Calendario bengalese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il calendario bengalese o calendario bangla (bengali: বঙ্গাব্দ Bonggabdo o বাংলা সন Bangla Shon) è un calendario solare e siderale induista usato dal popolo bengalese. Viene utilizzato negli stati indiani orientali del Bengala Occidentale, Assam e Tripura e in Bangladesh. L'anno inizia il Pohela Boishakh, che cade il 14 aprile secondo il calendario ricostruito in Bangladesh e il 15 aprile (che cambierà nei prossimi anni) secondo il calendario tradizionale siderale in India.

L'anno bengalese è inferiore di 594 anni rispetto all'A.D. o anno dell'era volgare secondo il calendario gregoriano se è prima di Pohela Boishakh, o di 593 dopo il Poila Boishakh. Ad esempio l'anno bengalese corrispondente al 2014, dopo il Poila Boishakh, è il 1421.

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

মাস Mash
Mese
কাল/ঋতু Kal/Ritu
Stagione
বৈশাখ Boishakh
Aprile-maggio
গ্রীষ্ম Grishsho
Estate
জ্যৈষ্ঠ Joishţho
Maggio-giugno
আষাঢ় Ashaŗh
Giugno-luglio
বর্ষা Bôrsha
Pioggia (Monsone)
শ্রাবণ Srabon
Luglio-agosto
ভাদ্র Bhadro
Agosto-settembre
শরৎ Shôrot
Autunno
আশ্বিন Ashshin
Settembre-ottobre
কার্তিক Kartik
Ottobre-novembre
হেমন্ত Hemonto
Secco
অগ্রহায়ণ Ôgrohaeon
Novembre-dicembre
পৌষ Poush
Dicembre-gennaio
শীত Šit
Inverno
মাঘ Magh
Gennaio-febbraio
ফাল্গুন Falgun
Febbraio-marzo
বসন্ত Bôshonto
Primavera
চৈত্র Choitro
Marzo-aprile

Il calendario bengalese è costituito da 6 stagioni, con due mesi per ogni stagione. A partire dal Pohela Boishakh, sono Grishsho (গ্রীষ্ম) o estate; Borsha (বর্ষা) o stagione delle piogge/Monsone; Shorot (শরৎ) o autunno; Hemonto (হেমন্ত) o stagione secca; Sit (শীত) o inverno, e Boshonto (বসন্ত) o primavera. Ma il calendario tradizionale utilizzato in India è siderale, e non corrisponde al movimento reale tropicale della terra.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Bangladesh Portale Bangladesh: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bangladesh