ISO 3166

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'ISO 3166 è una codifica geografica standardizzata divisa in tre parti per codificare i nomi degli stati, dei territori dipendenti e delle principali suddivisioni amministrative dei paesi, pubblicata per la prima volta nel 1974 dall'Organizzazione Internazionale per le Standardizzazioni (ISO). Il nome ufficiale è Codes for the representation of names of countries and their subdivisions (Codici per la rappresentazione dei nomi dei paesi e delle loro suddivisioni).

Lo standard ISO 3166 è mantenuto dalla 'ISO 3166 Maintenance Agency (ISO 3166/MA) (Agenzia per l'aggiornamento dell'ISO 3166-1), il cui indirizzo è presso l'ufficio centrale ISO a Ginevra. Originariamente era situata presso il Deutsches Institut für Normung (DIN) a Berlino.

Dopo la prima pubblicazione del 1974 l'ISO 3166 è stato modificato nel corso degli anni, con l'emissione di varie edizioni successive.

Parti[modifica | modifica wikitesto]

Lo standard è diviso in tre parti:

  • ISO 3166-2, Parte 2: Codici suddivisioni paese, definisce i codici per le suddivisioni principali di un paese o territorio dipendente.
  • ISO 3166-3, Parte 3: Codici obsoleti per i paesi usati precedentemente, definisce i codici per gli stati e territori obsoleti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Geografia