare un'eccessiva pesantezza del testo, ma bisogna vedere da caso a caso. (Ad esempio in una voce proprio su una legge come Legge Merlin la legge e anche il suo nome vero e ufficiale sono l'argomento centrale della voce. Mentre in una voce che parla di un qualcosa anche sotto ben altri aspetti e in un paragrafo si accenna brevemente a che vari stati hanno normato l'argomento indicare tutte le norme di legge dei vari stati potrebbe appesantire). Nella voce che porti ad esempio, poi, hai spostato in nota non solo il riferimento normativo (per così dire il nome della legge) ma anche da chi sono stabiliti (e quindi dove valgano tali limiti. Aggravando così il localismo, già c'è il localismo che viene trattata solo l'Unione Europea e subito dopo si tratta solo l'Italia). --62.19.47.127 (msg) 10:12, 17 gen 2016 (CET)

Depenalizzazioni 2016[modifica wikitesto]

A seguito dell'approvazione del Decreto legislativo 15 gennaio 2016, n. 8, in materia di "Disposizioni in materia di depenalizzazione, a norma dell'articolo 2, comma 2, della legge 28 aprile 2014, n. 67" non costituiscono più reato gli illeciti che prevedono la sola pena della multa o dell'ammenda (le violazioni adesso sono punite solo con sanzione amministrativa pecuniaria). Conseguentemente, bisognerebbe aggiornare tutte le voci relative alle fattispecie punite con sola multa/ammenda. --Holapaco77 (msg) 09:58, 18 feb 2016 (CET)

Causa, azione, causa del contratto[modifica wikitesto]

Causa (diritto) è redirect a Causa del contratto. Ma "Causa" è anche sinonimo di Azione (diritto), per cui c'è da chiedersi se questo redirect vada cancellato o indirizzato alla disamb Causa (della quale sarebbe bene fare una revisione).

Idee? pequod Ƿƿ 17:06, 4 apr 2016 (CEST)

C'è anche Processo (diritto). --Michelino12 (msg) 23:34, 8 apr 2016 (CEST)
@pequod. Di cause in diritto ce ne sono potenzialmente infinite. Reindirizzare alla disambigua. --Erinaceus (msg) 12:55, 2 giu 2016 (CEST)

Discussione sul quorum[modifica wikitesto]

Vi segnalo questa discussione, nel caso qualcuno abbia qualcosa da puntualizzare. --Umberto NURS (msg) 12:00, 5 apr 2016 (CEST)

Concorso[modifica wikitesto]

  1. Un IP un po' tignoso so ma in questo caso credo abbia ragione propone di spostare concorso a concorso pubblico e fin qua sono d'accordo.
  2. di puntare concorso alla disambigua. Il problema sarebbe la montagna di link da spostare da Concorso a Concorso pubblico e capire se invece dopo lo spostamento verrebbero creati di nuovo molti link, alla disambigua a quel punto.--Pierpao.lo (listening) 11:32, 14 apr 2016 (CEST)
Dato che la discussione non ha avuto alcuno sviluppo e nemmeno l'IP che ha inserito l'avviso di spostamento è intervenuto, segnalo che ho provveduto a rimuovere per il momento il template che, tra l'altro non era neppure corredato da nessuna motivazione.--Anima della notte (msg) 16:52, 20 apr 2016 (CEST)

Stato di diritto e Stato legale[modifica wikitesto]

Stato di diritto e Stato legale sono la stessa cosa? Se ne discute qui. --Jaqen [...] 21:27, 16 apr 2016 (CEST)

Aiuto - E[modifica wikitesto]

Edit-delete-not encyclopedic.svg
Sulla voce «Rappresentanza tecnica» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--SurdusVII 15:27, 2 giu 2016 (CEST)

Minacce legali[modifica wikitesto]

Segnalo; graditi pareri :-) -- g · ℵ (msg) 18:25, 7 giu 2016 (CEST)

Cancellazione[modifica wikitesto]

User-trash-full-4.svg
La pagina «Opposizione (diritto)», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

Ho chiesto di mettere in cancellazione la pagina perché già sono presenti tutte le voci relativamente ai ricorsi amministrativi e al ricorso in opposizione stesso. --Teocrito (msg) 17:53, 23 giu 2016 (CEST)

Clausola solve et repete[modifica wikitesto]

Ciao a tutti, il diritto non è il mio campo, ma mi sembra che si dovrebbe procedere all'inversione di redirect tra la voce Clausola solve et repete e solve et repete (anzi, avrei detto che la titolazione contenente la specifica "clausola" sia proprio errata). Non ho operato direttamente perché sta lì dalla notte dei tempi, magari sbaglio io. --Er Cicero 09:31, 26 giu 2016 (CEST)

Voce da aiutare - Contratto di durata[modifica wikitesto]

Gnome-help-browser-modified.svg
È stato notato che la voce «Contratto di durata» non risponde agli standard minimi di Wikipedia.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Franz van Lanzee (msg) 12:50, 2 lug 2016 (CEST)

Vaglio[modifica wikitesto]

Crystal Clear app kghostview.png
Per la voce Riforma costituzionale Renzi-Boschi, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stato proposto un vaglio.

Essendo questo il progetto maggiormente incentrato sull'argomento, sarebbe molto utile una partecipazione dei suoi iscritti alla discussione.

--Supernino 📬 09:52, 23 lug 2016 (CEST)

Franchigia (storia)[modifica wikitesto]

Segnalo creazione della voce. Per commenti, qui. Grazie. :) pequod Ƿƿ 13:06, 12 ago 2016 (CEST)

Editathon su privacy e sicurezza informatica[modifica wikitesto]

Ciao, vi segnalo questo editathon che si terrà a ottobre, nel caso qualcuno di voi fosse interessato. Buon lavoro, --Giuseppe (msg a baruneju) 17:05, 12 set 2016 (CEST)

Regio demanio[modifica wikitesto]

Vi segnalo questa discussione. --Daniele Pugliesi (msg) 21:28, 12 set 2016 (CEST)

Voce Codice di procedura penale italiano è un micuglio[modifica wikitesto]

Vedere Discussione:Codice di procedura penale italiano#Dividere. Il lavoro non è facile perché ci saranno parecchi wikilink entranti da sistemare. --5.170.9.139 (msg) 23:36, 12 set 2016 (CEST)

Rendiconto_Economico_Integrato[modifica wikitesto]

Salve a tutti,

giusto per scrupolo, mi confermate che quanto detto qui non è enciclopedico manco lontanamente? Grazie --Ruthven (msg) 19:16, 25 ott 2016 (CEST)

richiesta di valutazione[modifica wikitesto]

Carissimi,

su suggerimento della dott.ssa Giuliana Manicini (Executive Director Wikimedia Italia) e del dott. Crespi (Coordinatore regionale per la Lombardia Project manager Wikimania Esino Lario), Vi chiedo cortesemente se la seguente pagina di prova può andare bene ai fini della pubblicazione:

Utente:LulaLula/Sandbox

Si tratta già del terzo tentativo (la pagina è stata cancellata due volte con la seguente motivazione: contenuto palesemente non enciclopedico e promozionale). Abbiamo seguito tutte le vostre regole, verificato che anche altre associazioni perfettamente equivalenti a questa hanno la propria voce su Wikipedia (ad es. Associazione italiana dei costituzionalisti), inserito fonti interne ed esterne che attestano la rilevanza dell'Associazione e dei suoi principali presidenti.

