Prithvi Narayan Shah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Prithvi Narayan Shah

Prithvi Narayan Shah (पृथ्वी नारायण शाह - Pṛthvī Nārāyaṇa Śāha; Gorkha, 25 dicembre 1722[1]Devghat, Nuwakot, 11 gennaio 1775) fu il primo re del Nepal dal 1768 al 1775.

Nel XVIII secolo il Nepal era suddiviso in una moltitudine di regni locali in guerra fra di loro. Prithvi Narayan Shah era il regnante di Gorkha dal 1742 e, messosi alla testa del suo esercito, sottomise i regnanti confinanti per marciare infine su Kathmandu. L'attacco decisivo fu sferrato a sorpresa durante la festa detta dell'Indra Jatra nel 1768, in modo da cogliere impreparate le truppe preposte alla difesa. Dopo l'ingresso in città, il primo re del Nepal unificato ricevette l'incoronazione e la benedizione della Kumari reale. È considerato il fondatore del Nepal moderno.

Predecessore Re del Nepal Successore Flag of Nepal.svg
Narabhupal Shah[2] 25 settembre 1768 - 11 gennaio 1775 Pratap Singh

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Royal Ark
  2. ^ sovrano del regno di Gorkha

Controllo di autorità VIAF: 5735314 LCCN: n82218830

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie