John Hartley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
John Hartley
John hartley.jpg
John Thorneycroft Hartley
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon V (1879, 1880)
Stati Uniti US Open -
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Il reverendo John Thorneycroft Hartley (Tong, 9 gennaio 1849Knaresborough, 21 agosto 1935[1]) è stato un tennista britannico, due volte vincitore del Torneo di Wimbledon.

Nell'edizione 1879, dopo essersi qualificato per la finale, vinse grazie alla mancata difesa del titolo di campione in carica da parte di Frank Hadow. Nel 1880 bissò il successo contro Herbert Lawford. Fu costretto alla resa nell'edizione 1881, sconfitto da William Renshaw (futuro vincitore di 7 edizioni di Wimbledon in singolare, 12 in totale) con il punteggio di 6-0, 6-1, 6-1: si tratta della finale più breve nella storia di Wimbledon[2].

Oltre a giocare a tennis, Hartley era anche un reverendo anglicano: fu vicario di Burneston, nel North Yorkshire, fino al 1919[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Game, set and match to God’s envoy, shropshiremagazine.com. URL consultato il 31 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 20 settembre 2011).
  2. ^ Gianni Clerici, Wimbledon finale col nudo, in la Repubblica, 8 luglio 1996. URL consultato il 31 luglio 2013.
  3. ^ The Reverend John Thorneycroft Hartley, localhistory.scit.wlv.ac.uk. URL consultato il 31 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2006).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]