Ci auguriamo che ora possa andare bene.

Grazie. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da LulaLula (discussioni · contributi) 14:27, 28 ott 2016.

Non vedo nessuna fonte terza nella voce, ossia una monografia di storia del diritto o una testata nazionale che ne parli. Per il momento mi sembra una voce autoreferenziale e ai limiti del promozionale, in effetti, come ti è stato detto in precedenza. Forse mancano fonti a riguardo poiché l'associazione ha una storia troppo giovane. Per come la vedo, così com'è, non ha rilevanza per essere presente in un'enciclopedia, ma più in una pagina web. --Ruthven (msg) 14:32, 28 ott 2016 (CEST)
Grazie per il suggerimento.
Ho inserito nelle note, oltre alle audizioni, l'articolo sul Corriere, ecc., anche due articoli scientifici, pubblicati sulla maggiore Rivista giuridica nel settore pubblicistico (Rivista trimestrale di diritto pubblico), dedicati all'Aipda.
Sono sufficienti?
Grazie di nuovo. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da LulaLula (discussioni · contributi) 14:27, 28 ott 2016.

Siti web della pubblica amministrazione senza licenza / senza note legali (open data)[modifica wikitesto]

Segnalo questa discussione sul tema open data, open by default, file pubblicati senza licenza dalla pubblica amministrazione italiana, copyright della pubblica amministrazione, codice dell'amministrazione digitale, diritto amministrativo. Sarebbe interessante un vostro contributo / parere. Grazie. --Holapaco77 (msg) 17:24, 11 nov 2016 (CET)

Voce da aiutare - Giustizia fiscale[modifica wikitesto]

Gnome-help-browser-modified.svg
È stato notato che la voce «Giustizia fiscale» non risponde agli standard minimi di Wikipedia.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Franz van Lanzee (msg) 23:52, 23 nov 2016 (CET)

Cancellazione[modifica wikitesto]

User-trash-full-4.svg
La pagina «Marina Tat», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Pampuco (msg) 17:28, 8 dic 2016 (CET)

Costituzione della Repubblica Italiana[modifica wikitesto]

Segnalo --Erinaceus (msg) 09:21, 11 dic 2016 (CET)

Spostamento voce Vilipendio alla bandiera[modifica wikitesto]

Ciao a tutti, questa voce fu spostata temporaneamente da Utente:Pierpao al titolo Reati contro una bandiera. Siccome non mi sembrava appropriato l'ho spostata di nuovo, ma non ho chiesto l'inversione del redirect perché ho supposto che l'utente fosse preoccupato di evitare un titolo localistico (italocentrico), così ho optato per Offesa alla bandiera.

Adesso l'inversione è stata chiesta da Utente:Nicola Romani, dunque ho aperto la discussione in talk voce.

Immagino che non sarà molto partecipata, ma è soltanto uno scrupolo: per me il nuovo spostamento va bene, però la voce è ballerina e mi sembra opportuno - se possibile - chiarire una volta per tutte a quale titolo deve stare.

Grazie, --Erinaceus (msg) 19:41, 10 gen 2017 (CET)

Partecipanti al progetto[modifica wikitesto]

Nell'elenco degli utenti interessati al progetto ci sono 178 nomi; dalla partecipazione a queste discussioni mi sembra che gli utenti realmente interessati siano molti di meno. Non sarebbe il caso di aggiornare la lista dopo aver chiesto agli iscritti, con un bot se sono ancora interessati a partecipare al progetto? --Antonio1952 (msg) 22:03, 14 gen 2017 (CET)

Visto il silenzio-assenso (ma forse sarebbe meglio dire il silenzio-assenza), propongo di archiviare la pagina Progetto:Diritto/Utenti Interessati in Progetto:Diritto/Utenti interessati/Archiviati e poi di svuotarla per consentire l'apposizione delle nuove firme; nel contempo, dopo aver fatto richiesta ad un bot, verrà inviato a tutti gli utenti attualmente iscritti l'avviso sotto riportato.
Wikipedia-logo-v2.svg
Messaggio dal Progetto Diritto

Ciao Diritto,

nell'ambito del progetto Diritto al quale ti sei iscritto/a tempo fa come interessato/a, si sta verificando il numero reale degli utenti che possono al momento contribuire al progetto.

Pertanto, se sei ancora interessato/a a partecipare, ti invito a lasciare nuovamente la tua firma in questa pagina del progetto. Nel caso in cui non ricevessimo alcuna tua notizia entro 20 giorni da questo messaggio, la tua precedente adesione non sarà rinnovata automaticamente e rimarrà archiviata qui. Potrai tornare comunque a iscriverti al progetto in qualsiasi momento.

Se decidi di non rinnovare l'adesione, valuta tuttavia l'opportunità di aggiungere la pagina di discussione del progetto tra i tuoi osservati speciali. Per qualunque domanda o suggerimento non esitare a lasciare una nota nella pagina di discussione del progetto.

