Stati per data di costituzione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere aggiornata.


Stati sorti nell'antichità[modifica | modifica wikitesto]

Data Stato Commento
IX millennio a.C. Palestina fondazione della città di Gerico
verso il 3100 a.C. Egitto unificazione dell'Alto Egitto e del Basso Egitto da parte del Faraone Narmer. L'Egitto moderno ha ottenuto l'indipendenza dal Regno Unito il 28 febbraio 1922
3079 a.C. Vietnam nasce la Confederazione di Van Lang nel Vietnam attuale. Il moderno Vietnam ha proclamato l'indipendenza dall'impero giapponese il 2 settembre 1945; la Francia ha riconosciuto la sua indipendenza nel 1954
2700 a.C. Iran fondazione del regno dell'Elam, il primo stato indoeuropeo della storia. L'Iran moderno nasce l'11 febbraio 1979
2500 a.C. India
Pakistan
i primi stati indiani sono fondati nella Valle dell'Indo: nascita delle città di Mohenjo-daro e Harappa. Il Pakistan moderno è stato fondato il 14 agosto 1947, l'India moderna il 26 gennaio 1950
2340 a.C. Iraq unificazione da parte degli Accadi di Sargon il grande; le città-stato dei Sumeri esistevano già fin dal 3200 a.C. nella Mesopotamia meridionale. La moderna repubblica dell'Iraq è divenuta indipendente dal Regno Unito il 3 ottobre 1932
2333 a.C. Corea la dinastia Kojoson costituisce il primo stato nella penisola coreana. La moderna Corea del Sud è stata fondata il 15 agosto 1948, la moderna Corea del Nord il 9 settembre 1948
2070 a.C. Cina il primo stato cinese viene fondato dalla semileggendaria dinastia Xia. La moderna Repubblica Popolare cinese è stata fondata da Mao Zedong il 1º ottobre 1949
verso il 2000 a.C. Grecia ha inizio la Civiltà minoica sull'isola di Creta
1650 a.C. Turchia re Labarna fonda l'impero degli Ittiti nell'attuale Anatolia
1300 a.C. Georgia Fondazione del regno di Colchide. Questo regno è ben noto alla mitologia greca come destinazione dell'impresa degli Argonauti per la conquista del leggendario vello d'oro. La Georgia moderna ha ottenuto l'indipendenza dakll'URSS il 9 aprile 1991
1020 a.C. Israele unificazione del regno sotto re Saul, dopo migrazioni di Semiti provenienti dall'Impero Egiziano. Il moderno Stato di Israele è stato fondato il 14 maggio 1948 da David Ben Gurion
858 a.C. Armenia regna Aramu, primo sovrano conosciuto di Urartu, gli Hurriti erano presenti già nel 2500 a.C.
814 a.C. Tunisia data tradizionale della fondazione di Cartagine
verso l'800 a.C. Etiopia fondazione del regno di Kush; il regno di Punt esisteva nell'Etiopia del nord e in Eritrea fin dal XXV secolo a.C.
