Suddivisioni della Georgia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Georgia

Questa voce è parte della serie:
Politica della Georgia



Altri stati · Atlante

La Georgia è divisa in 2 repubbliche autonome (in georgiano: ავტონომიური რესპუბლიკა; avtonomiuri respublika[?]), 9 regioni (in georgiano: მხარე; mkhare[?]) ed una città autonoma, Tbilisi, la capitale. Le repubbliche autonome (Abcasia e Agiaria) furono instaurate durante il periodo sovietico. La loro esistenza fu successivamente confermata dalla Costituzione della Georgia. Mentre l'Abcasia rappresenta un'entità secessionista, la cui indipendenza non è riconosciuta a livello internazionale, l'Agiaria divenne pienamente fedele all'autorità centrale georgiana dopo il 2004. Le 9 regioni furono istituite con dei decreti presidenziali tra il 1994 ed il 1996. Esse sono guidate da commissari di Stato - informalmente chiamati governatori - nominati dal presidente della Repubblica. Le repubbliche autonome e le regioni sono a loro volta suddivise in municipalità.

Soggetto Capoluogo Tipologia
Abcasia
აფხაზეთი
Repubblica autonoma
Agiaria
აჭარა
Repubblica autonoma
Guria
გურია
Regione
Imereti
იმერეთიმხარე
Regione
Kakheti
კახეთი
Regione
Kvemo Kartli
ქვემო ქართლი
Regione
Mtskheta-Mtianeti
მცხეთა-მთიანეთის მხარე
Regione
Racha-Lechkhumi-Kvemo Svaneti
რაჭა - ლეჩხუმი და ქვემო სვანეთი
Regione
Samegrelo-Zemo Svaneti
სამეგრელო-ზემო სვანეთის მხარე
Regione
Samtskhe-Javakheti
სამცხე-ჯავახეთის მხარე
Regione
Shida Kartli
შიდა ქართლი
Regione
Tbilisi
თბილისი
Capitale
Città autonoma

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]