Un cordiale saluto,

Antonio1952

Attenderò un'ulteriore settimana prima di procedere. --Antonio1952 (msg) 21:41, 25 gen 2017 (CET)

Ho fatto lo spostamento della pagina e la richiesta al bot per l'inserimento dell'avviso agli interessati. --Antonio1952 (msg) 21:40, 2 feb 2017 (CET)

Sono stati avvisati tutti i vecchi utenti interessati. --Antonio1952 (msg) 15:15, 5 feb 2017 (CET)
Trascorsi i 20 giorni canonici, dei 156 partecipanti, solo 4 hanno rinnovato l'adesione a cui si aggiungo 2 nuovi iscritti. --Antonio1952 (msg) 11:20, 27 feb 2017 (CET)

L'ausiliario del traffico: pubblico ufficiale o incaricato di pubblico servizio[modifica wikitesto]

Mi sono ritrovato a rimaneggiare la voce Ausiliario del traffico, ma adesso sono giunto ad un punto morto. Nella sezione ausiliario del traffico#Dibattito sulla qualifica di pubblico ufficiale viene sposata la seguente tesi:

L'ausiliario dipendente pubblico o di società di trasporto pubblico sarebbe un pubblico ufficiale, mentre l'ausiliario dipendente di azienda privata concessionaria sarebbe incaricato di pubblico servizio.

Ho provato ad informarmi ma pare un bel casino tra codici e sentenze. L'unica cosa certa che ho stabilito è l'ultima sentenza di cassazione n. 6880 del 22 feb 2016, che dice che gli ausiliari dipendenti di aziende private sono incaricati di pubblico servizio. Non ho trovato sentenze di cassazione riguardanti le due altre figure.

Invito qualcuno più esperto di me a mettere mano alla sezione segnalata per controllare e chiarire la questione. --Frank50_s [] 00:29, 15 gen 2017 (CET)

Secondo la Polizia Locale http://www.polizialocalecaivano.it/1/ausiliario_del_traffico_6615015.html sono pubblici ufficiali ai sensi dell'art. 68 della legge 23/12/199 n. 488, che lo afferma positivamente, se nominati ai sensi dei commi 132 e 133 della legge 15/05/1997 n. 127 (dipendenti pubblici o concessionari di trasporto pubblico). La Corte Costituzionale con sentenza n. 157 del 2001 ha stabilito che è legittimo che i comuni nominino pubblici ufficiali persone che non sono dipendenti pubblici, ma dei concessionari, in questo modo confermando che sono pubblici ufficiali. --Asimov68 (msg) 12:55, 16 gen 2017 (CET)

Attenzione ad usare quella fonte nella parte riguardante i pubblici ufficiali riprende pari pari il testo originario presente nella voce di wikipedia, non vorrei che si cadesse nell'autoreferenzialità. Tra l'altro l'ultima sentenza di cassazione che ho trovato dice chiaro, almeno per gli ausiliari che si occupano delle aree in concessione a privati, che sono incaricati di pubblico servizio. Il problema sembra riguardare le altre 2 figure. Purtroppo art. 68 della legge 488/1999 non stabilisce le qualifiche ma quali atti può redigere l'ausiliario. Per questo bisogna cercare delle sentenze. Basta trovarne una che dice che gli ausiliari dipendenti comunali e ispettori di società di trasporto pubblico sono pubblici ufficiali e la questione è risolta.--Frank50_s [] 13:59, 16 gen 2017 (CET)
L'art 68 stabilisce che gli ausiliari della sosta, dipendenti comunali o dei concessionari pubblici di trasporto, redigono i verbali di accertamento ai sensi degli art. 2699 e 2700 del codice civile. Ergo redigono un atto pubblico. Quindi a norma del 2699 cc sono pubblici ufficiali. L'art. 68 è norma interpretativa, redatta proprio per dirimere la questione pubblico ufficiale/ incaricato di pubblico servizio. Perchè la ritieni una fonte autoreferenziale?--Asimov68 (msg) 14:51, 16 gen 2017 (CET)
Allo stato attuale la voce riferisce che la Sentenza N° 22862 dell'8 ottobre 1999 emessa dalla XII Sezione del Tribunale di Roma stabilisce che gli ausiliari dipendenti pubblici o ispettori dipendenti di società di pubblico trasporto sono pubblici ufficiali. Il problema è che non riesco a trovare il documento della sentenza in rete e leggerlo per verificarlo, il che è importante poiché già è successo che si riportasse erroneamente il contenuto di una fonte come nel caso della legge n 488/1999 che purtroppo non definisce la qualifica di tali operatori. Se qualcuno riesce a procurarsi il testo della sentenza, potremmo risolvere la questione almeno finché non emerga qualche sentenza di cassazione che dica il contrario.--Frank50_s [] 14:21, 16 gen 2017 (CET)
A questo link http://www.altalex.com/documents/news/2004/06/16/legittimi-gli-accertamenti-compiuti-dagli-ausiliari-del-traffico sentenza n. 157 2001 della Corte Costituzionale in cui si dice esplicitamente che gli ausiliari ex art. 132 e 133 della 127/1997 sono pubblici ufficiali. --Asimov68 (msg) 15:10, 16 gen 2017 (CET)
La conosco quella sentenza e l'ho letta parecchio purtroppo, la corte si pronuncia «se - sul piano costituzionale [...], un ausiliario del traffico possa essere legittimato ad accertare una violazione del codice della strada ed a procedere con la verbalizzazione e contestazione immediata della violazione; se all’accertamento possa essere attribuito valore di atto pubblico con efficacia di prova piena [...];» e purtroppo non sulla qualifica di pubblico ufficiale, in pratica afferma che il verbale l'ausiliario ha lo stesso valore di atto pubblico come quello compilato da un pubblico ufficiale. Dice infatti che se non si riconoscesse quel valore agli atti dell'ausiliario allora si dovrebbe mettere in discussione anche tutta la procedure relativa agli atti dei pubblici ufficiali. Purtroppo ci serve leggere la sentenza del tribunale di Roma che ho citato per verificare, perché nella voce si dice che si sia espressa su questo.--Frank50_s [] 17:16, 16 gen 2017 (CET)
Ma dire più oggettivamente che in quei casi la legge non prevede né l'uno né l'altro? (Ci saranno fonti che lo dicono, immagino proprio). Anche perché nella Repubblica italiana una sentenza, neppure una della Cassazione fosse anche a sezioni riunite, non fa precedente quindi non "sana" tale mancanza della legge. --5.170.16.128 (msg) 10:42, 17 gen 2017 (CET)
La Corte ha confermato la legittimità della legge 488/99 che all'art. 68 assegna valore di atto pubblico ai verbali redatti dagli ausiliari ex 132 e 133 e che questo fatto non viola il principio degli art. 97 e 98 Cost. (agli uffici pubblici si accede per concorso).
All'art. 2699 cod. civ. si dice che sono atto pubblico (considerato vero sino a querela di falso) gli atti redatti da pubblici ufficiali.
Questo significa che gli ausiliari dipendenti comunali (art. 132) sono titolari di un ufficio pubblico autorizzato a redigere atti pubblici. Ergo sono pubblici ufficiali.
L'art. 2700 codice civile dice che "L'atto pubblico fa piena prova, fino a querela di falso [221 c.p.c.], della provenienza del documento dal pubblico ufficiale che lo ha formato, nonché delle dichiarazioni delle parti e degli altri fatti che il pubblico ufficiale attesta avvenuti in sua presenza o da lui compiuti.". Quindi un atto pubblico può essere formato solo da un pubblico ufficiale e affermare che gli atti degli ausiliari sono atti pubblici, equivale a dire che sono pubblici ufficiali.
Difficilmente troveremo una sentenza che dica "gli ausiliari sono pubblici ufficiali". Quello che è disponibile sono fonti che dicono che gli atti degli ausiliari della sosta dipendenti comunali e dei concessionari pubblici hanno valore di atto pubblico (vero sino a querela di falso), mentre gli ausiliari dipendenti di enti privati possono redigere atti privi della tutela rafforzata (veri sino a prova contraria). Oppure commenti di siti riferibili alle varie polizie locali che interpretano questo fatto nel senso che gli ausiliari "pubblici" sono pubblici ufficiali
Una proposta potrebbe essere di mettere in voce che solo i verbali emessi dagli ausiliari "pubblici" hanno valore di atto pubblico, mentre gli atti emessi da ausiliari "privati" sono considerati validi solo sino a prova contraria. Per questo le fonti mi pare che le abbiamo. Tra l'altro mi pare più utile riportare in voce che i verbali degli ausiliari "pubblici" hanno lo stesso valore dei verbali dei vigili, piuttosto che il fatto che gli ausiliari rivestano oppure no un determinato ruolo. --Asimov68 (msg) 11:16, 17 gen 2017 (CET)

