1900

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
XVIII secolo · XIX secolo · XX secolo
Anni 1880 · Anni 1890 · Anni 1900 · Anni 1910 · Anni 1920
1896 · 1897 · 1898 · 1899 · 1900 · 1901 · 1902 · 1903 · 1904

Il 1900 (MCM in numeri romani) è un anno del XIX secolo.

1900 negli altri calendari
Calendario gregoriano 1900
Ab Urbe condita 2653 (MMDCLIII)
Calendario armeno 1348 — 1349
Calendario bengalese 1306 — 1307
Calendario berbero 2850
Calendario bizantino 7408 — 7409
Calendario buddhista 2444
Calendario cinese 4596 — 4597
Calendario copto 1616 — 1617
Calendario ebraico 5659 — 5660
Calendario etiopico 1892 — 1893
Calendario induista
Vikram Samvat
Shaka Samvat
Kali Yuga

1955 — 1956
1822 — 1823
5001 — 5002
Calendario islamico 1317 — 1318
Calendario persiano 1278 — 1279

Stati[modifica | modifica wikitesto]

Lista degli stati nel 1900

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Gennaio[modifica | modifica wikitesto]

Febbraio[modifica | modifica wikitesto]

  • 3 febbraio- Negli Stati Uniti viene assassinato il candidato dei Democratici alla carica di Governatore del Kentucky.
  • 6 febbraio- Il Senato statunitense ratifica la decisione dell'Aja di istituire una Corte di arbitrato internazionale.
  • 9 febbraio- Istituita la Coppa Davis: si tratta di un trofeo d'argento del peso di 18 kg, e verrà assegnato in agosto.
  • 10 febbraio- Durante un'udienza concessa da Leone XIII in Vaticano a 3 mila pellegrini piemontesi, nessuno dei presenti eleva più il tradizionale saluto di: "Viva il Papa-Re!".
  • 26 febbraio- In Italia le opposizioni accusano il governo Pelloux di far ricorso alla mafia per le elezioni.
  • 27 febbraio- Nel Regno d'Italia una vasta epidemia influenzale causa molte vittime.

Marzo[modifica | modifica wikitesto]

  • In Spagna viene proibito il lavoro minorile per più di 8 ore diurne, in Francia la medesima legge riguarda donne e fanciulli ma il limite d'orario consentito è di 11.

Aprile[modifica | modifica wikitesto]

  • Il botanico olandese Hugo de Vries individua le basi scientifiche delle leggi di Mendel sull'ereditarietà. Il lavoro del frate boemo viene pertanto rivalutato dopo 35 anni.

Maggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Viene inaugurato a Milano, dopo alcuni anni di ristrutturazione dovuta all'architetto Beltrami, il Castello Sforzesco.
  • 17 maggio- In Africa australe, le truppe britanniche interrompono l'assedio di Mafeking, uno dei più lunghi della guerra anglo-boera.
  • 19 maggio - Annessione delle isole Tonga da parte britannica.
  • 24 maggio - Papa Leone XIII iscrive nell'albo dei Santi Rita da Cascia.
  • 30 maggio - Si arrende lo Stato boero dell'Orange, nel Sudafrica in guerra contro la potenza coloniale britannica.

Giugno[modifica | modifica wikitesto]

  • 3 giugno- Elezioni politiche nel Regno d'Italia, con ballottaggio il 10: netta avanzata delle forze di sinistra.
  • 18 giugno- A seguito della grande affermazione socialista, cade in Italia il governo di Luigi Pelloux, in carica dal 1898.
  • 20 giugno- A Pechino i ribelli xenofobi trucidano per via il plenipotenziario dell'Impero tedesco, von Ketteler.
  • 23 giugno- Viene ufficialmente ultimata a Parigi la Chiesa del Sacro Cuore.
  • 24 giugno - Nel Regno d'Italia il nuovo capo del governo è un ottuagenario piemontese, l'onorevole Saracco.
  • 26 giugno - Il governo americano annuncia di voler inviare in Cina contro i "Boxers" un corpo di spedizione formato di veterani della Guerra Civile.