21 aprile 753 a.C. Res publica Romana data tradizionale della fondazione di Roma e del suo stato (Res publica)
660 a.C. Giappone regno del leggendario imperatore Jinmu Tenno. Il Giappone moderno è stato unificato nel 1598 da Toyotomi Hideyoshi
550 a.C. Iran Ciro I di Persia fonda la dinastia Achemenide e dà vita all'Impero Persiano
337 a.C. Grecia unificata dopo alterne vicende da Filippo II di Macedonia. La Grecia moderna fu fondata il 25 marzo 1821 dopo l'indipendenza dall'Impero Ottomano
302 a.C. Georgia Pharnavaz I diventa il primo re di Iberia, riformando l'alfabeto georgiano
221 a.C. Cina lo Stato di Qin conquista tutti i regni rivali: prima unificazione dell'impero cinese da parte del monarca Qin Shi Huang
27 a.C. Impero Romano Cesare Ottaviano Augusto diventa il primo imperatore romano
192 Champa nasce nell'Annam (oggi Vietnam del nord) dalla ribellione di un ufficiale, Ku-Lien, contro l'Impero Han
270 Giappone unificato dall'imperatore Ōjin
300 Wagadou nascita dell'Impero del Ghana tra i territori degli attuali Mali e Mauritania
3 settembre 301 San Marino La tradizione fissa in questa data la fondazione di San Marino da parte dell'omonimo santo rifugiatosi sul Monte Titano per sfuggire alle persecuzioni
395 Impero Bizantino l'Impero Romano d'Occidente e l'Impero Romano d'Oriente nascono dalla suddivisione dell'Impero Romano decisa da Teodosio I
verso il 400 Champa unifcata sotto il regno di Bhadravarman
486 Francia la Gallia è conquistata da Clodoveo I. La Francia moderna (Quinta Repubblica) nasce il 5 ottobre 1958
544 Vietnam Lý Bí è considerato il primo imperatore del Vietnam (governa sul popolo Nanyue)
8 giugno 632 Arabia alla morte di Maometto, Abu Bakr diventa il primo Califfo
661 Califfato Omayyade Mu'awiya ibn Abi Sufyan diventa il primo califfo della dinastia Omayyade
668 Corea riunificazione della penisola coreana da parte del regno di Silla
681 Bulgaria unificazione dei Bulgari e dei popoli slavi da parte di Asparukh Khan, che costringe l'Impero Bizantino a fare pace con lui
697 Repubblica di Venezia Paolo Lucio Anafesto diventa il primo Doge di Venezia. La città resterà indipendente fino al 1797
VII secolo Brunei nasce il primo nucleo del sultanato del Brunei
VII secolo Gao nascita dell'Impero di Gao nel territorio dell'attuale Mali
VII secolo Impero Songhai sorto lungo il corso del Niger, sopravvive fino al 1325
728 Stato Pontificio con la Donazione di Sutri da parte del re longobardo Liutprando a Papa Gregorio II prende inizio il potere temporale della Chiesa
26 novembre 749 Califfato Abbaside Abu l-Abbas al-Saffah diventa il primo califfo della dinastia Abbaside, che durerà fino al 1258
780 Serbia unificazione delle tribù serbe sotto knez Višeslav
789 Marocco Idriss II fonda la città di Fez e unifica le tribù tra i fiumi Moulouya e Um Rabiaa sotto la prima dinastia marocchina. Il paese prende il nome di Al Maghrib Al Aqsa. La dinastia Alaouita governa il Marocco attuale dal 1664
790 Cambogia nasce l'Impero Khmer
25 dicembre 800 Sacro Romano Impero Carlo Magno è incoronato a Roma da Papa Leone III
843 Scozia unificata da Kenneth mac Alpin, re degli Scoti, che diventa anche re dei Pitti, il regno unificato è chiamato Alba (nome gaelico della Scozia)
864 Bulgaria il khan Boris diventa il primo re cristiano dei Bulgari
868 Portogallo il Portogallo emerge come un'entità nazionale autonoma dalla Galizia sotto il Conte Vímara Peres
870 Galles Offa, re di Mercia, edifica un vallo per separare i Britanni del Galles dai Sassoni che egli governa, e così catalizza l'identità nazionale gallese. L'unificazione del paese viene completata da Rhodri Mawr il Grande, morto nell'877
872 Norvegia re Harald Bella Chioma unifica per primo tutti i norvegesi sotto la sua corona. La Norvegia moderna ha riacquistato l'indipendenza il 7 giugno 1905, dopo 500 anni di dominazioni straniere
895 Boemia indipendenza dalla Grande Moravia
910 León indipendenza ottenuta dal re García I
925 Croazia incoronazione di re Tomislav
926 Serbia resa indipendente dall'Impero Bizantino e dai Bulgari da Caslav Klonimirovic
927 Inghilterra il re del Wessex unifica l'isola e diventa de jure re d'Inghilterra. I Danesi governano il Danelaw dall'878 fino al 927, quando Atelstano diventa de facto primo re di tutta l'Inghilterra
930 Islanda prima riunione del parlamento (Althing) dell'isola
931 Castiglia indipendenza della contea di Castiglia dal Regno di León
958 Repubblica di Genova l'imperatore Berengario II ribadisce l'autonomia giuridica della città di Genova riconoscendone le consuetudini e la libertà. La repubblica conserverà l'indipendenza fino al 1797
980 Danimarca unificata da re Harald Dente Azzurro
988 Catalogna De facto indipendente dalla Francia di Ugo Capeto (formalmente con il Trattato di Corbeil del 1258) Il conte Borrell I rifiuta il giuramento di obbedienza e fedeltà al Re di Francia iniziando sì la dinastia o Casa Reale di Barcellona.
988 Ucraina la Rus' di Kiev si converte al Cristianesimo
995 Svezia Olof Skötkonung diventa il primo re di Svealand e Götaland unificate
1º gennaio 1001 Ungheria unificata da re Stefano I
1002 Irlanda unificata da re Brian Boru
1025 Polonia incoronazione di Boleslao I Chobry (l'Intrepido), primo re di Polonia
1035 Aragona unione dinastica delle contee di Aragona, Sobrarbe e Ribagorza sotto il re Ramiro I
1040 Doclea diventa indipendente nel territorio della Bosnia attuale sotto il re Mihajlo Vojislavljević
1085 Boemia incoronazione di Vratislao II, primo re di Boemia
25 dicembre 1130 Sicilia incoronazione di Ruggero II d'Altavilla, primo re di Sicilia
1137 Aragona Nasce il regno di Aragona dall'unione dinastica dell'Aragona con la Contea di Barcellona (Catalogna).
26 luglio 1139 Portogallo Alfonso I è proclamato re del Portogallo e riconosciuto dal Papa
1147 Russia primo riferimento storico alla città di Mosca e al principato di Mosca
1153 Maldive il re delle Maldive si converte all'Islam e assume il titolo di Sultano
1156 Austria si separa dalla Baviera
1190 Albania Progon principe di Albania
1200 Impero di Kanem-Bornu sorge tra i territori degli attuali stati di Libia, Ciad, Nigeria e Niger
1206 Impero mongolo unificazione delle tribù mongole da parte di Genghis Khan
1217 Regno di Serbia Stefan Prvovencani incoronato dal Papa
1230 Castiglia
León
unificazione dei due regni da parte del re Ferdinando III
1235 Mali nascita dell'Impero del Mali ad opera del popolo Mandinka
1236 Lituania Mindaugas diventa il primo Granduca di Lituania
1238 Thailandia tradizionale data di fondazione (mai colonizzata dagli europei)
1278 Andorra sotto la sovranità congiunta della Francia e del vescovo di Urgell
1º agosto 1291 Svizzera indipendenza dal Sacro Romano Impero. La Svizzera moderna esiste dal 1848
1299 Impero ottomano fondato dai turchi ottomani sui resti dell'ex sultanato selgiuchide di Iconio
1325 Messico fondazione di Tenochtitlan da parte del leggendario primo re degli Aztechi, Tenoch
1326 Champa riottiene l'indipendenza dal Vietnam
1330 Valacchia dichiara l'indipendenza dall'Ungheria
1346 Impero di Serbia fondato dallo Zar Stefano Dušan
1349 Moldavia dichiara l'indipendenza dall'Ungheria
1356 Zeta caduta dell'Impero di Serbia, diventa indipendente sotto il regno di Balša I
1419 Monaco inizia a regnare la dinastia dei Grimaldi
1438 Perù nascita dell'Impero Inca (Tawantinsuyu)
1440 Monomotapa edificazione del Grande Zimbabwe tra gli attuali Zimbabwe e Mozambico
28 novembre 1443 Albania Skanderbeg libera Kruja dai Turchi
1453 Francia Dopo la guerra dei cent'anni viene completata l'unificazione della Francia con la liberazione dei territori in mano inglese, anche grazie a Giovanna d'Arco, detta la pulzella di Orléans.