Sul sito della Polizia Municipale ho trovato questo https://www.poliziamunicipale.it/documenti/18653/ausiliari-del-traffico. Si dice chiaramente che gli ausiliari del traffico sono pubblici ufficiali. Cita la sentenza 22862 del tribunale di Roma e, a contrario, una sentenza del Tribunale di Perugia del 5/10/1999. Detta ultima sentenza è però superata dalla legge 488/1999, che all'art. 68 ha normato in dissenso dal Tribunale di Perugia, scegliendo la opposta tesi del verbale atto pubblico ex art. 2699 e 2700 cod. civ. --Asimov68 (msg) 11:31, 17 gen 2017 (CET)

considero preferibile mantenersi sulla qualificazione degli atti, che è comunque più nitida, piuttosto che sulla figura dell'operatore, soggetta a letture alla cui alternanza dubito che abbiamo finito di assistere. In ogni caso va ricordato che l'ausiliario del traffico esercita una funzione amministrativa e in particolare irroga sanzioni amministrative. Ma lo fa per delega e ausilio di una funzione pubblica niente affatto rinunciata dagli enti preposti, quindi l'approfondimento sarebbe interminabile, ove davvero si volesse andare a fondo, e la questione viaggia su canoni di serie di aggiustamenti secondo le opportunità del momento. Non infiliamoci in questo che non ne usciamo :-) Valore degli atti, restiamo su questo, imho -- g · ℵ (msg) 11:47, 17 gen 2017 (CET)
[@ Gianfranco] Per me sarebbe un sollievo cassare l'intero paragrafo e limitarsi alla qualità degli atti che è chiara, atto pubblico secondo art. 2700 del codice civile, perché al momento le sentenze di cassazione si sono concentrate solo sugli ausiliari dipendenti di aziende private e si rischia la ricerca originale nell'impelagarsi nell'interpretazione delle leggi. Alternativamente il paragrafo dovrebbe limitarsi ad esporre le tesi di contrapposte di qualche accademico o giurista a confronto. Al momento non ci sono fonti puntuali sulla qualifica di pubblico ufficiale.--Frank50_s [] 21:06, 17 gen 2017 (CET)
mah, in effetti c'è anche un altro aspetto, a margine, cui inizio a pensare con crescente attenzione. La "vertenza" non è affatto una di quelle che rilevano almeno per il peso assunto fenomenologicamente: non è che in medio populo i giornali ne parlino tutti i giorni con titoli di scatola e non è che la gente ne discuta nei bar, qui stiamo parlando di temi che quando va bene hanno trafiletti in giornali "tecnici", e ovviamente ci ricordiamo che non è funzione dei vigili dedicarsi all'ermeneutica o ad altre divinazioni (ma sentirei con piena attenzione il "nostro" saggio Tanarus, se ci seguisse ancora :-). Insomma, siamo anche all'ingiusto rilievo, perché le fonti per ora sono sentenze e le sentenze non sono buona fonte per noi e per di più non sono manco uniformi. Non c'è oltre le sentenze un vero dibattito di cui si possano rendere le posizioni, e faccio presente che la sopra citata Consulta in realtà svicola fino all'ultimo dal prendere una posizione netta, quasi suggerendo una sorta di duck-test per il quale se si muove come un PU, starnazza come un PU e fa la ruota come un PU, se non è un PU sarà almeno... "come un PU". Ecciannopurestudiato Possiamo forse indicare delle "fazioni" di questo (supposto) dibattito? No, o lo avremmo già scritto. E allora, Frank, non c'è materia per noi, se volete togliere la sezione sono con voi. -- g · ℵ (msg) 21:53, 17 gen 2017 (CET)

Cancellazione[modifica wikitesto]

User-trash-full-4.svg
La pagina «Metodo di calcolo contributivo a capitalizzazione simulata sulla crescita», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Agapito Malteni (msg) 17:16, 17 gen 2017 (CET)

Autorità di Sistema Portuale[modifica wikitesto]

