Risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (201-300)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Risoluzioni del
Consiglio di sicurezza
delle Nazioni Unite
1-100 (1946-1953)
101-200 (1953-1965)
201-300 (1965-1971)
301-400 (1971-1976)
401-500 (1976-1982)
501-600 (1982-1987)
601-700 (1987-1991)
701-800 (1991-1993)
801-900 (1993-1994)
901-1000 (1994-1995)
1001-1100 (1995-1997)
1101-1200 (1997-1998)
1201-1300 (1998-2000)
1301-1400 (2000-2002)
1401-1500 (2002-2003)
1501-1600 (2003-2005)
1601-1700 (2005-2006)
1701-1800 (2006-2008)
1801-1900 (2008-2009)
1901-2000 (2009-2011)
2001-2100 (2011-2013)
2101-2200 (2013- 2015)
Risoluzione Data Voto (favorevoli/contrari/non votanti) Oggetto
201 19 marzo 1965 Adottata all'unanimità Cipro
202 6 maggio 1965 7-0-4 (astenuti: Francia, USSR, Regno Unito, USA) Rhodesia meridionale
203 14 maggio 1965 Adottata all'unanimità Repubblica Domenicana
204 19 maggio 1965 Adottata all'unanimità Protesta del Senegal
205 22 maggio 1965 10-0-1 (astenuta: USA) Repubblica Domenicana
206 15 giugno 1965 Adottata all'unanimità Cipro
207 10 agosto 1965 Adottata all'unanimità Cipro
208 10 agosto 1965 Adottata all'unanimità Corte internazionale di giustizia
209 4 settembre 1965 Adottata all'unanimità India-Pakistan
210 6 settembre 1965 Adottata all'unanimità India-Pakistan
211 20 settembre 1965 10-0-1 (astenuta: Jordan) India-Pakistan
212 20 settembre 1965 Adottata all'unanimità Ammissione delle Maldive
213 20 settembre 1965 Adottata all'unanimità Ammissione di Singapore
214 27 settembre 1965 Adottata senza voto India-Pakistan
215 5 novembre 1965 9-0-2 (astenuti: Giordania, USSR) India-Pakistan
216 12 novembre 1965 10-0-1 (astenuta: Francia) Rhodesia meridionale
217 20 novembre 1965 10-0-1 (astenuta: Francia) Rhodesia meridionale
218 23 novembre 1965 7-0-4 (astenuti: Francia, Paesi Bassi, Regno Unito, USA) Territori portoghesi
219 17 dicembre 1965 Adottata all'unanimità (l'ultima risoluzione adottata da 11 paesi membri) Cipro
220 16 marzo 1966 Adottata all'unanimità (prima risoluzione adottata da 15 paesi membri) Cipro
221 9 aprile 1966 10-0-5 (astenuti: Bulgaria, Francia, Mali, USSR, Uruguay) Rhodesia meridionale
222 16 giugno 1966 Adottata all'unanimità Cipro
223 21 giugno 1966 Adottata all'unanimità Ammissione della Guyana
224 14 ottobre 1966 Adottata all'unanimità Ammissione del Botswana
225 14 ottobre 1966 Adottata all'unanimità Ammissione del Lesotho
226 14 ottobre 1966 Adottata all'unanimità Repubblica Democratica del Congo
227 28 ottobre 1966 Adottata all'unanimità Nomina del segretario generale
228 25 novembre 1966 14-0-1 (astenuta: Nuova Zelanda) Palestina
229 2 dicembre 1966 Adottata all'unanimità Nomina del segretario generale
230 7 dicembre 1966 Adottata all'unanimità Ammissione di Barbados
231 15 dicembre 1966 Adottata all'unanimità Cipro
232 16 dicembre 1966 11-0-4 (astenuti: Bulgaria, Francia, Mali, USSR) Sanzioni contro la Rhodesia meridionale
233 6 giugno 1967 Adottata all'unanimità Appello per la cessazione delle ostilità tra Israele e Siria
234 7 giugno 1967 Adottata all'unanimità Appello per la cessazione delle ostilità nel Medio Oriente
235 9 giugno 1967 Adottata all'unanimità Richiesta al segretario generale per un incontro con Israele e Siria
236 11 giugno 1967 Adottata all'unanimità Condanna della violazione del cessate il fuoco tra Israele e Siria
237 14 giugno 1967 Adottata all'unanimità Guerra dei sei giorni - rifugiati
238 19 giugno 1967 Adottata all'unanimità Estensione delle operazioni di peacekeeping a Cipro
239 10 luglio 1967 Adottata all'unanimità Repubblica Democratica del Congo
240 25 ottobre 1967 Adottata all'unanimità Condanna della violazione del cessate il fuoco in Medio Oriente
241 15 novembre 1967 Adottata all'unanimità Repubblica Democratica del Congo
242 22 novembre 1967 Adottata all'unanimità Guerra dei sei giorni - conseguenze
243 12 dicembre 1967 Adottata all'unanimità Ammissione della Repubblica Democratica dello Yemen
244 22 dicembre 1967 Adottata all'unanimità Cipro