1533 Tonchino Vietnam diviso in seguito alla guerra civile
1533 Annam Vietnam diviso in seguito alla guerra civile
1570 Ashanti l'etnia Ashanti dà vita nel territorio dell'attuale Ghana a un regno che resisterà fino al 1900
1579 Paesi Bassi dichiarano l'indipendenza dalla Spagna
1650 Oman espulsione dei portoghesi

Stati sorti nell'era moderna[modifica | modifica wikitesto]

Molte delle date nella tabella sottostante sono celebrate come Festa dell'Indipendenza nei rispettivi paesi.

Data Nazione Commento
26 marzo 1707 Regno di Gran Bretagna Atto di Unione del Regno d'Inghilterra e del Regno di Scozia
1714 Spagna unificazione definitiva del paese in un unico stato con abolizione della Corona d'Aragona dopo la guerra di successione spagnola
8 agosto 1720 Regno di Sardegna scambio di Vittorio Amedeo II della Sardegna per la Sicilia che passa in mano spangola in seguito al Trattato dell'Aia
21 dicembre 1768 Nepal unificato da Prithvi Narayan Shah
4 luglio 1776 Stati Uniti dichiarano l'indipendenza dalla Gran Bretagna
1º gennaio 1801 Regno Unito Atto di Unione del Regno di Gran Bretagna e del Regno d'Irlanda
1º gennaio 1804 Haiti dichiara l'indipendenza dalla Francia
4 febbraio 1804 Serbia dichiarazione di indipendenza dall'Impero Ottomano (la sovranità dura fino al 1813)
12 luglio 1806 Liechtenstein si separa dal Sacro Romano Impero
20 luglio 1810 Colombia dichiara l'indipendenza dalla Spagna
16 settembre 1810 Messico dichiara l'indipendenza dalla Spagna
18 settembre 1810 Cile dichiara l'indipendenza dalla Spagna
14 maggio 1811 Paraguay dichiara l'indipendenza dalla Spagna
5 luglio 1811 Venezuela dichiara l'indipendenza dalla Spagna
17 maggio 1814 Norvegia dissoluzione dell'unione con la Danimarca e istituzione di una unione personale con la Svezia il 4 novembre
9 luglio, 1816 Argentina dichiara l'indipendenza dalla Spagna
1817 Serbia ottiene l'autonomia nell'ambito dell'Impero Ottomano
1817 Madagascar Radama I è riconosciuto come Re del Madagascar dal Regno Unito
25 marzo 1821 Grecia dichiara l'indipendenza dall'Impero Ottomano
28 luglio, 1821 Perú dichiara l'indipendenza dalla Spagna
15 settembre 1821 Costa Rica
El Salvador
Guatemala
Honduras
Nicaragua
dichiarano l'indipendenza dalla Spagna
28 novembre 1821 Panamá dichiara l'indipendenza dalla Spagna
24 maggio 1822 Ecuador dichiara l'indipendenza dalla Spagna
7 settembre 1822 Brasile dichiara l'indipendenza dal Portogallo
6 agosto 1825 Bolivia dichiara l'indipendenza dalla Spagna
25 agosto 1825 Uruguay dichiara l'indipendenza dal Brasile
4 ottobre 1830 Belgio ottiene l'indipendenza dai Paesi Bassi
2 marzo 1836 Repubblica del Texas dichiarazione di indipendenza dal Messico
1839 Lussemburgo ottiene l'indipendenza dai Paesi Bassi
24 settembre 1841 Sarawak James Brooke diventa governatore di Sarawak dopo che il territorio viene ceduto al Regno Unito dal Sultano del Brunei