A seguito della radicale riforma introdotta dal governo Renzi e completata in agosto le varie autorità portuali non esistono più: sono state fuse tra loro per costituire maxi entità amministrative, dai poteri molto più ampii, a cui fanno capo aree geografiche ben più estese e divisioni marittime e amministrative molto più grandi che accorpano tra loro più porti: le Autorità di Sistema Portuale (AdSP), in tutto 15. I vecchi comitati portuali -che annoveravano decine e decine di membri designati in vari modi- non esistono più, sostituiti da un unico Comitato di gestione dell'Autorità che comprende un presidente, un segretario e da 3 a 5 membri di alto profilo nominati per decreto. Andrebbero rinominate (e nel caso accorpate) le varie voci da Autorità portuale di xxx a Autorità di Sistema Portuale del Mar YYYY seguendo lo schema della riforma (disponibile qui). --94.160.249.246 (msg) 01:37, 18 gen 2017 (CET)

come già detto qui, io mi felicito con chi si felicita per l'innovazione, sta di fatto che l'innovazione resta - pare - sulla carta e non si ravvisa traccia di applicazione della modifica normativa nella prassi di questi enti. Se l'Autorità Portuale di Civitavecchia continua a chiamarsi così nei suoi documenti ufficiali, la questione riguarda Renzi e l'Autorità: si sfidino pure a duello all'alba, magari al molo dei Carmelitani, nel frattempo a noi spetta controllare quale sia il nome più noto e, sorry, sembra che quello nuovo all'Autorità Portuale non sia noto affatto. Se non lo sanno loro, non c'è ragione di affrettarci noi, che non abbiamo per compito di fare applicare la Legge, figuriamoci se abbiamo titolo allo zelo; quando vedremo nei fatti un effetto della modifica, nessun problema, beninteso. -- g · ℵ (msg) 01:51, 18 gen 2017 (CET)

Marchiatura dei metalli preziosi[modifica wikitesto]

Segnalo stubbino--Pierpao.lo (listening) 10:50, 9 feb 2017 (CET)

Avviso vaglio[modifica wikitesto]

Crystal Clear app kghostview.png
Per la voce Costituzione della Repubblica Italiana, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stato proposto un vaglio.

Essendo questo il progetto maggiormente incentrato sull'argomento, sarebbe molto utile una partecipazione dei suoi iscritti alla discussione.

Ciao! --Adert (msg) 15:57, 16 feb 2017 (CET)

beni ecclesiastici[modifica wikitesto]

Nuovo stub beni ecclesiastici --93.185.28.105 (msg) 23:07, 14 apr 2017 (CEST)

Monitoraggio Carta d'identità elettronica italiana[modifica wikitesto]

La pagina ha ricevuto un monitoraggio da parte di Giorgiosen nel gennaio 2015. La pagina è nel frattempo variata molto, con notizie da fonti ufficiali e governative e con l'inserimento di immagini e riferimenti esterni. Propongo pertanto un nuovo monitoraggio della pagina a questo progetto. Gentili saluti  ᚪᛋᚦᚩᚾᛏ (Asþont) | Discussioni  21:20, 22 apr 2017 (CEST)

Alienazione parentale[modifica wikitesto]

Segnalo che è stata proposta la cancellazione ed è stata messa in dubbio la rilevanza enciclopedica della voce alienazione parentale --Rodolfo Baraldini (msg) 07:26, 2 mag 2017 (CEST)

[@ Pierpao] visto che mi risulti iscritto sia al progetto medicina che al progetto diritto mi piacerebbe che dessi una occhiata a alienazione parentale. Pur essendo ormai rilevante nella giurisprudenza come comportamento, esistenza e contenuto della voce sono oggetto di polemica tra chi riconosce la sindrome da alienazione genitoriale e chi la nega. --Rodolfo Baraldini (msg) 09:16, 4 mag 2017 (CEST)

Nuovo sottoprogetto: Diritto Internazionale[modifica wikitesto]

Qualcuno interessato a un sottoprogetto Progetto:Diritto/Diritto Internazionale? --Archeologo (msg) 18:43, 31 mag 2017 (CEST)

Io sono interessato: fin da quando studiavo mi appassiona; se volete ci sono. --N83 (msg) 22:25, 31 mag 2017 (CEST)
Questo progetto è già poco frequentato: vale la pena creare anche un sottoprogetto? --Antonio1952 (msg) 21:28, 4 giu 2017 (CEST)
Posso partecipare ma onestamente mi sembra utopistico.--Pierpao.lo (listening) 10:08, 24 giu 2017 (CEST)

Al momento sarà solo un elenco di voci da scrivere/ampliare, per non diversificare troppo un progetto già non particolarmente vivace. ;) --Archeologo (msg) 12:22, 28 giu 2017 (CEST)

Voce da aggiornare?[modifica wikitesto]

Ciao giuristi, ho la sensazione che la voce Concordato preventivo non sia completamente aggiornata dopo le recenti (2015) riforme...è il caso di metterci qualche template di avviso in attesa che qualcuno ci metta mano? --Civvì (Parliamone...) 09:44, 24 giu 2017 (CEST)

Template:Diritto d'autore[modifica wikitesto]

Il Template:Diritto d'autore, di vecchia data, appare piuttosto spoglio, incompleto e impreciso (contiene anche voci legate al copyright, che è cosa leggermente diversa dal diritto d'autore). Proporrei quindi di generalizzarne il contenuto, spostandolo a Template:Proprietà intellettuale (sulla falsa riga di en:Template:Intellectual property), ovviamente mantenendo lo stile {{navbox}}. Ci sono obiezioni? --Horcrux九十二 11:10, 29 giu 2017 (CEST)

Lo prendo come un "no, non ci sono obiezioni"? :-) --Horcrux九十二 17:44, 4 lug 2017 (CEST)
Beh, ho ✔ Fatto --Horcrux九十二 13:37, 6 lug 2017 (CEST)

segnalo quesito per il wikizionario[modifica wikitesto]

Wikipedia:Oracolo#Esperto_leguleio_cercasi_per_quesito_di_elevatissimo_standing. Un banale problemimo di esatta nomenclatura in realtà :) che però non riesco a risolvere. Grazie--Pierpao.lo (listening) 09:05, 16 lug 2017 (CEST)

Giovanni Guzzetta[modifica wikitesto]

Segnalo Giovanni Guzzetta, voce curricolare. --  Il Passeggero - amo sentirvi 10:25, 18 lug 2017 (CEST)

Maxiprocesso di Palermo[modifica wikitesto]

Segnalo questa discussione.--Mauro Tozzi (msg) 19:45, 19 lug 2017 (CEST)

Udienza (diritto)[modifica wikitesto]

Question book-4.svg

Ciao Diritto. Ho visto che hai inserito alcuni contenuti, grazie per aver contribuito a Wikipedia.
Tuttavia, alcuni dei tuoi contributi (tra i quali quelli in Udienza (diritto)) non citano i riferimenti necessari, ovvero non riportano le fonti attendibili richieste (per mezzo, per esempio, delle opportune note), e il tuo testo potrebbe quindi venire oscurato.

È preferibile che sia tu stesso a inserire i riferimenti ai contenuti inseriti, in accordo alle linee guida sull'uso delle fonti, poiché citare le fonti è fondamentale affinché Wikipedia cresca come strumento affidabile e per scongiurare possibili violazioni di copyright.