Luglio[modifica | modifica wikitesto]

  • A Parigi viene aperta al pubblico la prima tratta della linea metropolitana.
  • 3 luglio - Durissimo discorso interventista del Kaiser tedesco, Guglielmo II, il quale contro la ribellione xenofoba cinese chiama a raccolta le grandi Potenze. L'Italia deciderà di aderire il 7 luglio.
  • 4 luglio - Altra storica giornata nella guerra boera: gli Inglesi disperdono il nemico a Vlakfontein.
  • 10 luglio - Parigi: nella II Olimpiade, Ray Ewry vince 3 ori olimpici nello stesso giorno nei salti da fermo (in alto, in lungo, triplo).
  • 19 luglio - Salpano dall'Italia le truppe dei bersaglieri dirette in Cina contro i ribelli; a salutarle, sul molo di Napoli, c'è anche re Umberto I.
  • 20 luglio - Si alza in volo sui cieli d'Europa il primo dirigibile progettato dal tedesco Ferdinand von Zeppelin.
  • 29 luglio - Monza: l'anarchico toscano Gaetano Bresci uccide a colpi di pistola il re d'Italia Umberto I di Savoia. Al processo il regicida dichiarerà di aver voluto vendicare le vittime della repressione milanese del 1898.

Agosto[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 agosto - Alla stazione di Parigi, un anarchico tenta di assassinare lo Scià di Persia.
  • 10 agosto - Vittorio Emanuele III giura davanti alle Camere quale terzo re d'Italia.
  • 14 agosto - A Pechino, le truppe della spedizione internazionale liberano il quartiere delle Legazioni estere, assediato dai Boxers da 55 giorni.
  • 29 agosto - Dopo un processo brevissimo (meno di una giornata), la Corte d'Assise di Milano condanna il regicida Bresci all'ergastolo.

Settembre[modifica | modifica wikitesto]

  • La Gran Bretagna annette il Transvaal.
  • 23 settembre- Si apre a Parigi, con l'incontro di 701 delegati di 21 Nazioni, il V Congresso dell'Internazionale socialista.

Ottobre[modifica | modifica wikitesto]

  • 5 ottobre- A Parigi, i congressisti socialisti condannano la Gran Bretagna per la sua politica nelle regioni boere.
  • 20 ottobre - La Gran Bretagna e l'Impero tedesco annunciano di aver trovato un accordo per evitare che la Cina, sconfitta dopo la fine dell'insorgenza xenofoba, venga spartita tra le Potenze.
  • 21 ottobre- L'astronomo italiano Giovanni Schiaparelli va in pensione dopo 39 anni consecutivi di direzione dell'Osservatorio di Brera. Ha 65 anni.

Novembre[modifica | modifica wikitesto]

  • 7 novembre - Negli Stati Uniti d'America viene rieletto Presidente, per un secondo mandato, il repubblicano William McKinley. Sconfitto il rivale democratico, William J. Bryan.
  • 11 novembre- Per il primo compleanno da re di Vittorio Emanuele III, in Italia viene concessa un'amnistia estesa ai reati di opinione.
  • 12 novembre- Viene aperta a Torino una Università popolare.
  • 16 novembre - Nello Stato del Colorado viene brutalmente linciato un giovane afroamericano reo di omicidio.
  • 22 novembre - Il leader boero in esilio, "Oom" Kruger viene trionfalmente accolto al suo arrivo in Francia.

Dicembre[modifica | modifica wikitesto]

  • Grave inondazione del fiume Tevere, a Roma: è la più seria dal 1870.
  • A Genova scoppiano agitazioni in seguito all'ordine prefettizio di sciogliere la locale Camera del Lavoro.
  • 16 dicembre- Italia e Francia si accordano diplomaticamente per precisare le rispettive sfere d'influenza nel Nord Africa.
  • 19 dicembre - A Monaco di Baviera, l'esule politico russo Vladimir Ilic Ulianov, detto Lenin, fonda la pubblicazione rivoluzionaria "Iskra", cioè "Scintilla".
  • 24 dicembre - Viene dichiarato terminato l'Anno Santo ordinario. È stato il solo che si è potuto celebrare nel XIX secolo.
  • 28 dicembre - In Francia vengono amnistiati tutti i coinvolti nel cosiddetto "affare Dreyfus".

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nati[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono 822 voci su persone nate nel 1900; vedi Nati nel 1900 per un elenco descrittivo o la Categoria:Nati nel 1900 per un indice alfabetico.


Morti[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]