27 febbraio, 1844 Repubblica Dominicana dichiara l'indipendenza da Haiti
26 luglio 1847 Liberia fondata da schiavi neri americani
17 marzo 1861 Italia unità d'Italia al termine del Risorgimento
6 aprile 1861 Sultanato di Zanzibar Zanzibar diventa indipendente dall'Oman
1867 Cocincina dichiara l'indipendenza dal Vietnam
1º luglio 1867 Canada ottiene dal Regno Unito lo status di Dominion
1868 Qatar dichiara l'indipendenza dal Bahrein
18 gennaio 1871 Impero Tedesco Unificazione degli stati tedeschi
9 maggio 1877 Romania ottiene l'autonomia nell'ambito dell'Impero Ottomano
3 marzo 1878 Bulgaria ottiene l'autonomia nell'ambito dell'Impero Ottomano
13 luglio 1878 Serbia
Montenegro
dichiara l'indipendenza dall'Impero Ottomano
26 marzo 1881 Romania dichiara l'indipendenza dall'Impero Ottomano
11 febbraio 1897 Impero Coreano fine del protettorato cinese
12 giugno 1898 Filippine dichiarano l'indipendenza dalla Spagna
10 dicembre, 1898 Cuba dichiara l'indipendenza dalla Spagna
1º gennaio 1901 Australia ottiene dal Regno Unito lo status di Dominion
20 maggio 1902 Cuba fine dell'amministrazione USA
3 novembre 1903 Panamá dichiara l'indipendenza dalla Colombia
7 giugno 1905 Norvegia dissoluzione dell'unione personale con la Svezia
26 settembre 1907 Nuova Zelanda ottiene dal Regno Unito lo status di Dominion
26 settembre 1907 Terranova ottiene dal Regno Unito lo status di Dominion
22 settembre 1908 Bulgaria dichiara l'indipendenza dall'Impero Ottomano
31 maggio 1910 Sudafrica ottiene dal Regno Unito lo status di Dominion
1º gennaio 1912 Repubblica di Cina fine della Dinastia Qing
28 novembre 1912 Albania dichiara l'indipendenza dall'Impero Ottomano
6 dicembre 1917 Finlandia dichiara l'indipendenza dalla Russia
16 febbraio 1918 Lituania dichiara l'indipendenza dalla Russia
24 febbraio 1918 Estonia dichiara l'indipendenza dalla Russia
25 marzo 1918 Bielorussia dichiara l'indipendenza dalla Russia
26 maggio, 1918 Georgia dichiara l'indipendenza dalla Russia
28 maggio 1918 Azerbaigian
Armenia
dichiarano l'indipendenza dalla Russia
28 ottobre 1918 Cecoslovacchia dichiara l'indipendenza dall'Austria-Ungheria
28 ottobre 1918 Regno dei Serbo-Croati e Sloveni dichiara l'indipendenza dall'Austria-Ungheria
1º novembre 1918 Yemen del nord dichiara l'indipendenza dall'Impero Ottomano
11 novembre 1918 Polonia dichiara l'indipendenza dalla Russia
18 novembre 1918 Lettonia dichiara l'indipendenza dalla Russia
19 agosto 1919 Afghanistan ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
10 gennaio 1920 Città Libera di Danzica cessa di esistere il 2 settembre 1939 in seguito all'invasione nazista della Polonia
30 dicembre 1920 Stato Libero di Fiume In seguito al trattato di Rapallo (1920). Cessa di esistere nel 1924.