Per maggiori informazioni puoi consultare le pagine: Aiuto:Uso delle fonti e Wikipedia:Uso delle fonti. Se hai dubbi o problemi rivolgiti allo sportello informazioni.

Possibilmente, ritorna alla voce alla quale hai contribuito e intervieni tu stesso, corredando il tuo contributo coi necessari riferimenti (per esempio i dati sulla pubblicazione da cui hai tratto l'informazione). Grazie!

--SurdusVII 15:54, 22 lug 2017 (CEST)

VDQ: Parlamento europeo[modifica wikitesto]

Crystal Clear action bookmark silver and gold.svg
La voce Parlamento europeo, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per un riconoscimento di qualità.

Si invita a esprimere un proprio parere nella pagina della segnalazione; ogni miglioramento è sempre benvenuto.

--Niccolò "Jaqen" Caranti (OBC) (msg) 11:43, 27 lug 2017 (CEST)

Disambigua Alibi[modifica wikitesto]

Segnalo questa discussione.--Mauro Tozzi (msg) 17:16, 13 ago 2017 (CEST)

Avviso A - Reinhard Frank[modifica wikitesto]

Gnome-help-browser-modified.svg
È stato notato che la voce «Reinhard Frank» non risponde agli standard minimi di Wikipedia.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

--Antenor81 (msg) 11:10, 16 ago 2017 (CEST)

Sistema criminale integrato[modifica wikitesto]

Segnalo la recente voce Sistema criminale integrato, sembra un patchwork di cose non così linearmente collegate tra di loro nella stesura della voce. --Superchilum(scrivimi) 16:35, 31 ago 2017 (CEST)

Nuovo vaglio[modifica wikitesto]

Crystal Clear app kghostview.png
Per la voce Parlamento europeo, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stato proposto un vaglio.

Essendo questo il progetto maggiormente incentrato sull'argomento, sarebbe molto utile una partecipazione dei suoi iscritti alla discussione.

Vista l'importanza della voce, mi auguro una buona partecipazione. Grazie, ciao! --Adert (msg) 00:56, 30 set 2017 (CEST)

Template:Legge[modifica wikitesto]

Segnalo. Saluti. --M.casanova (msg) 13:07, 2 nov 2017 (CET)

Wikimedia Italia cerca responsabile per progetti GLAM e altro[modifica wikitesto]

La persona selezionata si unirà al personale di Wikimedia Italia per aiutare collaborazioni istituzionali come le iniziative GLAM di soci e volontari.

cb La discussione prosegue nella pagina Wikipedia:Bar/Discussioni/Wikimedia Italia assume responsabile per progetti GLAM e altro.

– Il cambusiere Nemo 15:13, 6 gen 2018 (CET)

Avviso cancellazione[modifica wikitesto]

User-trash-full-4.svg
La pagina «Giorgio Licci», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Equoreo (msg) 21:47, 11 gen 2018 (CET)

Creazione pagina su Luigi Palma in prova[modifica wikitesto]

Ho creato la pagina su Luigi Palma, famoso giurista calabrese del 1800, conosciuto per importanti pubblicazioni di rilevanza nazionale sul diritto costituzionale comparato. Ho visto che nel 2008 una voce su wikipedia a cui dedicata è stata cancellata, chiedo quindi di poter inserire la mia che completerei successivamente. Il link alla pagina che ho fatto è qui --Lcumino (msg) 16:15, 31 gen 2018 (CET)

Corporation/Società[modifica wikitesto]

Segnalo Discussioni_progetto:Coordinamento/Connettività#Corporation/Società.--Moroboshi scrivimi 10:18, 14 feb 2018 (CET)

Miglioramento voce Reato[modifica wikitesto]

Buongiorno a tutti! Vorrei mettere mano alla voce in oggetto, ma non è di facile approccio. Ho iniziato una discussione. Se qualcuno volesse dire la propria... grazie! --Adert (msg) 11:27, 21 feb 2018 (CET)

Proposta di vaglio[modifica wikitesto]

Crystal Clear app kghostview.png
Per la voce Violenza contro gli uomini, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stato proposto un vaglio.

Essendo questo il progetto maggiormente incentrato sull'argomento, sarebbe molto utile una partecipazione dei suoi iscritti alla discussione.

Meglio proseguire nella pagina preposta. Grazie.--Geoide (msg) 11:18, 19 mar 2018 (CET)

Progetto La biblioteca Wikipedia[modifica wikitesto]

Buongiorno a tutte e a tutti, mi chiamo Silvia Bruni e faccio parte di un neonato gruppo composto in prevalenza da bibliotecari wikipediani che ha deciso di attivare la versione italiana del progetto The Wikipedia library. Questa è la pagina principale: https://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:La_Biblioteca_Wikipedia. L'idea è quella di mettere a disposizione dei redattori fonti informative ad accesso aperto e fonti in abbonamento tramite le biblioteche (questa attività deve ancora partire). E', inoltre, disponibile un servizio di reference on line a cui possono essere fatte richieste di supporto per la ricerca di documenti e informazioni utili alla scrittura di voci. Per promuovere il servizio abbiamo pensato di scrivere ai bar tematici, chiedendo di ospitare un link alla nostra pagina dalla pagina principale del progetto. Potete farlo? Ovviamente saremo contenti di avere suggerimenti e osservazioni. Grazie--Silvia bruni1 (msg)

Revisione pagina GDPR[modifica wikitesto]

Salve, leggendo la pagina relativa al GDPR ho notato una cosa alquanto curiosa: il paragrafo "GDPR e siti web WordPress" sembra copiato da un documento promozionale, sembra proprio una guida. Noto anche tra i Collegamenti esterni diversi rimandi ad un sito personale. E infatti analizzando la cronologia della pagina, si nota che il 18 Marzo l'utente, che presumo sia evidentemente il proprietario del sito in questione, ha eseguito le modifiche che includono l'aggiunta del suo materiale promozionale e link al suo sito. È una situazione accettabile? Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 87.15.139.203 (discussioni · contributi) 15:06, 23 mar 2018‎.

No, non è assolutamente accettabile! Ci hai preso su tutta la linea: il materiale è copiato da altri siti (probabilmente appartenenti proprio a chi ha fatto le aggiunte) non è scritto in forma enciclopedica, l'aggiunta del link tradisce un intento promozionale. Ho provveduto ad annullare tutte le modifiche e a segnalare le versioni con materiale copiato perchè siano oscurate.
La prossima volta che noti qualcosa del genere puoi anche provvedere tu, seguendo queste linee guida. Grazie della segnalazione!--Equoreo (msg) 15:24, 23 mar 2018 (CET)

Avviso[modifica wikitesto]

Crystal Clear action bookmark silver and gold-crossed.svg
La voce Schiavitù negli Stati Uniti d'America, attualmente considerata una voce in vetrina o di qualità, è stata proposta per la rimozione del riconoscimento.
Si invita a esprimere un proprio parere nella pagina della segnalazione; ogni miglioramento è sempre benvenuto.
Commento: Template dubbio qualità presente da 5 mesi, è necessario il consenso della comunità per il mantenimento tra le voci di qualità.

--Vespiacic (msg) 07:55, 28 mar 2018 (CEST)

modifiche pesantissime su Giurisprudenza[modifica wikitesto]

segnalo queste modifiche pesantissime, vedete voi :)).. --37.119.104.230 (msg) 10:22, 3 apr 2018 (CEST)

Piú che altro sono spostamenti del medesimo testo, eccetto la rimozione di un paragrafo che parlava di giurisprudenza intesa come sentenze invece che scienza. --Nemo 10:40, 3 apr 2018 (CEST)

titolo voce corretto?[modifica wikitesto]

Ho notato diverse voci quali Corte costituzionale della Repubblica Italiana, Parlamento della Repubblica Italiana, Governo della Repubblica Italiana, ma il discorso penso possa essere esteso a molti altri organi, anche non italiani, che imho hanno un titolo voce errato. La Costituzione parla di Corte Costituzionale [1], di Parlamento [2] e via dicendo. Il nome corretto imho, dovrebbe essere quello stabilito dalla fonte più autorevole che in tali casi è la Costituzione del rispettivo Stato. Corretto sarebbe spostare tali voci a "Parlamento (ordinamento giuridico italiano)". Ora al posto di "ordinamento giuridico italiano" si può mettere qualche altra cosa, ma il punto è lasciare il nome esatto previsto dalla massima fonte e tra parentesi il "modo per distinguerlo" da altri organi.--155.185.101.51 (msg) 12:37, 5 apr 2018 (CEST)

(fra l'altro, a stretto rigore, Repubblica va maiuscolo, ma l'aggettivo "italiana" no - zelo cerimonioso che spetta applicare a chi lavora nello Stato, non a noi) -- g · ℵ (msg) 15:10, 5 apr 2018 (CEST)
[↓↑ fuori crono] Come hai ragione g... Quella è la tirannia delle fonti prese alla lettera, pardon, alla maiuscola... --Erinaceus (msg) 21:55, 5 apr 2018 (CEST)
(confl.) O ancora meglio un più facile "Italia" o al massimo "Repubblica Italiana". Ovviamente se si decidesse che il titolo corretto è "Parlamento" (o altri) invece di "Parlamento di NOME STATO". --Superchilum(scrivimi) 15:11, 5 apr 2018 (CEST)
È abbastanza naturale che la Costituzione non specifichi visto che è ovvio dal contesto che si tratta di organi della Repubblica italiana, ma non penso che per questo dobbiamo necessariamente spostare. Segnalo comunque che governo.it scrive Governo Italiano, e parlamento.it Parlamento italiano.
Se invece si decide di mettere un disambiguante eviterei certamente "ordinamento giuridico italiano", che è una cosa che si usa quasi solo nelle facoltà di giurisprudenza. "Repubblica italiana" rispetto a "Italia" ha il vantaggio di disambiguare anche rispetto ai corrispondenti organi del Regno d'Italia. --Jaqen [...] 16:28, 5 apr 2018 (CEST)
Noto solo che "Parlamento della Repubblica" è una dicitura ufficiale comune, che serve a specificare che è il parlamento dell'intera Repubblica e non solo dello Stato (art. 114). Nemo 18:22, 5 apr 2018 (CEST)
[@ Jaqen] Vero, ma se la Costituzione - o anche una fonte sottordinata - non indica quello come nome ufficiale la nostra scelta è sbagliata lo stesso. Inoltre, non so se la cosa è giustificata, ma grande è la confusione sotto il cielo... Eviterei anch'io la disambigua giuridichese --Erinaceus (msg) 21:54, 5 apr 2018 (CEST)
non ricordo più i dettagli, qualcuno bravo però potrebbe ritrovarlo: una volta si disambiguava anche con "diritto italiano" (invece di ordinamento giuridico), o francese, o tedesco, etc. Si decise però questa forma (oh, magari ero d'accordo anche io, chissà :-) e questa abbiamo. Ma potremmo certamente ripensarla. Anche perché non è detto, per il distinguo che faceva Jaqen, che noi abbiamo sempre una voce per l'istituto monarchico e una per quello corrispondente repubblicano (gli istituti che dipendono dalla costituzione, peraltro, sono evidentemente tutti repubblicani), a volte ci guadagneremmo dal poter fare trattazioni unificate più corpose invece di coppie di stub. Un disambiguante "diritto italiano" lo consente. E se i contenuti ci sono vale lo stesso: per parlare del parlamento, sicuramente ci sono differenze gigantesche, ma se trattiamo del parlamento italiano, parlamento è quello sino al '46 e parlamento è quello dopo. "Parlamento italiano" (come "Parlamento (diritto italiano)") comprende quello del Regno, ma il concetto stesso di un parlamento italiano comprende tutto ciò che va da Palazzo Carignano a Torino, a piazza di Monte Citorio a Roma. In diritto è un po' difficile sancire che vi sia una cessazione dell'istituto seguita dalla riapparizione di un istituto analogo: in questa materia, è una riforma, non una rivoluzione, parlamento c'era e parlamento c'è prima e dopo il '46. Cambia che invece che lo Statuto monarchico è la Costituzione repubblicana a regolare l'istituto con forme nuove. Al dunque, ci si potrebbe opinare la ratio tecnica della cesura.
Senza contare che disambiguando come "ordinamento giuridico" sottintenderemmo sempre una fragranza di "ordinamento vigente" (perché l'ordinamento che non ordina [più] potrebbe non meritare appieno questo titolo - un ordinamento che non ordina, come minimo è denominato in maniera equivoca) e bisognerebbe controllare che non abbiamo sotto un titolo "ord giur it" qualcosa che appartiene a un altro ordinamento del passato, con cui appunto è bene non confondere, soprattutto con l'evidenza che garantisce il metterlo nel titolo. Del resto, la discussione parte dal voler cercare proprio nella costituzione, che è vigente e che è solo repubblicana, le fonti per la denominazione. Ma per la costituzione repubblicana il parlamento del regno esiste forse solo nelle norme transitorie. Insomma: non solo diritto pubblico, ma serve anche un po' di storia del diritto nell'approccio al tema.
Ove quindi si potesse semplificare il disambiguante, avremmo imho agio di distinguere l'istituto dal sistema che serve, con riferimento più territoriale che politico, a latere favorendo il comparato: "presidente della repubblica" è una carica che c'è in Italia e in dozzine di altri paesi, e la possiamo trattare solo descrivendo l'interpretazione che ciascun sistema dà della carica. Altrimenti siamo sul monumentale, sul celebrativo, sul cerimonioso, manca che a fianco al titolo ci sia la figurina del valletto di palazzo in polpe che batte la mazza in terra al passaggio dell'autorità. Si parla del presidente della repubblica come carica interpretata secondo il diritto italiano (francese, tedesco, vattelapescano, etc) e non come "Sua Eccellenza il signor Presidente della Repubblica Italiana", con il capoplotone che grida "Onori al presidente della Repubblica" e giù squilli di tromba, poi l'inno. "Presidente della repubblica (diritto italiano)" spiega la carica per come interpretata in Italia, e suggerisce agli acuti di cercare "Presidente della repubblica (diritto francese)", "Presidente della repubblica (diritto cinese)", etc, per i confronti che vorranno fare su come si interpreta la carica nei diversi paesi. Questo non impedirà le opportune distinzioni o unicità, i "capitani reggenti" sono solo a San Marino, sono a coppie, e i raccordi li daranno le voci generali e le categorie. Ma parleremo della carica come interpretata all'interno di ciascun sistema, e a me pare più lineare e meglio informativo -- g · ℵ (msg) 03:20, 6 apr 2018 (CEST)
Sono contrario a disambiguanti in giuridichese/burocratese tipo "diritto italiano" o "ordinamento giuridico italiano". "Parlamento (Italia)" o "Parlamento italiano" mi pare il titolo più semplice, comune e corretto per una voce-quadro sull'organo legislativo, inclusa la sua storia. Come sotto-voci si possono poi avere voci più specifiche sul Parlamento della Repubblica italiana, il Parlamento del Regno d'Italia, etc. Idem per gli altri stati e per le altre istituzioni. --Dans (msg) 14:53, 6 apr 2018 (CEST)
PS: [@ Nemo_bis], scusa l'ignoranza, cosa intendi per "parlamento dell'intera Repubblica e non solo dello Stato"? Ci sono pezzi di Repubblica che non fanno parte dello Stato?--Dans (msg) 15:03, 6 apr 2018 (CEST)
(conflittato) Sí, per esempio i Comuni. «La Repubblica è costituita dai Comuni, dalle Province, dalle Città metropolitane, dalle Regioni e dallo Stato.» s:Italia, Repubblica - Costituzione#Art. 114 (legge costituzionale 3/2001). La questione può sembrare accademica ma ha delle conseguenze di non poco conto. Queste distinzioni possono non essere valide in tutti gli stati, e addirittura in alcune lingue sono inesprimibili: anche per questo è difficile individuare una soluzione univoca per tutte le voci.
Idem per il Senato, che la costituzione chiama "Senato della Repubblica" probabilmente anche per non doversi preoccupare di abrogare esplicitamente tutti gli atti relativi al Senato del Regno (specie le nomine di senatori a vita!). --Nemo 16:37, 6 apr 2018 (CEST)
Ma guarda g io sono per la semplicità (anzi per il WP:BS) e per dare alle cose i nomi che hanno, in un certo senso, in natura. Come li chiamate voi? io Parlamento italiano, Governo italiano, Corte costituzionale (= Corte costituzionale (Italia)), Presidente della Repubblica italiana. Se ciò non contraddice le fonti (e non le contraddice, anzi in questo caso finiremmo inevitabilmente per scegliere le forme più diffuse), non si vede il problema. In generale sostengo da tempo che la nostra nomenclatura va riformata, specie quando coinvolge nomi geografici ed etnonimi. Credo anzi che l'uso degli aggettivi etnonimi, a costo di imporre qualche disambigua alle categorie (tipo nel Congo), finirebbe complessivamente per ridurre i disambiguanti. Oltre a essere un bel parlare come mangiamo.--Erinaceus (msg) 16:34, 6 apr 2018 (CEST)
Concordo con Erinaceus. La distinzione tra Repubblica e Stato mi pare una questione sofistica: lo stato in sè non ha istituzioni e non si differenzia in nulla dalla Repubblica. --Dans (msg) 18:40, 6 apr 2018 (CEST)
La questione "sofistica" è chiaramente dettagliata nel Titolo V della Costituzione della Repubblica Italiana. Una regione può, addirittura, ricorrere alla Corte Costituzionale contro una legge dello Stato. Se possono stare in giudizio uno contro l'altro, sono, ad evidenza, due soggetti diversi. La distinzione tra Repubblica e Stato, in diritto, è di enorme peso. Confondere nelle voci Stato e Repubblica non fa un buon servizio all'attendibilità di Wikipedia. --37.177.21.8 (msg) 11:31, 9 apr 2018 (CEST)

[ Rientro] Quoto la proposta di Erinaceus, anche se non vedevo di cattivo occhio un'impostazione del tipo Governo (Italia) anche per rendere omogeneo con tutti gli organi costituzionali, come Corte Costituzionale (Italia) e via dicendo. Vero è che in ambito internazionale si parla di Governo italiano, Parlamento italiano e via dicendo...Tirando le somme, non riusciamo ad avere consenso su ciò? L'attuale formulazione pare che non vada bene a nessuno.--155.185.101.51 (msg) 10:30, 10 apr 2018 (CEST)

Diritto divino dei re[modifica wikitesto]

A questa voce sarebbe meglio citare qualcosa negli appositi paragrafi riguardo ai maggiori sostenitori di questo principio sulla monarchia teocratica fino alla morte. Vi do una mano elencando alcuni di quelli che conosco: Giovanni d'Inghilterra, Maria Stuarda, Luigi XIV di Francia, Maria Antonietta d'Asburgo-Lorena, Carlo Maria Isidoro di Borbone-Spagna, Carlo X di Francia, Aleksandra Fëdorovna Romanova. Maggiori informazioni si possono trovare nella voce in inglese o francese. Grazie in anticipo. --95.249.8.151 16:26, 13 apr 2018 (CEST)