245 25 gennaio 1968 Adottata all'unanimità Africa SudOccidentale (Repubblica della Namibia)
246 14 marzo 1968 Adottata all'unanimità Africa SudOccidentale
247 18 marzo 1968 Adottata all'unanimità Cipro
248 24 marzo 1968 Adottata all'unanimità Condanna dell'attacco israeliano alla Giordania
249 18 aprile 1968 Adottata all'unanimità Ammissione di Mauritius
250 27 aprile 1968 Adottata all'unanimità Condanna della parata militare pianificata da Israele
251 2 maggio 1968 Adottata all'unanimità Condanna della parata militare di Israele
252 21 maggio 1968 13-0-2 (astenuti: Canada, USA) Condanna della parata militare di Israele
253 29 maggio 1968 Adottata all'unanimità Rhodesia meridionale
254 18 giugno 1968 Adottata all'unanimità Cipro
255 19 giugno 1968 10-0-5 (astenuti: Algeria, Brasile, Francia, India, Pakistan) Trattato di non proliferazione nucleare
256 16 agosto 1968 Adottata all'unanimità Divieto ad Israele di modificare lo status legale di Gerusalemme
257 11 settembre 1968 Adottata all'unanimità Ammissione dello Swaziland
258 18 settembre 1968 14-0-1 (astenuta: Algeria) Condanna dell'attacco israeliano alla Giordania
259 27 settembre 1968 12-0-3 (astenuti: Canada, Danimarca, USA) Invio di un rappresentante speciale per verificare il rispetto della risoluzione 237
260 6 novembre 1968 Adottata all'unanimità Ammissione del Guinea Equatoriale
261 10 dicembre 1968 Adottata all'unanimità Cipro
262 31 dicembre 1968 Adottata all'unanimità Condanna dell'attacco israeliano al Libano
263 24 gennaio 1969 Adottata all'unanimità Lingue usate nel Consiglio di sicurezza
264 20 marzo 1969 13-0-2 (astenuti: Francia, Regno Unito) Namibia
265 1º aprile 1969 11-0-4 (astenuti: Colombia, Paraguay, Regno Unito, USA) Medio Oriente
266 10 giugno 1969 Adottata all'unanimità Cipro
267 3 luglio 1969 Adottata all'unanimità Gerusalemme orientale
268 3 luglio 1969 11-0-4 (astenuti: Francia, Spagna, Regno Unito, USA) Protesta dello Zambia
269 12 agosto 1969 11-0-4 (astenuti: Finlandia, Francia, Regno Unito, USA) Namibia
270 26 agosto 1969 Adottata all'unanimità Medio Oriente
271 15 settembre 1969 11-0-4 (astenuti: Colombia, Finlandia, Paraguay, USA) Medio Oriente
272 23 ottobre 1969 Adottata all'unanimità Corte internazionale di giustizia
273 9 dicembre 1969 13-0-2 (astenuti: Spagna, USA) Protesta del Senegal
274 11 dicembre 1969 Adottata all'unanimità Cipro
275 22 dicembre 1969 9-0-6 (astenuti: Cina, Colombia, Francia, Spagna, Regno Unito, USA) Protesta della Guinea
276 30 gennaio 1970 13-0-2 (astenuti: Francia, Regno Unito) Namibia
277 15 marzo 1970 14-0-1 (astenuta: Spagna) Rhodesia meridionale
278 11 maggio 1970 Adottata all'unanimità Bahrain
279 12 maggio 1970 Adottata all'unanimità Medio Oriente
280 19 maggio 1970 11-0-4 (astenuti: Colombia, Nicaragua, Sierra Leone, USA) Medio Oriente
281 9 giugno 1970 Adottata all'unanimità Cipro
282 23 luglio 1970 12-0-3 (astenuti: Francia, Regno Unito, USA) Conflitto razziale in Sud Africa
283 29 luglio 1970 13-0-2 (astenuti: Francia, Regno Unito) Namibia
284 29 luglio 1970 12-0-3 (astenuti: Polonia, USSR, Regno Unito) Namibia
285 5 settembre 1970 14-0-1 (astenuta: USA) Medio Oriente
286 9 settembre 1970 Adottata all'unanimità Dirottamento aerei commerciali
287 10 ottobre 1970 Adottata all'unanimità Ammissione delle Figi
288 17 novembre 1970 Adottata all'unanimità Rhodesia meridionale
289 23 novembre 1970 Adottata all'unanimità Protesta della Guinea
290 8 dicembre 1970 11-0-4 (astenuti: Francia, Spagna, Regno Unito, USA) Protesta della Guinea
291 10 dicembre 1970 Adottata all'unanimità Cipro
292 10 febbraio 1971 Adottata all'unanimità Ammissione del Bhutan
293 26 maggio 1971 Adottata all'unanimità Cipro
294 15 giugno 1971 13-0-2 (astenuti: Regno Unito, USA) Senegal
295 3 agosto 1971 Adottata all'unanimità Guinea
296 18 agosto 1971 Adottata all'unanimità Ammissione del Bahrain
297 15 settembre 1971 Adottata all'unanimità Ammissione del Qatar
298 25 settembre 1971 14-0-1 (astenuta: Siria) Medio Oriente
299 30 settembre 1971 Adottata all'unanimità Ammissione dell'Oman
300 12 ottobre 1971 Adottata all'unanimità Namibia