11 luglio 1921 Mongolia dichiara l'indipendenza dalla Cina
6 dicembre 1921 Stato Libero d'Irlanda 26 contee irlandesi diventano una nazione indipendente
6 dicembre 1921 Irlanda del Nord 6 contee nel nord dell'Irlanda scelgono di rimanere parte del Regno Unito
30 dicembre 1922 Unione Sovietica nasce alla caduta dell'Impero Russo
29 ottobre 1923 Turchia successore dell'Impero Ottomano
11 febbraio 1929 Città del Vaticano nasce in seguito ai Patti Lateranensi
18 febbraio 1932 Manchukuo stato creato in Manciuria dai giapponesi durante la loro occupazione militare della regione, cessa di esistere nel 1945
23 settembre 1932 Arabia Saudita unificazione del regno
3 ottobre 1932 Iraq ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
10 aprile 1941 Stato Indipendente di Croazia ottiene l'indipendenza dalla Jugoslavia sotto la protezione dei conquistatori italotedeschi. Cessa di esistere con la fine della guerra
23 settembre 1943 Repubblica Sociale Italiana in seguito all'armistizio di Cassibile, l'Italia è spaccata in due: al nord è proclamata la Repubblica Sociale, stato fantoccio dei tedeschi retto da Benito Mussolini. Finirà di esistere con la fine della guerra
22 novembre 1943 Libano fine dell'amministrazione francese
17 giugno 1944 Islanda dichiara l'indipendenza dalla Danimarca
17 settembre 1944 Estonia fine dell'Amministrazione Militare Tedesca
10 marzo 1945 Impero del Vietnam fine dell'occupazione giapponese
8 maggio 1945 Lettonia fine dell'Amministrazione Militare Tedesca
15 agosto 1945 Corea dichiara l'indipendenza dal Giappone
2 settembre 1945 Repubblica Democratica del Vietnam dichiara l'indipendenza dal Giappone
17 aprile 1946 Siria fine dell'amministrazione francese
25 maggio 1946 Giordania fine dell'amministrazione britannica
4 luglio 1946 Filippine ottiene l'indipendenza dagli USA
15 agosto 1947 India ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
15 settembre 1947 Territorio libero di Trieste creato dagli Alleati dopo la fine della Seconda guerra mondiale, cessa de facto di esistere il 5 ottobre 1954
30 dicembre 1947 Romania proclamata la repubblica
4 gennaio 1948 Birmania ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
4 febbraio 1948 Sri Lanka (ex Ceylon) ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
14 maggio 1948 Israele fine dell'amministrazione britannica
15 agosto 1948 Corea del Sud fondazione della Repubblica di Corea
9 settembre 1948 Corea del Nord fondazione della Repubblica Democratica Popolare di Corea
1º aprile 1949 Repubblica di Irlanda lascia il Commonwealth e diventa una repubblica
23 maggio 1949 Repubblica Federale di Germania dall'amministrazione di Francia, Gran Bretagna e USA dopo la fine della Seconda guerra mondiale
8 agosto 1949 Bhutan ottiene l'indipendenza dall'India
1º ottobre 1949 Repubblica Popolare Cinese proclamata da Mao Zedong
7 ottobre, 1949 Repubblica Democratica Tedesca dall'amministrazione sovietica dopo la fine della Seconda guerra mondiale
27 dicembre 1949 Indonesia ottiene l'indipendenza dai Paesi Bassi
24 dicembre 1951 Libia fine dell'amministrazione di Francia e Regno Unito
20 marzo 1952 Giappone fine dell'amministrazione americana
22 ottobre 1953 Laos ottiene l'indipendenza dalla Francia
9 novembre 1953 Cambogia ottiene l'indipendenza dalla Francia
21 luglio 1954 Vietnam del Nord
Vietnam del Sud
ottengono l'indipendenza dalla Francia
1º gennaio 1956 Sudan ottiene l'indipendenza dall'Egitto e dal Regno Unito
20 marzo 1956 Tunisia ottiene l'indipendenza dalla Francia
6 marzo 1957 Ghana ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
31 agosto, 1957 Malesia ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
2 ottobre 1958 Guinea ottiene l'indipendenza dalla Francia
5 ottobre 1958 Francia dichiarazione della Quinta Repubblica francese
1º gennaio 1960 Camerun ottiene l'indipendenza dalla Francia
4 aprile 1960 Senegal ottiene l'indipendenza dalla Francia
27 aprile 1960 Togo ottiene l'indipendenza dalla Francia
26 giugno 1960 Madagascar ottiene l'indipendenza dalla Francia
26 giugno 1960 Somaliland ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
30 giugno, 1960 Repubblica Democratica del Congo (fino al 1997 Zaire) ottiene l'indipendenza dal Belgio
1º luglio 1960 Somalia ottiene l'indipendenza dall'Italia
11 luglio 1960 Katanga proclama l'indipendenza dal Congo; la secessione rientra il 15 gennaio 1963
1º agosto 1960 Benin ottiene l'indipendenza dalla Francia
3 agosto 1960 Niger ottiene l'indipendenza dalla Francia
5 agosto 1960 Burkina Faso ex Alto Volta, ottiene l'indipendenza dalla Francia
7 agosto 1960 Costa d'Avorio ottiene l'indipendenza dalla Francia
11 agosto 1960 Ciad ottiene l'indipendenza dalla Francia
13 agosto 1960 Repubblica Centrafricana ottiene l'indipendenza dalla Francia
15 agosto 1960 Repubblica del Congo ottiene l'indipendenza dalla Francia
16 agosto 1960 Cipro ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
17 agosto 1960 Gabon ottiene l'indipendenza dalla Francia
22 settembre 1960 Mali ottiene l'indipendenza dalla Francia
1º ottobre 1960 Nigeria ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
28 novembre 1960 Mauritania ottiene l'indipendenza dalla Francia
27 aprile 1961 Sierra Leone ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
19 giugno 1961 Kuwait ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
1º gennaio 1962 Samoa ottengono l'indipendenza dalla Nuova Zelanda
1º luglio 1962 Burundi
Ruanda
ottengono l'indipendenza dal Belgio
5 luglio 1962 Algeria ottiene l'indipendenza dalla Francia
6 agosto 1962 Giamaica ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
31 agosto 1962 Trinidad e Tobago ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
9 ottobre 1962 Uganda ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
16 settembre 1963 Malaysia formata dall'unione di Sarawak, Borneo settentrionale (Sabah), Malesia e Singapore
12 dicembre 1963 Kenya ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
26 aprile 1964 Tanzania ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
6 luglio 1964 Malawi ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
21 settembre 1964 Malta ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
24 ottobre 1964 Zambia ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
18 febbraio 1965 Gambia ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
26 luglio 1965 Maldive ottengono l'indipendenza dal Regno Unito
9 agosto 1965 Singapore ottiene l'indipendenza dalla Malaysia
11 novembre 1965 Rhodesia Dichiarazione Unilaterale di Indipendenza dal Regno Unito
26 maggio 1966 Guyana ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
30 settembre 1966 Botswana ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
4 ottobre 1966 Lesotho ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
30 novembre 1966 Barbados ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
30 maggio 1967 Biafra tenta di proclamarsi indipendente dalla Nigeria, ma è sconfitto il 15 gennaio 1970
30 novembre 1967 Yemen del Sud ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
31 gennaio 1968 Nauru ottiene l'indipendenza dall'Australia
12 marzo 1968 Mauritius ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
6 settembre 1968 Swaziland ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
12 ottobre 1968 Guinea Equatoriale ottiene l'indipendenza dalla Spagna
4 giugno 1970 Tonga ottiene l'indipendenza dal Regno Unito, del quale era protettorato
10 ottobre 1970 Figi ottengono l'indipendenza dal Regno Unito
26 marzo 1971 Bangladesh ottiene l'indipendenza dal Pakistan
15 agosto 1971 Bahrein ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
3 settembre 1971 Qatar ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
2 dicembre 1971 Emirati Arabi Uniti ottengono l'indipendenza dal Regno Unito
10 luglio 1973 Bahamas ottengono l'indipendenza dal Regno Unito
24 settembre 1973 Guinea Bissau ottiene l'indipendenza dal Portogallo
7 febbraio 1974 Grenada ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
19 ottobre 1974 Niue ottiene l'autogoverno dalla Nuova Zelanda
25 giugno 1975 Mozambico ottiene l'indipendenza dal Portogallo
5 luglio 1975 Capo Verde ottengono l'indipendenza dal Portogallo
6 luglio 1975 Comore ottengono l'indipendenza dalla Francia
12 luglio 1975 São Tomé e Príncipe ottiene l'indipendenza dal Portogallo
16 settembre 1975 Papua Nuova Guinea ottiene l'indipendenza dall'Australia
11 novembre 1975 Angola ottiene l'indipendenza dal Portogallo
25 novembre 1975 Suriname dichiara l'indipendenza dai Paesi Bassi
29 giugno 1976 Seychelles ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
2 luglio 1976 Vietnam riunificazione del Vietnam del Nord e del Vietnam del Sud
27 giugno 1977 Gibuti ottiene l'indipendenza dalla Francia
7 luglio 1978 Isole Salomone ottengono l'indipendenza dal Regno Unito
1º ottobre 1978 Tuvalu ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
3 novembre 1978 Dominica ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
22 febbraio 1979 Saint Lucía ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
12 luglio 1979 Kiribati ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
27 ottobre 1979 Saint Vincent e Grenadine ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
18 aprile 1980 Zimbabwe ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
30 luglio 1980 Vanuatu ottiene l'indipendenza dal Regno Unito e dalla Francia
21 settembre 1981 Belize ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
1º novembre 1981 Antigua e Barbuda ottengono l'indipendenza dal Regno Unito
19 settembre 1983 Saint Kitts e Nevis ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
1º gennaio 1984 Brunei ottiene l'indipendenza dal Regno Unito
21 ottobre 1986 Isole Marshall ottengono l'indipendenza dagli USA
3 novembre 1986 Stati Federati di Micronesia ottengono l'indipendenza dagli USA
26 settembre 1989 Cambogia ha termine l'occupazione vietnamita
11 marzo 1990 Lituania dichiara l'indipendenza dall'URSS
21 marzo 1990 Namibia dichiara l'indipendenza dal Sudafrica
22 maggio 1990 Yemen unificazione di Yemen del Nord e Yemen del Sud
3 ottobre 1990 Germania unificazione di Germania Ovest e Germania Est
9 aprile 1991 Georgia dichiara l'indipendenza dall'URSS
25 giugno 1991 Croazia
Slovenia
dichiarano l'indipendenza dalla Jugoslavia
20 agosto 1991 Estonia dichiara l'indipendenza dall'URSS
21 agosto 1991 Lettonia dichiara l'indipendenza dall'URSS
24 agosto 1991 Russia successore dell'URSS
24 agosto 1991 Ucraina dichiara l'indipendenza dall'URSS
25 agosto 1991 Bielorussia dichiara l'indipendenza dall'URSS
27 agosto 1991 Moldavia dichiara l'indipendenza dall'URSS
30 agosto 1991 Azerbaigian dichiara l'indipendenza dall'URSS
31 agosto 1991 Kirghizistan dichiara l'indipendenza dall'URSS
1º settembre 1991 Uzbekistan dichiara l'indipendenza dall'URSS
8 settembre 1991 Macedonia dichiara l'indipendenza dalla Jugoslavia
9 settembre 1991 Tagikistan dichiara l'indipendenza dall'URSS
21 settembre 1991 Armenia dichiara l'indipendenza dall'URSS
27 ottobre 1991 Turkmenistan dichiara l'indipendenza dall'URSS
16 dicembre 1991 Kazakistan dichiara l'indipendenza dall'URSS
1º marzo 1992 Bosnia ed Erzegovina dichiara l'indipendenza dalla Jugoslavia
27 aprile 1992 Repubblica Federale di Jugoslavia nasce come successore della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia
1º gennaio 1993 Repubblica Ceca
Slovacchia
nascono dalla separazione consensuale della Cecoslovacchia
24 maggio 1993 Eritrea ottiene l'indipendenza dall'Etiopia
13 settembre 1993 Autorità Nazionale Palestinese nata in seguito agli Accordi di Oslo
1º ottobre 1994 Palau ottiene l'indipendenza dagli USA
20 maggio 2002 Timor Est dall'Indonesia (Timor Est fu colonia dal Portogallo fino al 1975)
4 gennaio 2003 Serbia e Montenegro dichiara l'indipendenza come successore della Repubblica Federale di Jugoslavia
3 giugno 2006 Montenegro dichiara l'indipendenza dalla Serbia e Montenegro
5 giugno 2006 Serbia dichiara l'indipendenza come successore della Serbia e Montenegro
17 febbraio 2008 Kosovo dichiara l'indipendenza dalla Serbia
9 luglio 2011 Sud Sudan dichiara l'indipendenza dal Sudan